Fahrenheit

Fahrenheit - Alessandro Leogrande - ore 15.00 del 27/11/2017

  • Andato in onda:27/11/2017
  • Visualizzazioni:
      Alessandro Leogrande ci ha lasciati. Lo ha annunciato suo padre con queste parole: Alessandro era la Gioia, che entrando in casa, ci coinvolgeva e travolgeva, roboante e trascinante; ma era anche il lavoro fatto bene, analitico e profondo; tutto alla ricerca della verità; ed era anche la denuncia; fatta con lo stile dell’annuncio, che, nonostante tutto, un mondo migliore, è ancora possibile. In lutto un'intera generazione.
      Era vicedirettore della rivista Lo straniero, collaborava anche con Radio 3 e diversi quotidiani e testate nazionali, tra cui Il Corriere del Mezzogiorno e Internazionale. Per L’ancora del Mediterraneo ha pubblicato: Un mare nascosto (2000), Le male vite. Storie di contrabbando e di multinazionali (2003; ripubblicato da Fandango nel 2010), Nel paese dei viceré. L’Italia tra pace e guerra (2006). Nel 2008 esce per Strade Blu Mondadori Uomini e caporali. Viaggio tra i nuovi schiavi nelle campagne del Sud (Premio Napoli-Libro dell'anno, Premio Sandro Onofri, Premio Omegna, Premio Biblioteche di Roma). Uno dei suoi ultimi libri è: Il naufragio. Morte nel Mediterraneo (Feltrinelli), con cui ha vinto il Premio Ryszard Kapuściński e il Premio Paolo Volponi. Per minimum fax ha curato l’antologia di racconti sul calcio Ogni maledetta domenica (2010).

      Con Marino Sinibaldi e Nicola Lagioia un ricordo di Leogrande e del suo impegno "per un mondo migliore".

      Ascolti da:

      Wikiradio del 28 marzo 2016 –
      Il naufragio della Kater i Rades (1997) >>  

      Fahrenheit del 20 settembre 2017  L’altro Risorgimento, di Carlo Pisacane, edizioni dell’Asino >> 

      Commenti

      Riduci