Radio3

Contenuti della pagina

_________

La linea d'ombra

slcontent

Peppino Mazzotta legge La linea d'ombra di Joseph Conrad, pubblicato per i tipi di Mursia. La traduzione di Renato Pinzhofer.




I dieci minuti successivi, per quanto ne seppi io, potevano anche essere stati dieci secondi o dieci secoli. Intorno a me le persone potevano cadere a terra morte, rovinare le case, sparare i cannoni, io non me ne sarei accorto. Stavo pensando "Perdio! Ce l'ho". Ce l'ho, cioè il comando. Era giunto in modo assolutamente non previsto nei miei modesti castelli in aria.

Credits

A cura di Anna Antonelli e Fabiana Carobolante, con Lorenzo Pavolini e Chiara Valerio

Riascolta

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key