Radio3

Contenuti della pagina

_________

L'agente segreto

slcontent



Valentina Carnelutti legge L'agente segreto di Joseph Conrad, traduzione di Luisa Saraval, edizione Giunti.
Con l'introduzione di Emanuele Trevi

 

Quella mattina, uscendo, il signor Verloc lasciò nominalmente il negozio nelle mani di suo cognato. La cosa era possibile, perché di affari se ne facevano pochissimi in qualunque momento, e praticamente nessuno prima di sera. Al signor Verloc quella sua attività dichiarata interessava assai poco e, per di più, il cognato era nelle mani di sua moglie.

Il negozio era piccolo, e la casa anche. Era una di quelle case di mattoni incrostate di fuliggine che esistevano a bizzeffe prima che l’alba della ricostruzione spuntasse su Londra…

[Nella foto una scena dal film del 1936 Sabotage di Alfred Hitchcock tratto dal romanzo di Conrad]

 

 

 

Credits

A cura di Fabiana Carobolante con Lorenzo Pavolini e Francesca Zammarelli.

Riascolta

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key