[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]

Il cuore della Jugoslavia è fatto di mulini

In esclusiva il documentario di viaggio girato da Tonino Guerra

Il documentario, girato nel 1979, racconta il viaggio di Tonino Guerra dall’altra parte dell’Adriatico. Nel corso delle tre puntate lo scrittore viaggia attraverso i diversi volti delle regioni di un Paese, allora unificato, mostrando i mille contrasti che ne formano l’anima. L’itinerario di Guerra muove da Dubrovnik, in Croazia, città che porta in sé i segni della commistione tra il mondo slavo e quello latino, passando, poi, per Monstar, città dell’Erzegovina le cui due parti, l’antica e la moderna, sono unite da un ponte, che sarà poi tristemente noto per i fatti della guerra scoppiata negli anni Novanta, per approdare, infine, a Sarajevo, centro della Bosnia, ma anche crocevia della storia mondiale. E sarà proprio nelle campagne nei dintorni della città che Guerra troverà il cuore della Jugoslavia, un cuore fatto di gente semplice, contadini e operai in perenne bilico tra un passato fatto di tradizioni e antichi rituali e un futuro incerto e faticoso. Lo stesso cuore dei romagnoli che vivono proprio lì, dall’altra parte dell’Adriatico.

Guarda i video dello Speciale Tonino Guerra