Venerdì 11 Dicembre 2015 ore 23.00

LA STANZA DELLA MUSICA

 

 

LA STANZA DELLA MUSICA

 

Quartetto Maurice







violino Georgia Privitera

violino Laura Bertolino

viola Francesco Vernero

violoncello Aline Privitera

 




Fondato nel 2002, grazie all'ispirazione del Trio Debussy e di Giacomo Agazzini (Quartetto di Torino), il Quartetto Maurice studia e si diploma brillantemente nel 2009 presso il Corso Speciale di Quartetto della Scuola di Musica di Fiesole sotto la guida di Andrea Nannoni, frequentando parallelamente la prestigiosa Accademia del Quartetto seguiti dai più importanti Maestri del panorama musicale cameristico: Hatto Beyerle (Quartetto Alban Berg), György e Marta Kurtág, Andreas Keller (Quartetto Keller), Peter Cropper (Quartetto Linsday), Piero Farulli (Quartetto Italiano), V. Mendellssohn (Quartetto Enesco). Segue lezioni con Christophe Giovaninetti (Quartetto Ysaye) per un anno presso il conservatorio di Parigi. Approfondisce infine il repertorio contemporaneo con Roham de Saram (Quartetto Arditti), Francesco Dillon (Quartetto Prometeo), Franck Chevalier (Quatuor Diotima), Josef Klusoň (Prazak Quartet) e Helmut Lachenmann. 

I quattro interpreti manifestano sin dall'inizio del loro percorso l’esigenza di porre in primo piano la musica contemporanea, fino a farla diventare l'essenza artistica del Quartetto. Il repertorio comprende musiche del Novecento storico fino ad arrivare a György Ligeti, Iannis Xenakis, Helmut Lachenmann, Ivan Fedele, Fausto Romitelli, Georg Friedrich Haas, Stefano Scodanibbio, Philiph Glass, Matteo Franceschini, Marco Momi, Andrea Agostini, Valerio Murat, Odd Sneeggen, Mayke Nas, Kristian Ireland... Alcuni compositori hanno dedicato al Quartetto Maurice i loro nuovi lavori: Andrea Portera, Luiz E. Casteloes, Ryan Carter e Silvia Borzelli.

Il Quartetto ha eseguito "Tensio" di Philippe Manoury, una delle composizioni più all'avanguardia nel campo della sperimentazione di nuove tecnologie musicali, presso il Festival ManiFeste 2015 dell'IRCAM Centre Pompidou di Parigi, dopo una sessione di studio presso l' associazione Pro Quartet e la Citè des Arts, con il prezioso aiuto di Franck Chevalier (Quatuor Diotima) e Gregoire Lorieux (IRCAM).

Il Quartetto Maurice è stato selezionato per partecipare alla masterclass tenuta da Irvine Arditti e Philippe Manoury, organizzata dall'Associazione ProQuartet in patnership con la “Philharmonie de Paris 7th String Quartet Biennale 2016”.

Il Quartetto si è esibito inoltre in concerti in tutta Italia e all'estero, tra i quali: Biennale di Venezia 2013, per la stagione “music@villaroma" di Firenze 2012 e 2013",  a Strasburgo (Francia) per il festival "Minifest De Musique de Demain", a New York presso l'Italian Academy della Columbia University, a Macerata per la "Rassegna Nuova Musica", per il festival Playit di Firenze, per il festival "Nuova Musica" di Treviso, per il festival "Encontres de Compositores" di Mallorca, per "All frontiers" di Gradisca d'Isonzo dove ha collaborato con Mika Vainio (Pan Sonic), per  l' "International Fajr Music Festival" di Teheran (Iran), presso il Teatro Dal Verme di Milano , al Teatro Quirino di Roma, al Teatro Bibiena di Mantova, al "Festival dei Due Mondi" di Spoleto, al Circolo della Stampa di Torino, nella rassegna "Compositori a Confronto" di Reggio Emilia, al museo Marini di Firenze, al Teatro Vittoria di Torino.

Il Quartetto è stato selezionato dall'Associazione Piero Farulli per il progetto "Le Dimore del Quartetto".

Nella formazione di quintetto ha collaborato con i pianisti Alberto Carnevale Ricci e Leonardo Zunica.

Il Quartetto Maurice è anche direttore artistico di alcuni eventi culturali: collabora con l'associazione La Terra Galleggiante nella direzione artistica del festival di teatro musica danza "In Prossimità", ha collaborato a Torino con la galleria d’arte contemporanea Cripta Settequattrosette per il mini festival di musica contemporanea “4", è stato promotore e direttore artistico della Transition Classic Orchestra (orchestra d’archi di musica contemporanea diretta da Carlo Boccadoro) e del festival di musica pinerolese “Fahrenhote”.

 


Indietro
CERCA NELL'ARCHIVIO

Frase esatta