Radio3

Contenuti della pagina

dal lunedì al venerdì alle 19.45

Vent'anni di Grande Cocomero

slcontent

di Gianluca Diana

“I Tempi della Storia sono diversi da quelli degli Esseri Umani”. Frase pronunciata da un cattedratico di Storia Contemporanea di qualche anno fa. E' accaduto anche con il film “Il Grande Cocomero” di Francesca Archibugi del 1993. L'idea iniziale, quella di raccontare la vicenda di Marco Lombardo Radice, illuminato neuropsichiatria infantile scomparso nel 1989, quattro anni dopo è diventata un film. Parte dei locali usati per girare, sono divenuti nello stesso anno, dapprima una realtà occupata,  poi un'associazione culturale. In quello spazio fisico chiamato anch'esso “Il Grande Cocomero”, le storie -cinematografiche- dell'inizio sono state sostituite con quelle della NeuroPsichiatria Infantile di Via dei Sabelli e dell'intero quartiere, San Lorenzo a Roma. In questo rettangolo della città di Roma, nessuno avrebbe mai immaginato nel '93 che sarebbero accadute tante cose. In questo ciclo di Tre Soldi presentiamo storie che raccontano di cinema, ospedalità pubblica per gli under 18, realtà sociali radicate sul territorio, arte e creatività. Ieri come oggi, parlando del passato e del presente, per costruire il futuro.


Credits

a cura di Fabiana Carobolante con Daria Corrias e Lorenzo Pavolini

Riascolta

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key