Radio3

Contenuti della pagina

Battiti dal vivo

BATTITI DAL VIVO: ROBERTO PACI DALÒ

Ascolta

Accogliamo con grande piacere nella sala M di via Asiago il clarinettista e compositore Roberto Paci Dalò. Autore e regista teatrale con la compagnia Giardini Pensili, Paci Dalò ha composto molti audiowork per diverse radio nazionali, dall'Italia all'Austria alla Germania. Ideatore di progetti internazionali che spesso costituiscono un ponte tra discipline diverse, del festival Lada L'arte dell'ascolto e di una scuola mobile di radiofonia, eseguirà per noi alcune parti dal suo prossimo lavoro dedicato al genocidio degli Armeni. Nel corso della puntata inoltre ripercorreremo la sua carriera attraverso l'ascolto di alcune registrazioni.


 

BATTITI DAL VIVO: GIANLUCA PETRELLA

Ascolta

Il trombonista Gianluca Petrella è l'ospite della puntata di sabato di Battiti. Vincitore di numerosi premi e riconoscimenti  italiani e internazionali, il musicista barese si è imposto da molti anni come uno dei nomi più importanti della scena jazz italiana. Nel corso della puntata Petrella suonerà per noi dei brani inediti con il suo trombone e l'ausilio dell'elettronica, ci guiderà attraverso alcuni assaggi dalla sua produzione discografica e ci farà ascoltare alcune incisioni che hanno rappresentato degli stimoli importanti nello sviluppo della sua carriera di musicista.

BATTITI DAL VIVO: ANDREA POZZA TRIO

Ascolta

TRASMESSA IL 18 MAGGIO 2013
Questa notte la storica sala M di via Asiago diventa un piccolo e raccolto jazz club dove abbiamo invitato uno dei pianisti più interessanti in circolazione. Il genovese Andrea Pozza, forte di una serie di collaborazioni (da Gianni Basso a Enrico Rava, da Steve Grossman a Lee Konitz) maturate nei tanti anni di una carriera iniziata da giovanissimo, viene a trovarci in compagnia di Nicola Angelucci e Aldo Zunino per presentarci dal vivo il suo ultimo album appena uscito per la Abeat Records.

SIGNAL 2012. PERFORMING ARTS FESTIVAL VII EDIZIONE.

Ascolta

La puntata è in buona parte dedicata alla settima edizione del festival Signal. La rodata manifestazione cagliaritana si è svolta dal 28 novembre al 2 dicembre 2012 e ha esteso le proprie scelte sempre avventurose in ambito teatrale e coreografico, discipline già seguite in passato alle quali in questo nuovo appuntamento è stato dato maggiore risalto.

BATTITI DAL VIVO: TONY HYMAS TRIO

Ascolta

TRASMESSA IL 4 MAGGIO 2013
Protagonista assoluto è il pianista e compositore inglese Tony Hymas, un musicista che fin dagli anni '70 ha girovagato per avanguardie musicali, sulla linea di confine tra jazz, rock sperimentale e musiche di ricerca.

Il live di questa notte è stato registrato negli studi di Radio France a Parigi per celebrare i 30 anni dalla nascita dell’etichetta francese Nato, una realtà musicale che ha accolto nella sua cerchia musicisti capaci di grandi salti poetici, personaggi dissacranti e sperimentatori spregiudicati.

BATTITI DAL VIVO: JOHN BUTCHER, ANDY MOOR

Ascolta


TRASMESSA IL 27 APRILE 2013
Due musicisti con lunghe e articolate esperienze alle spalle: Andy Moor con
il gruppo olandese The Ex ma anche in tanti incontri che si sono andati
intensificando negli anni (Anne-James Chaton, Yannis Kyriakides, Dj
Rupture
, Alva Noto…); John Butcher, elemento irrequieto della scena
improvvisativa britannica, con la sua passione per gli incontri estemporanei ha collaborato con un numero impressionante di musicisti (Derek Bailey, John Stevens, Eddie Prevost, Steve Beresford…).

BATTITI DAL VIVO: MARGARETH KAMMERER

Ascolta

TRASMESSA IL 20 APRILE 2013
Curiosa, irriverente, ironica, la cantante e chitarrista altoatesina ci propone dal vivo il suo repertorio di canzoni esili e improvvisazioni vestite di leggerezza e stupore.

BATTITI DAL VIVO: ALEXANDER HAWKINS

Ascolta

TRASMESSA IL 23 FEBBRAIO 2013
Per il consueto appuntamento con la musica dal vivo, è nostro ospite il pianista e organista britannico Alexander Hawkins.
Dotato di tecnica sopraffina mai disgiunta da gusto e intelligenza, Hawkins dapprima ci regala un solo al pianoforte e, successivamente, risponde alle nostre domande - sulla nuova scena inglese e sulle sue numerose collaborazioni - commentando l’ascolto di brani dai dischi di alcune sue formazioni come l’Ensemble, il trio Decoy (con la poderosa sezione ritmica formata da John Edwards e Steve Noble) insieme a Joe McPhee e il quartetto paritario Convergence.

BATTITI DAL VIVO: MR. RENCORE

Ascolta

TRASMESSA IL 30 MARZO 2013
Mr. Rencore, il trio formato da Gabrio Baldacci, Daniele Paoletti e Beppe Scardino, viene a farci visita nei nostri studi per proporre una manciata di brani inediti che faranno parte del prossimo cd. Reduci dalla bella prova che li ha visti collaborare con Tim Berne pubblicata dalla Auand, i tre offrono agli ascoltatori di battiti uno squarcio di ascolto su quello che sembra essere un laboratorio aperto di continua investigazione sui rapporti tra scrittura e improvvisazione, forte di una ricerca timbrica che diventa anche formale ed espressiva. Un suono scarno, essenziale, ruvido, una scommessa perennemente aperta.

BATTITI DAL VIVO: ROY PACI CORLEONE

Ascolta

TRASMESSA IL 16 MARZO 2013
Roy Paci ed il suo ensemble Corleone presentano l’ultimo progetto “Blaccahènze”, edito dall’etichetta Etnagigante. Una radio session trascinante, in cui tutti i musicisti propongono un approccio armonico sempre nuovo, in grado di attingere da diversi stili senza rinunciare al gusto per la melodia.

Credits

un programma di Pino Saulo
con Ghighi Di Paola, Giovanna Scandale e Antonia Tessitore

SABATO 21 MARZO 2015
STEVE COLEMAN
E L'ANATOMIA DEL GROOVE


A trent’anni dal suo disco d’esordio Steve Coleman continua a cercare nuove forme di espressione musicale pur mantendo una sua impronta fortissima. Indipendente e determinato, grande catalizzatore e talent scout, il sassofonista ha indagato a lungo la relazione tra linguaggio e musica, in un continuum legato alle culture nere che va dall’antico Egitto alla contemporaneità urbana, dalla numerologia all’hip hop. Una ricerca con una forte componente filosofica e spirituale che rispecchia la sua idea di musica come riflesso della conoscenza e della coscienza dell’individuo. Dopo tanti anni e un nuovo disco in arrivo è evidente l’impatto della musica di Steve Coleman sul jazz e non solo. Questa notte gli rendiamo omaggio con una selezione dalla sua ricca discografia: a partire dall’esperienza del collettivo M-Base, fino alle tante incarnazioni dei suoi Five Elements, alle sue collaborazioni con i rapper e con i musicisti cubani.

DOMENICA 22 MARZO
kRIS DAVIS TRIO + ALEXANDER VON SCHLIPPENBACH TRIO


Anche questa domenica è la musica dal vivo ad essere protagonista della notte. La puntata si apre con la grazia pianistica di Kris Davis in una seduta registrata al Vortex Jazz Club il 4 marzo 2014 con il suo gruppo composto da  John Hébert  al contrabbasso e Tom Rainey alla batteria. Il trio in quell'occasione ha suonato brani tratti dal lavoro Waiting For You To Grow, nel quale Kris Davis sperimenta una gestione dello spazio musicale non convenzionale e combinazioni armoniche creative, in piena sintonia con la sua sezione ritmica.

A seguire tre veterani del jazz sperimentale europeo:  Alexander Von Schlippenbach, Evan Parker e Paul Lovens, rispettivamente pianoforte, sassofono e batteria. Anche in questo caso il concerto proviene da Londra dove è stato registrato nell'ambito del London Jazz Festival. Un'unica lunga traccia durante la quale i tre mostrano di essere come sempre in ottima forma e trasmettono agli ascoltatori la grande complicità artistica che li lega.



Riascolta

Riascolta

Riascolta

Riascolta

Riascolta

Riascolta

Riascolta

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key