Ossobuco alla milanese I segreti dello chef… Andrea Ribaldone Ingredienti: 4 ossibuchi di media pezzatura 200 ml di vino bianco Per la salsa gremolada: 1 arancia 1 limone 1 mazzetto di prezzemolo 1 spicchio di aglio olio extravergine di oliva q.b. Per il risotto alla milanese: 150 g di riso 1/2 l di brodo di carne 1 bustina di zafferano 50 g di formaggio grana 30 g di burro Facile I Segreti dello Chef Secondi 20 Min Procedimento: Disossare gli ossibuchi ed incidere con un coltello la pellicina della carne; cuocerli in una casseruola con poco olio extravergine ed il vino finché risulteranno morbidi. Con l'aiuto di un pelapatate ricavare la scorza dell'arancia e del limone e sbollentarla in acqua per qualche istante. Tritare al coltello il prezzemolo con la scorza degli agrumi, l'aglio e aggiungere un filo d'olio. Togliere il midollo dalle ossa e aggiungerlo in casseruola in modo da insaporire la carne durante la cottura. Cuocere il risotto allo zafferano e mantecarlo al dente. Riempire gli ossibuchi con il risotto e terminare la cottura in forno. Impiattare gli ossibuchi ripieni con la loro carne ed irrorare il tutto con la salsa gremolada. i Segreti di Andrea: • incidete la carne per evitare che si arricci • per una gremolada più equilibrata usate la scorza d'arancia Procedimento:

Disossare gli ossibuchi ed incidere con un coltello la pellicina della carne; cuocerli in una casseruola con poco olio extravergine ed il vino finché risulteranno morbidi.
Con l’aiuto di un pelapatate ricavare la scorza dell’arancia e del limone e sbollentarla in acqua per qualche istante.
Tritare al coltello il prezzemolo con la scorza degli agrumi, l'aglio e aggiungere un filo d’olio.
Togliere il midollo dalle ossa e aggiungerlo in casseruola in modo da insaporire la carne durante la cottura. Cuocere il risotto allo zafferano e mantecarlo al dente.
Riempire gli ossibuchi con il risotto e terminare la cottura in forno. Impiattare gli ossibuchi ripieni con la loro carne ed irrorare il tutto con la salsa gremolada.

i Segreti di Andrea:

• incidete la carne per evitare che si arricci
• per una gremolada più equilibrata usate la scorza d’arancia

]]>