Voi e Norma Rangeri 15/05/2017

I tedeschi hanno la Merkel. Noi manco la legge elettorale
Domenico Bassano

La sinistrasinistra si e sciolta come neve al sole e ora chi rappresenta gli operai i disoccupati i cassiintegrati gli esodati e i ceti poveri e cosi avviene che gli ex compagni votano a destra o al movimento di grillo e cosi si perdono ideali e diritti della storia della sinistra italiana
Nicola da Bari
 

Basta!! Vi rendete conto che sono giorni che si parla della Boschi? Con tutti i problemi che abbiamo!Non ne usciremo mai fuori in Italia. Siamo sempre alle chiaccherelle. 

Che politica litigiosa. I polveroni li suscita i giornalisti e politici che per un pugno di voti, senza idee né progetti insultano ogni avversario. Come si fa andare ancora al voto o leggere i vostri giornalisti? Siamo veramente stanchi.
Luisa di Lodi 

Sabato 3 giugno si svolgerà a Reggio Emilia il Gay Pride Nazionale: il primo dopo il riconoscimento civile delle coppie anche omosessuali. Contestualmente è stata organizzata - cito - una " Processione di riparazione pubblica " presso la cattedrale della Città. Ora mi domando: 1. che cosa ci sarebbe da riparare? 2. chi sarebbero i "rotti"? 3. Non si configura una chiara manifestazione e incitazione all'omofobia? 

Bene ora aspettiamo la commissione di inchiesta su Banca.Etruria e l audizione di Ghizzoni !!!
Clara Bologna 

Buongiorno. Credo che pulire una città o qualunque luogo pubblico non possa essere una contesa ma il risultato di civiltà. E' bene che i cittadini collaborano. Qui da noi la collaborazione è sistematica...e pure l'attenzione quotidiana in tanti modi Differenziata uso dei cestini rispetto delle ambiente. 
Maria Carla dal Trentino

Angela Merkel stravince nei land e vincerà le politiche di settembre. Perché i tedeschi dovrebbero cambiare visti i dati economici interni e il pugno di ferro in Europa regno della cancelliera ??? Nonostante il 1.300.000 Siriani migranti voluti fortemente dal primo ministro allora contestata con forza !!!
Clara bologna

Lisl, Bolzano. Meno male una volta tanto, anche se non programmato, PD e cinque stelle hanno collaborato "con successo"! Avanti cosi!!!!

Nel Lazio esistono i termovalorizzatori di Colleferro e San Vittore. è anni che lavorano senza problemi. perché Raggi li vuole chiudere invece di ristrutturarli e usarli. i rifiuti di Roma comunque finiscono in impianti simili. solo che all'estero. Nimby Internazionale.
Guglielmo

Ottima idea il servizio civile obbligatorio. Ho un figlio di venti anni e sono convinta che sarebbe molto utile per lui e per il paese.

Per i rifiuti è necessaria una legge nazionale che elimini il vuoto a perdere, renda abbligatoria la raccolta porta a porta e regoli il pagamento del servizio secondo la quantità prodotta dal singolo utente

W il servizio civile obbligatorio! Basta con l'individualismo anarcoide.
Marco

Vandali al Verano. Hanno 15 anni definiti dall'ANSA di "buona famiglia" se fossero stati rom o migranti li avrebbero sbattuti in prima pagina. Quale buona famiglia Rangeri ne parli qui le "buone famiglie" allevano fior di delinquenti sacrileghi sono famiglie fallite diciamolo una volta per tutte! Non è una notizia di secondo piano.
Massimo da Milano

Renzi col rastrello mi ricorda un altro con la trebbiatrice un'ottantina di anni fa, e questo mi inquieta, ma l'idea che un politico lavori almeno un giorno non mi dispiace affatto.
Massimo

Sotto casa non ho i bidoni della raccolta porta a porta, ma quotidianamente raccolgo i miei rifiuti in modo differenziato e faccio pochi passi per andare ai bidoni di carta/plastica/etc. Se costa l'organizzazione porta a porta a Roma incentivino chi getta le cose in modo differenziato!
Beppe da Torino


Mi piace l'idea della Pinotti sul servizio civile, mi piace meno che venga dal ministro della difesa. Il servizio civile obbligatorio dovrebbe essere inquadrato nell'ambito della protezione civile.
Roberto


È triste e contro natura che un genitore preferisca la morte di un figlio perché nessuno può garantirgli futuro... a riguardo è interessante l'ultimo film di Silvano Agosti 'il fascino dell'impossibile'. Buona giornata
Luca

Incentivarlo, sostenerlo, finanziarlo meglio certo che servirebbe al servizio e civile (e alla civile covivenza). Ma obbligare qualcuno a fare qualcosa che non capisce e che non vuole fare non è mai utile e nemmeno civile (sarebbe un passo indietro decisamente militaresco)
Mauro, Cuneo

Buon giorno, da tempo penso che il ripristino di un qualche tipo di leva obbligatoria sia essenziale per costruire una coscienza civica e una indispensabile idea di disciplina, sentimenti che.mi sembrano vitali per l'educazione dei giovani che ne sembrano ormai del tutto privi.
Anna

In merito ai disabili come genitori è veri che speriamo non ci sopravvivono parlate anche delle discriminazioni sul posto di lavoro che subiamo ogni giorno perché costretti al partito time e a prendere i permessi di legge per accudire i nostri figli facendo risparmiare allo stato un gravoso servizio sociale.
Lucia da Aosta

I giovani non trovano lavoro e ,se lo trovano , sono sfruttati e sottopagati. Gli ultimi governi hanno demandato alle famiglie il sostegno a questa situazione con il prosciugamento dei risparmi accumulati nel passato. Finite queste risorse col lavoro che non c'è , le pensioni sempre più insignificanti , il baratro economico e sociale è alle porte. Stiamo ballando sulla tolda del Titanic. E chi sono i comandanti?
Gianfranco. Mantova

Da noi in Sardegna la raccolta differenziata viene svolta da oltre 15 anni e sempre più con attenzione. I "meridionali" in tante realtà sono attenti al territorio in cui vivono. Il problema è l'educazione, la sensibilizzazione ma anche tecnologie per il riutilizzo di tutti i rifiuti come avviene in alcune nazioni nord europee. Salute
M. Grazia Putzu Cagliari

Vorrei ricordare la dedizione delle madri che accudiscono e proteggono un figlio debole. Il dopo di noi, dopo la madre che non lo lascia mai il figlio, dovrebbe spingere le istituzioni ad applicarla quella legge, dare speranza a esistenze invisibili.
Andreina, Venezia


Questi privati che hanno "ripulito" alcune parti di Roma hanno poi portato la spazzatura a casa loro?
CT

Per il problema della spazzatura a Roma non vanno indagati pd o mcs, vanno indagati certi romani. Nel migliore dei casi sono degli incivili, nel peggiore prezzolati per interessi perlomeno poco chiari. Io sono di Roma, riciclo pure le carte di caramella

Vorrei precisare che la Sardegna e in particolare la provincia di Oristano è ai vertici nazionali per la raccolta differenziata.
Emanuela F, Cagliari

Guardiamo i cassonetti dei ns condomini e ci accorgeremo di come "la gente" la raccolta differenziata la fa male e spesso controvoglia. L'inceneritore no, la discarica no, tutto no. Ma dove la mettiamo l'immondizia?
Claudio da Milano

Buongiorno, riguardo alla differenziata secondo me non è tanto un problema di differenziare i rifiuti piuttosto che è un problema di consumi. Siamo in una società che consuma a livelli disastrose e senza ritegno. Io non sono vegetariano, ma il consumo che si fa di carne sia in Italia che non roba che nel mondo è a mio avviso e molti studi confermano eccessivo lo stesso per quanto riguarda il consumo di oggetti. Bisognerebbe quindi rivalutare la nostra condizione di consumatori e nostro ruolo nel mondo. Grazie
Davide da Sassuolo.

Che considerazione hanno dei cittadini quelli che ci governano? Sono d'accordo con l'ascoltatrice che ha chiamato chiedendo cosa debbano fare i ministri italiani per doversi dimettere, visto che mentire, falsificare tesi e intervenire su altro viene considerato del tutto ininfluente.
Francesca

Vi ricordate il ministro straniero che durante una visita all'estero in paese arabo togliendosi le scarpe in una moschea si dimise xche' aveva i buchi sulle calze ?

I ragazzi italiani bistrattati in ogni modo, si diplomano un anno dopo gli altri europei...facciamo loro perdere un altro anno...sono loro che devono rendersi utili a Questa società italiana?
Giuliana

Rileggiamo la relazìone di Tina Anselmi sulla Massoneria... E capiremo le nefandezze attuali che si verificano nella politica di ìeri e di oggi.
Lidia

Vorrei sottolineare che qui al centro sud, più precisamente a Cagliari, la raccolta differenziata si fa da almeno 10 anni, ed in tantissimi paesi sardi esiste addirittura il porta a porta. Quindi non è questione di sud o nord: è una questione politica
Betta

Buongiorno, anch'io plaudo al servizio civile obbligatorio! Avrebbe una ricaduta incalcolabile sul senso civico e di appartenenza degli italiani...raddrizzerebbe certe forme di mal- educazione somministrata ai pargoli da alcune famiglie....
Simonetta da Treviso

Dopo di noi: servono soluzioni tecniche economicamente mirate a dare soluzioni umane, degne di diritti umani veri, trasversali a tutti i partiti politici.
Julio

Buongiorno, Penso che il servizio civile possa essere una buona idea... Ma dovrebbe essere un servizio Europeo! Creiamo finalmente un senso civico Europeo
mi chiamo Federica e scrivo da Barcellona (Spagna)

In Germania Olanda e altri paesi è proibito da 2005 mandare in discarica rifiuti non inertizzati, secondo la norma europea che l'Italia non ha ancora implementato. Poiché circa il 30% dei rifiuti solidi urbani non è riciclabile (esempio: un pannolino usato) è necessario inertizzarli tramite incenerimento. Il trattamento meccanico biologico non inertizza allo stesso livello (per i tecnici: il TOC è molto più alto) e per i rifiuti che escono da questo trattamento ci sono delle condizioni particolari per la deposizione in discarica. Saluti
Carla Cimatoribus

A Torino l'inceneritore, inaugurato da pochi anni, è stato fermato per numerosi sforamenti. Hanno risparmiato sui controlli delle emissioni?
Alba da Torino

 
La raccolta differenziata la fanno gli zingari che recuperano e mettono in vendita quello che i romani buttano nei cassonetti. Poi arriva l'Ama e la polizia municipale che buttano tutto nelle discariche 

Smaltimento rifiuti a Roma é problema annoso e non si vuol risolvere ! Troppi interessi dietro ad un sistema marcio. Solita soluzione all'italiana, portare i rifiuti nelle altre città dove tutto funziona. Risultato: niente cambia solo bla bla bla
Giovanni

Non crede che Schulz perda perché sino ad oggi non fatto altro che le stessa politica di Merkel? Io ricordo quando sfotteva Tsipras
Giuliano Modena
 

Buongiorno, la informo che l inceneritore inquina molto meno delle tangenziali e autostrade. Report non è il verbo. La raccolta differenziata è indispensabile in un Paese civile. Lo insegnamo nelle Scuole materne.
Lucia
 

Avanti col servizio civile obbilgatorio! I ragazzi hanno perso il senso di apoartenenza, il valore dei beni comuni, il dovere della solidarietà. Hanno poca capacità manuale e scarsa attitudine ad affontare la fatica. Un anno di servizio civile obbligatorio per tutti, fatto bene, lontano dal luogo di origine, ha solamente degli effetti utili sulle giovani generazioni. Saluti.
Gabriele (Bologna)
 

Sulle ministre di Renzi si e' dimenticata di dire che la gogna mediatica aveva costretto alle dimissioni la ministra Guidi, poi assolta con formula piena; non pensa che i processi vadano fatti in tribunale?
Consalvo-cagliari
 

Signora Rangeri lei non ha compreso il concetto espresso dall'ingegnere: Vista la scadente qualità della plastica riciclata converrebbe utilizzare le plastiche rifiuto come energia esattamente come è al posto del petrolio. Aggiungo evitando il processo di riciclo che comunque richiede esso stesso energia e quindi inquinamento. In attesa del superamento dell'impiego dei combustibili fossili.
Fabio
 

La raccolta" differenziata"puo essere solo porta a porta e il suo futuro efficace sta nel pagare in proporzione alla produzione individuale di rifiuti
Mariella da Napoli
 

Sono un romano che vive in Germania. Qui usufruisco del teleriscaldamento ottenuto da inceneritore. Non ho mai sentito parlare di danni alla salute. Perché in Italia gli inceneritori sono considerati cancerogeni?
Agostino, Magonza

Anke io sono favorevole alla leva civile obbligatoria, della serie "quello ke nn fa la famiglia, pratic si fa fare allo stato"!! penso ke sarebbe un arricchimento x qst ragazzi in educazione e umanità. Certo forse xkè nn ho figli e sono pure un pò agè, 65! ma penso ke farebbe veramente molto bene a loro!!! 
Letizia da Calci  

Stamane 27 giorni di sciopero della fame per 1700 detenuti palestinesi con richieste dentro il diritto internazionale!
Peppe Amato
 

Corruzione, conflitto d'interessi, comportamenti antisociali: il senso civico s'insegna. Perché non istituire il servizio civile obbligatorio?
Fabrizio, Roma
 

Mandare degli studenti a montare un palco (secondo delle convenzioni di alternanza scuola lavoro, previste dalla normativa attuale) è una esperienza lavorativa come un'altra e molto formativa. Citare una morte per allestimento di un palco rock avvenuta 10 anni fa ad un concerto di Vasco Rossi non significa che quel tipo di attività sia pericolosa: si montano decine di migliaia di palchi ogni anno in tutta Italia, con i più elevati standard di sicurezza! L'attinenza agli studi è la solita scusa per impedire ciò che in Italia latita: esperienze di lavoro anche non retribuite di ragazzi nelle aziende. La parola "sfruttamento" è del tutto fuori luogo. Siamo l'unico paese che sforna studenti che non hanno mai visto un'azienda, un ufficio e non sanno nemmeno allacciare quattro cavi e una ciabatta. "Si potrebbero fulminare!", direbbe la spettatrice. Ricordo ai sapienti che anche Philip Glass ha fatto l'idraulico e il taxista e forse non sarebbe Glass se non avesse saputo fare anche quelle professioni.
Corrado Beldì, Parma.
 

Rai.it

Siti Rai online: 847