Voi e Norma Rangeri 19/05/2017

A 25 anni non si è più 'ragazzo'. La maggior età fino a prova contraria e' 18 anni. L'uso di 'ragazzo' e' vezzeggiativo poco consono e non giustifica in nessun modo il comportamento di un adulto.
Elisa Rm

La crisi e" alle spalle nei paesi europei.Lo ha annunciato ieri Draghi.Sara' certamente vero per tutti quei paesi( cioe' tutti fuorche' l'Italia) che hanno scelto di non farsi affondare dall' immigrazione come invece hanno stoltamente deciso di fare i nostri governi di sinistra in perfetto accordo col Vaticano in nome del fine nobile dell' accoglienza misericordiosa (Vedi Cara di Capo Rizzuto). 

Strano Paese il nostro lascia la poltrona perché condannato in primo grado per un disastro ferroviario e riceve una vagonata di soldi come buonuscita
Luigi 

38 anni contributi 63 età tra 4 in pensione. Disoccupato. Cominciò a rubare spacciare o gioco di azzardo ?
Ugo ts
 

Ma dove vivono certi giornalisti? In nessun paese civile si possono "usare" i colloqui tra cliente e avvocato!
Anna
 

L'uomo pubblico deve vivere in una casa di vetro! 

Mi scusi,ma dove è andata a finire la divisione dei poteri in un sistema politico rappresetativo e liberale ? i giornali non hanno i poteri di dare sentenze penali prima del regolare giudizio nelle sedi opportune 
Flavia 

Buon giorno Penso che la fuga dei pensionati dall'Italia sia una perdita secca per il paese sia per il fisco che per i mancati consumi.
Gianfranco da Chioggia
 

Ieri c'e' stata l'inaugurazione del 30 Salone Internazionale del Libro di Torino: grande afflusso di pubblico eterogeneo. Si percepiva l'affetto e la passione dei partecipanti per questa grande fiera di incontro, cultura e pensiero: la liberta' e' partecipazione e rispetto.
Susanna
 

Rangeri dice. giustamente, che la "diffusione delle Intercettazioni può pregiudicare le Indagini" però porta a "giudizio popolare immediato l'intercettato" Secondo lei è democrazia questa? Io dico di no.
Massimo da Milano
 

Mi piacerebbe capire che senso ha dare una multa da un centinaio di milioni di euro a uno degli uomini più ricchi del mondo (50/60 miliardi di dollari) per un uso improprio di profili acquisiti ? Saluti antifacebook
Stefano Bernardi
 

Sig Rangeri la prego aggiungere che i licenziamenti disciplinari ( assenteisti furbetti ladri truffatori ) sono aumentati. Per chi è disoccupato come me è veramente uno stimolo e anche la consapevolezza che piano piano questo paese diventerà civile malgrado politici inetti e melinari sindacalisti corrotti e privilegiati che difendono i privilegi non i lavoratori. Grazie
Antonio
 

I giovani dovrebbero ribellarsi allo schifo che li riguarda. Farsi sentire con forza ma tutto tace, hanno paura di perdere le elemosina che ricevono tanto ci sono mamma e papa'. Questo e' un problema grosso.
Bruna
 

Vi prego di segnalare che l'artista perugino Francesco capponi ha dedicato ai ragazzi della biblioteca nazionale di Roma un'opera d'arte splendida, in cui i volti di alcuni di loro sono ricostruiti tramite un procedimento fotografico realizzato su supporto di scontrini fiscali. Una riflessione sull'opera di Capponi e sul suo significato si trova sulla rivista Hestetika, a firma di Lorenzo Fiorucci. 

La notizia sugli "scontrinisti"è INACCETTABILE, è il degrado del lavoratore più abietto e miserabile. Mi costringe a pensare a quei parlamentari che per giustificare la "nota spesa" l'integravano con scontrini. E poi il 'caporale' gestente il tutto, un sindacalista? Senza fiato.
Ezio da Cori 

Draghi dovrebbe leggersi gli articoli di Giannini e di Gramellini che avete letto, due non populisti o qualunquisti. Qualche autocritica da bce e istituzioni finanziarie europee e chiedere troppo?
Vincenzo
 

Carissima dr.ssa Rangeri. Come mai, parlando di lavoro, nessuno fa cenno al fatto che ogni anno circa 300 imprese falliscono perché lo STATO non le paga? Grazie e cordialità.
Marika Boggeri Alloisio
 

Non troviamo mai pubblicate intercettazioni che riguardino giornalisti. della loro vita privata non trapela nulla. Mai notizie di qualche reato commesso da giornalisti. Del giornalista si dà notizia solo quando è vittima. Il giornalista è invisibile: nessuno dubita della sua purezza, sincerità, buona fede. Nessuno, neppure lui.
Claudio Tugnoli
 

L'art. 15 Cost. contiene un principio supremo e recita: "La libertà e la segretezza della corrispondenza e di ogni altra forma di comunicazione sono inviolabili. La loro limitazione può avvenire soltanto per atto motivato dell'autorità giudiziaria con le garanzie stabilite dalla legge." Qualcuno sa dirmi se l'articolo 15 è ancora in vigore, oppure se i valorosi custodi della "Costituzione più bella del mondo" l'hanno segretamente abolito?
Armando Napoli
 

Buongiorno direttrice del giornale che leggo e che ho sostenuto. sono per l'Europa ma non per l'euro: quando la sinistra si scuserà per i disastri provocati da lasciare in mano alle destre questo argomento, costringendo esponenti del mondo economico come Giacchè e Bagnai a sporcarsi le mani con personaggi come Salvini? questo per me è l'argomento più di sinistra che esiste; non potendo svalutare la moneta riduciamo gli stipendi (i bibliotecari romani ne sanno qualcosa e i greci anche) 
Paolo da MI 

Gentile Direttrice Rangeri prego ricordare Oggi 33mo giorno sciopero della fame prigionieri palestinesi - 1. Ora presidio a Ivrea
Rosanna
 

L'accesso programmato alle facoltà universitarie viola il diritto allo studio e causa la perdita di persone motivate e determinate, ma non adeguatamente preparate dalle scuole. Molti studenti vanno a studiare medicina all'esterno, quindi anticipiamo la fuga di cervelli a 19 anni e favoriamo il business di Cepu e Alpha Test.
Antonia Romano
 

Essere una voce fuori dal coro è un grande vanto, alcune grandi e storiche testate giornalistiche italiane, si sono ridotte in questi ultimi anni al livello del Corriere dei piccoli. Una bella riflessione sul livello del giornalismo italiano non sarebbe il caso di farla? Grazie.
Cinzia
 

Frequento la biblioteca nazionale e spesso ho bisogno dell'assistente di sala perché il libro che cerco non lo trovo nella posizione dove dovrebbe essere tra i libri della sala. Aspetto e poi vado dall'assistente di un' altra sala che si presta ad aiutarmi. Il libro è fuori posto e non si trova. Dopo pazienti ricerche lo troviamo . Il valoroso assistente lamenta la carenza di personale che porta a questa situazione. Un'ora persa e questo accade spesso. Evviva le moderne leggi sul lavoro !
Maria
 

Buongiorno non ho sentito parlare degli incidenti in Grecia per le proteste contro l'austerità. I media in Italia non ne parlano eppure ho letto in rete che la polizia si è messa dalla parte dei manifestanti È vero? 
Raffaele 

Con tutto il rispetto per i ragazzi in lavoro alla biblioteca, segnalo che nelle industrie metalmeccaniche, nelle verniciature, allensaldature, lavorano in regola e con uno stipendio equo, molti ragazzi extracomunitari anche perché i ragazzi italiani quel lavori non li prendono proprio in considerazione. Secondo lei se proponiamo ai nostri ragazzi un cambio che cosa rispondono?
Massimo

Purtroppo non é vero che il Jobs act non abbia prodotto nessuno degli effetti sperati: più 30% dei licenziamenti disciplinari rispetto ai primi due mesi del 2016, più 64,9% rispetto al 2015 ... cifre che non hanno bisogno di ulteriori commenti.
Michele

Aiuto!Si salvi chi puo'!Anche Tajani si e' messo d' impegno a produrre fumo,chiedendo flebilmente la redistribuzione dei migranti.Una sola cosa dovrebbe fare assieme all'Onu e all'Unhcr e alla Mogherini,che si dilettano a fornire statistiche inutili e costose ogni giorno:Andare in Africa a fare accordi con gli stati africani per i rimpatri,accollandosene per intero le spese.Cosi' recita il trattato dell'unione europea art.79, che forse nessuno di loro conosce.
Siro

I giudici e i pubblici ministeri onorari sono "precari" pagati con indennità inadeguata per il lavoro che svolgono, senza pensione malattia permessi ecc. Se non ci fossero, dato il loro numero, la giustizia si fermerebbe. Esercitano le funzioni con anzianità di servizio in media di 10/15 anni. La riforma della magistratura onoraria vuole eliminare persone con 20 anni di lavoro, per far entrare i tirocinanti giovani diminuendo pure il loro rimborso spese, una paghetta...

La settimana scorsa la Repubblica ha pubblicato un interessante inserto sulla società iraniana in movimento in particolare le donne
Paola

Discorso di Draghi sullo "Stato dell'Unione". Brutt'affare. E' evidente che non si può non pensare immediatamente ad una accelerazione della fine del "quantitave easing" e di un rafforzamento delle scelte di politica economica care alla Germania di Scheuble e della Bundesbank. Del resto, già sappiamo del progressivo allineamento fra SPD di Shultz e CDU di Merkel. Brutt'affare per le cicale italiane che in questi anni di prestiti agevolati di sono "sparate" il malloppo in facili e dissennate elargizioni da nababbi con nessun risultato sulla soluzione della crisi (documento ISTAT). Butt'affare!
Maurizio, mi

Cara Norma, apprezzo il tuo stile cordiale e sottotono, ma qui ci stanno portando allo sbaraglio politico, economico e sociale: alza il tono: per esempio, Gentiloni che stringe la mano a Putin, non è un fatto scontato, chi fa guerre e invade con sistematica determinazione, non deve rientrare dalla finestra degli accordi affaristico: se l'economia non si coniuga con la Pace, produce morti. La guerra in Ucraina continua.
Claudio da Pisa


Buongiorno, oltre agli scontrinisti ricordo le false partite Iva di cui faccio parte da 11 anni, sono avvilito e spero di andarmene presto dall'Italia.
Marco

I detenuti politici in Cina o Corea del Nord non interessano nessuno?

Nella ultima campagna elettorale in Francia una macchina potente ha distrutto la persona e la carriera politica a Fuillon candidato della destra con ottime possibilità nella.corsa alla Eliseo , che ha perso .!!! Un candidato che senza quelle inchieste oggi sono sicura sarebbe diventato Presidente . Lui ha lottato ma poi si è arreso al realtà che l ha inchiodato alle sue resonsabilta' !!!
Clara bologna

Invece del numero chiuso per le matricole,perché non mettere un limite di anni per i fuori-corso,come avviene in altri paesi?Laboratori,aule,seminari potrebbero così accogliere con margini diversi chi vuole veramente studiare nella facoltà liberamente scelta.
Marina

BASTA con leggi che si presentano come anti abusivismo edilizi ma che di fatto incrementano i 4 milioni e 600 mila edifici abusivi costruiti dal 1948 ad oggi dove vivono 6 milioni di persone. Tutto peggiora Se passa il disegno legge che va domani al Senato, Se gli edifici abusivi anche in zone tutelate sono occupati la demolizione può attendere dice il ddl. Un ennesimo favore alla criminalità del mattone. BASTA.
Tina Roma

Le sinistre si concentrano esclusivamente sui temi etici e accompagnano il liberismo finanziario; le destre promettono politiche sociali, tornando a spettrali populismi. Non mi fido, né delle une né delle altre; la verità è che, insieme, hanno omologato l'offerta politica, cancellato la scelta. Siamo persi, stritolati da un plasma di autoritarismo a bassa intensità.
Massimo

Pienamente d'accordo con l'ultima telefonata. Assistiamo a un ministro che imperversa sui media per i suoi 'successi' nella valorizzazione dei Beni Culturali, ma chi si avvicina alla realtà di questo settore vive esperienze ben diverse e frustranti proprio per i più preparati e motivati a valorizzare il nostro patrimonio !
Margherita - Genova

 

Rai.it

Siti Rai online: 847