Pagina 3

Uomini carismatici

  • Andato in onda:25/05/2016
  • Visualizzazioni:
      Abitudini umane. Come la tecnologia sta cambiando la nostra vita, il nostro cervello e il nostro inconscio? Prova a dare una risposta Alfonso Berardinelli su Il Foglio a pag.1, mentre alla pagina successiva Antonio Pascale spiega perchè sia importante alzare gli occhi al cielo. "Come si fa a resistere a una notte stellata? Tuttavia, non tutti ce la fanno. A reggere".

       Un dio ti guarda. Esce il 26 maggio in libreria l'ultimo lavoro di Sandro Veronesi. "Ci sono nel calcio misteri più impenetrabili dei segreti di Fatima" scrive Antonio D'Orrico sul Corriere della Sera "in Un dio ti guarda Veronesi affronta quello che è, probabilmente, il più arcano di tutti".

      Olivetti e la psicoanalisi. Si apre il 26 maggio a Roma il 18° congresso della Società Psicoanalitica italiana, durante il quale sarà assegnato alla Fondazione Olivetti il premio Musatti. Sara Ricotta Voza su La Stampa ricorda il rapporto tra l'imprenditore elo psicoanalista "Adriano gli chiese di mettersi in analisi con una proposta psicoanaliticamente molto poco ortodossa: "durante le vacanze lei mi segue nei viaggi e mi fa l'analisi"". 

      Numero 100. Domani esce "L'alto capo del filo", il centesimo libro di Andrea Camilleri. Il nuovo Montalabano è raccontato da Pietrangelo Buttafuoco sulle pagine del Fatto Quotidiano.

        FINESTRE - La cultura dal web

      Gli animali di Ortese. Esce "Le piccole persone. In difesa degli animali e altri scritti". Il testo, edito dall'Adelphi, raccoglie trentasei pezzi di Anna Maria Ortese, selezionati da Angela Borghese. "Ortese prevede lo scandalo delle sue parole, anticipa le obiezioni, denuncia il ricatto morale" scrive Niccolò Scaffai su Le parole e le cose..

      Banksy è un industria. Secondo Andrea Coccia, giornalista di Linkiesta, è impossibile che dietro al personaggio misterioso dell'artista Banksy ci sia una sola persona. "Banksy non è nessuno. O sono tutti. Non c'è differenza. In entrambi i casi non lo fermeranno mai".

      Virzì visto da Fofi. "Il film tiene, l’ambiente è credibile, le due attrici bravissime, anche se è come se lo fossero troppo o troppo a lungo", così Goffredo Fofi commenta per Internazionale "La pazza gioia", 'ultimo film di Paolo Virzì.


      Il brano che ha accompagnato questa puntata è "Applejackin" di Herbie Nichols.

      Commenti

      Riduci