Radio3

Contenuti della pagina

________

Lo sguardo inquieto

slcontent
Teatro e vita di Heiner Müller
Un documentario radiofonico di Marcello Anselmo

«Dov’è il domani che vedemmo ieri?»
H.M.

Lo sguardo inquieto è una narrazione del teatro e della vita di Heiner Müller, drammaturgo tra i più taglienti, visionari e lucidi dell’età contemporanea. Un percorso sonoro che ripercorre le principali tappe biografiche del drammaturgo e approfondisce la genesi delle sue opere radicate nel socialismo reale della DDR, il territorio drammaturgico di Müller. Le contraddizioni del Socialismo sono simili a quelle dell’Occidente, l’uomo diventa macchina, la Storia finisce, la prospettiva è il dominio di un eterno presente alimentato dai consumi di massa.
L’opera drammaturgica e poetica di Heiner Müller è un caleidoscopio con cui comporre elementi sotterranei dell’animo nero della società industriale, capitalista come socialista, con frammenti, suggestioni e dubbi di un’intimità individuale. Da vita ad un teatro dell’insurrezione, dell’inquietudine, del dubbio, del corpo, del silenzio. È la storia collettiva della popolazione di un paese che non c’è più, di una società implosa, disciolta. È il racconto del tramonto dell’umano, del declino inevitabile della modernità.
Il suo teatro ha disegnato i contorni di un futuro remoto diventato presente. La sua vita è stata un continuo esercizio di irrobustimento dello spirito e del corpo.

Le voci de Lo sguardo inquieto sono di: Peter Kammerer, Wolfgang Storch, Valentina di Rosa, Graziella Galvani, Gianfranco Capitta
Letture di Tania Garribba

Estratti sonori da:
Heiner Müller liest Heiner Müller, Henschel Schauspieltheatherverlag Berlin/ Alexander Verlag Berlin, 1999

Einstürzende Neubauten /Heiner Müller, Die Hamletmaschine,  versione radiofonica per Rundfunk der DDR, 1990, Ego, Berlin und Freibank Hamburg, 1991

Credits

A cura di Fabiana Carobolante
con Daria Corrias e Lorenzo Pavolini

tresoldi@rai.it

Riascolta

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key