Radio3

Contenuti della pagina

Podcast

Credits

A cura di Paola De Monte
In redazione:
Maria Chiara Beraneck, Angelica De Rossi, Marco Pompi, Gianfranco Rossi

Enrico Fontana
a Prima Pagina



Giornalista professionista dal 1988, Enrico Fontana dirige il quotidiano on line e il mensile “Paese Sera”. Per "Legambiente", in qualità di Responsabile dell’Osservatorio nazionale Ambiente e Legalità, cura la pubblicazione del Rapporto annuale sull'Ecomafia. Dal 2000 al 2005 è stato vicepresidente dell’associazione "Libera" e dal 2011 è presidente del Consorzio Libera Terra Mediterraneo, formato da cooperative impegnate nel riutilizzo sociale di terreni e beni confiscati alle organizzazioni criminali. Dal ‘96 al 2005 ha diretto il mensile "La nuova ecologia" e per un anno è stato condirettore del quotidiano “Terra”. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo il libro “Dark economy, la mafia dei veleni” (Einaudi), attualmente in libreria, scritto con Antonio Cianciullo

 

 


Rassegna del 31 luglio

Paese diviso in due. Sud senza industrie – Drammatico rapporto Svimez – Il Mattino

 

Pompei, il Tar ferma le gare – Dossier choc del sovrintendente – Il Mattino

 

Sblocca Italia, più spazio ai privati – Infrastrutture – Il Sole 24 Ore

 

Nuova strage a largo della Libia – Avvenire

 

Fisco, 100mila controlli in più – Per la prima volta sarà misurato l’indice di produttività – Italia Oggi

 

Il grande flop del turismo all’italiana Un patrimonio unico che non riusciamo a far fruttare – IL Tempo

 

Il Valle ritorni alla legalità – Lo spazio oggi riconsegnato alla Sovrintendenza? – Il Messaggero

 

L’Unità è viva – L’Unità

 

Il silenzio dell’Europa  - Andrea Bonanni – La Repubblica

 

La battaglia del sorriso delle donne di Istambul – Marco Ansaldo – La Repubblica

 

Rodotà: “Renzi aizza i cittadini contro il Senato” – Il Manifesto

 

La riforma di Terracini – Guido Crainz – La Repubblica

 

Nuovo default per l’Argentina – Debito – Il Messaggero

 

Cottarelli pronto a lasciare – Sergio Rizzo – Corriere della Sera

 

Tesauro, missile sulle riforme: “Niente fretta” – Gianni Barbacetto – Il Fatto

 

Trafficanti senza pietà – Giornata mondiale contro la tratta di esseri umani – L’Osservatore Romano

 

In cammino sulla Route Gli scout dell’Agesci – Popotus di Avvenire

Enrico Pedemonti "Morte e resurrezione dei giornali"





Per Hegel «il giornale è la preghiera del mattino dell'uomo moderno». Oggi però la stampa sembra attraversare una crisi irreversibile: riviste e quotidiani chiudono, le redazioni vengono decimate dalle ristrutturazioni, i ricavi della pubblicità continuano a calare. Le cause sono diverse: l'avvento dei nuovi media, la gratuità della rete, i giovani che leggono sempre meno i quotidiani...
Tuttavia un'informazione libera, indipendente e di qualità, che sappia svolgere anche il ruolo di «cane da guardia del potere» e di punto d'incontro delle comunità, è un ingrediente indispensabile della democrazia. Senza di essa, diventa impossibile formare un'opinione pubblica competente e attiva.
Enrico Pedemonte ha studiato quello che sta succedendo nel mondo dell'informazione negli Stati Uniti e in Europa. Racconta la crisi della carta stampata e ne coglie le motivazioni più profonde. Valuta le differenze tra informazione generalista e riviste di settore, tra testate di impatto nazionale e d'interesse locale.
In questa fase di cambiamento rivoluzionario nel mondo dell'informazione, suggerisce che lo stesso concetto di servizio pubblico debba essere ripensato e rovesciato, consapevole del ruolo irrinunciabile del «quarto potere» e della sua importanza nella vita civile di ogni collettività moderna.
Alla fine, delinea l'identikit dell'«ipergiornale», quello al quale le migliori testate del mondo oggi cercano di assomigliare: un giornale nel quale la partecipazione dei lettori (che sono anche cittadini) diventa un ingrediente fondamentale.
Senza dimenticare l'emergenza che sta vivendo l'Italia, degradata da Freedom House tra i paesi «parzialmente liberi» per quanto riguarda la libertà d'espressione e i diritti umani, al di sotto di Ghana, Tuvalu e Nuova




sito di Garzanti

Riascolta

Riascolta

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key