GazzetTinto

[an error occurred while processing this directive]

Budino di riso

Dolci prima del tiggì Anna Moroni

    » Segnala ad un amico

    Tipologia: Dessert
    Cuoco: ANNA MORONI

    Ingredienti: Per la frolla: 120 g di burro a temperatura ambiente 80 g di zucchero a velo ½ baccello di vaniglia 25 g di mandorle ridotte in polvere 1 presa di sale 1 uovo 280 g di farina Per il ripieno: 120 g di riso Arborio 300 ml di latte 80 g di zucchero 1 tuorlo ½ baccello di vaniglia la scorza di un'arancia non trattata

    Procedimento:
    Scaldate il latte con la metà del baccello di vaniglia aperto e portatelo a ebollizione, quindi aggiungete il riso. Mescolate di tanto in tanto e quando il riso sarà cotto, controllate che il latte non sia completamente assorbito, ma che il tutto abbia una consistenza piuttosto molle, tipo una minestra di riso.Spegnete e aggiungete lo zucchero. Mescolate e coprite, lasciando che il  riso, raffreddandosi,  diventi stracotto. Togliete anche  il baccello di vaniglia.Nel frattempo preparate l'impasto. Mescolate bene il burro con lo zucchero a velo, quindi aggiungete la farina di mandorle e il sale. Raschiate la metà del baccello di vaniglia e unite i semini al resto. Mescolate bene per alcuni minuti e poi aggiungete anche l'uovo intero. Mescolate fino a ad ottenere un impasto piuttosto molle. Aggiungete infine la farina setacciata, formate una palla, copritela con della pellicola e mettetela in frigo per almeno un’ora. Riprendete la crema di riso e grattugiate la scorza di agrume, infine unite anche il tuorlo e mescolate bene.Trascorso il tempo di riposo, accendete il forno a 180° e ritirate l'impasto dal frigo; stendetelo ad uno spessore di circa due millimetri, ritagliate dei dischi e disponeteli negli stampini. Ritagliate l'eccedenza di pasta, bucherellate il fondo con una forchetta e poi mettete il tutto  in forno per 15 minuti.Trascorso questo tempo ritirate gli stampini dal forno e lasciateli intiepidire, quindi riempite la pasta cotta con la crema di riso e rimettete il tutto  in forno  sempre a 180° per altri 10 minuti o fino a quando inizieranno appena a dorarsi.