Rassegna quotidiani del 5 giugno

Nel commercio internazionale più difficili i maxi-accordi – Romano Prodi – Il Messaggero

Il giapponese che sceglie il riso migliore per i piatti di sushi – Gianfranco Quaglia – La Stampa

Il peso dell’informazione seria e documentata – Dino Pesole – Il Sole 24 Ore

Padoan: sugli sgravi priorità alle imprese – Il Sole 24 Ore

Città al voto, sfida su Roma e Milano. Pesa l’incognita dell’astensionismo – Il Sole 24 Ore

Fisco, Padoan smentisce Matteo: il taglio dell’Irpef è un miraggio – Laura Cesaretti – il Giornale

Senza Russia l’Europa sarà spazzata via – Francesco Alberoni – il Giornale

Avversato, mai sconfitto – Gianni Minà – il manifesto

Ed ecco il match Alì-Oriana – Oriana Fallaci – Libero

Europa distrutta se il Brennero chiude” – Diego Motta – Avvenire

Franca Valeri. “Ho 95 anni, prendo il trenino e vado a votare” – Malcom Pagani – il Fatto Quotidiano

L’amore che salverà la Terra – Mario Calabresi – la Repubblica

Perché avanza il popolo contro – Ilvo Diamanti – la Repubblica

L’isola dei candidati  tra capre e Ferrari – Filippo Ceccarelli – la Repubblica

Chi paga il conto del rinvio europeo – Lucrezia Reichlin – Corriere della Sera

“Meno reddito in famiglia cresce la diseguaglianza” – Enrico Marro – Corriere della Sera

L’inutile retorica sul silenzio – Beppe Severgnini - Corriere della Sera

Un animale politico – Aldo Cazzullo - Corriere della Sera

Haiti. Angeli chirurghi e bare di cartone: ritorno nei luoghi del terremoto 2010. Per un concerto (e un appello) speciale – Michele Farina – Corriere della Sera

Rai.it

Siti Rai online: 847