Torta di mele e yogurt Ingredienti: 450 g farina bianca, 200 g zucchero, (100 per l'impasto e 100 per il ripieno), 1 limone, 1 buccia d'arancia grattugiata, 1 pizzico di sale, 125 g yogurt bianco intero, 1 uovo, 150 g burro, 1 bustina di lievito per dolci, 4 mele, 2 cucchiai di nocciole tostate e tritate grossolanamente, zucchero a velo. Media La pasticceria casalinga di Anna Dessert 1 ora Procedimento: Accendere il forno a 180° Imburrare ed infarinare una teglia rettangolare (circa 26x37cm) Sbucciare le mele, tagliarle a fettine sottili, mescolarle con il succo di limone (dopo aver grattugiato la buccia da mettere nell'impasto).Mescolate la farina con 100 g di zucchero, la scorza del limone e arancia grat­tugiata, sale, yogurt, uovo, burro a pezzettini ed in­fine il lie­vito setacciato. Impastare rapida­mente il tutto, fino ad otte­nere un impasto liscio ed omogeneo (non impastare troppo a lungo per evitare che l'impasto diventi troppo molle; se così fosse far riposare un poco la pasta in frigorifero). Dividere la pasta in due parti, una un po' più grande dell'altra, e stenderle in una sfoglia sottile sulla spianatoia infarinata. Con la parte più grande foderare la teglia, distri­buirvi le mele e cospargerle con i 100 g di zucchero rimanenti e le nocciole. Ricoprire con il resto della pasta, facendo aderire bene i bordi (ripiegando quelli della pasta che riveste il fondo) e cuo­cere nella parte me­dia del forno preriscaldato a 180° per 30 mi­nuti. Tagliare il dolce raffreddato a quadretti e co­spargere di zucchero al velo. Procedimento:
Accendere il forno a 180°
Imburrare ed infarinare una teglia rettangolare (circa 26x37cm)
Sbucciare le mele, tagliarle a fettine sottili, mescolarle con il succo di limone (dopo aver grattugiato la buccia da mettere nell’impasto).Mescolate la farina con 100 g di zucchero, la scorza del limone e arancia grat­tugiata, sale, yogurt, uovo, burro a pezzettini ed in­fine il lie­vito setacciato. Impastare rapida­mente il tutto, fino ad otte­nere un impasto liscio ed omogeneo (non impastare troppo a lungo per evitare che l’impasto diventi troppo molle; se così fosse far riposare un poco la pasta in frigorifero).
Dividere la pasta in due parti, una un po’ più grande dell’altra, e stenderle in una sfoglia sottile sulla spianatoia infarinata.
Con la parte più grande foderare la teglia, distri­buirvi le mele e cospargerle con i 100 g di zucchero rimanenti e le nocciole. Ricoprire con il resto della pasta, facendo aderire bene i bordi (ripiegando quelli della pasta che riveste il fondo) e cuo­cere nella parte me­dia del forno preriscaldato a 180° per 30 mi­nuti.
Tagliare il dolce raffreddato a quadretti e co­spargere di zucchero al velo.]]>