Radio3

Contenuti della pagina

da lunedì a venerdì alle 19.45

Insert coin

slcontent
Storia e cultura dei videogiochi

di Matteo De Giuli ed Elisabetta Tola

Ci intrattengono da più di 60 anni, animando i pomeriggi e le serate di milioni di ragazzi e adulti in tutto il mondo. Ma sono anche utilizzati in ambito educativo e riabilitativo per l’enorme potenzialità di coinvolgimento e la provata efficacia. 
I videogames, sofisticati o essenziali, prodotti da grandi major o da piccole aziende indipendenti, strumento culturale o di intrattenimento, sono cresciuti nei decenni fino a diventare protagonisti di un mercato tra i più fiorenti e in crescita, anche in tempi di crisi. 
Che storia hanno, come sono evoluti nel tempo, quali sono i linguaggi, le narrazioni, le componenti artistiche ed educative che li rendono così amati? Come si possono usare a scuola e come devono essere gestiti in ambito domestico? Come si gioca oggi, su quali piattaforme e con che modalità?


Ne discutiamo con:
Pier Luca Lanzi, docente di Videogame Design and Programming al Politecnico di Milano
Ivan Venturi, producer videogames, IV productions Bologna
Andrea Dresseno, curatore archivio videoludico, Cineteca di Bologna
Marco Montanari, sviluppatore e gamer
Mattia Ferrari, programmatore e cofondatore della Indomitus Games
Arianna Miglietta, studentessa di Videogame Design and Programming
Thalita Malagò, segretario generale AESVI
Alessandra Serra, insegnante 2.0 e mentor coder dojo

Credits

a cura di Fabiana Carobolante, Elisabetta Parisi, Daria Corrias e Lorenzo Pavolini

Riascolta

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key