GazzetTinto

Nidi di bavette e spigola con verza stufata e castelmagno

La gara

    » Segnala ad un amico

    Difficoltà: Facile
    Rubriche: La Gara
    Tempo di preparazione: 20 Min

    Ingredienti: 200g di bavette, 200g di filetto di spigola, 200g di verza, 200ml di latte, 100g di Castelmagno, 40g di burro, 2 cucchiai di farina, prezzemolo q.b., 1 spicchio di aglio, sale q.b., olio extravergine di oliva q.b.

    Cuocere le bavette in acqua bollente salata e scolarle ancora al dente. Arrotolarle con l’aiuto di un forchettone e formare 4 nidi. Mettere al centro di ciascun nido un pezzo di spigola e spolverare con il prezzemolo tritato. Cuocere i nidi in padella con abbondante olio fino a renderli croccanti. A parte, tagliare la verza grossolanamente e stufarla in un tegame con l’olio e l’aglio. Regolare di sale. Sciogliere a fuoco dolce il Castelmagno con il burro, la farina e il latte. Servire i nidi di bavette con accanto la verza nappata con la fonduta al Castelmagno.