Radio3

Contenuti della pagina

dal lunedì al venerdì 13.00 -13.45
slcontent
Riprende il ciclo de I Maestri cantori. Fino al 28 settembre studiosi e musicologi condurranno gli ascoltatori in un lungo e articolato percorso nella storia della musica. Inizia Paolo Prato con gli “incontri ravvicinati” tra musica classica e jazz. Mario Bortolotto analizza, a 150 anni dalla nascita, il ricco catalogo di Claude Debussy. Nicola Pedone ricerca nella canzone popolare gli echi e le anticipazioni del canto colto. Giorgio Pestelli si dedica al genere del trio d’archi con il pianoforte da Bach sino a Ravel e Poulenc. Federica Di Gasbarro trae spunto dalle trasmissioni televisive di Luciano Berio C’è musica e musica. Sandro Cappelletto accompagna gli appassionati in un ricordo del grande baritono Dietrich Fischer-Dieskau. Renata Scognamiglio cerca nei cataloghi di musica colta dei musicisti che si dedicano alle colonne sonore per il cinema. Angela Ida De Benedictis si occupa della musica composta negli anni per il Prix Italia. Andrea Ottonello celebra, a 25 anni dall’addio alle sale da concerto, il Quartetto Amadeus.



LUCIANO BERIO, C'è MUSICA E MUSICA
con Federica Di Gasbarro, dal 20 al 24 agosto


E' possibile parlare di musica in televisione? Si può spiegare a un pubblico 'profano' cos'è la musica, perché si fa la musica, cosa vuol dire il detto "c'è musica e musica"? Da queste domande-pretesto, poste a compositori, musicisti, e studenti di musica in Europa e negli stati Uniti, prende avvio C'è musica e musica, il programma televisivo in dodici puntate realizzato e condotto nel 1972 da Luciano Berio per la Rai, a cura di Vittoria Ottolenghi e con la regia di Gianfranco Mingozzi.

A I maestri cantori questa settimana si ripercorrono le tappe di questo ciclo sulla musica, rintracciando alcuni dei temi portanti che emergono in rapporto alla visione del mondo dell'autore e al contesto socio-culturale dell'epoca, cercando anche di fornire una tra le molteplici chiavi di lettura di questa video-opera.

 

 

Credits

Un programma a cura di Annarita Caroli
Regia di Attilio Fortunato e Caterina Olivetti

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key