GazzetTinto

Nidi di ricotta e asparagi

W la mamma Antonella cucina con Natalia Cattelani

    » Segnala ad un amico

    Rubriche: Le Maestre di Cucina
    Difficoltà: Media
    Tempo di preparazione: 30 min
    Tipologia: Primi Piatti

    Ingredienti: Ingredienti per 10 porzioni: Per la pasta: 2 uova 200g di farina Per il ripieno: 800g di asparagi 400g di ricotta di pecora 100g di grana Per la vellutata: ½ litro di acqua di cottura degli asparagi 2 cucchiai di olio extravergine di oliva 20g di farina Per la crema di grana allo zafferano: 150ml di latte 10g di amido di mais 100g di grana una bustina di zafferano 3 uova sode 4/5 pomodorini

    Procedimento:


    Pulire gli asparagi , tagliarli  a tocchetti regolari (conservatene alcuni interi e cuocerli a parte per la presentazione finale del piatto) metterli a cuocere in una pentola con acqua bollente salata per circa 10 min o fino a quando non saranno diventati morbidi. Scolarli  tenendo l’acqua che utilizzerete per la vellutata. Scaldare  in una piccola casseruola l'olio , unire la farina , mescolare bene e allungare la salsa con il brodo di cottura degli asparagi . Frullare circa metà degli asparagi cotti con la salsa vellutata ottenendo così una crema verde, abbastanza liquida, insaporire di sale e pepe. Prendere un foglio di pasta e ricavate 6 quadratini uguali, imburrare uno stampino monoporzione e cominciare a comporre lo sformatino. Versare una cucchiaiata di vellutata , poi adagiate un quadratino di pasta, continuare con un altro cucchiaio di salsa poi aggiungere due o tre pezzetti di verdura, un po’ di parmigiano un po’ di ricotta sbriciolata con le mani  poi ricominciare il giro delle farce, ricavando così circa 10 porzioni. Cuocere nel forno caldo per circa 20min a 180°. Per la salsa di accompagnamento unire  al latte freddo  la maizena e mettere a cuocere  con la bustina di zafferano, non appena sarà pronta spegnere  unire il formaggio e amalgamare bene.