GazzetTinto

[an error occurred while processing this directive]

Saltimbocca alla romana con riso pilaf

Le insegnanti di cucina Antonella cucina con Maria Greco Naccarato

    » Segnala ad un amico

    Rubriche: Le Maestre di Cucina
    Tempo di preparazione: 10 Min
    Difficoltà: Facile
    Tipologia: Secondi

    Ingredienti: Per i saltimbocca: 400g carne di vitello a fettine 200g prosciutto crudo tagliato sottile salvia fresca in foglie burro olio di oliva ½ bicchiere di vino bianco ½ l. di brodo Per il pilaf: 200 g di riso pilaf 20 g di burro alloro in foglie 80 ml di vino bianco secco

    Procedimento:

    Cuociamo il riso pilaf: misuriamo con una tazza i 200 g di riso e prepariamo una doppia quantità in tazze di brodo caldo. Accendiamo il forno a 200°. Rosoliamo il riso in  una casseruola con il burro e la foglia di alloro; quando è ben tostato sfumiamo con il vino bianco, aspettiamo che l’alcool evapori e copriamo con il brodo caldo. Mescoliamo una sola volta poi inforniamo per 8 minuti.
    Non appena il riso è pronto lo togliamo dal forno e aggiungiamo un cucchiaino di aceto di vino bianco. Mescoliamo e mettiamo in forma.
    Per la carne: tagliare le fette di carne in fettine più piccole e preparare i saltimbocca mettendo su ogni fettina il prosciutto e la salvia tritata grossolanamente.
    Arrotolare e fermare con uno stuzzicadenti.
    In una padella sciogliere una noce di burro con 2 cucchiai di olio di oliva, rosolare i saltimbocca e, non appena avranno preso colore su tutti i lati, aggiungere il vino bianco e qualche cucchiaiata di brodo. Lasciar cuocere qualche minuto, poi togliere gli stuzzicadenti.  Servire subito.