Radio3

Contenuti della pagina

Il sabato e la domenica alle 13.00
slcontent



Il Dottor Djembe
, apre la sua stagione con una puntata sul Futuro, accettando la sfida di gennaio della trasmissione di Radio3 Chiodo Fisso.


Dal 28 gennaio 2012, ogni sabato e domenica, alle ore 13, torna la trasmissione radiofonica Il Dottor Djembe, via dal solito tam tam, condotta da Stefano Bollani e David Riondino, con la puntuale verifica notarile del sassofonista Mirko Guerrini. Ogni settimana i due conduttori vi accompagneranno con le loro divagazioni musicali, coadiuvati dall’ormai consolidato gruppo di lavoro, personalmente scelto dal Dottor Djembe in persona dopo estenuanti selezioni: la curatrice Monica Nonno, i co-autori Fosco d’Amelio e Rosaria Parretti, il regista Riccardo Basile, felicemente costretti a passare i loro fine settimana insieme allo staff di tecnici nella storica cornice dello studio C di Firenze.

In ogni puntata, un ospite in studio sarà costretto all’ascolto di brani dell’archivio del Dotto Djembe e si esibirà accompagnato da Bollani e Guerrini, andando a completare il numero di session musicali che costituiscono ormai un prezioso archivio di incontri. Tra gli altri, parteciperanno: Fausto Mesolella, Simone Cristicchi, Freak Antoni, Fabio Morgera, Mattia Cigalini, Raphael Gualazzi, Pilar e tanti altri.

Come ogni anno, le ricerche del Dottor Djembe hanno portato a nuove scoperte musicali, nascoste al grande pubblico per motivi incomprensibili a molti, ma totalmente comprensibili ad altri.

Troveremo il fratello minore di Manu Chao, Piedu Chao, impegnato musicalmente nel descrivere la complessa economia dell’amore; il Giovane Holden, che altro non è che il bambino ormai cresciuto sottoposto a nuovi studi dall’Istituto Chopinski di Cracovia; un nuovo ma altrettanto esplosivo Dj Moccio, di ritorno dalla Cina con un bagaglio di conoscenze sul Neocomunismo; un reperto rarissimo di Fado, pregno dei sapori e degli odori di Lisbona, composto e cantato da Fernando Barboso; il duo Knauss & Gino, mattatori di compleanni, battesimi, matrimoni con un pianobar in cui l’amicizia costituisce la base; James Fonda e la musica per dimagrire.

Torneranno naturalmente con brani nuovi e storici lo smemorato tenore postmoderno Arcibaldo Confusoni; l’incompreso traduttore verso il dialetto toscano Duccio Vernacoli, con le sue impresentabili versioni dei più grandi successi anglosassoni di musica leggera; il cantautore cinico Pino Paoli con nuove lezioni di vita; il presto dimenticato Guido Bianchi e le sue piccole emozioni quotidiane delle categorie professionali; e con loro rivedranno le luci della ribalta tutti i personaggi, da Sestilio Cabala a Godzilla, da Jean Franz Cammenberger a Salvatore Sciarpino, da Carlo Bruni a Francesco Puccini.

Nello spazio di interlocuzione con il mondo esterno, il Dottor Djembe ha deciso di promuovere l’iniziativa degli indignados dell’isola da cui trasmette: il collegamento quotidiano della capanna di Occupy Bora Bora offrirà uno spaccato delle nuove forme di democrazia partecipata. Un nuovo mondo è possibile? Una nuova economia sostenibile è davvero auspicabile? Le risposte verranno dall’assemblea di Bora Bora.

Da non dimenticare il redattore sempre preciso e distinto Libero Radichelli, che aiuterà gli ospiti a mettersi a proprio agio con le sue schede biografiche, mirabili sintesi di un’approfondita rassegna stampa da far impallidire Prima Pagina.

Insomma, il Dottor Djembe ne ha per tutti.
Tranne per qualcuno.
Ma non ci ha mai detto per chi.


Credits

A cura di Monica Nonno
Con Stefano Bollani e David Riondino
Verifica notarile di Mirko Guerrini
Autori Rosaria Parretti e Fosco D’Amelio
Regia di Riccardo Basile

L'Album Fotografico


[Foto Monica Manetti]

Riascolta

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key