Radio3

Contenuti della pagina

_______

Lampedusa: un’isola tra due mondi

slcontent

Di Graziano Graziani


Lampedusa è il territorio italiano più vicino alle coste africane, anzi, dal punto di vista geologico appartiene alla placca continentale dell’Africa e non a quella europea.
Un’isola incantevole, dove molti italiani e europei vanno a trascorrere le vacanze in panorami da sogno, è però spesso su tutti i giornali e le televisioni, a causa del grande flusso di migranti dall’Africa e dall’Asia che sbarca sulle sue coste.
Questi due mondi non entrano in contatto tra di loro, perché la strategia di prima accoglienza voluta dal Governo Italiano di concerto con l’Unione Europea ha, tra gli altri, questo obiettivo. Ma non sempre è così, come nel marzo 2011, quando approdano 7000 tunisini impossibili da accogliere in una struttura da soli ottocento posti; oppure come in agosto, quando per protesta duecento migranti fuggono dal centro di Contrada Imbriacola che, alcune settimane dopo, è dato alle fiamme.
Tra l’Europa che chiude le proprio frontiere e l’Africa che preme per entrare, c’è la piccola comunità dei lampedusani che vive con sentimenti contrastanti l’incontro tra questi due mondi.

Credits

A cura di Fabiana Carobolante
con Daria Corrias e Lorenzo Pavolini

tresoldi@rai.it

Riascolta

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key