radio3

Forlì - 10 giugno

Tutto Esaurito!

Un mese di teatro a Radio3

Tutto Esaurito!
un mese di teatro a Radio3

1 – 30 novembre 2015
V edizione
a cura di Laura Palmieri e Antonio Audino

Vai al programma di Tutto Esaurito! >>

Per il quinto anno Radio3 dedica il mese di novembre al teatro con Tutto esaurito! Spettacoli in diretta, registrazioni appositamente realizzate, radiodrammi e preziosi documenti d’archivio.

Il mese del teatro inaugurerà la programmazione con un doppio appuntamento dedicato a Pier Paolo Pasolini, a quaranta anni dalla sua scomparsa: domenica 1 novembre, l’interpretazione da parte degli allievi dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico, guidati da Giorgio Barberio Corsetti, del Manifesto per un nuovo teatro, e lunedì 2 novembre, con una una serata in diretta dalla Sala A di via Asiago – Roma, con letture e testimonianze di Giorgio Barberio Corsetti, Paolo Bonacelli, Ascanio Celestini, Ninetto Davoli, Daria Deflorian, Roberto Latini, Luigi Lo Cascio, Dacia Maraini, Massimo Popolizio.

Molte le linee che percorrono il fitto calendario, a partire da una forte presenza femminile, con dirette dalla Sala A di via Asiago dove si esibiranno Maria PaiatoElena Bucci e, in una serata d’onore, Giulia Lazzarini, mentre Emma Dante registrerà per noi il suo recente Uno, Nessuno e Polifemo e Laura Marinoni il recital Amore ai tempi del colera. Operita musical per cantattrice e suonatori dal romanzo di Gabriel Garcia Marquez. 

Altro punto di forza della programmazione sarà un progetto specifico dedicato alla produzione teatrale contemporanea delle regioni scandinave, e in questo caso si è pensato di affidare alcuni testi a registi giovani o dell’ambito della ricerca, a confronto con opere di Lars Noren (Francesco Frangipane) e Jon Fosse (Massimiliano Civica) insieme a una riscrittura scenica del Settimo sigillo di Ingmar Bergman realizzata da Tiziano Panici con Massimo Foschi e Woody Neri. Gabriele Paolocà/VicoQuartoMazzini realizzerà un radiodramma mescolando frammenti dalle ultime opere di Henrik Ibsen e non mancheranno alcune riprese dall’archivio radiofonico della Rai con opere di Strindberg e Bergman.

L’attenzione del mese del teatro è sempre molto orientata verso le forme più nuove di creatività, suggerendo al pubblico radiofonico i nomi degli artisti che stanno definendo una loro forte identità, come la già nota formazione Fanny & Alexander o il duo di nascita più recente Maniaci/D’Amore, accanto a Oscar De SummaTamara Bartolini e Michele BaronioGiordano Di Palma. Inoltre, anteprima radiofonica del nuovo lavoro David è morto di Babilonia Teatri. 

Altro focus, conflitti e guerra, con le voci di Roberta Biagiarelli, Marco Gnaccolini, e le parole di Antonio Tarantino.

Un omaggio a Giuseppe Patroni Griffi con Scende giù per Toledo interpretato e diretto da Arturo Cirillo.

La nostra programmazione si trasferirà Perugia nei giorni 13 e 14 del mese dove porteremo in scena dal vivo - all’interno della festa di Radio3 - le riflessioni di due autori greci, Nikos Dimou e Dimitris Dimitriadis.

Chiusura con la toccante biografia di uno dei più grandi autori del teatro russo tracciata dal premio nobel Ivan Bunin in A proposito di Čechov affidata a Graziano Piazza, Alessandro Averone e Viola Graziosi per la regia di Roberto Gandini.