Baccalà "brandato" alla ligure La Gara Ingredienti: 400g di baccalà, 300g di patate, 1/2 cipolla bianca, prezzemolo q.b., 1 spicchio di aglio, 200g di olive taggiasche, il succo di un limone, 1 fetta di pane casereccio, olio extravergine di oliva q.b. Facile La Gara Felice Sgarra Secondi 20 Min Procedimento: Pelare le patate e tagliarle a dadini. Lessare il baccalà con le patate in una pentola con dell'acqua profumata con la cipolla, senza aggiungere il sale. A parte, tritare il prezzemolo con l'aglio e le olive. Mettere il composto in una ciotola, unire il succo di limone e l'olio extravergine di oliva. Abbrustolire la fetta di pane in forno per un paio di minuti. Schiacciare il baccalà con le patate in una pentola di coccio, aggiungere il trito precedentemente ottenuto e poi "brandare" (ovvero scuotere energicamente) la pentola con il baccalà. Servire con una fetta di pane croccante. Procedimento:

Pelare le patate e tagliarle a dadini. Lessare il baccalà con le patate in una pentola con dell’acqua profumata con la cipolla, senza aggiungere il sale. A parte, tritare il prezzemolo con l’aglio e le olive. Mettere il composto in una ciotola, unire il succo di limone e l’olio extravergine di oliva. Abbrustolire la fetta di pane in forno per un paio di minuti. Schiacciare il baccalà con le patate in una pentola di coccio, aggiungere il trito precedentemente ottenuto e poi “brandare” (ovvero scuotere energicamente) la pentola con il baccalà. Servire con una fetta di pane croccante.

]]>