Radio3

Contenuti della pagina

Puntate 2013

Cittadini o evasori 04/12/2013

Ascolta

Gli italiani e le tasse.

Diario di un naufragio, con Guido Crainz 04/12/2013

Ascolta

L'ultimo libro di Guido Crainz, storico e opinionista del quotidiano «la Repubblica», racconta gli ultimi dieci anni di vita italiana. 

Leggere, scrivere e far di conto... 03/12/2013

Ascolta

Il rapporto Ocse-Pisa rileva che l'Italia è ancora indietro nell’istruzione rispetto agli altri Paesi industrializzati. 

Il protocollo fantasma, con Walter Molino 03/12/2013

Ascolta

Walter Molino è giornalista a Servizio Pubblico (La7), il suo saggio racconta, intrecciando romanzo e analisi giornalistica, riporta atti processuali, verbali, intercettazioni, testimonianze dirette dei protagonisti e ricostruisce l'inchiesta sulla trattativa Stato-mafia.

Un antica promessa. Studi su Fortini con Luca Lenzini 02/12/2013

Ascolta

L'opera di Fortini saggista, a con l’intento di indicarne motivi unificanti a livello tanto di pensiero che di stile, e di inserirla nel quadro più ampio del dibattito culturale europeo del Novecento. 

Per fare uno scrittore... 02/12/2013

Ascolta

Quali sono le strade per imparare a scrivere? Lo chiediamo a Ferruccio Sansa, caposervizio culturale del Fatto Quotidiano e a Giancarlo De Cataldo, scrittorer e giudice di Masterpiece a Fabio Geda, scrittore e docente alla Scuola Holden.

Cities for life 29/11/2013

Ascolta

Città per la vita - Città contro la Pena di Morte”, è un evento che il 30 novembre di ogni anno ricorda la prima abolizione della pena di morte da parte del Gran Ducato di Toscana, nel 1786.

Cronache di piombo e passione, con Vittorio Emiliani 29/11/2013

Ascolta

Quando Vittorio Emiliani giunse a Roma dopo la grande e innovativa esperienza milanese del «Giorno», portò dapprima come inviato, e poi per una lunga fase come direttore, il vento nuovo dell’indipendenza dalla politica.

Lavorare in biblioteca 28/11/2013

Ascolta

Il mestiere dei libri: se ne parla al Congresso AIB n.58. Le prospettive occupazionali dei bibliotecari sono in uno dei peggiori momenti conosciuti dal dopoguerra.

Viaggio al termine del Novecento, di Giuliano Gramigna 28/11/2013

Ascolta

79 recensioni di romanzi italiani stese da Giuliano Gramigna tra il 1955 e il 2003, da Gadda, Moravia, Pasolini fino ai "minori" che, nel disegno di Gramigna, acquistano una luce imprevista.

Poveri noi pensionati! 27/11/2013

Ascolta

I precari saranno, con le loro pensioni,  i nuovi poveri dei prossimi anni e gli attuali detentori di un reddito medio saranno coloro che registreranno il maggiore calo del tenore di vita. Quali saranno le conseguenze sulla coesione sociale?

Il paese del male, con Domenico Quirico 27/11/2013

Ascolta

Il racconto terribile dei 152 giorni in ostaggio i Siria di Domenico Quirico, giornalista de La Stampa, rapito nell'aprile del 2013.

I sogni di Arthur Schnitzler 26/11/2013

Ascolta

1914, 15-12. Sogno. Mio padre, più alto di quanto fosse, entra nella mia stanza, completamente grigio, finanziera nera, sorride ironicamente, con aria superiore - lui nell'insieme per così dire ingrandito, io più piccolo del normale, più minuto. Affezionato a lui più nella sottomissione che nell'amore. Si siede sulla poltrona della mia scrivania. 

Tumulto e ordine, con Antonio Foscari 26/11/2013

Ascolta

Antonio Foscari, docente di Storia dell' Architettura, racconta la storia di una delle più magnificenti ville palladiane, La Malcontenta, costruita per i due fratelli Foscari alla metà del Cinquecento, dieci anni prima della Rotonda.

Giornata contro la violenza sulle donne 25/11/2013

Ascolta

Secondo l’Istat, in Italia le donne tra i 16 e i 70 anni che hanno subito una qualche forma di violenza sono 6 milioni e 743mila, il 31,9% del totale: una su tre. Quali sono le cause e quali le possibilità di contrastare il ripetersi e il dilagare di questo fenomeno? 

Una politica senza religione, con Giovanni De Luna 25/11/2013

Ascolta

«Interrogarsi sulla "religione civile" non apparteneva alla cultura della mia generazione. Ci sembrava una trappola che permetteva ai simboli di offuscare la realtà, un modo per diluire in un generico interclassismo la dura materialità di quello che allora si chiamava "conflitto di classe"»

La forza riformatrice della cittadinanza attiva, con Giuseppe Cotturri 21/11/2013

Ascolta

Le trasformazioni indotte dalla presenza e dalle azioni della cittadinanza attiva hanno segnato leggi nazionali e regionali, la stessa Costituzione, e ora segnano la prospettiva europea e costituiscono una speranza per la fuoriuscita dalla crisi.

La Convenzione dei Diritti dell'Infanzia 20/11/2013

Ascolta

L'Articolo 28 della Convenzione dei Diritti dell'Infanzia recita: Gli Stati parti riconoscono il diritto del fanciullo all’educazione, ed in particolare, al fine di garantire l’esercizio di tale diritto gradualmente ed in base all’uguaglianza delle possibilità.

Radio Magica: il diritto all'ascolto di qualità con Elena Rocco 20/11/2013

Ascolta

Radio Magica è una radio che diffonde i suoi contenuti attraverso il web. Esperti dell'età evolutiva e esperti ne presidiano la qualità dei contenuti, con l'obiettivo di permettere ai bambini di conoscere la bellezza dell'ascolto.

Acqua, terra, morte 19/11/2013

Ascolta

La tragedia della Sardegna (17 morti) ripropone l'emergenza idrogeologica in tutto il Paese che ha scelto di chiudere gli occhi su piccoli e grandi abusi edilizi. 

Raccontare, scrivere e tradurre. Con Erri De Luca 19/11/2013

Ascolta

Povera è una generazione nuova che non s’innamora di Euridice e non la va a cercare anche all’inferno.

Addio a Doris Lessing 18/11/2013

Ascolta

La «Sua visione epica dell’esperienza femminile che, con scetticismo, fuoco e potere visionario, ha descritto una civiltà divisa» le ha permesso di vincere il Nobel nel 2007.

Il coraggio della felicità, con Marina Valcarenghi 18/11/2013

Ascolta

Se la ricerca della felicità cambia col mutare del tessuto sociale, anche la psicoanalisi deve tenere conto di questo incessante divenire.

La Terra dei fuochi 15/11/2013

Ascolta

La Terra dei fuochi continua a bruciare....

Il colpo di stato di banche e governi, con Luciano Gallino 15/11/2013

Ascolta

Il malinteso, prima di tutto terminologico, che Luciano Gallino rileva nella descrizione della crisi economica è quello che lo definisce come un fenomeno naturale imprevedibile: un terremoto, uno tsunami.

Dalla parte di Swann: un esordio difficile 14/11/2013

Ascolta

Il 14 novembre del 1913 debuttava in libreria, a spese dell'autore, il primo volume della Recherche

La bella Milano di Delio Tessa, con Paolo Mauri 14/11/2013

Ascolta

Con Paolo Mauri, la Milano tra le due guerre di Delio Tessa.

I trentacinque anni della 194 13/11/2013

Ascolta

Trentacinque anni fa, la possibilità di abortire fu sancita dalla legge 194, voluta dai cittadini col referendum. Eppure, sull'interruzione di gravidanza le cose andranno sempre peggio, perché la legge 194 non è mai stata applicata.

Da capo a piedi, con Claudio Franzoni 13/11/2013

Ascolta

Tutti i  movimenti del corpo, incluse le pose di cui facciamo il nostro «stile», sono la conseguenza di ben precise visioni del mondo e delle relazioni tra gli uomini.

Analfabetismo finanziario 12/11/2013

Ascolta

Siamo analfabeti anche in campo finanziario. La soluzione può essere quella di insegnare la finanza anche ai piccolissimi? 

Acqua santissima, con Nicola Gratteri 12/11/2013

Ascolta

La festa in onore della Madonna dei poveri di Seminara, con la processione che raggiunge la casa del boss locale, sacerdoti, come don Antonio di Ciminà,  che si coprono la fuga sparando, suore chenon sono da meno nell'usare le prorpie conoscenze per aiutare i propri familiari 'ndranghetisti.

La lingua batte dove il dente duole, con Andrea Camilleri e Tullio De Mauro 12/11/2013

Andrea Camilleri e Tullio De Mauro raccontano come la lingua esprima chi siamo veramente. 

La città del sesso, con Leonardo Palmisano 11/11/2013

Ascolta

Un lavoro di inchiesta, nel quale 55 protagonisti raccontano la vicenda della prostituzione, delle escort, delle donne di strada, dei clienti e dei “papponi”, dei debiti, della droga, dello stupro e delle mancate redenzioni.

Magistra vitae... 11/11/2013

Ascolta

Come raccontare e divulgare la storia? Festival, lezioni aperte, programmi tv e canali dedicati.

I mille volti del populismo 08/11/2013

Ascolta

In che cosa consiste il populismo? Perché è stato ed è così diffuso? E perché lo è nel mondo latino più che altrove? 

Quel che resta di Dio, con Alberto Melloni 08/11/2013

Ascolta

Nel corso dei secoli, il fascino della domanda fondante ed esistenziale su Dio e delle risposte che essa suscita è riesploso intatto,nella Chiesa cattolica, dopo secoli orribili, senza avvisaglie che lasciassero intendere il miglioramento di un clima. Le primavere della chiesa infatti arrivano sempre senza segni premonitori.

L'Aquila: ancora irregolarità, sprechi e polemiche 07/11/2013

Ascolta

Costi gonfiati, infiltrazioni mafiose, errori e sprechi nella ricostruzione, corruzione e truffe, speculazioni politiche e mediatiche, violazioni delle norme europee. A L'Aquila, le calamità sembrano non voler finire mai.

Un paese senza eroi, con Stefano Jossa 07/11/2013

Ascolta

In Italia, i personaggi letterari si sono sottratti a ogni tentativo di uso iconico e mitizzazione popolare. Nessuno di loro, è approdato allo statuto di eroe patriottico: perché? 

Diversamente ladri 06/11/2013

Ascolta

A sei anni dall'esplodere della crisi, Federico Rampini, corrispondente di Repubblica a New York, non fa che trovare conferme di quella che per lui è la natura parassitaria delle banche. Ovunque getti lo sguardo, in Italia come negli Stati Uniti.

Vita di Leone Ginzburg, con Florence Mauro 06/11/2013

Ascolta

Florence Mauro,  mentre si avvicinano i 70 anni dalla scomparsa (il 5 febbraio 1944) dell’intellettuale attivo nel gruppo di «Giustizia e libertà» e fondatore del Partito d’azione, descrive e considera Leone Ginzburg come un personaggio scomodo, per il suo radicalismo e la sua intransigenza. Un contrappunto alla cattiva qualità della storia presente.

Famiglie, genere, generazioni. Ritratto di famiglia, secondo gli antropologi 05/11/2013

Ascolta

Un gruppo di antropologi culturali si riunisce a Torino per contribuire con i propri metodi di ricerca, lo studio di una molteplicità di società, con i propri strumenti di lavoro, al dibattito sui modelli di famiglie, sulla costruzione del genere e sui rapporti intergenerazionali.

Umori e malumori, con Raffaele La Capria 05/11/2013

Ascolta

La Capria propone una galleria di stati d'animo, il diario intimo di un intellettuale che reagisce alle provocazioni che lo stato delle cose nel nostro paese quotidianamente gli offre.

La peste di Camus Ad Alta Voce 04/11/2013

Ascolta

Un giorno d'aprile 194..., così recita l'incipit dell'opera più famosa, insieme con Lo straniero, di Albert Camusletta Ad alta voce per noi da Remo Girone.

La felicità in America, con Enrico Deaglio 04/11/2013

Ascolta

Un testimone curioso e appassionato, Enrico Deaglio, che dalla sua prima visita negli Stati Uniti nel  1983,  a oggi è diventato da  visitatore assiduo, un “permanent resident” a San Francisco, racconta la sua America, dove tutti sono condannati, almeno dalla Dichiarazione d'Indipendenza, a cercare la felicità ... e qualcuno la trova. 

Magazzino 18: Le foibe di Simone Cristicchi 01/11/2013

Ascolta

Il nuovo spettacolo di Simone Cristicchi ha suscitato consensi e polemiche.

Il ritorno, con Dulce Maria Cardoso 01/11/2013

Ascolta

L'ultimo romanzo di Dulce Maria Cardoso sul Portogallo dei retornados dalle ex colonie dopo la rivoluzione dei garofani.

Romanzi disegnati 31/10/2013

Ascolta

Inizia oggi Luccacomics, festival internazionale del fumetto, del cinema d'animazione, dell'illustrazione, del gioco.

Basta piangere, con Aldo Cazzullo 31/10/2013

Ascolta

Quel poco che avevamo era infinitamente più di quello che avevano avuto i nostri genitori e i nostri nonni. Era questa consapevolezza che ci impediva di piagnucolare. Anche perché in casa c’era sempre qualcuno che, se ti vedeva triste, abbattuto, scoraggiato, ti diceva: «Adesso basta piangere!».   

Parole immigrate 30/10/2013

Ascolta

Possono le letterature migranti rappresentare contro-narrazioni dei fenomeni migratori rispetto alla descrizione dominante?

I paesaggi, con Tullio Pericoli 30/10/2013

Ascolta

Un racconto che sa mostrare cosa il disegnatore abbia sempre cercato nel paesaggio, cosa, almeno a volte, abbia trovato, cosa ci abbia sempre attratto dei suoi lavori.

Mia madre era rom 29/10/2013

Ascolta

L’Associazione 21 luglio presenta “Mia madre era rom”, un rapporto sulle adozioni dei bambini rom a Roma e nel Lazio e sull’impatto che le politiche verso le comunità rom hanno sui diritti dell’infanzia.

Fiabe novelle e racconti popolari siciliani, con Jack Zipes e Mimmo Cuticchio 29/10/2013

Ascolta

Con Jack Zipes e Mimmo Cuticchio, l'edizione donzelli delle Fiabe novelle e racconti popolari siciliani di Giuseppe Pitré. 

Cultura e Mezzogiorno 28/10/2013

Ascolta

Il patrimonio storico, naturale e immateriale che il Mezzogiorno possiede, può essere la chiave di un nuovo modello di sviluppo?

Adriano Olivetti. La biografia, con Valerio Ochetto 28/10/2013

Ascolta

Valerio Ochetto ripercorre la figura di Adriano Olivetti, intrecciando i tratti più intimi e il racconto familiare con la ricostruzione delle iniziative imprenditoriali, rivolte al profitto come mezzo e non come fine. 

Tanto le loro opinioni preesistono ai fatti 25/10/2013

Ascolta

Quale spazio si crea tra l'accadere e il raccontare?

L'utilitarismo, con Massimo Reichlin 25/10/2013

Ascolta

Massimo Reichlin, che insegna Filosofia morale nell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano ricostruisce lo sviluppo dell’utilitarismo come teoria morale, individuandone i tratti costitutivi e passando in rassegna le varie declinazioni che ne sono state proposte dall’Ottocento a oggi.

SOS Librerie! Da Milano a Napoli 24/10/2013

Ascolta

La crisi rischia di farci chiudere, sostieni la più antica libreria d’Italia regalandoti un libro.

L'aquila e la farfalla. Perché il XXI secolo sarà ancora americano, con Maurizio Molinari 24/10/2013

Ascolta

Un futuro a stelle e strisce? Maurizio Molinari, da oltre un decennio corrispondente da New York, racconta come è iniziata la grande rivoluzione americana e come questo diverso modello rimetterà in discussione anche gli equilibri economici internazionali.

Chi vuol essere scrittore 23/10/2013

Ascolta

Tutte le tappe che costellano la nascita e poi il consolidamento di uno scrittore: dalla correzione delle bozze al rapporto con l’ufficio stampa, dalla realizzazione della copertina alla costruzione del caso letterario, dalla prima presentazione in pubblico al dorato mondo delle Lettere italiane.

Accogliamoli tutti, con Luigi Manconi e Valentina Brinis 23/10/2013

Ascolta

La convivenza non è solo auspicabile, bensì necessaria. Faticosa e difficile, certo, ma anche utile e intelligente.

La doppia negazione 22/10/2013

Ascolta

In questi giorni si discute, nuovamente, dell'idea di perseguire penalmente le opinioni negazioniste sulla Shoah. Il nostro Paese ha bisogno di una legge contro il negazionismo? 

Indagine sull'orco, con Tommaso Braccini 22/10/2013

Ascolta

Se risulta subito chiaro ciò che l’orco fa, è invece molto più difficile capire ciò che l’orco è

Fosca di Iginio Tarchetti 21/10/2013

Ascolta

Comincia oggi la lettura Ad alta voce di Fosca di Iginio Ugo Tarchetti. Ce la introducono Walter Siti vincitore con: “Resistere non serve a niente”, del Premio Strega, Giuliana Misserville,  esperta di scritture femminili e di letteratura fantastica e socia fondatrice della società italiana delle letterate, e Giovanna Rosa docente di letteratura Italiana Otto-Novecentesca Università Milano e autrice di La narrativa degli scapigliati, Laterza.

Ivan Illich e la sua eredità, con Franco La Cecla 21/10/2013

Ascolta

Un ritratto di Ivan Illich che ne ricostruisce la figura umana, la passione e la forza di critico devastante e il mondo di relazioni che Illich aveva creato e a volte disfatto.
 

Dietro il paesaggio di Andrea Zanzotto 18/10/2013

Ascolta

Un padre pittore che, da bambino, lo conduce in mezzo alla natura alla ricerca di un’idea di paesaggio. Comincia così, ancora prima di un uso consapevole e lirico della parola, il rapporto tra Andrea Zanzotto e i luoghi naturali.

Europa, crimini e censura in Congo, con Charles Onana 18/10/2013

Ascolta

I conflitti africani e il silenzio dell'Occidente e della giustizia internazionale: sono questi i temi che Charles Onana, giornalista camerunense ed autore del libro: "Europa, Crimini e censura in Congo. I documenti che accusano", ha fatto oggetto del proprio lavoro. Ne parliamo alle 16.00.

Valle, bene comune 17/10/2013

Ascolta

 Continuiamo ad occupare il Teatro Valle perché il gesto si trasformi in un processo costituente: per attivare un altro modo di fare politica senza delegare, costruire un altro modo di lavorare creare produrre, affermare un’altra idea di diritto oltre la legalità, sviluppare nuove economie fuori dal profitto di pochi.

Volti e maschere della pena, con Franco Corleone 17/10/2013

Ascolta

Le malattie degenerative del nostro sistema penitenziario vengono analizzate da Franco Corleone e Andrea Pugiotto in un saggio che raccoglie i pareri di giuristi ed esperti. Ne parliamo alle 16.00.

Corri ragazzo laggiù 16/10/2013

Ascolta

La procura di Treviso ha chiesto il giudizio per un padre che avrebbe obbligato il figlio di 14 anni ad impegnarsi al limite dell'assillo nella pratica sportiva del nuoto, serbando dimostrazioni d'affetto a seconda dei risultati ottenuti nelle gare. Ne parliamo alle 15.00

Portico d'Ottavia 13, con Anna Foa 16/10/2013

Ascolta

La storica Anna Foa ci introduce alla lettura del suo saggio sulle storie degli abitanti della casa al Portico d'Ottavia, 13, nel ghetto di roma, nell'inverno del '43. Sarà nostra ospite alle 16.00.

Povera Grande Guerra 15/10/2013

Ascolta

L'Italia corre il rischio di auto-escludersi dalle celebrazioni che si svolgono a livello europeo e mondiale per il centenario della Grande Guerra per mancanza di fondi.

Alba dorata, con Dimitri Deliolanes 15/10/2013

Ascolta

L'avanzata del partito nazionalista, xenofobo, antisemita e omofobo che è diventato in pochissimo tempo protagonista della vita politica greca e che si è attestato stabilmente come terza forza nazionale, può minacciare i valori fondanti dell'Europa? Ne parliamo alle 16.00.

16 ottobre 1943 14/10/2013

Ascolta

16 ottobre 1943, il saggio-racconto che Giacomo Debendetti dedicò alla tragedia della comunità ebraica romana, e che lo scrittore e drammaturgo Moni Ovadia legge da oggi in Ad Alta Voce, lo spazio di Fahrenheit dedicato alla grande letteratura del Novecento.

Utopie minimaliste, con Luigi Zoja 14/10/2013

Ascolta

Limitarsi nei consumi, esere vegetariano, difendere l'ambiente, affermare il diritto all'aria pulita, al silenzio, alla luce naturale
Potrà la "nuova generazione critica" riuscire, da queste premesse a cambiare la società? Ne parliamo alle 16.00.

Competenze migranti 11/10/2013

Ascolta

Le competenze dei migranti "integrati" in Italia sono maggiori di quelle degli immigrati in altri paesi, sebbene l'Italia metta a disposizione pochissimi dispositivi di formazione.

Vita privata di una cultura, con Carla Vasio 11/10/2013

Ascolta

Il ritratto dal vivo dei protagonisti del rinnovamento che ha scosso il mondo della letteratura e dell'arte in Italia tra gli anni '50 e l'inizio degli anni '80, e del vento di invenzione che lo ha animato. 

II Nobel a Alice Munro 10/10/2013

Ascolta

Il Nobel per la letteratura a Alice Munro. Qual è il vostro racconto preferito?

Il duce e le donne, con Mimmo Franzinelli 10/10/2013

Ascolta

Il libro di Mimmo Franzinelli, storico del fascismo e dell'Italia repubblicana, affronta in maniera organica la questione del legame tra sesso e politica nella vita del duce.

Il Vajont nei libri di scuola 09/10/2013

Ascolta

Quali sono gli eventi degli ultimi anni che, come la tragedia del Vajont, non possono non essere scritti sui libri di storia?

Tutti a Vajont? 09/10/2013

Ascolta

La voce dello scrittore-alpinista Mauro Corona, che il giorno della tragedia del Vajont aveva tredici anni, fu risparmiato insieme al suo paese, Erto, e a Erto è tornato a vivere dopo, vivendo, amando e raccontando la montagna e il suo ruolo nella definizione dell'identità e del sentire collettivo.

Le competenze degli adulti 08/10/2013

Ascolta

I risultati dell’indagine comparativa internazionale “Program for the International Assessment of Adult Competencies” (PIAAC) dell’OCSE

Almanacco dei Tg 2012-2013, con Alberto Baldazzi 07/10/2013

Ascolta

I temi che hanno animato una stagione informativa che ha visto i Tg schierati come non mai nell’agone politico.

Credere di credere 07/10/2013

Ascolta

Il dialogo tra laici e credenti sulla figura di Gesù si arricchisce di nuovi spunti grazie agli ultimi lavori di Vittorino Andreoli e Davide Rondoni.

Raccontare i viaggi dei migranti 04/10/2013

Ascolta

Ieri in mare, dinanzi a Lampedusa, centinaia di migranti sono morti in mare. Erano profughi, viaggiatori, scappavano attraverso molti paesi, con delle storie complicate alle spalle e altre ancora più complicate e drammatiche per arrivare qui, delle storie che la letteratura ha provato a raccontare.

Storie della resistenza, con Italo Poma e Domenico Gallo 04/10/2013

Ascolta

«Non avevamo coraggio. La verità è che eravamo incoscienti». Ricordi, testimonianze, racconti, appunti, ritratti, cronachette di vita, di morte e di azioni militari.

Il papa e i progressisti 03/10/2013

Ascolta

Il Papa dopo essere stato a Lampedusa nei mesi scorsi ha oggi denunciato la morte dei cento e forse ancora più migranti nell'incendio del barcone a largo dell'isola siciliana, attribuendola all'incapacità dell'Europa di accogliere i rifiugiati politici e i migranti. Come molte altre volte le forze e i politici progressisti si ritrovano nelle sue parole e le rilanciano. È solo infatuazione, strumentalizzazione o davvero c'è coincidenza d'intenti e sentimenti con il pontefice? Ed è un fenomeno solo italiano o riguarda anche altri paesi?

Il compagno dell'anima, con Giulio Guidorizzi 03/10/2013

Ascolta

I greci e il sogno, una storia complessa, fatta di diversi tipi di esperienze oniriche, che vennero esaminate e classificate già nell'antichità, secondo la loro presunta validità -il sogno predice e il sogno inganna, tutto a sta a capire quale cosa faccia- e i loro fini, a volte anche curativi.

Perché ritradurre i classici? 02/10/2013

Ascolta

Molte le ritraduzioni dei classici pubblicate di recente dalle case editrici italiane. Si tenta di riammodernare la lingua delle traduzioni o ci sono più prosaici motivi editoriali? 

La cultura come azione trasformativa, con Luca Bergamo 02/10/2013

Ascolta

Il 4 e 5 ottobre a Roma la piu' estesa rete di associazioni culturali in Europa discute dell'importanza della cultura nel ripensare i modelli socioeconomici della società. 

La vita ai tempi della crisi 01/10/2013

Ascolta

Cos'è davvero la crisi in cui siamo impantanati da anni, una congiuntura negativa o la crisi di un sistema imprigionato nella sua ideologia? E come la vivono le persone, quali le strategie di resistenza?  

Ne vale la pena, con Carlo Mazzerbo e Gregorio Catalano 01/10/2013

Ascolta

Gorgona, l'isola più piccola e più verde dell'Arcipelago toscano, per molti anni è stata lo scenario naturale di un'esperienza carceraria unica, che ha reso i detenuti protagonisti con il lavoro e la possibilità di un reinserimento effettivo, in un contesto di 'libertà' e nel rispetto della Costituzione.

Il festival internazionale di cultura ebraica 30/09/2013

Ascolta

L'antisemitismo è molto diffuso in Italia, più nei giovani -oltre il 50%- che negli adulti -il 13%. Questo quanto emerge da un'indagine del Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea su L'immagine degli ebrei. Intanto a  Milano fino a domani si tiene il festival Jewish and the City, occasione per riflettere sulla ricezione e la percezione della cultura ebraica nel nostro paese.

Il regno delle donne, con Ricardo Coler 30/09/2013

Ascolta

Il medico argentino Ricardo Coler viaggia nella provincia cinese dello Yunnan fino alle remote sponde del Lago Lugu per conoscere i Mosuo, una delle più pure culture matriarcali al mondo. 

L'olocausto e il mondo musulmano 27/09/2013

Ascolta

Il presidente iraniano Hassan Rouhani ha recentemente definito l'Olocausto "un grande crimine", mentre il suo predecessore Ahmadinejad negava che fosse mai avvenuto. Cosa significa questo riconoscimento, ed è condiviso o meno in Iran e nel mondo arabo? 

La casa di cartone, con Girolamo Grammatico 27/09/2013

Ascolta

Nove scrittori riflettono sulle persone senza dimora attraverso nove generi letterari diversi.

La giornata #proGrammatica 26/09/2013

Ascolta

Che cosa vuol dire essere proGrammatica, come l'intera giornata di Radio3 prova ad essere? Ricordare e rimpiangere congiuntivi, punti e virgola, o aprirsi anche all'uso e alla pratica senza troppe reticenze? Concentrarsi sull'ortografia o sull'importanza dell'analisi linguistica e logica di ciò che noi diciamo per capire come pensiamo e come potremmo pensare?

La lingua dei promessi sposi, con Francesco Bruni 26/09/2013

Ascolta

«All’anonimo viene attribuito e addebitato tutto ciò che Manzoni detesta nella lingua e nello stile al punto in cui è giunta la sua riflessione: nella lingua l’ibridismo, la sgrammaticatura, la disorganicità del periodo, nello stile l’abuso di concettini e figure, o la banalità, o lo sfoggio di una retorica rozza e insieme affettata; in una parola, il manierismo seicentesco italiano («il proprio carattere degli scritti di quel secolo, in questo paese») elevato a simbolo della maggiore dissociazione dello strumento dalla sua coerenza interna e dalla sua retta funzione umana. Di qui la decisione di sostituire la dicitura dell’anonimo con la propria, nella evidente convinzione di dare alla riconosciuta bellezza della storia una espressione corrispondente». Giovanni Nencioni. 

Speriamo che sia femmina... 25/09/2013

Ascolta

La presidente della camera Laura Boldrini ha denunciato l'eccessiva presenza nelle pubblicità di donne in ruoli iper-tradizionali, essenzialmente ai fornelli. Ma quale è la condizione della donna in Italia oggi? E come viene rappresentata? 

Nilde Iotti, con Luisa Lama 25/09/2013

Ascolta

È necessario cogliere negli altri solo quello che di positivo sanno darci e non combattere ciò che è diverso, che è "altro" da noi.

Gli studenti non conoscono il '900 24/09/2013

Ascolta

Non sanno cosa sia il '68, Tangentopoli, Kennedy, eppure nei programmi il '900 c'è integralmente, anche se manca il tempo di affrontarlo. Ma è giusto che per trovare questo tempo si trascuri la storia antica, perdendo così l'occasione di scoprire un mondo diverso dal nostro?

Per il nostro bene, con Alessandra Coppola e Ilaria Ramoni 24/09/2013

Ascolta

"La nuova guerra di liberazione. Viaggio nell'Italia dei beni confiscati"

La scomparsa di Álvaro Mutis 23/09/2013

Ascolta

Che la morte ti accolga
con tutti i tuoi sogni intatti.
Di ritorno da una furiosa adolescenza,
all'inizio delle vacanze che non ti hanno mai concesso,
la morte t’individuerà con un suo primo avviso.

Alvaro Mutis, Amen

Ricordando Tabucchi, che oggi avrebbe compiuto settant'anni 23/09/2013

Ascolta

«Quello che mi interessava non era guardare le figure dell'arazzo, ma tutti i nodi e i fili che stanno dietro al tappeto". Arrivare, insomma, a vedere e capire il "rovescio"».

Fahrenheit in diretta da Materadio, la festa di Radio3, 21 settembre 21/09/2013

Ascolta

Marino Sinibaldi in diretta dalla terza edizione di Materadio, la festa di Radio3 a Matera dal 20 al 22 settembre, oggi incontra il Ministro dei Beni Culturali e del Turismo Massimo Bray e molti altri ospiti. 

Fahrenheit in diretta da Materadio, la festa di Radio3, 20 settembre 20/09/2013

Ascolta

Marino Sinibaldi in diretta dalla terza edizione di Materadio, la festa di Radio3 a Matera dal 20 al 22 settembre.

La scuola degli stranieri 19/09/2013

Ascolta

I genitori preoccupati della eccessiva presenza in classe di bambini di origine straniera sono razzisti?

Geopolitica dei trasporti, con Paolo Sellari 19/09/2013

Ascolta

Una strada, una rotta, una ferrovia è una via anche e ormai soprattutto del potere economico e politico. 

Libroterapia, come curarsi con i libri e con i librai 18/09/2013

Ascolta

Somministrare opere narrative per curare i disturbi dell'esistenza, dolori del cuore o del corpo: Cent’anni di solitudine o La versione di Barney contro la perdita della memoria, I promessi sposi contro il servilismo...

Mondo animale, con Angelika Riganatou 18/09/2013

Ascolta

«Chiamatemi pusillanime, chiamatemi smidollata, non basterà ad attenuare, neppure per amor di dignità, la profonda repulsione che provo all’ingresso di qualsiasi mattatoio, e quel senso di tragedia reiterata ma invisibile». 

La terra dei fuochi e dei veleni 17/09/2013

Ascolta

In molte zone della Campania la terra è avvelenata da anni di sversamenti illegali di rifiuti, e secondo alcune ricerche c'è un'emergenza tumori in atto. Oggi stesso a Casal di Principe le autorità scavano dinanzi ad una ludoteca per bambini dove erano stati interrati dei rifiuti tossici. Come si può salvare questa terra? 

Le ragioni degli altri, con Piero Coppo 17/09/2013

Ascolta

Come si può tradurre “psiche” o “psichiatria” in lingue diverse da quelle che in Europa hanno fissato regole e confini della scienza? Cosa può fare di uno psichiatra un etnopsichiatra? 

Il lavoro di cura al tempo della crisi 16/09/2013

Ascolta

Dopo gli ultimi dati sulla disoccupazione giovanile in Italia anche gli italiani pensano a fare i o le badanti? E quali condizioni di lavoro di chi si occupa degli anziani? 

Alla ricerca di Harper Lee, con Silvia Giagnoni 16/09/2013

Ascolta

«Ti sei mai chiesto - si rivolse Harper molti anni dopo all'amico reverendo Thomas Lane Butts - perché non abbia mai scritto un altro romanzo [dopo il Buio oltre la siepe]?». «Certamente - rispose lui - come milioni di altre persone». «Innanzitutto - disse lei - per niente al mondo mi esporrei di nuovo a quel tipo di clamore e pubblicità. Apprezzo troppo la mia privacy. E poi, perché provare a ridire un'altra volta ciò che avevo già detto?».

Fahrenheit al Festival filosofia 15 settembre 2013 - 2a parte 15/09/2013

Ascolta

Da venerdì 13 a domenica 15 Fahrenheit trasmette in diretta del Festival Filosofia di Modena, Carpi e Sassuolo. Veniteci a trovare a Modena nell’Atrio del Palazzo dei Musei, Largo San’Agostino, dove Felice Cimatti incontra fra gli altri Ugo Cornia, Stefano Zamagni, Nicla Vassallo. 

Fahrenheit al Festival filosofia - 15 Settembre 1a parte 15/09/2013

Ascolta

Da venerdì 13 a domenica 15 Fahrenheit trasmette in diretta del Festival Filosofia di Modena, Carpi e Sassuolo. Veniteci a trovare a Modena nell’Atrio del Palazzo dei Musei, Largo San’Agostino, dove Felice Cimatti incontra fra gli altri Chiara Saraceno, Maria Bettetini, Silvia Vegetti Finzi, Umberto curi. 

Fahrenheit al Festival filosofia 14 settembre 2013 - 2a parte 14/09/2013

Ascolta

Da venerdì 13 a domenica 15 Fahrenheit trasmette in diretta del Festival Filosofia di Modena, Carpi e Sassuolo. Veniteci a trovare a Modena nell’Atrio del Palazzo dei Musei, Largo San’Agostino, dove Felice Cimatti incontra fra gli altri Stefano Rodotà, Marc Augè, Franco La Cecla, Zygmunt Bauman.

Fahrenheit al Festival filosofia - 14 Settembre 1a parte 14/09/2013

Ascolta

Da venerdì 13 a domenica 15 Fahrenheit trasmette in diretta del Festival Filosofia di Modena, Carpi e Sassuolo. Veniteci a trovare a Modena nell’Atrio del Palazzo dei Musei, Largo San’Agostino, dove Felice Cimatti incontra fra gli altri Stefano Rodotà, Marc Augè, Franco La Cecla, Zygmunt Bauman. 

Fahrenheit al Festival filosofia 13 settembre 2013 - 2a parte 13/09/2013

Ascolta

Da venerdì 13 a domenica 15 Fahrenheit trasmette in diretta del Festival Filosofia di Modena, Carpi e Sassuolo. Veniteci a trovare a Modena nell’Atrio del Palazzo dei Musei, Largo San’Agostino, dove Felice Cimatti incontra fra gli altri Remo Bodei, Ermanno Cavazzoni, Stavros Katsanevas, Manuel Cruz, Roberto Esposito.

Fahrenheit al Festival filosofia - 13 Settembre 1a parte 13/09/2013

Ascolta

Da venerdì 13 a domenica 15 Fahrenheit trasmette in diretta del Festival Filosofia di Modena, Carpi e Sassuolo. Veniteci a trovare a Modena nell’Atrio del Palazzo dei Musei, Largo San’Agostino, dove Felice Cimatti incontra fra gli altri Remo Bodei, Ermanno Cavazzoni, Stavros Katsanevas, Manuel Cruz, Roberto Esposito.

Raccontare la città tra descrizioni e omissioni 12/09/2013

Ascolta

"La folla è il suo regno, come l’aria è il regno degli uccelli, e l’acqua è quello dei pesci. La sua passione e professione è sposare la folla". Così centocinquant'anni fa Charles Baudelaire descrisse il flaneur, ma oggi come vivere e raccontare le metropoli, le città, il territorio?

L'indagine Istat sulla violenza femminile, con Linda Laura Sabbadini 12/09/2013

Ascolta

Il fenomeno è "assolutamente trasversale e coinvolge sia il Nord che il Sud d’Italia, sia le classi sociali più elevate che quelle con un minore grado di istruzione. E’ difficile analizzare le differenze. Al Nord, ad esempio, abbiamo rilevato più casi di violenza. Ciò però non significa necessariamente che ci siano più casi, potrebbe anche essere che le donne tendano a esternare maggiormente il problema".

Luis Sepulveda racconta gli ultimi giorni di Salvador Allende 11/09/2013

Ascolta

Quarant'anni fa, l'11 settembre 1973, ci fu il colpo di stato organizzato dagli Usa che depose e uccise il presidente cileno, ed instaurò l'efferata dittatura militare del generale Pinochet. Lo scrittore Luis Sepulveda era a Santiago, membro del Grupo de Amigos Personales, la guardia personale di Allende: «È stato un giorno particolare, strano, non solo terribile e doloroso. Era settembre, l'inizio della primavera, un mese di sole, con la temperatura che aumenta tutti i giorni. Quell'11 di settembre è stato un giorno di pioggia; una pioggia che dava alla città un colore stranissimo, un colore di penombra che era una sorta di premonizione del tempo che si avvicinava».

Una sconosciuta moralità, con Giuseppe Marcenaro 11/09/2013

Ascolta

La storia di amore, poesia, alcol e furiosi litigi fra Paul Verlaine e l'Angelo in esilio, Satana adolescente, come descrisse il più giovane Arthur Rimbaud

Uomini e architetture resistenti 10/09/2013

Ascolta

Se si insegnasse la bellezza alla gente, la si fornirebbe di un'arma contro la rassegnazione, la paura e l'omertà.  Peppino Impastato

Albert Camus, l'intellettuale e l'impegno, con Andrea Bianchi 10/09/2013

Ascolta

L'ultimo numero della rivista Micromega si occupa della figura dell'intellettuale, a partire dalla particolare interpretazione e incarnazione che ne diede il filosofo e scrittore Albert Camus, di cui pubblica quaranta pagine inedite.

Si torna a scuola, ma a che scuola? 09/09/2013

Ascolta

Parte il nuovo anno scolastico in questi giorni, ma la situazione della scuola italiana rimane difficile, i problemi son sempre gli stessi o qualcosa sta cambiando? 

La scuola che vorrei, con Adolfo Scotto di Luzio 09/09/2013

Ascolta

Da affare di Stato per il bene di tutti, la scuola è diventata un rischio delle famiglie: quanto puoi spendere e quanti sacrifici sei disposto a fare per la carriera di tuo figlio?

Fahrenheit al Festival Letteratura di Mantova - 8 Settembre - Seconda parte 08/09/2013

Ascolta

Da Giovedì 5 a Domenica 8 Fahrenheit è al Festival Letteratura di Mantova, da dove trasmette in diretta da Piazza Leon Battista Alberti, veniteci a trovare. Fra i molti ospiti Marino Niola, Emmanuel Carrere, Antonio Moresco, Dacia Maraini,

Fahrenheit al Festival Letteratura di Mantova - 8 Settembre - Prima Parte 08/09/2013

Ascolta

Da giovedì 5 a domenica 8 settembre Fahrenheit trasmette in diretta dal Festival Letteratura di Mantova, Venite a trovarci a Piazza Leon Battista Alberti, dove Marino Sinibaldi incontra Marco Petrella, Eraldo Affinati, Ugo Sartorio, Eugenio Baroncelli, Byavanga Wainaina e molti altri.

Fahrenheit al Festival Letteratura di Mantova - 7 Settembre - Seconda parte 07/09/2013

Ascolta

Da Giovedì 5 a Domenica 8 Fahrenheit è al Festival Letteratura di Mantova, da dove trasmette in diretta da Piazza Leon Battista Alberti, veniteci a trovare. Fra i molti ospiti Giovanni Previti, Domenico De Masi, Michela Murgia, Ronaldo Wrobel e molti altri. 

Fahrenheit al Festival Letteratura di Mantova - 7 Settembre - Prima Parte 07/09/2013

Ascolta

Da giovedì 5 a domenica 8 settembre Fahrenheit trasmette in diretta dal Festival Letteratura di Mantova, Venite a trovarci a Piazza Leon Battista Alberti, dove Marino Sinibaldi incontra tra gli altri Clara Uson, Piergiorgio Odifreddi, Taiye Selasi. 

Fahrenheit al Festival Letteratura di Mantova - 6 Settembre - Seconda parte 06/09/2013

Ascolta

Da Giovedì 5 a Domenica 8 Fahrenheit è al Festival Letteratura di Mantova, da dove trasmette in diretta da Piazza Leon Battista Alberti, veniteci a trovare. Fra i molti ospiti Stefano Rodotà, Alfonso Berardinelli, Lella Costa e molti altri. 

Fahrenheit al Festival Letteratura di Mantova - 6 Settembre - Prima Parte 06/09/2013

Ascolta

Da giovedì 5 a domenica 8 settembre Fahrenheit trasmette in diretta dal Festival Letteratura di Mantova, Venite a trovarci a Piazza Leon Battista Alberti, dove Marino Sinibaldi incontra Paolo Nori, Valerio Mastandrea, Jhumpa Lahiri, Stefano Rodotà e molti altri ospiti.

Fahrenheit al Festival Letteratura di Mantova - 5 Settembre - Prima Parte 05/09/2013

Ascolta

Da giovedì 5 a domenica 8 settembre Fahrenheit trasmette in diretta dal Festival Letteratura di Mantova, Venite a trovarci a Piazza Leon Battista Alberti, dove Marino Sinibaldi incontra tra gli altri Vinicio Capossela, Salvatore Settis, Jamila Hassoune, Alessandro Bergonzoni. 

Fahrenheit al Festival Letteratura di Mantova - 5 Settembre - Seconda parte 05/09/2013

Ascolta

Da Giovedì 5 a Domenica 8 Fahrenheit è al Festival Letteratura di Mantova, da dove trasmette in diretta da Piazza Leon Battista Alberti, veniteci a trovare. Fra i molti ospiti Giovanni Previdi, Domenico De Masi, Michela Murgia, Ronaldo Wrobel e molti altri. 

Il premio Ilaria Alpi 04/09/2013

Ascolta

Il 20 marzo 1994 a Mogadiscio venne uccisa con Miran Hrovatin durante la guerra civile somala, mentre indagava su un traffico d'armi e rifiuti tossici che coinvolgeva le istituzioni italiane e l'esercito. Da allora ogni anno viene ricordata con un premio per le migliori inchieste televisive. E a proposito di questo parliamo con Amedeo Ricucci, il giornalista Rai sequestrato in Siria nell'aprile scorsa mentre era lì per raccontare la guerra civile in corso. 

Trilogia, con Giacoma Limentani 04/09/2013

Ascolta

In un intreccio fra memoria e letteratura tre libri e la voce della loro autrice per raccontare la storia di una bambina e poi di una donna, dagli ultimi anni della Seconda guerra mondiale alla fine del secolo, sullo sfondo della comunità ebraica di Roma.

Ricchi e poveri a #PresaDiretta 03/09/2013

Ascolta

Ieri sera il programma di Rai3 Presa Diretta si è occupato di povertà e ricchezza nel nostro paese, per capire come vivono ricchi e "super ricchi". Oggi con Riccardo Iacona e con i nostri ascoltatori commentiamo la puntata di ieri, i dati e le vicende che ci ha mostrato. 

Economia con l'anima, con Luigino Bruni 03/09/2013

Ascolta

È possibile coniugare economia e gratuità? Mercato e dono?

Il Decamerone ad alta voce 02/09/2013

Ascolta

In occasione dei settecento anni dalla nascita di Giovanni Boccaccio da oggi Fahrenheit rimanda in onda "Leggere il Decamerone: incontri con la parola, la fantasia e la vita di Giovanni Boccaccio", un programma di Alberto Asor Rosa e Adolfo Moriconi, in cui più di settanta attori danno voce alle novelle, fra cui Paolo Poli che ci racconta questa esperienza d'attore e di lettura. 

Sull'idea di rinnovamento, con Roberta De Monticelli 02/09/2013

Ascolta

«[La fenice] dopo aver vissuto 500 anni, con le fronde di una quercia si costruisce un nido sulla sommità di una palma, ci ammonticchia cannella, spigonardo e mirra, e ci s'abbandona sopra, morendo, esalando il suo ultimo respiro fra gli aromi. Dal corpo del genitore esce una giovane Fenice, destinata a vivere tanto a lungo quanto il suo predecessore».

La creatività a Sarzana 30/08/2013

Ascolta

In occasione della decima edizione del Festival della mente ci colleghiamo con Sarzana, inaugurando così la stagione dei Festival, che continua la prossima settimana con il Festival letteratura di Mantova, quella successiva con il Festival filosofia di Modena ed il 20-21-22 Settembre Materadio, la festa di Radio3.

Salvatore Natoli racconta L'Ecclesiaste 30/08/2013

Ascolta

Non c'è nulla di nuovo sotto il sole, e tutto è vanita, questo già diceva un testo di duemila anni fa, vertice di pessimismo con cui dobbiamo provare a fare i conti, a rispondere. 

Prendi la fabbrica e scappa 29/08/2013

Ascolta

Libertà di impresa e di delocalizzare o responsabilità sociale? Le notizie di questi giorni riportano alcuni casi di imprese trasferitesi all'estero durante la chiusura estiva, all'insaputa dei lavoratori. L'imprenditore può tutto nei confronti di quella che è una sua proprietà o ha delle responsabilità che vanno oltre la legge nei confronti dei suoi lavoratori e della comunità che quell'impresa hanno reso possibile?

Decolonizzare la cultura, con Leonardo Franceschini 29/08/2013

Ascolta

Quale rapporto intercorre tra le migliori elaborazioni teoriche dell'Occidente e le teorie razziste che ne costituiscono, in buona parte, l'elemento fondante?

Un'estate con Montaigne in classifica 28/08/2013

Ascolta

Montaigne  si ritrova in classifica in Francia, dove un saggio a lui dedicato  ha venduto più di sessantamila copie. Fra i classici da riscoprire non dobbiamo dimenticarci i saggi filosofici, ma è la peculiarità dello stile e dei temi di Montaigne a decretarne il successo o la filosofia sta trovando nuovi lettori?

Italia revolution. Rinascere con la cultura, con Christian Caliandro 28/08/2013

Ascolta

«I baby boomers non capiscono affatto la solidità e la serietà, perché gli sono estranee, non fanno parte del loro bagaglio umano e morale. Essi hanno trasferito intera, invece, la loro personale e antica instabilità nel sistema sociale, nel tessuto collettivo, plasmandolo a loro immagine  e intaccando le strutture che reggevano tutta la baracca».

Come difendere gli spazi verdi delle nostre città? 27/08/2013

Ascolta

Dopo che sono stati tagliati a Roma 60 alberi alla Garbatella da alcuni vandali, ci chiediamo quale sia la situazione degli orti urbani, del guerrilla gardening e di tutte le iniziative in cui gruppi di cittadini tentano di ridare vita al verde pubblico e non. 

Di roccia e di ghiaccio, con Enrico Camanni 27/08/2013

Ascolta

«Io chiedo a una scalata non solamente le difficoltà ma una bellezza di linee». Walter Bonatti

Perché gli italiani continuano ad offendere Cecile Kyenge? 26/08/2013

Ascolta

Davvero, ma perché molti politici italiani continuano ad insultare la Ministra per l'Integrazione con epiteti razzisti, maschilisti e soprattutto stupidi? E a loro sui vari social network si uniscono molte altre persone. Cos'è, una totale incapacità di censurarsi, una ricerca di consenso con poi improvvise ritirate, o il razzismo e la stupidità oramai esondano perché a livello sociale sono considerati poco più di una gaffe?


L'altro necessario, con Piero Amerio 26/08/2013

Ascolta

«Ciò che posso ricevere da un'altra anima non è istruzione, ma provocazione».
Ralph Waldo Emerson

Da Hiroshima a Fukushima: la peace boat porta per il mondo le voci dei sopravvissuti 23/08/2013

Ascolta

Mentre dopo più di due anni si susseguono gli allarmi sulla situazione della centrale di Fukushima, e a pochi giorni dall'anniversario delle bombe atomiche lanciate dagli Usa contro Hiroshima e Nagasaki, arriva a Civitavecchia la Peace Boat che dal 2008 fa viaggiare le testimonianze dei sopravvisuti al nucleare, ai suoi disastri e alle sue, che sono più che altro nostre, efferatissime violenze. 

Naomi Toyoda, fotogiornalista di Fukushima,  Susumu Tsuboi, sopravvissuto a Hiroshima, e Sakura Takano, studentessa dell'università di Fukushima, ci raccontano le loro storie. 

Massimo Cacciari racconta le Nuvole di Aristofane 23/08/2013

Ascolta

"Lo spirito comico è una mescolanza dell'epico e del giambico. Aristofane è Omero e Archiloco insieme. Magia, caricatura e materialità sono i mezzi mediante i quali la commedia moderna può diventare interiormente simile all'antica aristofanea, come esteriormente mediante la popolarità demagogica... Ma spirito entusiastico e forma classica restano sempre l'essenza dell'arte comica". Friedrich Schlegel

Eroi o traditori? I casi di Bradley Manning e Edward Snowden 22/08/2013

Ascolta

Il soldato Bradley Manning, che ha consegnato all'organizzazione Wikileaks più di settecentomila documenti della diplomazia americana, è stato condannato a 35 anni di prigione. Edward Snowden che ha svelato il sistema di spionaggio della rete da parte della NSA è invece in Russia alla ricerca di un asilo politico. I loro sono stati atti legittimi, anche se forse non legali, di disobbedienza civile, o piuttosto dei tradimenti del loro paese? E nel caso chi ha tradito per primo, gli Usa nascondendo ai propri cittadini le proprie azioni di guerra e il loro spionaggio, o chi ha rivelato tutto questo?

Piero Calamandrei, giurista, politico e letterato 22/08/2013

Ascolta

«"La legge è uguale per tutti" è una bella frase che rincuora il povero, quando la vede scritta sopra le teste dei giudici, sulla parete di fondo delle aule giudiziarie; ma quando si accorge che, per invocar la uguaglianza della legge a sua difesa, è indispensabile l'aiuto di quella ricchezza che egli non ha, allora quella frase gli sembra una beffa alla sua miseria».

Lo zibaldone di Leopardi tradotto in inglese 21/08/2013

Ascolta

«Se la universalità di una lingua dipendesse dalla diffusione di coloro a’ quali essa è naturale, nessuna lingua avrebbe oggi questa proprietà più dell’inglese, giacchè gli stabilimenti inglesi occupano più gran parte del mondo, e sono più numerosi di quelli d’ogni altra nazione europea; e la nazione inglese è la più viaggiatrice del mondo». Lo Zibaldone, 11. Maggio 1821 

La zona franca, con Alessandro Forlani 21/08/2013

Ascolta

«[Il rapimento Moro] Fu un'opera mitologica con grandi macchinari scenici, in cui degli eroi terroristi trasformisti diventano volpi per prendere in trappola la loro preda, leoni per non temere nulla da nessuno per tutto il tempo che la sorvegliano, e pecore per non trarre da questo colpo assolutamente niente che possa nuocere al regime che ostentano di sfidare». Guy Debord, La società dello spettacolo

La questione animale: sovraproduzione e familiarità 20/08/2013

Ascolta

L'animale ci guarda e noi siamo nudi davanti a lui. Pensare comincia proprio da qui. Jacques Derrida 

Se un leone potesse parlare, noi non potremmo capirlo. Ludwig Wittgenstein

Compassione, con Antonio Prete 20/08/2013

Ascolta

«Ma la compassione che nasce nell’animo nostro alla vista di uno che soffre è un miracolo della natura, che in quel punto ci fa provare un sentimento affatto indipendente dal nostro vantaggio o piacere, e tutto relativo agli altri, senza nessuna mescolanza di noi medesimi. E perciò appunto gli uomini compassionevoli sono sì rari, e la pietà è posta, massimamente in questi tempi, fra le qualità più ragguardevoli e distintive dell’uomo sensibile e virtuoso». Giacomo Leopardi, Zibaldone di pensieri.

Università e classifiche 19/08/2013

Ascolta

Sono da poco state rese note le valutazioni delle Università in tutto il mondo, con classifichi di rendimento ed eccellenza. Le università italiane non ne escono molto bene, con 21 di loro fra le prime 500, ma nessuna di queste è fra le prime cento. Sono davvero attendibili queste classifiche? E in cosa non ci trovano competitivi? 

Poesia come esperienza, con Filippo La Porta 19/08/2013

Ascolta

Il poeta è un fingitore.
Finge così completamente
che arriva a fingere che è dolore
il dolore che davvero sente.

Fernando Pessoa

Un'estate in Grecia: antica e moderna, e in crisi 16/08/2013

Ascolta

Fra Oracoli, santuari e altri prodigi ci aggiriamo per penisola ed isole, ripercorrendo i viaggi di Pausania di un paio di millenni fa, e quello di James Frazer sulle sue tracce, con Dino Baldi, Matteo Nucci e Marina Ballo Charmet raccontiamo la grecia di ieri e di oggi. 

Nadia Fusini racconta La tempesta di William Shakespeare 16/08/2013

Ascolta

«L'avversione del diciannovesimo secolo per il realismo è la rabbia di Calibano che vede il suo volto in uno specchio. L'avversione del diciannovesimo secolo per il romanticismo è la rabbia di Calibano che non vede il suo volto in uno specchio». Oscar Wilde

Viaggio nei musei aperti a Ferragosto 15/08/2013

Ascolta

#nonsifermalacultura: Fahrenheit si collega  con alcuni dei più interessanti, e a volte poco frequentati, per conoscerne storia, ricchezze e pregi che vi si possono trovare non solo per il Ferragosto, ma straordinariamente anche oggi.

Emanuele Trevi racconta Il giocatore di Dostoevskij 15/08/2013

Ascolta

Continuano le lezioni di ferragosto sulla grande letteratura russa. "«Ti piace più Tolstoj o Dostoevskij?».Succede sempre così, se te dici a qualcuno che tu stai leggendo un romanzo di Tolstoj, quello ti guarda, si aggiusta gli occhiali, ammesso che abbia gli occhiali, e ti dice «Ma Dostoevskij, non ti piace?»; se gli dici che stai leggendo Dostoevskij, quello ti guarda, si aggiusta gli occhiali (ammesso che abbia gli occhiali) e ti dice «Ma Tolstoj, non ti piace?»". Paolo Nori

Allarmi siam turisti! 14/08/2013

Ascolta

Tommaso Marinetti lamentava che Venezia fosse un "letto sfondato da carovane di amanti", ora invece ad attraversarla sono enormi navi da crociera. Non è possibile ripensare il turismo senza svendersi o mettere in pericolo le nostre città? 

Gian Piero Piretto racconta Tre sorelle di Anton Čechov 14/08/2013

Ascolta

Continuano le lezioni di ferragosto sulla grande letteratura russa: «Gian Piero Piretto a Milano, la scorsa primavera, doveva parlare di Memorie di un pazzo, di Gogol’, e si era definito un appassionato, di Gogol’, e io avevo pensato che aveva ragione, e che dei grandi scrittori come Gogol’, Dostoevskij, Tolstoj, Puškin e Čechov, nessuno poteva dirsi un esperto, eravamo tutti degli appassionati». Paolo Nori

La geografia del futuro, nuove rotte per nuove potenze 13/08/2013

Ascolta

La Cina cerca con il suo cargo Yong Sheng di percorrere il Passaggio a Nord-Est, raggiungendo l'Europa attraverso il Mar Glaciale Artico invece dell'Oceano Indiano. I ghiacci si ritirano, si aprono nuove rotte e perfino il polo nord diventa praticabile e luogo di scambi? E il mare, con tutte le merci che si spostano da un continente all'altro, diventa di nuovo luogo di conquista?

Ermanno Cavazzoni commenta e racconta Eugenio Oneghin di Puškin 13/08/2013

Ascolta

Da oggi fino a venerdì quattro scrittori italiani raccontano i classici della letteratura russa: «Comunque, con la letteratura russa, più o meno, potrebbe anche succedere così. Cioè che se non ti spaventi, non scappi, arrivi al centro del bosco che c’è una radura che è un posto che si sta benissimo». Paolo Nori 

E se conoscessimo la data della nostra morte? 12/08/2013

Ascolta

Alcuni studi scientifici presagiscono da molto lontano questa possibilità, o almeno ci alludono, ma come sarebbe vivere conoscendo la data di scadenza?

L'apparire del bello, con Umberto Curi 12/08/2013

Ascolta

Una volta era imparentato al vero e al buono, ed ancora qualche relazione la intrattengono, ma poi il bello se ne affranca, se ne libera con la modernità settecentesca, si fa poi formale, intellettuale e sperimentale, fino poi a trovarsi a celebrare la propria stessa assenza. Dobbiamo ritornare sulle antiche tracce?

Educare è meglio che reprimere 09/08/2013

Ascolta

Dopo l'approvazione da parte del Consiglio dei ministri del decreto legge sul femminicidio che delimita alcune nuove fattispecie di reato per lo stalking, la persecuzione, i maltrattamenti e istituisce l'assistenza legale gratuita per le vittime, è necessario ora lavorare sulle cause che generano queste orrende sopraffazioni, sulle radici culturali.

I promessi sposi, con Marcello Fois 09/08/2013

Ascolta

Marcello Fois racconta il romanzo italiano per eccellenza: I promessi sposi di Alessandro Manzoni.

Montagne incantate 08/08/2013

Ascolta

Sulle montagne sono passati momenti cruciali per la formazione della nostra identità nazionale. Il Risorgimento e la Grande guerra su tutti furono momenti che trovarono nel già duro scontro bellico proprio sui rilievi i loro momenti più duri ed eroici. 

Morimondo, con Paolo Rumiz 08/08/2013

Ascolta

‟È una settimana che ti ascoltiamo e non ci hai ancora detto niente.” Maledissi Po, e fu come bestemmia. Ma in quella bestemmia c’era il riconoscimento di un rapporto. Po era uno di noi. Po doveva parlare.Poi mi venne il nome, Morimondo, e ricordai. Venne all’improvviso e non lo dissi a nessuno.”
Con Paolo Rumiz, giornalista di "Repubblica" e scrittore, presentiamo Morimondo (Feltrinelli). 

Eroi che fanno il loro mestiere 07/08/2013

Ascolta

Il pentito di mafia Luigi Bonaventura in un'intervista ha raccontato di un piano delle cosche del nord per eliminare l'attore di teatro Giulio Cavalli, consigliere regionale in Lombardia. Cavalli però ha ribadito la sua volontà di continuare con i suoi spettacoli dissacranti dei riti e del potere mafioso. 

Del fare libri, con Gianni Sofri 07/08/2013

Ascolta

Era un giovane neolaureato Gianni Sofri quando varcò per la prima volta la porta della storica casa editrice fondata da Nicola Zanichelli nell'ottocento, destinata poi a pubblicare le opere di Giosuè Carducci e Giovanni Pascoli. 

Una nuova commissione d'inchiesta su Moro 06/08/2013

Ascolta

La proposta dei deputati pd Giuseppe Fioroni e Gero Grassi si istituire una nuova commissione dedicata al sequestro e all'uccisione dell'onorevole Aldo Moro è stata firmata ieri da molti rappresentanti dei partiti politici presenti in parlamento. "A 35 anni di distanza - sostengono Fioroni e Grassi - il caso Moro è ancora una pagina densa di misteri e di enigmi. Nuove rivelazioni e dichiarazioni hanno riacceso i riflettori sul 'caso Moro'. Sembrano emergere rilevanti elementi di novità, che riguardano azioni ed omissioni."

Quota zero, con Pietro Saitta 06/08/2013

Ascolta

Il terremoto di Messina è stata senza dubbio una delle catastrofi naturali più gravi della nostra storia recente. Per Pietro Saitta, autore di Quota zero (Donzelli), il terremoto è stato un evento che ha avuto delle ripercussioni di lunga durata anche sulle dinamiche economiche e sociali di Messina, della Sicilia e del Mezzogiorno. 

Passa il libro 05/08/2013

Ascolta

Condividere libri può essere non solo un antidoto alla crisi economica ma un nuovo modo di concepire i libri, amati o meno, e l'estate periodo di partenze e di viaggi può essere oltretutto il periodo ideale per iniziare con il passalibro, come abbiamo fatto a Fahreneit. 

Inferno, a cura di Saverio Bellomo 05/08/2013

Ascolta

Nella “Nuova raccolta di classici italiani annotati” pubblicata da Einaudi è appena uscita una nuova edizione de l’Inferno dantesco curata da Saverio Bellomo. 

Dopo il futuro, con Franco Berardi "Bifo" 01/08/2013

Ascolta

A cento anni dal Manifesto futurista, Bifo ripensa il tempo come categoria filosofica centrale nell'idea di modernità di Marinetti e dei futuristi, tracciando una parabola che arriva fino ad oggi. 

Libri in viaggio 30/07/2013

Ascolta

Se le librerie storiche come la Feltrinelli di via del Babuino a Roma chiudono i battenti vittime della crisi economica ed in generale della crisi della carta stampata, il sindaco di Lampedusa Giusi Nicolini lancia un singolare quanto coraggioso appello a donare libri al comune di Lampedusa per l'apertura di una biblioteca. 

Geografia commossa dell'Italia interna, con Franco Arminio 30/07/2013

Ascolta

"Il mio lavoro è rivolto ai percettivi più che agli opinionisti" scrive Franco Arminio in Autoritratto di un paesologo uno dei capitoli che compongono il suo ultimo Geografia commossa dell'Italia interna (Bruno Mondadori). 

Viaggi e viaggetti, con Sandro Veronesi 29/07/2013

Ascolta

L'occasione che ha rifornito Viaggi e viaggetti (Bompiani) di Sandro Veronesi è la curiosità verso alcuni luoghi notevoli del mondo d'oggi come l'America dopo l'uragano Katrina o Key West, la città in cui nacquero Hemingway e Tennesse Williams. Si torna indietro per una gita famigliare a Courmayeur o per un tentativo si spiegare l'Italia di oggi ad un bambino.

Pentirsi, oggi 26/07/2013

Ascolta

Pentirsi è una parola dal significato profondo, epocale, investe non solo il dibattito pubblico come è accaduto nella nostra storia per i pentiti di mafia, di camorra e delle altre associazioni a delinquere. Cerchiamo però anche di riflettere sul significato intimo di questo gesto così radicale. 

I miei vent'anni, con Helga Schneider 26/07/2013

Ascolta

Gli anni della giovinezza di Helga Schneider sono narrati un memoir in cui i grandi snodi formativi sono legati alla scoperta di luoghi simbolici della vecchia Europa appena uscita dalla guerra.

Le strade delle donne 25/07/2013

Ascolta

In Italia solo il 4% delle strade è intitolato a delle donne, un dato che probabilmente la dice lunga sulla differenze di genere ancora persistenti. 

La conta dei salvati, con Anna Bravo 25/07/2013

Ascolta


I libri di storia ci raccontano quasi esclusivamente vicende di massacri, di guerre, di stermini terminati con trattati di pace provvisori, talvolta già precari appena dopo esser stati stipulati. 

Memoria e identità 24/07/2013

Ascolta

L'ex capitano delle SS Erich Priebke condannato per l'eccidio delle fosse Ardeatine all'ergastolo sta per compiere 100 anni e contro la possibilità di qualunque tipo di festeggiamento si sono mobilitate autorità politiche come il Sindaco di Roma Ignazio Marino e religiose come il presidente della Comunità ebraica Riccardo Pacifici. 

Dimenticare Pasolini, con Pierpaolo Antonello 24/07/2013

Ascolta

Tra le molte eredità lasciate da Pier Paolo Pasolini c'è sicuramente quella del poeta civile, dell'uomo di cultura che si compromette con il presente con articoli, poesie, saggi, interviste,  per stanare luoghi comuni e provocare l'opinione pubblica italiana. 

Carte in crisi 23/07/2013

Ascolta

I nuovi supporti digitali e la congiuntura economica stanno risidegnando completamente le nostre abitudini, le nostre esigenze. Così anche per la lettura, con la carta stampata che deve fare i conti con altri annunci di chiusure e ristrutturazioni. 
 

Salvare Mozart, con Raphael Jerusalmy 23/07/2013

Ascolta

Nell'estate del 1939, a poche settimane di distanza dallo scoppio della seconda guerra mondiale, un uomo chiuso in un sanatorio cerca di presevare qualcosa di buono della sua vita: la musica. 

Il gioco e l'azzardo 22/07/2013

Se la crisi economica continua a mordere il nostro paese, il gioco d'azzardo presenta invece preoccupanti segnali di crescita. Un rapporto dell'associazione Libera curato da Daniele Poto ce lo presenta come la terza impresa italiana per fatturato.

Per Ugo Riccarelli 22/07/2013

Ascolta

Un ricordo di Ugo Riccarelli, scomparso ieri a Roma, scrittore. 

Un cuore tedesco, con Angelo Bolaffi 22/07/2013

Ascolta

In vista delle elezioni che ci diranno quale direzione prenderà la politica tedesca a partire dal prossimo autunno, Angelo Bolaffi, filosofo della politica e germanista, ci offre con Un cuore tedesco (Donzelli) un'occasione per riflettere sul recente passato della Germania. 

Montagna, futuro, ambiente 19/07/2013

Ascolta

La pubblicistica e il dibattito pubblico continuano a seguire con inchieste, documenti e dossier i lavori della linea ad Alta velocità che da Lione dovrebbe arrivare a Torino, passando per la Val di Susa. E proprio nelle località attorno alla Valle si è concentrata la protesta di residenti, associazioni ambientaliste e comitati civici.

Potere e società in Cina, con Angela Pascucci 19/07/2013

Ascolta

I grandi cambiamenti nella struttura economica della Cina di questi ultimi anni hanno riproposto in modo ancora più flagrante i temi dei diritti umani, della libertà di espressione, rispetto alla governance politica. 

Nulla è sicuro, ma tu leggi 18/07/2013

Ascolta

In estate è tempo di letture sotto l'ombrellone, di gialli e trame avvincenti ma anche di compiti per le vacanze. C'è il tempo anche per scoprire autori prima sconosciuti o riaprire con nuovi stimoli vecchi libri appartenenti ad un'altra stagione della vita. Com'è cambiato il canone delle letture estive?

Contro l'intercultura, con Walter Baroni 18/07/2013

Ascolta

I continui flussi migratori contihuano a spostare milioni di persone, alimentando il dibattito nelle nostre società tra chi è propenso ad accogliere l'altro, il diverso e chi tiene a chiudere frontiere reali e culturali, in nome della sicurezza e della difesa dell'identità nazionale. 

Per Vincenzo Cerami 17/07/2013

Ascolta

Sandro Veronesi ricorda lo scrittore e amico Vincenzo Cerami, autore di libri come Un borghese piccolo piccolo, Consigli a un giovane scrittore Fattacci, scomparso oggi a Roma. 


Il web e l'estrema destra 17/07/2013

Da una mappatura sono emersi più di 500 organizzazioni dedicate all'estrema destra in Europa ed ognuna di esse ha un sito internet con il quale fare attività di proselitismo, organizzazione, diffusione di idee e iniziative. Manuela Caiani, autrice con Linda Parenti di Web in nero (Il Mulino, pp. 256, € 23) ha analizzato la presenza in rete di questi gruppi e le loro modalità comunicative. 

Eretici danteschi 16/07/2013

Ascolta

A partire da Inferno di Dan Brown le librerie sono invase da riscritture di ogni tipo della Commedia dantesca. Guide alla Firenze del tempo, ai mille rivoli dei gironi infernali, alle tante possibili letture di quei versi così importanti per la nostra tradizione. Riscrivere Dante, così come i grandi classici della letteratura, è un'operazione stimolante, in grado di mettere in relazione la cultura alta con quella popolare.

Architettura e storia, con Carlo Olmo 16/07/2013

Ascolta

L'architettura come possibilità di elaborazione dell'uomo di uno spazio in cui vivere, realizzarsi, pensare a come migliorare la propria condizione presente è l'oggetto di Architettura e storia (Donzelli, pp. VII- 186, € 29) di Carlo Olmo, una esplorazione per parole chiave in grado di sconfinare nel romanzo, nella sociologia, nella storia dell'arte.

L'anima nera della repubblica, con Davide Conti 15/07/2013

Ascolta

Dal 1946, anno della sua fondazione, al 1995, quando si scioglie con il congresso di Fiuggi, il Movimento sociale italiano (MSI) è stato al contempo il partito politico che ha ereditato i valori del fascismo e dall'altra il difficile cammino della destra politica italiana per allinearsi con gli altri movimenti conservatori europei. 

L'Italia è un paese povero? 15/07/2013

Ascolta

La globalizzazzione non è stata e non è per l'Italia soltanto una dura sfida sul piano economico e politico ma anche un inevitabile confronto tra la nostra cultura, il nostro stile di vita e culture e saperi provenienti da fuori. Questo implica un confronto anche sul terreno della lingua, dell'espressione, per la nostra educazione scolastica e su un piano più generale per la nostra società.

Cina e altri Orienti, con Salvatore Silvano Nigro 15/07/2013

Ascolta

«Andare in Asia, eh? So già cosa vi immaginate. Qui sarà tutta una luminaria di illuminazioni, una visione di visioni, una rivelazione di cose che, altrove, non si rivelano. Credete? Mandate a girar per l'Asia un professore nevrotico, diventato poi pensionato, poi gazzettiere, e il risultato sarà sensibilmente diverso. Deprimente, diciamo». Giorgio Manganelli

Perchè si lascia a metà un libro 12/07/2013

Ascolta

Perchè si lascia a metà un libro? Il sito Goodreads ha lanciato questo sondaggio sul suo blog. Al primo posto è risultato Cinquanta sfumature di grigio di E. L. James, Il seggio vacante della Rowling, Mangia, prega, ama di Elisabeth Gilberth e così via. 

Il potere del maschilismo, con Chiara Volpato 12/07/2013

Ascolta

La nostra è una società in cui nonostante tutto il potere maschile continua ad essere ben visibile a tutti i livelli. L'indagine di Chiara Volpato ha messo in luce le diramazioni di questo potere nei media, nel mondo del lavoro, della politica, offrendo anche una prospettiva inconsueta sull'Italia dell'ultimo ventennio.

 

Biblioteche leggere 11/07/2013

Ascolta

Nonostante da molti sia designato come un oggetto desueto ormai sul viale del tramonto il libro continua per altri versi a rifiorire in modi e luoghi anche inaspettati. Oggi ci dedichiamo a raccontare alcune originali esperienze di lettura a partire da quella di Antonio La Cava, il quale ha attrezzato a mò di biblioteca un furgoncino con il quale gira a Ferrandina (in provincia di Matera) e dintorni prestando e ritirando libri. Per partecipare al Bibliomotocarro si può inviare un libro a Antonio La Cava Via Leonardo Da Vinci 26 75013 Ferrandina.

Scarica i podcast di Fahrenheit

L'arte e le macerie 10/07/2013

Ascolta

Ha destato sconcerto e preoccupazione l'appello di Monsignor Giuseppe Petrocchi alla sua prima uscita pubblica come arcivescovo de L'Aquila, la città distrutta dal terremoto del 2008. O questa comunità trova la forza, con l'aiuto pubblico, di rinascere nel giro di cinque anni oppure tutto sarà perduto è il senso delle sue parole riprese da molti media oggi.

Enciclopedia delle arti contemporanee, con Achille Bonito Oliva 10/07/2013

Ascolta

Cartografare i linguaggi artistici nel loro farsi è da sempre una delle linee principali attraverso cui l'attività di critico ed operatore di Achille Bonito Oliva si è manifestata. Con questa Enciclopedia delle arti contemporanee. Il tempo interiore (Electa, pp. 432, € 75) ha cercato, coordinando il lavoro di studiosi e specialisti, di restiruine un panorama vivo e problematico. 

Una stanza all'Einaudi, con Luca Baranelli e Francesco Ciafaloni 09/07/2013

Ascolta

Le riunioni della casa editrice Einaudi dal dopoguerra agli anni ottanta erano l'occasione anche per un serrato e stimolante confronto di cui sono stati protagonisti intellettuali come Italo Calvino, Natalia Ginzburg, Primo Levi e tanti altri.  

La solitudine di Monasterace 09/07/2013

Ascolta

La minaccia di dimissioni del sindaco di Monasterace Maria Carmela Lanzetta, ripropongono ancora una volta le difficoltà della politica di dare una soluzione ai gravi problemi di cui soffre il mezzogiorno d'Italia, dove l'inefficenza della macchina statale si intreccia con il potere diffuso della malavita organizzata.  

Storia economica d'Italia, con Valerio Castronovo 09/07/2013

Ascolta

Lungo e complesso è stato il cammino che ha portato l'Italia ad affermarsi nell'ultimo ventennio del novecento come una delle grandi potenze industriali dell'occidente. Un processo che ha dovuto tenere conto delle enormi differenze di sviluppo economico, culturale e sociale tra il nord e il sud del paese, dell'articolato processo di unificazione politica e delle difficoltà di sedimentazione di una classe dirigente matura e responsabile. 

Il Papa a Lampedusa 08/07/2013

Ascolta

Nel suo viaggio a Lampedusa papa Francesco ha parlato di una "globalizzazione dell'indifferenza" a proposito del grave deficit di attenzione della nostra società verso le tante tragedie che investono migliaia e migliaia di migranti che scappano da terre dove c'è fame e sofferenza sperando di poter essere accolte e vivere in pace. 

Get the Picture, con John Morris 08/07/2013

Ascolta

Come si confeziona una fotografia, esaltandone il contenuto visivo con una didascalia di parole, prima di essere messa in pagina. E' il mestiere del photo editor di cui John Morris è un rappresentante tra i più significativi del nostro tempo, avendo collaborato con artisti come Robert Capa, Henri Cartier-Bresson e W. Eugene Smith. 

Piazze intelligenti 05/07/2013

Ascolta

La piazza è il luogo centrale in cui si è sviluppata la civiltà occidentale dall'antichità fino ai giorni nostri. Oggi questi spazi vengono ridisegnati per cercare di corrispondere ai nuovi stili di vita e alle nuove esigenze dei cittadini, aprendo un interessante dibattito che valica i confini dell'urbanistica.

Il costo della vita, con Angelo Ferracuti 05/07/2013

Ascolta

Il 13 marzo 1987, nei cantieri navali di Ravenna 13 operai morirono asfissiati nella stiva della Elisabetta Montanari a causa di un incendio. Angelo Ferracuti ricostruisce giorno per giorno le vicende di quel terribile evento ascoltando i superstiti, i familiari delle vittime, chi aveva lavorato in quei cantieri fino a poco tempo prima.   

Utopia campagna 04/07/2013

Ascolta

Un sondaggio appena pubblicato mostra che il 38% dei giovani preferirebbe gestire un agriturismo che lavorare in una multinazionale o in banca, un rovesciasmento completo di tutta una visione della vita, non solo del lavoro, rispetto a quarant'anni fa.

Il Welfare, con Chiara Saraceno 04/07/2013

Ascolta

Il Welfare, il complesso di politiche messe in atto dallo Stato per garantire il benessere e la salute dei cittadini è stato sicuramente uno dei grandi traguardi raggiunti dall'occidente ma oggi, non solo a causa della crisi economica, si impone la necessità di un dibattito attorno al suo futuro. 

Storie in campo 03/07/2013

Ascolta

Da sempre attorno al calcio si sono avvicendati scrittori, poeti, artisti, affascinati dalle sua relazioni con la vita, il pensiero, l'espressione umana in genere. Oggi cerchiamo di riprendere il filo di questo discorso ospitando Elio Matassi, filosofo e musicologo, e Alessandro Tamburrini, scrittore e sceneggiatore. 

Il portiere e lo straniero, con Emanuele Santi 03/07/2013

Ascolta

Emanuele Santi intreccia la storia del calcio e quella dell’Algeria ancora colonia francese con gli anni dell’infanzia e dell’adolescenza di Camus, mostrando come proprio le memorie vive di portiere abbiano favorito, se non determinato, la scrittura di un romanzo dirompente e immortale come Lo straniero.

Strategie della creatività 02/07/2013

Ascolta

Le possibilità e le ragioni della creatività indagate nelle loro espressione letteraria con la scrittrice Zadie Smith, ospite stasera al Festival Letterature di Roma alle 21 con la lettura del testo inedito Creatività e infinito, e nelle sue dinamiche psico-cognitive con Paolo Legrenzi, autore del libro La fantasia. I nostri mondi paralleli (Il Mulino). 

Verde brillante, con Stefano Mancuso 02/07/2013

Ascolta

"Le piante possiedono tutti e cinque i sensi dei quali è dotato l’uomo: vista, udito, tatto, gusto e olfatto. Ognuno sviluppato in modo «vegetale», s’intende, ma non per questo meno affidabile. È dunque lecito pensare che da questo punto di vista siano simili a noi? Tutt’altro: esse sono estremamente più sensibili e, oltre ai nostri cinque sensi, ne possiedono almeno un’altra quindicina. Per esempio, sentono e calcolano la gravità, i campi elettromagnetici, l’umidità e sono in grado di analizzare numerosi gradienti chimici." 

Un altro anno zero della cultura in Italia? 01/07/2013

Ascolta

Il crollo delle iscrizioni alle facoltà umanistiche (in 10 anni diminuite del 26,8%) e il restringimento delle cattedre, a fronte anche del blocco del turnover nelle università, apre un interrogativo inquietante sul presente e sul futuro della cultura in Italia.  

Il tempo senza lavoro, con Massimo Cirri 01/07/2013

Ascolta

Succede che ci sono manager che si prendono delle aziende in crisi, approfittano di quello che c’è e poi buttano a mare quello che rimane. Succede che i lavoratori dell’Agile ex Eutelia di Milano prima subiscono, poi combattono, ma quando la battaglia finisce manca la terra sotto i piedi e molti cominciano a stare male. Senza lavoro, senza prospettive più in là del divano di casa...

Le cose sono le cose: piccole, da collezione, che danno da pensare... 28/06/2013

Ascolta

«Gli aspetti per noi più importanti delle cose sono nascosti dalla loro semplicità e quotidianità. (Non ce ne possiamo accorgere,- perché li abbiamo sempre sotto gli occhi) [...] E questo vuol dire: ciò che, una volta visto, è il più evidente, e il più forte, questo non ci colpisce.». Ludwig Wittgenstein, Ricerche Filosofiche.

Gli oggetti e la vita, con Giovanni Starace 28/06/2013

Ascolta

«E quale amore più giusto dell'amore che l'uomo pone alle cose inanimate? Amare è dare altrui la propria anima, è animare altrui con la propria anima, è illuderci di dare altrui una vita felice e profonda che altrimenti gli mancherebbe». Alberto Savinio

Ricordando Giuseppe Pontiggia 27/06/2013

Ascolta

A dieci anni esatti dalla scomparso ricordiamo lo scrittore, l'aforista, il critico, perché « i grandi scrittori sono in continuo aumento. Quelli che scarseggiano sono gli scrittori».

Poeta, monaco, attivista. Cos'è? Con Ko Un 27/06/2013

Ascolta

«Un poeta magnifico, una combinazione di sapiente buddista, appassionato libertario e studioso di storia naturale», così Allen Ginsberg, ci racconta la sua arte e la sua vita difficile: l'occupazione della Corea da parte del Giappone, la seconda guerra mondiale, la guerra di Corea e la susseguente divisione...

Non leggere, non capire 26/06/2013

Ascolta

Solo il 2% degli Italiani comprende fino in fondo le bollette che riceve -più del 50% infatti le legge attentamente.  Siamo noi, e il nostro analfabetismo funzionale, o sono le bollette e il linguaggio burocratizzante ad essere ostico?

La tortura in Italia, con Patrizio Gonnella 26/06/2013

Ascolta

In 110 paesi si pratica la tortura, e anche in Italia non è stato ancora introdotto il reato specifico che la sanzioni. Per la giornata internazionale contro la tortura incontriamo il direttore dell'associazione Antigone che si occupa di diritti e garanzia nel sistema penale.

Si è rotto il filo che ci unisce alla Costituzione? 25/06/2013

Ascolta

Con la morte di Emilio Colombo, l'ultimo costituente, si è rotto il legame "biologico" ma quello politico e ideale non pare in condizioni migliori...

Due, la macchina della teologia politica e il posto del pensiero, con Roberto Esposito 25/06/2013

Ascolta

«Sia sul piano storico che su quello concettuale i due poli del teologico e del politico si rapportano nel continuo tentativo di superarsi a vicenda. [...] Solo quando avremo restituito al pensiero il suo “posto” – relativo non al singolo individuo, ma alla specie umana – potremo sfuggire alla macchina che da troppo tempo imprigiona le nostre vite».

Italia, tesoro fragile 24/06/2013

Ascolta

L'Unesco ha inserito l'Etna nel patrimonio dell'umanità, un vulcano che incontra storia e natura, simbolo anche dei rischi e pericoli del nostro paese, che erutta, trema e a volta si sgretola.

Il capitalismo In-finito, con Aldo Bonomi 24/06/2013

Ascolta

Che cosa è cambiato rispetto agli anni del trionfo del modello della piccola e media azienda italiana rampante?

Adottivi non si nasce, si diventa! 21/06/2013

Ascolta

Ogni anno sono 3 mila bambini che arrivano in Italia con l'adozione internazionale, e molti sono oramai diventati adulti, e domani a Bologna si tiene il primo meeting proprio dei figli adottivi adulti. 

Scritti di impegno incivile, con Ugo Cornia 21/06/2013

Ascolta

Spread, evasori, babbo Natale, oroscopo, vespasiani: modeste proposte per un teppismo riformatore.

Come cambia la protesta globale? 20/06/2013

Ascolta

Uno volta c'era Seattle e il suo movimento, poi c'è stata la primavera araba e occupy Wall Steet, ora la Turchia e il Brasile sono scosse da proteste di giovani e non per difendere i propri diritti civili e sociali. È vero che le proteste nascono nei paesi in espansione, dove le persone non si accontentano più e hanno nuove possibilità di lotta?

Un'estate in Grecia, con Giuseppe Ciulla 20/06/2013

Ascolta

«Luglio 2012. Sono stato altre volte ad Atene, non l’avevo mai vista così. Persino il traffico è sparito: la gente non prende più la macchina perché la benzina costa troppo. La capitale sembra drogata come i ragazzi che trovi sotto i portici del centro, ammucchiati come sacchi neri».

Scrivere a tema, di maturità 19/06/2013

Ascolta

Oggi la prima prova di maturità, il tema, che è sempre più un districarsi tra testi altrui, per commentarli e prenderne spunto, quest'anno da Claudio Magris al fisico Fritjof Capra. Fahrenheit chiede allora oggi  per tutta il prgramma ad ascoltatori e scrittori di raccontare che tema abbiano fatto e come lo ricordano.

L'Italia degli altri, con Mario Fortunato 19/06/2013

Ascolta

Il Grand Tour dei letterati ne «la terra in cui tutto può accadere, tranne il banale, l'ovvio, e il prevedibile» - Edith Wharton.

Festival Trame 18/06/2013

Ascolta

A Lamezia Terme fino al 23 giugno il festival dei libri sulle mafie. 

La figlia, di Clara Uson 18/06/2013

Ascolta

Ana si uccise a 23 anni, dopo un viaggio in Russia in cui forse scoprì e capì i crimini commessi dal padre, il generale serbo Ratko Mladić. La scrittrice spagnola Clara Uson ha ricostruito e immaginato le vicende di entrambi in un romanzo che ci racconta oggi in diretta.

La letteratura postcoloniale, con Silvia Albertazzi 18/06/2013

Ascolta

L'oltremare, l'esotico e il lontano sono stati colonizzati dalle grandi potenze occidentali e dalla loro letterature. Eppure le scritture non metropolitane, altre, di luoghi diversi e solo in parte periferici esistono, resistono e un dialogo e un contagio con esse possono essere proficue per il pensiero e per le letterature tutte. 

Raccontare le trame d'Italia 17/06/2013

Ascolta

La narrativa soprattutto negli ultimi anni ha provato a raccontare i molti misteri della storia d'Italia, ma come farlo senza cedere al complottismo e rimanere aderenti a quello che magistratura e storici ricostruiscono?

Vaticano Rapace, con Massimo Teodori 17/06/2013

Ascolta

La separazione tra Stato e Chiesa, pilastro delle democrazie liberali, in Italia diviene ogni giorno più esile?

Quasi italiani, ma già imprenditori 14/06/2013

Ascolta

C'è chi riferendosi a presunti crimini commessi da immigrati ieri ha augurato al ministro Kyenge di essere stuprata, ma gli immigrati in Italia sono ben altro e fanno tutt'altro in Italia, e oggi proviamo a raccontare la storia di alcuni che fanno gli imprenditori.

Napoleone è albanese, con Raimondo Brandi 14/06/2013

Ascolta

«Napoleone Bonaparte... è albanese». Mi ribello, «No dai, è nato in Corsica». Altin Rimane serio «sì, ma i suoi avi erano albanesi... L'Albania è piena di uomini famosi all'estero. Anche l'Italia, tanti albanesi sono venuti in Italia dai tempi dei Romani. Anche generali, imperatori, tutti in Italia hanno origini albanesi. L'Italia è albanese!».  Un romanzo di viaggio in Albania e Kosovo.

Ci siamo dimenticati della nostra presenza militare in Afghanistan? 13/06/2013

Ascolta

L'aula del parlamento vuota durante l'informativa sulla morte del capitano Giuseppe La Rosa, vittima di un attentato in Afghanistan, è il simbolo del nostro non curarci più della guerra in corso?

Come nuvole nere, con Raffaele Sardo 13/06/2013

Ascolta

Le storie di vittime innocenti nella Campania violenta: giornalisti, magistrati, poliziotti, guardie carcerarie e semplici cittadini, prima vittime di fatti tragici, poi infangati o dimenticati.

Ma il lavoro culturale esattamente cos'è? 12/06/2013

Ascolta

Se ne lamenta spesso la crisi, come quella del lavoro in genere, e si auspica altrettanto spesso che l'Italia, fra monumenti e storia, proprio di questo campi, ma sappiamo definire cosa sia lavoro culturale, quale sia la sua specificità? Certo, prima dovremmo dare una definizione di cultura...

Racconta il Novecento, con Walter Pedullà 12/06/2013

Ascolta

«La novità al riguardo venuta dal Novecento è questa: la tragedia viene meglio ridendo. Il riso non dimentica d'essere in coppia col tragico sin dalla nascita della poesia».

La terza repubblica e gli antipartiti 11/06/2013

Ascolta

Con Salvatore Lupo e Piergiorgio Giacchè riflettiamo sulla forma partito, messa sempre più sotto critica nella politica attuale, o meglio nell'antipolitica, e in particolare del caso dei partiti di sinistra e della disgregazione delle loro idee.

Ti mangio con gli occhi, con Ferdinando Scianna 11/06/2013

Ascolta

Finché c’è sucu / c’è sicilia. Il grande fotografo racconta e cattura i suoi tanti incontri con il cibo, e i luoghi e le persone che evoca.

Urne vuote, web pieno? 10/06/2013

Ascolta

L'astensione è in aumento nelle elezioni in Italia, in particolare nelle comunali che si stanno tenendo in questi giorni, ma la disaffezione degli elettori è segno di una democrazia debole o di minore legittimazione o invece la partecipazione avviene ora in altri ambiti?  

Belpaese Malpaese, con Vittorio Emiliani 10/06/2013

Ascolta

«Il bel paese ch'Appennin parte, e 'l mar circonda et l'Alpe» scriveva Petrarca nel canzoniere, e la definizione la riprese l'abate Stoppani per il titolo di un libro del 1876, grande successo editoriale che diede il nome anche a un formaggio. Malpaese è termine che compare invece dagli anni '70 del '900 nella pubblicistica, con uso che si va diffondendo ché evidentemente la consapevolezza di quello che era ed è l'Italia è cambiata molto nell'ultimo secolo e negli utlimi decenni. E le cronache di Vittorio Emiliani partono anche da prima, dalla fine degli anni '50 per arrivare fino ad oggi.

Michael Cunningham: Caro lettore ti scrivo 07/06/2013

Ascolta

«Mi impensierisce che il legame tra scrittori e lettori riscuota scarsa attenzione in un'epoca in cui gli scrittori sono incoraggiati a ritenersi piccole divinità che spargono sulla terra opinioni e intuizioni».

Il falò delle novità, con Stefano Bartezzaghi 07/06/2013

Ascolta

«Ci sono due tipi di sciocchi; gli uni dicono: "Questo è vecchio, quindi è buono", gli altri dicono: "Questo è nuovo, quindi è meglio"». William Ralph Inge

Riparliamo di Furio Jesi 06/06/2013

Ascolta

Storico delle religioni, mitologo e giornalista, ricordiamo lo studioso e il pensatore autore di molti saggi, uno fra tutti Cultura di destra , che negli anni '70 dichiarava essere «caratterizzata (in buona o cattiva fede) dal vuoto».

Mercanti avventurieri, con Attilio Brilli 06/06/2013

Ascolta

Nate e spesso scritte per strada, nelle navi o nei caravanserragli, le loro mirabili storie compongono il più fascinoso atlante che sia stato redatto del continente asiatico e delle Indie Orientali.

La guerra di Primo Levi 05/06/2013

Ascolta

Il gruppo partigiano dello scrittore uccise due ragazzi, lo storico Sergio Luzzato ha raccontato nel suo libro Partigia la vicenda sostenendo un suo coinvolgimento e alcuni riferimenti nelle sue opere, il collega Alberto Cavaglion ha però contestato la sua ricostruzione e le fonti storiche e letterarie. 

Né Dio né legge, con Renata Pisu 05/06/2013

Ascolta

Non è concepibile un’Europa senza cristianesimo, senza teologi, senza papato, senza guerre di religione, ma come hanno fatto i cinesi che «non subiscono volentieri alcuna coercizione, neppure semplicemente dogmatica, il cui spirito  mi limiterò a caratterizzare  con la formula: né Dio né legge» (Marcel Granet).
 

Il mondo al tempo dell’austerity 04/06/2013

Ascolta

Il Rapporto sui diritti globali compie undici anni, e sono undici anni che il welfare diminuisce e la povertà aumenta, ma l'austerity sembra aver addirittura peggiorato il tutto. 

Le lacrime degli Eroi, con Matteo Nucci 04/06/2013

Ascolta

Fra il saggio e il romanzo le storie degli eroi omerici che non temono di mostrarsi in lacrime, per disperazione, dolore, rabbia, nostalgia.

Stagione di caccia, al libro 03/06/2013

Da più di 10 anni ogni giorno ritroviamo libri esauriti  grazie alla generosità dei nostri ascoltatori che decidono di regalarli a chi li caccia. Per tutta la settimana la Caccia al libro si guadagna l’apertura della trasmissione, con approfondimenti sugli autori più cercati e sulle storie di chi li cerca.


La signora Dalloway ad Alta Voce 03/06/2013

Ascolta

«La signora Dalloway disse che i fiori sarebbe andata a comprarli lei. Poiché Lucy aveva già il suo bel da fare. Bisognava tirar giù le porte dai cardini: venivano gli operai di Rumpelmayer. Eppoi, pensò Clarissa Dalloway, che mattinata! ... limpida, come per farne dono ai bimbi su una spiaggia».


Come la penso, con Andrea Camilleri 03/06/2013

Ascolta

Un'autobiografia in forma di saggi e di racconti, dai ricordi di ragazzo alle controstorie della Sicilia e della sua letteratura.

Come sarebbe potuta andare... 31/05/2013

Ascolta

Avevamo la luna, ma l'abbiamo persa, forse in un pozzo: l'Italia nei primi anni '60 era un paese che ha avuto la sua grande opportunità di cambiamento, dalla politica con il primo governo di centro-sinistra che pure non fece le riforme aspettate, all'industria, con l'Olivetti e l'Eni vere e proprie eccellenze nel mondo. Eppure non è andata così...

Il giro d'Italia, con Mimmo Franzinelli 31/05/2013

Ascolta

«Palermo, 20 maggio, notte. Tutto è pronto. Tra poche ore, sveglia. È venuto il tempo di partire. Dopo le feste, i suoni, i canti, le bandiere, i commoventi evviva di questi due giorni, Palermo dorme, ma con un occhio solo. Pronte sono le biciclette lustrate come nobili cavalli alla vigilia del torneo. Il cartellino rosa dal numero è fissato al telaio coi sigilli. Il lubrificante le ha abbeverate al punto giusto. I sottili pneumatici lisci e tesi come giovani serpenti». Dino Buzzati.

#Wirednextfest: il mondo che verrà 30/05/2013

Ascolta

Lo scrittore di fantascienza e anticipatore del web Bruce Sterling, il direttore della rivista Carlo Antonelli e il giurista Stefano Rodotà ci raccontano il meglio dell’innovazione italiana e internazionale che si incontra a Milano al festival della rivista Wired.

Gli anni della peste, con Fabrizio Gatti 30/05/2013

Ascolta

Dobbiamo scoprire la mafia della porta accanto. Quella che si nasconde nei quartieri, negli uffici pubblici. Quella che ci tocca tutti da vicino. Quella che ha condannato l’Italia a diventare ciò che è. 

L'ultima copertina di Linus? 29/05/2013

Ascolta

La storica rivista di fumetti, e non solo, chiude per la crisi. Dal 1965 ha pubblicato il meglio del fumetto italiano e internazionale. Ma forse non tutto è perduto...

Passione con Umberto Curi 29/05/2013

Ascolta

Dobbiamo ancora pensare in maniera oppositva ragione e passione o piuttosto per comprendere la stessa impulsività e pulsionalità dobbiamo sempre considerarla in un libero gioco con la razionalità?

Il declino industriale italiano 28/05/2013

Ascolta

In una lettera alla Repubblica di oggi un nipote racconta la storia della zia, sarta nel leccese, ché quando l'industria ha chiuso ha in realtà continuato a lavorare a casa, pagata 10 centesimo al paio di jeans cuciti, e l'ultimo mese invece dei soldi le hanno dato dei buoni pasto.

Civiltà della crisi, con Luisa Mangoni 28/05/2013

Ascolta

Il rapporto tra politica e cultura in Italia raccontato a partire da alcune figure e momenti della storia patria: Cesare Lombroso Delio Cantimori, Emilio Sereni, Carlo Levi e molti altri. 

«Non c'è nulla che sia più ingiusto quanto far parti uguali fra disuguali». 27/05/2013

Ascolta

Novant'anni fa nasceva Don Lorenzo Milani, prete, insegnante e fondatore della scuola di Barbiana.

Breve storia del futuro degli Stati Uniti d'Europa, con Elido Fazi e Gianni Pittella 27/05/2013

Ascolta

«La Comunità europea è l'esempio di un'unione di stati nazionali che non è né un impero né una federazione, ma una realtà diversa e forse una novità assoluta». Michael Walzer

Radio Days a Sasso Marconi 24/05/2013

Ascolta

Dal luogo in cui (forse) è nata la radio si riflette sul futuro del mezzo e dell'informazione.

Le nevrosi di Manzoni, con Paolo D'Angelo 24/05/2013

Ascolta

Crisi di panico, svenimenti e agorafobia, forse non si sarebbe detto ma Manzoni appartiene ai grandi nevrotici  della letteratura italiana. La cosa ancora più interessante è che tutti questi disturbi vennero imputati dai medici alla sua eccessiva immaginazione... 

Radio e legalità 23/05/2013

Ascolta

La rete contro le mafie: ci colleghiamo con le web radio universitarie che trasmettono in streaming, in occasione della giornata della legalità 2013, per raccontare la criminalità nel nostro paese.

La nave della legalità, con Francesca Rispoli, Enzo Ciconte, Francesco Neri 23/05/2013

Ascolta

Per la giornata della legalità ci colleghiamo con le due navi della Legalità, simbolicamente ribattezzate 'Giovanni' e 'Paolo' in ricordo dei due magistrati Falcone e Borsellino, nel 21 anniversario della strage di Capaci. 

Wagner: arte, politica e strumentalizzazioni 22/05/2013

Ascolta

In occasione della giornata che Radio3 dedica ai 200 anni di Richard Wagner riflettiamo sulla sua influenza sulla cultura e sulla politica tedesca.

La mia fotografia con Grazia Neri 22/05/2013

Ascolta

Una delle più importanti agenti fotografiche al mondo ci racconta il mondo delle foto e dei fotografi con il suo sguardo dall'alto, che consiglia, aiuta, valuta e archivia foto senza mai scattarne.

L'ingegner Gadda va alla radio 21/05/2013

Ascolta

«(Nella stesura di un testo radiofonico è necessario) procedere per figurazioni paratattiche, coordinate o soggiuntive, anziché per figurazioni ipotattiche, cioè per subordinate (causali, ipotetiche, temporali, concessive). All’affermazione: “cesare, avendo accolto gli esploratori i quali gli riferirono circa i movimenti di Ariovisto, decise di affrontarlo”, sostituire: “Cesare accolse gli esploratori. Seppe dei movimenti di Ariovisto e decise di affrontarlo”».

L'infanzia in Italia, con Valerio Neri 21/05/2013

Ascolta

Il direttore di Save the Children Italia ci aiuta a fare il punto sulla situazione dei bambini in Italia.

Lingua Madre e il Salone del libro di Torino 20/05/2013

Ascolta

Oggi al Salone del libro di Torino il ministro dell'integrazione Cécile Kyenge premia la vincitrice del concorso Lingua Madre, diretto a tutte le donne straniere, anche di seconda o terza generazione, residenti in Italia che, utilizzando la nuova lingua d’arrivo (cioè l’italiano), vogliano approfondire il rapporto tra identità, radici e il mondo “altro”.

Sessualità e riproduzione nell'Italia contemporanea, con Alessandra De Rose 20/05/2013

Ascolta

Vita di coppia, sessualità, contraccezione, ricorso all’aborto, fecondazione assistita e adozionehanno un impatto diretto sulla fecondità e sul numero complessivo di figli

Fahrenheit al Salone del libro di Torino - Domenica 19 - prima parte 19/05/2013

Ascolta

In diretta dal Padiglione 3-Spazio Rai, dove siamo da giovedì 16 a domenica 19, Marino Sinibaldi incontra Ermanno Olmi,, Gianni Celati, Mauro Bersani, Chiara Caselli che legge il monologo di Molly Bloom, l'etologo Danilo Mainardi, Salvatore Settis e Ugo Mattei.

Fahrenheit al Salone del libro di Torino - Domenica 19 - seconda parte 19/05/2013

Ascolta

In diretta dal Padiglione 3-Spazio Rai, dove siamo da giovedì 16 a domenica 19, Marino Sinibaldi incontra lo scrittore svedese Mikael Niemi, Gianni Riotta, Aldo Cazzullo, Beppe Severgnini e molti altri. 

Fahrenheit al Salone del libro di Torino - Sabato 18 - seconda parte 18/05/2013

Ascolta

In diretta dal Padiglione 3-Spazio Rai, dove siamo da giovedì 16 a domenica 19, Marino Sinibaldi incontra Philippe Daverio, Francesco De Gregori, Carolina Lopez, moglie di Roberto Bolano e molti altri.

Fahrenheit al Salone del libro di Torino - Sabato 18 - prima parte 18/05/2013

Ascolta

In diretta dal Padiglione 3-Spazio Rai, dove siamo da giovedì 16 a domenica 19, Marino Sinibaldi incontra Bill Emmott, Roberto Saviano, Michela Murgia, Lella Costa, Vinicio Capossela, Gustavo Zabrebelsky e atlri intellettuali e scrittori che si confrontano sui temi di stretta e urgente attualità.


Fahrenheit al Salone del libro di Torino - Venerdì 17- seconda parte 17/05/2013

Ascolta

In diretta dal Padiglione 3-Spazio Rai, dove siamo da giovedì 16 a domenica 19, Marino Sinibaldi incontra il poeta Santiago Elordi, gli scrittori Javier Cercas e Paolo Nori e l'attore Fabrizio Gifuni.   


Fahrenheit al Salone del libro di Torino - Venerdì 17 - prima parte 17/05/2013

Ascolta

In diretta dal Padiglione 3-Spazio Rai, dove siamo da giovedì 16 a domenica 19, Marino Sinibaldi incontra Lilian Thuram, Domenico Scarpa, Roberto Casati, Roberto Casati, Gino Roncaglia, Luigi Ciotti, e dal mondo delle lettere tedesco l'editore Klaus Wagenbach e lo scrittore Timur Vermes. 

Fahrenheit al Salone del libro di Torino - Giovedì 16 - prima parte 16/05/2013

Ascolta

In diretta dal Padiglione 3-Spazio Rai, dove siamo da giovedì 16 a domenica 19, Marino Sinibaldi incontra Edoardo Boncinelli, Luis Sepulveda, Giuliano Amato, Nanni Balestrini e atlri intellettuali e scrittori che si confronteranno sui temi di stretta e urgente attualità.


Fahrenheit al Salone del libro di Torino - Giovedì 16 - seconda parte 16/05/2013

Ascolta

In diretta dal Padiglione 3-Spazio Rai, dove siamo da giovedì 16 a domenica 19, Marino Sinibaldi incontra Andrea Bajani, Massimo Recalcati, Peter Estherazy, Melania Mazzucco, Jerome Ferrari, Paolo Giordano e molti altri intellettuali e scrittori.  

Le parole per dire povertà 15/05/2013

Ascolta

Riusciamo a parlare della povertà, che la cronaca ogni giorno ci riporta, con parole vive e vivide? O ci sono rimasti solo automatismi linguistici, populismi e narrazioni vuote?

Il sublime al tempo del contemporaneo, con Vittorio Gregotti 15/05/2013

Ascolta

«Un esame dello stato specifico dell'architettura, specie negli ultimi trent'anni, e sulla sua condizione che definisco di "accademico immobilismo della incessante novità"».

Sebastião Salgado a Fahrenheit 14/05/2013

Ascolta

«In Genesi, la mia fotocamera ha permesso alla natura di parlare. E io ho avuto il privilegio di ascoltare».

Dal 15 maggio al 15 settembre a Roma presso il Museo dell'Ara Pacis la mostra del grande fotografo, un viaggio in bianco nero nei cinque continenti.  

La città dei ricchi e la città dei poveri, con Bernardo Secchi 14/05/2013

Ascolta

È nata moltissimo tempo fa per essere lo spazio dell'integrazione sociale e culturale, della protezione dalla violenza della natura e degli uomini, ma la città è luogo concreto e simbolico di diseguaglianze ed emarginazioni. Si può recuperare il suo ruolo originale?

Lo stato dell'editoria Italiana prima del Salone di Torino 13/05/2013

Ascolta

A pochi giorni dall'inizio del Salone Internazionale del Libro di Torino, dove ci troverete in diretta da giovedì 16 a domenica 19 dal Padiglione 3-Spazio Rai con Marino Sinibaldi, proviamo a fare il punto della situazione. 

I nuovi nonni, con Anna Laura Zanatta 13/05/2013

Ascolta

Vivono di più e godono di migliore salute, ma allora come cambia il loro ruolo nelle famiglie?

I libri del rogo nazista del 10 maggio 1933 10/05/2013

Ascolta

Scegli con noi quale libro adottare per ricordare quanto successo, perché «là dove si bruciano i libri si finisce per bruciare anche gli uomini», come scrisse Heinrich Heine, anch'egli fra i bruciati. Consulta l'elenco e mandaci una mail, o un tweet con l'hashtag
#librodalrogo

Contro i beni comuni, con Ermanno Vitale 10/05/2013

Ascolta

«Sotto l’aspetto di una proposta rivoluzionaria – una comunità politica fondata sulla primazia dei beni comuni – si nasconde, o meglio riaffiora, una visione del mondo premoderna, una regressione romantica al medioevo, visto letteralmente come luogo di una vita comunitaria felice ed ecologicamente equilibrata».


Mamme e figli dietro le sbarre 09/05/2013

Ascolta

Il 90% delle detenute in Italia sono madri, e sono 60 i bambini in carcere con loro, tutti con meno di 3 anni come prevede la legge.

Fimmine ribelli, con Lirio Abbate 09/05/2013

Ascolta

«Mio padre ha due cuori: la figlia o l’onore? In questo momento dice che vuole la figlia, però dentro di lui c’è anche quell ’altro fatto», così dice Maria Concetta Cacciola, che ha tradito la famiglia 'ndranghetista collaborando con la giustizia.

Se dico rom... 08/05/2013

Ascolta

I volontari dell'associazione Naga hanno fatto per 10 mesi un'analisi di articoli di quotidiani relativi a cittadini rom e sinti. 

Padri che cambiano, con Annalisa Murgia e Barbara Poggio 08/05/2013

Ascolta

«Non è vero che l'educazione de' primi anni sia tutta alle cure materne affidata. Anco il padre ci ha l'uffizio suo, e non leggiero: a lui spetta più propriamente l'educazione dell'intelletto, educazione che sin da' primi mesi può e deve incominciare». Niccolò Tommaseo, Dell'educazione, 1834.

La pubblicità e le donne 07/05/2013

Ascolta

La nostra pubblicità è tra le più sessiste del mondo e contribuisce a determinare stereotipi, cliché e conseguenti discriminazioni, ma la violenza sulle donne si sconfigge regolamentando le pubblicità?

Morire di austerità, con Lorenzo Bini Smaghi 07/05/2013

Ascolta

La crisi che stiamo vivendo più che economica è a forte responabilità politica? La cura che la classe politica impone è peggiore della malattia?

La morte di Giulio Andreotti 06/05/2013

Ascolta

«A parte le guerre puniche, mi viene attribuito veramente tutto».

La migrazione come luogo teologico, con mons. Giovanni Perego 06/05/2013

Ascolta

Una risorsa e non solo un problema, questo sono le donne e gli uomini che fra dramma e speranze partono alla ricerca di qualcosa di meglio, «con il mondo passato a cui appartengono e un mondo del presente al quale sempre, più o meno, saranno estranei», Antonio Munoz Molina.

La cittadinanza arcobaleno 03/05/2013

Ascolta

Domenica 5 maggio nei parchi e nelle piazze di nove città italiane si terrà la Festa delle Famiglie organizzata dalle Famiglie Arcobaleno, l’associazione dei genitori omosessuali, Amnesty International, il Coordinamento Genitori Democratici e Legambiente.

Hannah e le altre, con Nadia Fusini 03/05/2013

Ascolta

Tre donne del novecento che negli anni di guerre e totalirismi hanno difeso ed elaborato la differenza e il pensiero femminile: Hannah Arendt, Simone Weil e Rachel Bespaloff.

Le nuove copertine dei classici 02/05/2013

Ascolta

Come rivestire in maniera pop i classici, con ammiccamenti e tentativi di conquistare l'attenzione di adolescenti e non.

Intrigo internazionale, con Fabio Cleto 02/05/2013

Ascolta

«La scoperta del buon gusto e del cattivo gusto può essere molto liberatoria. L'individuo che insista su alti e seriosi piaceri priva sé stesso del piacere» scriveva Susan Sontag in Notes on Camp, ed è complessa e intricata la storia di come il cosidetto cattivo gusto, l'eccesso e il kitsch abbiano rivendicato i propri diritti.

La poesia delle badanti 01/05/2013

Ascolta

Le parole e i versi delle donne dell'est che curano i nostri anziani, canti di lavoro e lontananza.

La Rete dei Redattori Precari, con Margherita Bianchini 01/05/2013

Ascolta

È la festa dei lavoratori e quelli dell'industria culturale non se la passano molto bene...

I minori e il diritto di cronaca 30/04/2013

Ascolta

Ieri alcune televisioni hanno intervistato il figlio dell'attentatore di Palazzo Chigi, ma non c'è la Carta di Treviso che tutela i minori? 

Entertainment, con Enrico Menduni 30/04/2013

Ascolta

«L'unica cosa che ci consola delle nostre miserie è il divertimento, e intanto questa è la maggiore tra le nostre miserie», scrisse Pascal, ma l'intreccio fra intrattenimento, spettacolo, politica e consumo è ormai un dato di fatto, da analizzare e decostruire.

Due o tre consigli per i nuovi ministri della cultura e dell'istruzione 29/04/2013

Ascolta

C'è molto da fare per Maria Chiara Carrozza e Massimo Bray. 

La felicità araba, con Shady Hamadi 29/04/2013

Ascolta

«E’ possibile che 150 persone al giorno muoiano senza guadagnare la prima pagina di un giornale?». La storia della rivoluzione siriana raccontata da un'attivista di padre siriano e madre italiana. 

Il web, le inchieste e la manutenzione delle notizie 26/04/2013

Ascolta

Con alcuni degli ospiti del Festival Internazionale del Giornalismo che si svolge questi giorni a Perugia ci interroghiamo sullo stato dell'informazione ai tempi della rete.

La paura di essere brutti, con Gustavo Pietropolli Charmet 26/04/2013

Ascolta

Come percepiscono gli adolescenti il loro corpo? 

Ricordi e voci dalla guerra civile 25/04/2013

Ascolta

I diari di quegli anni di chi si trovò a vivere la guerra e la liberazione da una parte e dall'altra e i ricordi di oggi di chi è scampato agli eccidi dei nazifascisti.

Il web ci rende liberi? Con Gianni Riotta 25/04/2013

Ascolta

Quando cominciai a trafficare con il programma che avrebbe poi fatto nascere l'idea del World Wide Web, lo chiamai Enquire, da Enquire Within upon Everything, "entrate pure per avere informazioni su ogni argomento". Tim Berners-Lee

A chi più a chi meno, molto meno 24/04/2013

Ascolta

In Italia il 10% delle famiglie più ricche possiede il 27% del reddito ed il 40% della ricchezza nazionale. I 10 italiani più ricchi possiedono quanto i tre milioni più poveri. Perché i partiti progressisti non parlano più di redistribuzione e di tassazione della ricchezza?

Il cimitero ebraico in Italia, con Andrea Morpurgo 24/04/2013

Ascolta

Indagare la storia e l'architettura dei luoghi di sepoltura per capire la costruzione dell'identità ebraica nel nostro paese.

Il discorso del presidente: Napolitano e Obama 23/04/2013

Ascolta

I politici italiani non sono molto avvezzi ai discorsi politici, ma si affidano per comunicare ad interviste, conferenze stampa e convegni. Negli Usa invece un discorso può cambiare una carriera politica, come fece con Obama, e a volte anche un paese. Proviamo a mettere a confronto i discorsi del presidente americano con quello di ieri, grave e netto, di Giorgio Napolitano.

Principe di questo mondo, con Tullio Gregory 23/04/2013

Ascolta

«Il diavolo è un ottimista se crede di poter peggiorare gli uomini». Karl Kraus

Il soccombente ad alta voce 22/04/2013

Ascolta

«Cogliamo sempre nel segno, così dicevo a Wertheimer, pensai, quando diciamo che questo o quell'uomo è infelice, mentre non cogliamo mai nel segno quando diciamo che questo o quell'altro uomo è felice». Thomas Bernhard

Clandestini, con Giulio Di Luzio 22/04/2013

Ascolta

Un viaggio tra le parole che fissano nell’opinione pubblica lo stigma di clandestino, extracomunitario, invasore.

70 anni dalla rivolta del ghetto di Varsavia 19/04/2013

Ascolta

Dal 19 aprile al 16 maggio '43 gli ebrei insorsero contro le autorità occupanti della Germania. Era il periodo del Pesach, la Pasqua Ebraica. Morirono 13.000 persone, 56.000 furono portate in campo di concentramento.

Il futuro è donna, con Erica Jong 19/04/2013

Ascolta

«Nessuno stato è così simile alla pazzia da un lato, e al divino dall'altro quanto l'essere incinta. La madre è raddoppiata, poi divisa a metà e mai più sarà intera».

Parlare civile 18/04/2013

Ascolta

 «Gli uomini immaginano di manifestare virtù e vizi solo attraverso azioni palesi, e non vedono che virtù o vizio emettono in ogni momento un loro proprio respiro». Ralph Waldo Emerson

Rossi a Manhattan, con Eric Salerno 18/04/2013

Ascolta

Ne luglio 2010 un fascicolo del FBI arriva a Roma.È  la storia di un giornalista cacciato dagli Usa dopo 28 anni, nel 1950, perché comunista.

Le vicende partigiane di Primo Levi 17/04/2013

Ascolta

La banda partigiana dello scrittore fucilò due dei propri membri, fatti poi passare per vittime dei fascisti. Lo storico Sergio Luzzatto con il suo libro Partigia dà vita a polemiche e accuse di revisionismo. Risponde oggi a Fahrenheit.

Il complesso di Telemaco, con Massimo Recalcati 17/04/2013

Ascolta

Siamo stati tutti Telemaco. Abbiamo tutti almeno una volta guardato il mare aspettando che qualcosa da lì ritornasse.

Zero Zero Zero, con Roberto Saviano 16/04/2013

Ascolta

«Non esiste mercato al mondo che renda più di quello della cocaina. Non esiste investimento finanziario al mondo che frutti come investire in cocaina. Ci sono moltissimi angoli del mondo che vivono senza ospedali, senza web, senza acqua corrente. Ma non senza coca».

Lettera a mia figlia, con Antonio Socci 16/04/2013

Ascolta

Caterina entra in coma dopo un inspiegabile arresto cardiaco, nonostante le poche speranze si risveglia, e il padre l'accompagna al ritorno alla vita con una lunga lettera sull'amore e la vita nel tempo del dolore.

Il lavoro o la vita: il caso Ilva di Taranto 15/04/2013

Ascolta

È fallito ieri il referendum sulla chiusura dell'Ilva di Taranto, con solo 2 persone su 10 che sono andate al voto.

L' invenzione della natura selvaggia, con Franco Brevini 15/04/2013

Ascolta

«Nella natura selvaggia è la salvezza del mondo», scriveva Henry David Thoreau, un'idea antica che con la modernità, quando sembra più minacciata, sale alla ribalta nelle letteratura, nell'arte e nella filosofia.

Venezia città di lettori 12/04/2013

Ascolta

Nell'ultimo mese è stata annunciata la chiusura di quattro librerie veneziane. Gli scrittori e gli illustratori del luogo hanno deciso di reagire.

L'eredità di Antigone, con Riccardo Michelucci 12/04/2013

Ascolta

«Che cosa terribile quando il giudice equo dà una sentenza iniqua».
Storie di donne Martiri per la libertà. 

Con la cultura e con i musei si mangia? 11/04/2013

Ascolta

Tutti i musei italiani messi insieme incassano meno del Louvre. 

Ettore Majorana, lo scomparso, con Stefano Roncoroni 11/04/2013

Ascolta

«E per Majorana invece un segreto dentro di sé, al centro del suo essere; un segreto la cui fuga sarebbe stata fuga dalla vita». A differenza di quanto pensava Sciascia, che pure aveva capito il carattere dell'uomo, il grande fisico sarebbe stato ritrovato dalla famiglia un anno dopo la sua scomparsa.

Il diritto all'oblio 10/04/2013

Ascolta

Se nell'antica Roma per rei e colpevoli c'era la damnatio memoriae, l'eliminazione d' ogni traccia e immagine ricordo, ora invece è il ricordo e la sua conservazione a dannarci? Esiste un diritto al superamento del proprio passato? E come conciliarlo con il diritto all'informazione?

Andreotti il papa nero, con Michele Gambino 10/04/2013

Ascolta

«A pensar male degli altri si fa peccato ma spesso ci si indovina».

Senza rifugio 09/04/2013

Ascolta

Calano le domande di richiesta d'asilo politico in Italia, 15.700 nel 2012, ma le strutture e i servizi d'accoglienza sono ancora insufficienti.

Tweet di un discorso amoroso, con Roberto Cotroneo 09/04/2013

Ascolta

«Curate i vostri tweet come fossero testi da leggere e rileggere, come un diario, come una cura».

Agli italiani piace il leader post-politico 08/04/2013

Ascolta

Che classe dirigente vogliamo? Secondo una ricerca una che viene dal volontariato o dall'imprenditoria.

La nostra guerra non è mai finita 08/04/2013

Ascolta

Ventiquattro anni fa la ‘ndrangheta ha ucciso suo padre, oggi è giornalista e vive sotto scorta

L'Aquila quattro anni dopo 05/04/2013

Ascolta

Sono ancora più di 22mila i cittadini fuori dalle loro case, la ricostruzione è interrotta, il centro deserto, la città sparpagliata per 20 km.

Metamorfosi penitenziarie, con Stefano Anastasia 05/04/2013

Ascolta

Nell'epoca dell'incarcerazione di massa uno dei fondatori di Antigone cerca e propone nuove politiche di sicurezza sociale che rispettino i diritti fondamentali di tutti i cittadini.

Italiano per stranieri 04/04/2013

Ascolta

Nuovi italiani e nuovi scrittori italiani: imparare la lingua come strumento di integrazione e di espressione, per fare i conti con chi si è e con la nuova realtà in cui si vive.

Le pietre e il popolo, con Tomaso Montanari 04/04/2013

Ascolta

Un viaggio critico nelle politiche culturali del nostro paese: abbondano i grandi eventi e i musei affittati per sfilate e affini mentre le chiese crollano e le biblioteche vengono razziate. Perché il valore civico dei monumenti è stato negato a favore del loro potenziale turistico, e quindi economico?

Armi e regole 03/04/2013

Ascolta

L'Onu ha adottato il primo trattato sulle armi convenzionali che ne regola la vendita a livello globale.

Roma, il tramonto della città pubblica, con Francesco Erbani 03/04/2013

Ascolta

Le trasformazioni avvenute o che stanno avvenendo a Roma vanno incontro a bisogni collettivi o piuttosto sono l’effetto di strategie immobiliari che danno lustro e soldi ai privati e scaricano oneri sul pubblico?

Milano e Roma nelle canzoni di Enzo Jannacci e Franco Califano 02/04/2013

Ascolta

Due città scomparse, con i loro personaggi marginali, a volte poetici, altre spavaldi.

Lo scaffale infinito, con Andrea Kerbaker 02/04/2013

Ascolta

«Fondare biblioteche» diceva Marguerite Yourcenar «è ancora un po’ come costruire granai pubblici: ammassare riserve contro l’inverno dello spirito».

Caro Michele 01/04/2013

Ascolta

ll libro di Natalia Ginzburg compie quarant'anni e da oggi è il nuovo classico letto per “Ad alta voce”.

La fine del giorno, con Pierluigi Battista 01/04/2013

Ascolta

Il diario del corpo a corpo spossante con la malattia della persona amata, che ribalta priorità, ruoli, senso. 

Uomini che pagano le donne 29/03/2013

Ascolta

Chi e quanti sono i clienti nel mercato del sesso contemporaneo?

La passione non è finita, con Miguel Gotor 29/03/2013

Ascolta

Gli scritti, i  discorsi e le  interviste di Luigi Berlinguer dal 1973 al 1983, i dieci anni in cui fu segretario del PCI. 

Andare verso le periferie dell'esistenza 28/03/2013

Ascolta

È una frase del Papa, e noi ci interroghiamo sulla polarità umana, politica ed esperianziale fra centro e periferia, concetti "creati dalla gente che organizza lo spazio per i propri scopi" o invece con un loro proprio  senso?

Contro riforme, con Ugo Mattei 28/03/2013

Ascolta

Che cosa significa davvero fare le riforme? Quali rapporti di forza e costruzioni del potere accompagnano il discorso sul riformismo?

In tavola ai tempi della crisi 27/03/2013

Ascolta

Il cibo è sempre più virtuale, con l'aumento in televisione dei programmi sulla cucina e il drastico calo dei consumi alimentari in Italia che tocca ora anche frutta, verdura e olio di oliva.

Fra me e te, con Mariella Gramaglia e Maddalena Vianello 27/03/2013

Ascolta

Una madre che ha fatto il sessantotto e una figlia impegnata nel movimento delle donne si scrivono: pensieri, passioni, femminismi

Caro direttore... 26/03/2013

Ascolta

Il concorso “Caro direttore” premia le migliori lettere ai giornali italiani. 

Non gioco più, me ne vado, con Gianni Mura 26/03/2013

Ascolta

Le cronache di gregari e campioni, coppe e bidoni negli articoli di un grande giornalista sportivo.

Children's book fair di Bologna 25/03/2013

Ascolta

I cinquant'anni della la fiera del libro per ragazzi di Bologna.

Di tutto resta un poco, un anno dalla scomparsa di Antonio Tabucchi 25/03/2013

Ascolta

Con Anna Dolfi, che ha curato la sua ultima raccolta di scritti, e Ranieri Polese ricordiamo lo scrittore toscano.

Youtopia 2013 22/03/2013

Ascolta

Ad Ascona: Utopie e magnifiche Ossessioni, un Festival dedicato, appunto, alle magnifiche ossessioni delle utopie letterarie.

L'impronta dell'editore, con Roberto Calasso 22/03/2013

Ascolta

L'eclettico e rigoroso catalogo Adelphi, un'opera di più di 2000 opere, raccontata da uno dei fondatori e direttore editoriale della casa editrice.

La piccola lingua della verità 21/03/2013

Ascolta

«Ci sono cose che succedono solo nel dialetto», diceva Raffaello Baldini, e oggi Radio3 per la giornata mondiale della poesia festeggia la poesia dialettale. 

Preferisco il ridicolo di scrivere poesie | al ridicolo di non scriverne 21/03/2013

Ascolta

Wisława Szymborska, la poetessa polacca e Premio Nobel, molto amata e letta, nonostante lei stessa ricordava come la poesia non piaccia a più di due persone su mille.

Perdas de fogu: le cento morti sospette del poligono 20/03/2013

Ascolta

Fissata l'udienza per le venti persone, compresi 7 generali,  accusate di avere nascosto il disastro ambientale del poligono di Salto di Quirra, dove vennero usate armi radioattive con gravi conseguenze per la popolazione.

L'Italia che non cresce, con Alessandro Rosina 20/03/2013

Ascolta

Negli ultimi decenni abbiamo perso anche capacità di fare figli e produrre ricchezza, dobbiamo liberarci dei nostri alibi prima di tornare a crescere?

ll sud Italia sta peggio della Grecia 19/03/2013

Ascolta

Lo dice il Censis nel suo rapporto La crisi sociale del Mezzogiorno, con il 31,9% dei giovani di 15-29 anni che non studiano e non lavorano, una famiglia su quattro materialmente povera, una popolazone sempre più vecchia.

Ascolta l'intervista a Robert Edsel, su Monuments men 19/03/2013

Ascolta

Una forza speciale dell'esercito americano, con storici d'arte e archeologi, che durante la Seconda guerra mondiale recupera le opere d'arte rubate dai nazisti.

I libri a 99 centesimi 18/03/2013

Ascolta

La scelta di Newton Compton di pubblicare molti classici a pochissimo prezzo cos'è, una brillante tentativo di concorrenza nell'industria culturale o una svalutazione del libro?

La forza delle cose, con Alexander Stille 18/03/2013

Ascolta

La vita personale e professionale di Ugo Stille, un uomo dalle tante vite e nomi e dai molti misteri.

In diretta da Libri Come - Domenica 17 17/03/2013

Ascolta

La quarta edizione della  Festa del Libro e della Lettura - Come l'europa. Fahrenheit trasmette in diretta dall'Auditorium di Roma Sabato 16 e Domenica 17,  dalle 17 alle 18, con molti ospiti internazionali.

In diretta da Libri Come - Sabato 16 16/03/2013

Ascolta

La quarta edizione della  Festa del Libro e della Lettura - Come l'europa. Fahrenheit trasmette in diretta dall'Auditorium di Roma Sabato 16 e Domenica 17,  dalle 17 alle 18, con Petros Markaris, Richard Ford, Salman Rushdie e molti altri ospiti internazionali.

Come invecchia la scrittura? 15/03/2013

Ascolta

È stagione di ritraduzioni di alcuni classici, fra tutti l'Ulisse di Joyce da parte di Gianni Celati; si tratta solo di ammodernare la lingua o piuttosto cambia il nostro modo di intendere alcune opere? 

Precari, con Guy Standing 15/03/2013

Ascolta

In molti paesi dell'occidente costituiscono un quarto della popolazione

Per un lessico interculturale 14/03/2013

Ascolta

A Milano la rivista Reset organizza un ciclo di incontri, fino al 13 giugno, per riflettere sulle parole e le idee per un mondo plurale

Finale di partito, con Marco Revelli 14/03/2013

Ascolta

Come l'impresa ha trasformato la sua struttura dopo la crisi del fordismo, cosí i partiti stanno cambiando natura dentro una clamorosa crisi di fiducia. E talvolta finiscono.

Il Parlamento ci rappresenta? 13/03/2013

Ascolta

Ci rappresenta sempre meglio, e mai abbastanza bene, procedendo per aggiustamenti progressivi, messe a fuoco e scatti in sequenza, dopo lunghi tempi di posa? 

Le imperdonabili, con Laura Boella 13/03/2013

Ascolta

Milena Jesenská, Etty Hillesum, Marina Cvetaeva, Ingeborg Bachmann, Cristina Campo, cinque scrittrici e filosofe inclassificabili e che pure ha senso riunire perché tutte a loro modo hanno fatto irrompere nella filosofia i temi tabù chevengono dalla vita quotidiana. E proprio per questo sono imperdonabili.

Non siamo un paese di e per laureati 12/03/2013

Ascolta

Solo la Turchia, in Europa, ha meno laureati del nostro paese, che sono pari al 14,9% della popolazione, e solo il 30% degli studenti finite le scuole superiori si iscrivono all'università. D'altronde molti laureati in Italia non trovano lavoro, ma allora cosa dobbiamo cambiare, le borse di studio, il metodo di insegnamento o l'integrazione con il mondo del lavoro? 

Parole tra gli uomini, con Luca Baldoni 12/03/2013

Ascolta

49 poeti antologizzati e circa 400 testi per comprendere la tradizione omoerotica italiana in poesia da Saba ai contemporanei

Il nuovo Dsm, i nomi e i disturbi 11/03/2013

Ascolta

Che cos'è e come cambia la diagnosi in psichiatria? Si può solo descrivere un disturbo psicologico, come sostiene di fare il DSM, o piuttosto dare un nuovo nome a un comportamento, categorizzarlo come patologico è un'azione di interpretazione della realtà tanto quanto di sua modifica?

La verità vi prego sull'aborto, con Chiara Lalli 11/03/2013

Ascolta

Di aborto non si parla quasi mai. Anche chi è a favore della legalità dell'aborto difficilmente è a proprio agio, ma davvero l'aborto è sempre un trauma per la donna?

Le riviste femministe 08/03/2013

Ascolta

In occasione della giornata internazionale delle donne raccontiamo come le riviste femministe hanno rappresentato la condizione femminile. 

Ferite a morte, con Serena Dandini 08/03/2013

Ascolta

Il libro e spettacolo teatrale che dà voce alle donne che da vive hanno parlato poco o sono stata poco ascoltate, per infondere coraggio a chi può ancora fare in tempo a salvarsi dalla violenza maschile.

«Raccontami una storia» 07/03/2013

Ascolta

Ai bambini piace ancora sentirsi raccontare le favole? Secondo un'indagine Doxa pare di sì, addirittura più che vederle in televisione o al cinema. Insomma, le favole sono meglio della playstation? 

Esteta radicale, con Fouad Laroui 07/03/2013

Ascolta

L'economista e scrittore ci racconta la gioventù Marocchina, fra primavera araba, estati afose, il desiderio dell'europa e il Re che ancora controlla e governa la società.

Se chiudono gli Opg 06/03/2013

Ascolta

Il prossimo 31 Marzo chiuderanno i sei ospedali psichiatrici giudiziari, con più di 1400 internati - così vengono chiamati- dopo le denuncie delle condizioni in cui si trovano i detenuti.

Alti su di me, con Gian Luigi Beccaria 06/03/2013

Ascolta

Maestri e compagni, fervide stagioni di dibattiti sulla critica, l'autobiografia di un linguista. 

Contro i giornalisti? 05/03/2013

Ascolta

Dal Movimento Cinque Stelle arrivano molti attacchi ai giornalisti, colpevoli di essere legati e asserviti al potere o alla "casta", come dicono. È solo una strategia comunicativa o qualcosa sta cambiando nel rapporto fra politica e giornalismo, fra cittidani e giornalisti?

Giorgio Napolitano, le sue parole e la sua storia, con Paolo Franchi e Tobia Zevi 05/03/2013

Ascolta

 La traversata da Botteghe Oscure al Quirinale e le parole e pensieri di un settennato. 

I 150 anni dalla nascita di Gabriele D'Annunzio 04/03/2013

Ascolta

«A D'Annunzio non interessa trasmettere alcunché, vuole solo costruire delle strutture e per costruire saccheggia la totalità del vocabolario italiano». Giorgio Manganelli

I padroni della crisi, con Biagio Simonetta 04/03/2013

Ascolta

In Italia e nel mondo, più l’economia si contrae, più le mafie si espandono

La pagina che non c'era 01/03/2013

Ascolta

All'Istituto Pitagora di Pozzuoli studenti da tutta Italia incontrano quattro giovani scrittori e provano ad aggiungere una pagina ai loro romanzi, imitandone stile e temi.

Hotel Albania, con Francesco Vietti 01/03/2013

Ascolta

Navi cariche di albanesi solcano il mare. A distanza di vent'anni la direzione del loro viaggio è inversa, sono le seconde generazioni che tornano a conoscere le loro origini.

Come cambia la 'Ndrangheta? 28/02/2013

Ascolta

Dai nuovi boss che si occupano più di alta finanza che di omicidi, alle nuove forme di lotta e resistenza che vedono protagoniste le donne.

Il realismo è l'impossibile, con Walter Siti 28/02/2013

Ascolta

Dove la realtà è abbagliante la letteratura non vede niente, la letteratura ritrova voce dove la realtà è oscura e ambigua.

Vuoto a rendere? 27/02/2013

Ascolta

Ci troviamo in un vuoto di diversi poteri, e forse in un vero e proprio limbo della politica; lo psicanalista Pontalis definì il limbo "un inferno un po' più dolce", un luogo comunque di opportunità, ma chissà se si era mai trovato senza governo e senza papato...

I tredicimila ragazzi italo libici dimenticati dalla storia, con Grazia Arnese Grimaldi 27/02/2013

Ascolta

Il 6 giugno 1940 Grazia venne tolta ai genitori, insieme ad altri 13.000 bambini libici e obbligata a vacanze in colonie fasciste. Quando ritornò in famiglia aveva 13 anni 

Semi di pace 26/02/2013

Ascolta

Il conflitto israelo-palestinese raccontato da operatori di pace

Madre dignità, con Moni Ovadia 26/02/2013

Ascolta

Io credo che la dignità sia il grembo materno in cui hanno gestazione tutti i diritti. La dignità precede i diritti.

Gerusalemme, con Franco Cardini 25/02/2013

Ascolta

Già era 'l sole all'orizzonte giunto | lo cui meridïan cerchio soverchia | Ierusalèm col suo più alto punto. Purgatorio, Canto II.

E/LEGGIAMO: un voto per promuovere la lettura 22/02/2013

Ascolta

Il 24 febbraio, mentre si vota per le elezioni politiche, quasi 600 librerie, indipendenti e di catena, hanno deciso di rimanere aperte per diffondere e promuovere una legge che promuova il libro e la lettura.

La guerra di mio padre, con Luca Borzani 22/02/2013

Ascolta

La storia di un soldato italiano nella seconda guerra mondiale e delle sue peregrinazioni fra molti campi di prigionia: Sandbostel in Sassonia, e poi in Polonia prima a Czestochowa, poi a Chelm, poi a Wietzendorf…

Meridione risorsa o palla al piede? 21/02/2013

Ascolta

Il mezzogiorno è stato una risorsa per l'Italia, un peso o una colonia sfruttata? 

Karl Kraus e Shakespeare, con Irene Fantappié 21/02/2013

Ascolta

La ricostruzione del complesso lavoro di riscrittura, traduzione  e rimontaggio che lo scrittore austriaco fece del maestro del teatro. 

Leggere e rileggere i classici 20/02/2013

Ascolta

Francesco De Gregori ha letto Cuore di Tenebra di Joseph Conrad per un audiolibro pubblicato dalla Emons. 

Le partenze eroiche, con Franco Cordelli 20/02/2013

Ascolta

«Poiché, certo, il nostro più grande dolore è che non sapremo mai quali libri saranno scritti tra cento anni».

Il Lettore distratto. L’italiano che legge poco 19/02/2013

Ascolta

È per colpa degli smartphone, del poco tempo libero, o invece delle elezioni, delle Olimpiadi e dei grandi eventi sportivi che, come sostengono alcune ricerche, fanno calare la vendita dei libri? 

Io vi Maledico, con Concita De Gregorio 19/02/2013

Ascolta

È la perdita del lavoro l’origine del vortice di frustrazione, disillusione e paura che ci ha condotti qui.

Possiamo ancora credere nella letteratura? 18/02/2013

Ascolta

Si può vivere senza storie, si chiede lo scrittore Ian McEwan e noi con lui?

Panikkar. Un uomo e il suo pensiero, con Maciej Bielawski 18/02/2013

Ascolta

«Sono partito cristiano, mi sono scoperto hindu e ritorno buddhista, senza aver mai cessato di essere cristiano». Raimon Panikkar

Prendere sul serio i diritti 15/02/2013

Ascolta

Ripartono i lavori della commissione Rodotà per la disciplina dei beni comuni. 

Tra carte e scartoffie, con Luciano Vandelli 15/02/2013

Ascolta

La mia persistente piccola-povertà, i miei revenus di lavoro, e di lavoro da travet, i lunghi periodi di mancato guadagno per dedicarmi allo scribacchiamento, tutto ciò ha fatto di me un falso-borghese, che deve sostenere un certo decoro esterno, senza il retroterra dei fondi. Carlo Emilio Gadda

Cosa leggono gli immigrati? 14/02/2013

Ascolta

Partiamo da un saggio che ricostruisce le letture dei migranti a Milano per chiederci quali siano i libri più letti dagli stranieri in Italia e dai loro figli.

Fahre radio: università e territorio 13/02/2013

Ascolta

In occasione della giornata mondiale della radio proclamata dall'Unesco raccontiamo i tanti modi di fare radio: Radiobue.it, la webradio dell'università di Padova, e Shareradio, una radio territoriale di Baggio, quartiere periferico di Milano, che collabora con biblioteche e librerie. 

Fahre Radio: il carcere e la radio più matta del web 13/02/2013

Ascolta

In occasione della giornata mondiale della radio proclamata dall'Unesco raccontiamo i tanti modi di fare Radio: Jailhouse rock, storie di musica e di carcere che si attraversano le une con le altre, a cui trasmissione collaborano detenuti del carcere romano di Rebibbia Nuovo Complesso e del carcere milanese di Bollate. Radio Fuori Onda a Roma e Radio Stella 180 a L’Aquila radio: i pazienti dei centri di salute mentale e le loro due web radio.

"Dacci un segno": religioni e profezie 12/02/2013

Ascolta

Scriveva Franz Kakfa "Lascia dormire il futuro come si merita", eppure dopo le dimissioni di Joseph Ratzinger alcuni avvenimenti vengono letti come segni di vecchie profezie, ma perché ci intratteniamo, e forse rassicuriamo, con le previsioni del futuro? E quale il rapporto fra religione e profezia?

Amianto, con Alberto Prunetti 12/02/2013

Ascolta

«Questa è la storia di Renato, un operaio cresciuto nel dopoguerra che ha iniziato a lavorare a quattordici anni».

Le dimissioni del Papa 11/02/2013

Ascolta

Il 28 febbraio Joseph Ratzinger lascia il soglio pontificio: "le mie forze, per l’età avanzata, non sono più adatte per esercitare in modo adeguato il ministero petrino".

La ragazza con il violino, con Giulia Mafai 11/02/2013

Ascolta

 La storia straordinaria di Antonietta Raphaël Mafai, musicista, pittrice e scultrice

Eredità, con Lilli Gruber 08/02/2013

Ascolta

La storia di una  famiglia tra l'Impero e il fascismo.

Educare i bambini al lutto 07/02/2013

Ascolta

"Chi educherà gli uomini a morire li educherà a vivere", Montaigne .

Da quando a ora, con Giorgio Faletti 06/02/2013

Ascolta

L'autobiografia del comico, cantante e giallista. Una vita raccontata a partire dalla propria musica.

L'eredità del gruppo '63 05/02/2013

Ascolta

Qualcuno ha ripreso le idee formali e sperimentali del movimento d'avanguardia, 50 anni dopo?

I cento anni di Un amore di Swann di Marcel Proust 04/02/2013

Ascolta

Il primo volume de À la recherche du temps perdu, dopo i rifiuti di motli editori, venne pubblicato a spese dell’autore nel novembre  1913, dall’editore Bernard Grasse.

La tecnologia fa bene all'educazione dei bambini? con Franco Lorenzoni 04/02/2013

Ascolta

Un maestro elementare ha lanciato un appello perché bimbi e bimbe fino a 8 anni siano liberi da schermi e computer nella scuola.

«La letteratura non è un animale domestico» 01/02/2013

C'è un tentativo di censurare gli scrittori ungheresi dissidenti Gyorgy Konràd, Péter Esterhàzy e Imre Kertész?

Il lungo viaggio di Primo Levi, con Frediano Sessi 01/02/2013

Ascolta

Un episodio poco noto dello vita dello scrittore torinese: la scelta della resistenza e il tradimento subito che lo porterà all'arresto da parte dei nazisti. «È una storia di giovani bene intenzionati ma sprovveduti - scriverà - e sciocchi, e sta bene tra le cose dimenticate»

Le emozioni romanzesche 31/01/2013

Ascolta

L'annuario Tirature 2013 dell fondazione Arnoldo Mondadori è dedicato alla spettacolarizzazione della scrittura da parte dei giovani romanzieri degli anni duemila, oltre che ad un'analisi del successo di vendita della poetessa Wislava Szymborska.

La voce degli altri, con Paolo Maria Noseda 31/01/2013

Ascolta

Chi è l'interprete? Non solo deve tradurre, rispettare i significati delle parole altrui, ma dar voce, anzi ridarla in un'altra lingua, con i suoi toni e le sue sfumature. 

Sibari, un disastro annunciato 30/01/2013

Ascolta

Il parco archeologico di Sibari, in provincia di Cosenza, è stato sommerso dal fiume Crati. Già nel 2008 il fiume aveva rotto gli argini, senza arrivare all'area archeologica.

Cosa pensano gli americani, con Francesco Antinucci 30/01/2013

Ascolta

Le somiglianze con l'europa sono solo superficiali, ma allora, fuor di stereotipi, qual è il principio di identità americano? 

I vincitori di "Che fare" 29/01/2013

Ascolta

Il premio per la cultura per le imprese sociali profit e non profit.

Cultura, con Marco Aime 29/01/2013

Ascolta

Come allontanarci dal nostro eurocentrismo per comprendere dall'interno le diverse culture del mondo?

200 anni di Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen 28/01/2013

Ascolta

"È cosa nota e universalmente riconosciuta che uno scapolo in possesso di un solido patrimonio debba essere in cerca di moglie".

Le nuove tecniche didattiche, con Marcella Ciari 28/01/2013

Ascolta

Viene ripubblicato il libro di Bruno Ciari del 1961 che ha contribuìto a cambiare la scuola italiana, rispettando l’individualità del bambino e il suo sutonomo sviluppo.

Il giorno della memoria delle vittime del nazifascismo 25/01/2013

Ascolta

Ne parliamo con Carlo Greppi, autore de L'ultimo treno. Racconti di viaggio verso il lager, e con l'attore e scrittore Moni Ovadio. 

La farfalla impazzita, con Giulia Spizzichino 25/01/2013

Ascolta

Dalla retata nel ghetto di Roma il 16 ottobre '43 fino alle Fosse ardeatine. La vita di Giulia che andò fino in Argentina per far estradare Erich Priebke.  

Dove sono gli uomini? 24/01/2013

Ascolta

"Le donne sono tutte in giro, tutte in viaggio, tutte da qualche parte, spesso tra di loro, intente a fare o progettare qualcosa, mentre gli uomini sembra che si siano chiusi in casa, a doppia mandata, e non rispondano neppure a chi bussa con forza alle loro porta".

Per questo ho vissuto, con Sami Modiano 24/01/2013

Ascolta

"La mia vita ad Auschwitz-Birkenau e altri esili".

Cultural Shock 23/01/2013

Ascolta

Su Radio3 va  in onda questa settimana un audiodocumentario che racconta giovani figli di immigrati che tornano a (ri)scoprire il loro paese.

La pace possibile, con Maurizio Simoncelli 23/01/2013

Ascolta

Scriveva Kant che la pace perpetua è possibile solo in un cimitero, e allora dobbiamo cercare quella possibile, con il controllo sugli armamenti e il progressivo disarmo. Qual è la situazione?

Si può raccontare la shoah ai bambini? 22/01/2013

Ascolta

Lo storico Georges Bensoussan dice oggi su La Stampa che "è una memoria troppo pesante, troppo dura da portare e finisce per colpevolizzarli". 

Avere vent'anni a Tunisi e al Cairo, con Khaled Fouad Allam 22/01/2013

Ascolta

Com'è l'età in cui "imparare la propria parte nel mondo"(Paul Nizan) nei paesi della rivoluzione araba? E come mai questa generazione non mette in discussione quella dei padri e i suoi valori?

Libri e librai di domani 21/01/2013

Ascolta

A Venezia presso la Fondazione Giorgio Cini dal 20 al 25 gennaio si svolge per il 30mo anno la scuola per librai Umberto e Elisabetta Mauri.

Il cattivo tedesco e il bravo italiano, con Filippo Focardi 21/01/2013

Ascolta

Gli italiani, fascisti sì, ma sempre umani. Mentre i tedeschi sanguinari, barbari e pronti ad eseguire ogni ordine senza pensiero alcuno. Davvero è andata così, o piuttosto sono due stereotipi che ci siamo creati per rimuovere le nostre colpe?

Fare l'editore oggi 18/01/2013

Ascolta

Dopo aver parlato dei libroidi, dei libri "alieni" rispetto alla letteratura, e poi dei lettura lenta e della sua scomparsa, oggi parliamo degli editori in questi tempi complicati, fra crisi, rete e innovazione.

L'arte di ascoltare, con Annalucia Accardo 18/01/2013

Ascolta

Femminista, ebrea, pacifista, ecologista, storyteller, cantastorie, narratrice, poeta, parliamo di Grace Paley e della sua singolare voce, formata da tanti ascolti.

Slow Reading 17/01/2013

Ascolta

Come sono cambiati i tempi e i modi della lettura nell'età della distrazione? E c'è ancora tempo, e capacità, di leggere lentamente?

La spedizione verso l'interno, con Dino Baldi 17/01/2013

Ascolta

L'anabasi di Senofonte, soldato e scrittore, chenel 401 a.C.  insieme ad altri diecimila mercenari greci torna a casa dalla lontana Babilonia.

La figura del padre nella famiglia contemporanea 16/01/2013

Ascolta

Il padre non è un oggetto reale. Ora, se non è un oggetto reale, che cos’è?  Il padre è una metafora.
Jacques Lacan

Una pietra sopra, con Carlo Ruggiero 16/01/2013

Ascolta

A Coreno Ausonio, tra Lazio e Campania, per le cave, per poter estrarre il più possibile tutto è stato stravolto, paesaggio, ambiente, tradizione e strade. 

L'invasione dei libroidi? 15/01/2013

Ascolta

Siamo passati dall'era dell'autorità a quella della celebrità (questa è di George Steiner), e forse non è un caso che le librerie siano invase da quelli che Raffaele La Capria ieri ha chiamato "libri alieni" i cui autori sono "giornalisti-scrittori, attori-scrittori, conduttori televisivi-scrittori, registi-scrittori..."

Vita, con Elena Loewenthal 15/01/2013

Ascolta

"La vita è in bene, un dono, un incidente, un’eccezione, un irripetibile territorio dell’esistenza".

I documentari di Fahrescuola 14/01/2013

Ascolta

Cinque scrittori-insegnati per cinque documentari che da oggi raccontano le scuole di tutt'Italia, da Nord a Sud, dall'elementari agli isitituti superiori, per conoscere e ascoltare dove impariamo ad essere prima bambini e poi adulti.

Parlare l'Italiano, con Edoardo Lombardi Vallauri 14/01/2013

Ascolta

Come usare meglio la nostra lingua? Non è mai troppo tardi per imparare le raffinatezze  regole di base della nostra lingua.

La lingua batte 11/01/2013

Ascolta

Lo stato della lingua italiana. Parte il nuovo programma di Radio 3: La lingua batte.

Cultura o intrattenimento? 10/01/2013

Ascolta

Qual è lo stato e quali gli orientamenti delle pagine culturali dei quotidiani italiani?

Menzogna, con Franca D'Agostini 10/01/2013

Ascolta

Franca D’Agostini, docente di Filosofia della scienza al Politecnico di Torino e Logica ed epistemologia delle scienze sociali all’Università Statale di Milano, propone, nel suo ultimo saggio, un’analisi dei suoi meccanismi con lo strumento affilato e affidabile della logica, spiegando come si origina, in quali forme si presenta e come può essere riconosciuta.

Un aiuto alla traduzione è un aiuto alle idee 09/01/2013

Ascolta

L'appello dei traduttori italiani per la creazione di un fondo di sostegno alla traduzione editoriale.

Democrazia vendesi, con Loretta Napoleoni 09/01/2013

Ascolta

Loretta Napoleoni, economista e esperta di terrorismo indaga, nel suo ultimo saggio, il legame tra l’aggravarsi della crisi e l’indebolirsi della sovranità nazionale e parlamentare. 

Città senza librerie 08/01/2013

Ascolta

Le nostre città senza più memoria, dalle librerie ai negozi storici.

Testamenti, con Giuseppe Marcenaro 08/01/2013

Ascolta

La mia parte di eredità è la memoria: di Lucia Rodocanachi, Eugenio Montale, Mario Luzi, Giuseppe Pontiggia, Luciano Foà, Carlo Bo... 

Stupidità, con Gianfranco Marrone 07/01/2013

Ascolta

Vagabondando fra le pagine dei più vari pensatori e scrittori: Flaubert, Musil, Adorno, Deleuze, Barthes, Sciascia, Eco...., Gianfranco Marrone conduce una riflessione sul senso della stupidità.

I vecchi e i giovani 07/01/2013

Ascolta

Comincia oggi la lettura Ad alta voce  de I vecchi e i giovani di Luigi Pirandello, (amarissimo e popoloso romanzo, ov'è racchiuso il dramma della mia generazione) scritto all'indomani dello scandalo della Banca Romana, sei anni dopo i fatti dei Fasci siciliani e il loro drammatico epilogo. 

Che scienza è la Scienza Nuova di Vico? 04/01/2013

Ascolta

E' stata appena pubblicata una nuova edizione de La scienza nuova di Gianbattista Vico. Qual è la tradizione di Vico all'interno della storia della filosofia continentale e italiana? Perché Vico è ancora così importante la sua idea di storia? Perché ci riguarda?

Privilegium, con Michele Ainis 04/01/2013

Ascolta

Al centro dell'ultimo saggio del costituzionalista Michele  Ainis, l'idea della necessità di una rivoluzione, pacifica, ordinata; ma senza dispense né indulgenze.Perchè le regole sostitutiscano le eccezioni.

Nuove povertà 03/01/2013

Ascolta

La crisi sta cambiando lo status sociale di molti italiani. In ogni famiglia ormai si ha a che fare con disoccupazione, figli a carico, mancanza di nuove opportunità. Come aiutarci nelle nuove povertà che la crisi ci impone?

Le prime radici, con Luigino Bruni 03/01/2013

Ascolta

E' possibile fondare l'agire economico sui princìpi di reciprocità-mutualità e di fraternità? E' vero che la cooperazione ci salverà dalla crisi?

Scuola e scuole 02/01/2013

Ascolta

Non si tratta più di portare in classe la carta o di ridipingere le pareti delle aule: alcune scuole chiedono ai genitori di contribuire a pagare i supplenti per le ore buche. Si può pensare di lasciare l'efficienza del sistema scolastico al volontarismo e alla generosità dei singoli? 

Ennio Flaiano. Una verità personale, con Gino Ruozzi 02/01/2013

Ascolta

Un ritratto di  Ennio Flaiano, interprete acuto e veritiero, ironico e pungente, del secondo Novecento e degli anni della Dolce vita in particolare, che egli stesso ha contribuito a creare e definire. 

Chi ben comincia... 01/01/2013

Ascolta

Come si comincia a scrivere? Da dove arriva un incipit?

Bambini all'inferno, con Cecilia Gentile 01/01/2013

Ascolta

Una sconvolgente inchiesta sulla drammatica situazione dei bambini a Gaza e nei Territori Occupati della Palestina.

Credits

Carlo D'Amicis,Michele De Mieri,Lea Gemmato, Clementina Palladini, Daniela Pirastu, Laura Zanacchi, Regia di: Benedetta Annibali A cura di: Susanna Tartaro
Conduce: Loredana Lipperini

Ricerca nell'archivio

Cerca 

Tutti i Libri dell'Anno

 
Ogni anno gli ascoltatori di Fahrenheit scelgono il loro Libro dell'Anno tra i 12 Libri del Mese. A Dicembre durante la Fiera della Piccola e Media Editoria di Roma un intero pomeriggio è dedicato all'elezione in diretta del nuovo Libro dell'Anno.  
Si può votare inviando una mail a: fahre@rai.it

Tutti i Libri dell'Anno 

Vota per il Libro del Mese






Scegli tra questi il tuo libro preferito e manda una mail a:  fahre@rai.it


Cristina Amodeo, Samantha Friedman, Il giardino di Matisse, Fatatrac

Guido Conti, Nilou e i giorni meravigliosi dell’Africa, Rizzoli


Gioacchino Criaco, Il saltozoppo, Feltrinelli


Diego de Silva, Terapia di coppia per amanti, Einaudi


Stefano Ferrio, Lo spareggio, Nutrimenti


Giuseppe Feyles, La classe scomparsa, Manni


Ilaria Gaspari, Etica dell’Aquario, Voland 


Lorenza Ghinelli, Almeno il cane è un tipo a posto, Rizzoli


Siegmund Ginzberg, Spie e zie, Bompiani


Carlo Lucarelli, Il tempo delle iene, Einaudi


Dacia Maraini, La bambina e il sognatore, Rizzoli


Michela Murgia, Chirù, Einaudi


Antonio Pennacchi, Canale Mussolini. Parte seconda, Mondadori


Gilda Policastro, Cella, Marsilio 

Luca Tortolini, Claudia Palmarucci, Le case degli altri bambini, OrecchioAcerbo


Filippo Tuena, Memoriali sul caso Schumann, Il Saggiatore

 

Tutti i libri del mese

Radio3 Twitter

Il podcast delle poesie di Fahrenheit


Finalmente puoi collezionare le voci dei nostri poeti! Il podcast della poesia del giorno di Fahrenheit.

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key