Il Teatro di Radio3

TUTTO ESAURITO! In diretta dallo studio K2 14/11/2017 ore 22.30

  • Andato in onda:14/11/2017
  • Visualizzazioni:

      Martedì 14 novembre ore 22.30
      IL TEATRO NON DEVE MORIRE
      Una serata per Silvio d’Amico a 130 anni dalla nascita
      con Cecilia d’Amico e Giovanni Maria Briganti

      Se c’è una figura che ha davvero rivoluzionato il teatro italiano questa è senza dubbio quella di Silvio d’Amico. Critico teatrale e scrittore si battè per svecchiare il teatro del nostro Paese dominato dalle compagnie di giro e dai grandi attori capocomici, i cosiddetti “mattatori”. Fu lui ad intraprendere importanti iniziative per introdurre in Italia la figura del regista, già radicata all’estero, fondando l’Accademia d’Arte Drammatica di Roma che porta il suo nome, reimpostando poi gli studi teatrali con la dell’Enciclopedia dello Spettacolo, e con una “militanza” critica che oggi ci rende l’intero quadro corrispondente al suo lungo periodo di attività. Ci consegna così un catalogo puntuale di profili di attori, di immagini di compagnie,  di analisi di nuove drammaturgie, con uno sguardo sempre acuto e sensibile. Per Cecilia d’Amico Silvio è il bisnonno, e di lui ha conservato la vasta biblioteca. Ci ripropone, insieme a Giovanni Maria Briganti, alcune pagine di pubblicazioni ormai non più reperibili, dalle quali emerge la grande lucidità di analisi del critico su problemi che ancora affliggono i palcoscenici italiani, e un immenso e profondo amore per il teatro.

      Commenti

      Riduci