LogoEditoreMinisito_Rai.itLogoEditoreMinisito_RaiTv_2012

Mario Riva

Pseudonimo di Mariuccio Bonavolontà. Straordinario uomo di palcoscenico e televisione, attore di varietà e cinema. Fa parte della compagnia di Totò e lavora con Peppino de Filippo e Pupella Maggio,  lo ritroviamo in più di cinquanta film. Inizia la sua carriera all’EIAR come rumorista e dal 1938 partecipa a diverse commedie e radiodrammi, nella stagione 1942-1943 fa parte del cast di attori della popolare trasmissione settimanale “Il Terziglio” con Giulietta Masina.
Negli anni ‘50 incontra due giovani autori emergenti Garinei e Giovannini e nasce un sodalizio che lo consacra protagonista dello spettacolo italiano.  Altrettanto importante per la sua carriera è l’incontro con Riccardo Billi, con il quale crea "Billi e Riva", una della coppie comiche più famose del suo tempo.
Dopo aver condotto il primo gioco a premi della tv “Duecento al secondo” e “La piazzetta”, Mario Riva viene chiamato a condurre il primo quiz televisivo musicale della televisione italiana:  Il Musichiere firmato da Garinei e Giovannini. Va in onda per 90 puntate dal 7 dicembre 1957 fino al 1960. Oltre a condurre la competizione tra i concorrenti, da vero mattatore appare al fianco degli ospiti d'onore, spesso celebrità internazionali, con i quali si esibisce in esilaranti duetti.
Nel 1960, all’apice della sua carriera durante le prove della serata finale de Il Festival de Il Musichiere all’Arena di Verona cade in una botola aperta sul palcoscenico, muore dieci giorni dopo per le gravissime ferite riportate.



Guarda il video ritratto

Rai.it

Siti Rai online: 847