Radio2 RADIO2 LIVE

Schif Parade

I cibi che creano dipendenza

Colore di sale

Gli scarti da non scartare

La Maison sans Frontieres



TATA SUSANNA CI SCRIVE:

“Sono venuta per la prima volta in Togo nel 2012 come semplice volontaria, ho aiutato nella scuola materna del villaggio per tre mesi, in questo periodo mi sono innamorata del posto, dei bambini e del sorriso della gente.

Ho deciso così di acquistare un terreno e costruire una casa d’accoglienza per i bambini orfani e disagiati.

Ho pubblicato la mia esperienza sul sito e in moltissimi mi hanno aiutato a far crescere il progetto. Ma occorrevano comunque molti soldi e quindi sono andata in Francia a lavorare duramente. Ho lavorato facendo la raccolta della frutta e, con i primi stipendi, ho comprato i due terreni dove costruire.

Ho beneficiato anche di qualche raccolta fondi e sono partita a novembre 2013 per iniziare il cantiere che ho finito a marzo di quest’anno.

La “maison sans frontieres” è stata aperta ad aprile 2015 e i bimbi sono 10 maschi e 4 femmine. C'è un’educatrice che mi aiuta.

Abbiamo due terreni per coltivare ma il lavoro è davvero tanto ed è difficile da sola. Ringrazio che ogni tanto c'è qualche volontario che viene a dare una mano. Spero in persone che prendano a cuore la causa e possano
seguirci per poter prendere altri bambini qui alla maison.”

Decanter c’è! Aiutateci ad aiutare questa giovane ragazza dal cuore grande come il mondo!

 

La Maison sans Frontieres
www.volontaritogo.org 

Rai.it

Siti Rai online: 847