Austerità e debito pubblico

A proposito di austerità e debito pubblico:
1) Gli interessi medi che lo Stato italiano ha pagato dal 1981 al 2007 sono pari al 4,2% in più del tasso d'inflazione (dati Istat); almeno 800 miliardi di euro regalati alla speculazione finanziaria;
2) "Quando c'è una crisi economica lo Stato dovrebbe assumere i disoccupati per scavare delle buche e poi ricoprirle" J.M.Keynes
Altro che AUSTERITA' che affossa ancora di più l'economia.
Nicola

Rai.it

Siti Rai online: 847