Uomini e Profeti

Domenica 27/11/2016 - Lezioni."Agevolate il bene e impedite il male - l'Islam attraverso il diritto" - Il XX secolo - di Valentina Donini e Deborah Scolart IV ed ultima puntata

  • Andato in onda:27/11/2016
  • Visualizzazioni:

      Mecca - Moschea della Ka'aba 





      Per provare a comprendere che cosa sta accadendo ora in Medio Oriente e nei paesi a cultura islamica non basta, per cogliere le origini di un conflitto interno allo stesso mondo islamico e la tragedia che si sta consumando in alcuni paesi non basta ricorrere al Corano e ai suoi versetti: occorre ripercorrere, per quanto è possibile, la storia di quei paesi, e soprattutto comprendere in che modo il diritto -religioso e statale - hanno interagito nel corso dei secoli. Che cos’è la sharia? Quanta sharia rimane oggi nelle moderne codificazioni dei paesi islamici? È possibile “misurarla”? Due studiose di diritto islamico Valentina Donini e Deborah Scolart, ripercorrono la storia del diritto islamico dalle origini ai giorni nostri per rispondere ad alcuni quesiti oggi centrali. Attraverso un approccio storico e giuridico, e con letture tratte dai classici del diritto islamico e non solo, Donini e Scolart ci forniscono qualche strumento per conoscere questa realtà.
      Nel XX secolo gli stati islamici divenuti indipendenti si dotano di codici nei quali confluisce la sharia (per lo statuto personale) e anche istituti di derivazione europea per il diritto civile e commerciale. Le costituzioni definiscono il ruolo dell'islam e della sharia con molteplici sfumature e, verso la fine del secolo, la re-islamizzazione degli ordinamenti assume una forte dimensione identitaria da un lato e legittimatrice del potere dall'altro.



      Letture di Giuseppe Cederna

      Le letture sono tratte da:
      Abd al - Razzàq Ahmad al Sanhùrì, Commento medio al nuovo codice civile,
      Trad. italiana F. Castro "Il modello islamico", 2006 
      Ruhollah M. Khomeini, Il regime islamico, in Paolo Branca "Voci dell'islam moderno. Il pensiero arabo-musulmano fra rinnovamento e tradizione", Marietti 1997
      Tawfiq al-Hakim, Diario di un procuratore di campagna, Ed. Nottetempo 2005


       

      Bibliografia
      Valentina M. Donini, Deborah Scolart, La sharì'a e il mondo contemporaneo. Sistemi giuridici dei paesi islamici, Carocci 2015
      Deborah Scolart, L' Islam, il reato, la pena. Dal fiqh alla codificazione del diritto penale , Editore Ist. per l'Oriente 2013
      Antologia della letteratura araba contemporanea a cura di Maria Avino, Isabella Camera d'Afflitto, Alma Salem, Carocci 2015
      Carole Hillenbrand, Islam, una nuova introduzione storica,Einaudi 2016 
      Carole Hillenbrand, Islam. Storia dottrina civiltà, Einaudi 2016
      Ugo Fabietti, Medio Oriente. Uno sguardo antropologico,Raffaello Cortina ed. 2016
      A. Bausani, L’Islam, Garzanti 1980
      F. Castro, Il modello islamico, Giappichelli  2007
      C. Lo Jacono, Storia del mondo islamico (VII-XVI secolo). Il Vicino Oriente I ,
      Einaudi  2003
      M. Bernardini, Storia del mondo islamico (VII-XVI secolo), II, Il mondo iranico e turco, Einaudi 2003
      G. Vercellin, Istituzioni del mondo musulmano, Einaudi 2002
      P.G. Donini, Il mondo islamico. Breve storia dal cinquecento a oggi, Laterza  2003
      Il Corano, trad. italiana a cura di A. Bausani, Sansoni 1955

      Commenti

      Riduci