radio 3

CREDITS


Un programma a cura di
Anna Antonelli e Fabiana Carobolante con Lorenzo Pavolini e Chiara Valerio


Il sitema periodico | di Primo Levi

Paolo Pierobon

Una cosa divertente che non farò mai più

di David Foster Wallace

Dall'11 al 29 settembre Paolo Pierobon legge

Una cosa divertente che non farò mai più
di David Foster Wallace

 

«E allora oggi è sabato 18 marzo e sono seduto nel bar strapieno di gente dell'aeroporto di Fort Lauderdale, e dal momento in cui sono sceso dalla nave da crociera al momento in cui salirò sull'aereo per Chicago devono passare quattro ore che sto cercando di ammazzare facendo il punto su quella specie di puzzle ipnotico-sensoriale di tutte le cose che ho visto, sentito e fatto per il reportage che mi hanno commissionato».


Una cosa divertente che non farò mai più è il capolavoro di comicità e virtuosismo stilistico con cui i lettori italiani hanno conosciuto il genio letterario di Wallace. Commissionatogli dalla prestigiosa rivista Harper’s, questo reportage narrativo da una crociera extralusso ai Caraibi - iniziato sulla stessa nave che lo ospitava e cresciuto a dismisura dopo innumerevoli revisioni - è ormai diventato un classico dell’umorismo postmoderno e al tempo stesso una satira spietata sull’opulenza e il divertimento di massa della società americana contemporanea.


Traduzione di Francesco Piccolo e Gabriella D'Angelo
Edizioni Minimum fax 



Le foto di Paolo Pierobon mentre legge il romanzo di Wallace >>