Radio3

Contenuti della pagina

Puntate 2015 Gennaio - Giugno

Senza frontiere 30/06/2015

Ascolta

«Il nostro sistema di passaporti, limiti all’immigrazione e confini chiusi ha creato un mondo in cui un singolo fattore determina il destino di una bambina: la bandiera del paese in cui è nata. La storia di Patience ci mette di fronte a una delle più importanti sfide morali del nostro tempo. In un mondo delimitato dalle frontiere, dove le persone sono divise in base al colore del passaporto, sembra quasi naturale che una bambina in Liberia sia costretta ad affrontare più difficoltà, ad avere meno opportunità e a rischiare di morire prima di una bambina nata negli Stati Uniti o in Europa».

Stephen Faris da bambino ha avuto molte difficoltà ad ottenere un passaporto e una nazionalità, e ora in un lungo reportage ha raccontato proprio l'arbitrarietà e l'assurdità della nazionalità, di tutto quelle che porta con sé.

La porta stretta, come diventare maggiorenni, con Umberto Curi 30/06/2015

Ascolta

Scrisse Kant che "l'illuminismo è l'uscita dell'uomo da uno stato di minorità il quale è da imputare a lui stesso". E dovrà passare secondo il filosofo Umberto Curi attravero «La porta stretta», che  secondo il Vangelo di Luca deve superare chi voglia accedere al regno dei cieli. Un varco intransitabile, se non si è disposti a impegnare ogni forza in una lotta pericolosa e dall’esito mai scontato: «molti cercheranno di entrare, ma non vi riusciranno». L’immagine evangelica è perfetta anche per raffigurare questo passaggio universale della condizione umana, la fuoriuscita dalla minorità.

Il giardini dei Finzi-Contini ad Alta Voce 29/06/2015

Ascolta

«Oh, l'inverno '38-'39! Ricordo quei lunghi mesi immobili, come sospesi al di sopra del tempo e della disperazione (a febbraio nevicò, Micol tardava a rientrare da Venezia), e ancora adesso, a più di vent'anni di distanza, le quattro pareti dello studio di Alberto Finzi-Contini tornano ad essere per me il vizio, la droga tanto necessaria quanto inconsapevole di ogni giorno d'allora... ». Da oggi la lettura ad alta voce da parte di Sandro Lombardi del romanzo di Giorgio Bassani.
 

Il benicomunismo e i suoi nemici, con Ugo Mattei 29/06/2015

Ascolta

I beni comuni emergono nelle lotte contro la privatizzazione, ossia la sottrazione di spazi e il diniego dell'accesso a luoghi comuni (fisici o simbolici) che alcuni detentori di potere concentrato perpetrano nei confronti di tutti gli altri. A partire da essi si è sviluppato un insieme di idee che si sono tradotte in azione politica. 

Declinare la fame 26/06/2015

Ascolta

E' stato prorpio un filosofo ad affermare che l'uomo non è pensiero, linguaggio, coscienza, anima, o qualche altra determinazione metafisica, bensì, innanzitutto e soprattutto, ciò che ingerisce, magari mosso da un istinto animale come quello della fame.

Primo Levi, Carlo Emilio Gadda, Goffredo Parise e Domenico Scarpa 26/06/2015

Ascolta

La particolare attenzione ai carteggi e alle vicende editoriali dei libri permette a Domenico Scarpa di trasformare la critica letteraria in storie di scrittori, pur senza perdere acutezza e finezza di visione.

Carta, cartella, cartoccio 25/06/2015

Ascolta

La crisi del supporto piu antico. 

Terrore mediatico, con Monica Maggioni 25/06/2015

Ascolta

Dobbiamo difendere la libertà di informazione e di espressione ad ogni costo o dobbiamo porci dei limiti proprio per tutelare questa nostra libertà?

Italiano verso il mondo 24/06/2015

Ascolta

Com'è il mondo in Italiano? Qual è il ruolo della lingua e della cultura italiana all'estero e quali le strade per la loro promozione in alcuni settori nevralgici quali l’editoria, la musica, l’impresa, l’università?

Debito e colpa, con Elettra Stimilli 24/06/2015

Ascolta

Il capitalismo è un culto che non consente espiazione, bensì produce colpa e debito, Walter Benjamin 1921

Chi guida al Quirinale? 23/06/2015

Ascolta

Da oggi il Quirinale comincerà la sua nuova vita da museo, o da "palazzo degli italiani", secondo la definizione del Presidente Mattarella. Il palazzo che ha ospitato prima il Papa, poi i Savoia e infine la presidenza della Repubblica verrà aperto al pubblico e le visite guidate saranno “tenute da giovani volontari”.

A presto, dunque, e a sempre, con Elena Laurenzi 23/06/2015

Ascolta

La corrispondenza epistolare tra Elena Croce e Maria Zambrano, tra amicizia, filosofia, memoria storia e piccoli aneddoti: A presto, dunque, e a sempre. Lettere 1955-1990, edito da Archinto, è un laboratorio filosofico e di scrittura. 

Ultima uscita in Grecia 22/06/2015

Ascolta

Sono ore decisive per la Grecia. Mentre slitta l'accordo (o la rottura definitiva?) tra Tsipras e Merkel, il paese sembra trattenere il fiato. Che ruolo ha la cultura, e la letteratura in particolare, nella resistenza quotidiana del popolo greco? 

Le culture del precariato, con Dario Gentili e Stefania Ricciardi 22/06/2015

Ascolta

Il pensiero filosofico e politico, l'estetica dell'azione e l'esito narrativo della precarietà, per affrontare  la questione se sia possibile trasformare il precariato da condizione subita a opportunità.

Parole migranti 19/06/2015

Ascolta

Anche se l'immagine che oggi il Mediterraneo rimanda non è rassicurante, perché sembra essere specchio delle insoddisfazioni vissute sulle sue sponde, esiste una realizzazione della convivenza almeno nelle parole.

La terra bianca, con Giulio Milani 19/06/2015

Ascolta

Perché in Italia si è considerato normale morire di lavoro, accettabile avvelenare l’aria e l’acqua, razionale distruggere un paesaggio e un territorio dalle potenzialità straordinarie? 

Ultimi versi dall’editoria 18/06/2015

Ascolta

Qual è l'ultimo libro di poesia che avete acquistato? Da quanto tempo non leggete poeise? La crisi ha colpito anche gli editori di poesia?

Collusi, con Nino Di Matteo 18/06/2015

Ascolta

In che modo la mafia si sia insinuata nelle logiche economiche, sociali e politiche del nostro Paese? Che cos’è diventata la mafia oggi? Perché gli uomini politici continuano a fare accordi con la mafia?

La maturità dei nativi digitali 17/06/2015

Ascolta

La prima maturità dei nativi digitali diventata evento mediatico.

Dany Laferrière a Fahrenheit 17/06/2015

Ascolta

Ho imparato a resistere con la scrittura al terrore della dittatura e racconto un popolo che non abbandona mai la speranza. 

Storie vere e terribili 16/06/2015

Ascolta

New Orleans 1899: il linciaggio di 5 siciliani, eppure «la storia era molto più grande. Più grande vuol dire più orrenda, più infame, più misteriosa, ma anche più avventurosa e quasi fiabesca».

Grande guerra e Novecento, con Angelo Ventrone 16/06/2015

Ascolta

Al centro del nuovo studio di Angelo Ventrone, docente di Storia contemporanea all'Università di Macerata, la guerra e la tecnica e la «guerra totale», un vero e proprio «laboratorio» del Novecento che, se da una parte accelera la modernizzazione dell’intera società europea, dall’altra anticipa alcuni elementi che rendono pensabili, e di lì a poco realizzabili, i regimi totalitari. 

Migranti: leggere le istruzioni 15/06/2015

Ascolta

Studiare la Costituzione e leggere il Vangelo: questo l’invito che il sindaco di Milano Giuliano Pisapia rivolge al governatore della Lombardia Roberto Maroni dopo il tentativo di sfratto coatto degli oltre quattrocento profughi che da qualche giorno sono accampati nei “temporay shop” nell’atrio della stazione di Milano.

Questa vita, con Vito Mancuso 15/06/2015

Ascolta

Né il caso né un principio deterministico: all’origine e allo sviluppo della vita il teologo Vito Mancuso offre una risposta che lui stesso definisce “drammaticamente ottimista”. 

Prime donne 12/06/2015

Ascolta

Prime donne che più o meno timidamente varcano confini di territori maschili. Ma si tratta di reali conquiste o di necessità catartiche della società maschile(ista)? 

Green autobiography, con Duccio Demetrio 12/06/2015

Ascolta

Duccio Demetrio ha scritto un libro che introduce alla letteratura green. Per scoprire che come noi raccontiamo la natura, anch'essa si narra con i suoi linguaggi, le sue fisionomie, i suoi richiami.

Mia Couto a Fahrenheit 11/06/2015

Ascolta

Mia Couto è uno scrittore e biologo mozambicano, uno degli autori più noti dell'Africalusofona.

 

 

La bussola dell'antropologo, con Adriano Favole 11/06/2015

Ascolta

Come può l'antropologia difenderci dai razzismi e dai tribalismi che attraversano le società contemporanee e, permetterci di orientarci in un mare di culture?

Liberi servi, con Gustavo Zagrebelsky 10/06/2015

Ascolta

Gustavo Zagrebelsky, Liberi servi, Einaudi  

Note di scrittura 10/06/2015

Ascolta

Da Space Oddity di David Bowie a Hallelujah di Leonard Cohen, arrivando al Winterreisedi Schubert: è la play-list di uno dei maggiori scrittori contemporanei, Premio Pulitzer nel 1999, Michael Cunningham. 

I fiori sotto il niquab 09/06/2015

Ascolta

Nelle foto di Jack Shahine, al loro arrivo a Rojava, a nord del Kurdistan, con un gruppo di persone sfuggite alla persecuzione degli jihadisti dello Stato islamico che governano il Kurdistan siriano, le donne a bordo dei pick up si liberano di burqua e veli.

Il paradigma garantista. Filosofia e critica del diritto penale, con Luigi Ferrajoli 09/06/2015

Ascolta

Per Ferrajoli, la proposta dell'attribuzione della pena detentiva solo in caso di gravi reati si accompagna all'abolizione dell'ergastolo, all'adozione di misure alternative, e alla riserva di codice, ovvero alla limitazione delle tante leggi e leggine che da anni gravano sul nostro sistema giudiziario.

Una fortezza nella fortezza Europa 08/06/2015

Ascolta

All’indomani delle esternazioni del presidente della regione Lombardia Roberto Maroni, che ha minacciato di tagliare i fondi ai sindaci che accoglieranno nuovi migranti, infuria il dibattito sull’accoglienza.

Un'altra scuola, con Giovanni Accardo 08/06/2015

Ascolta

Il diario verosimile di un anno scolastico che si può leggere come un romanzo tra problematicità e ricchezze, solitudini e i dubbi dell’insegnante, difficoltà passioni, entusiasmi, successi degli studenti e dei loro genitori.

Speciale Fahrenheit in diretta da Forlì 06/06/2015

Ascolta

Il tema del lavoro e il suo rapporto con alcune comunità italiane, in Romagna e fuori, prima e durante l’ultima crisi.

Speciale Fahrenheit in diretta da Forlì 05/06/2015

Ascolta

Ascolta la puntata speciale in diretta da Forlì, per la festa di Radio3.

Jacques le Goff e l’Italia 04/06/2015

Ascolta

Per Jacques Le Goff l’Italia  fu nello stesso tempo luogo di formazione (fu membro dell’École française de Rome per due anni), terreno di ricerca storica e luogo di scambi scientifici, fondamentali per la costruzione di alcuni suoi capolavori, come La Nascita del Purgatorio nel 1981.

L' arma segreta del Duce, con Mimmo Franzinelli 04/06/2015

Ascolta

Vale più di una guerra vinta: così Benito Mussolini definì il suo carteggio con Winston Churchill. Ma sono esistite davvero queste lettere? 

Se manca la terra sotto i piedi... 03/06/2015

Ascolta

Il 2015 è l’anno internazionale del suolo: a questo strato di nemmeno un metro che ricopre il nostro pianeta spesso si pensa come a un foglio bianco, sul quale l’uomo ha il diritto di imprimere liberamente il proprio marchio. 

Le mani della madre, con Massimo Recalcati 03/06/2015

Ascolta

Dopo aver indagato la paternità nel Complesso di Telemaco, lo psicoanalista Massimo Recalcati dedica il suo nuovo libro alla figura della madre.

Crescere, suonare e restare al Sud 02/06/2015

Ascolta

Nel giorno della festa della Repubblica, la parte più debole del nostro Paese, e il racconto dell’impegno quotidiano delle realtà associative che stanno tentando di trasformare questa debolezza in un futuro possibile.

La scuola impossibile, con Giulio Ferroni 02/06/2015

Ascolta

Secondo lo storico della letteratura Giulio Ferroni, le politiche adottate negli ultimi anni per progettare una nuova scuola si sono appiattite su una visione manichea del tempo presente, come se il mondo che ci aspetta non fosse altro che una eterna riedizione di ciò che abbiamo appena conosciuto.

Amatissima, di Toni Morrison, ad alta voce 01/06/2015

Ascolta

Tornare a quella parte della propria storia che troppi hanno rimosso, dimenticato, lasciato inspiegata, ignorato.

The gold medals, con Roberto Koch 01/06/2015

Ascolta

Una raccolta che traccia la storia del fotogiornalismo degli ultimi sessanta anni attraverso le immagini vincitrici dei cinque più prestigiosi premi fotografici internazionali. 

Una buona università 29/05/2015

Ascolta

Come l'ultimo rapporto Rapporto sulla condizione occupazionale dei laureati, “I laureati tra (im)mobilità sociale e mobilità territoriale”, di Almalaurea inesorabilmete rileva, in Italia, sono in calo sia gli iscritti all'Università che i laureati. Quali i motivi e quali le strade per trovare le risorse necessarie? 

Le trasgressioni della carne, con Giuseppe Marcocci 29/05/2015

Ascolta

Con lo storico Giuseppe Marcucci, il racconto della storia dei desideri e delle relazioni omoerotiche e omosessuali nel mondo islamico e cristiano dal medioevo alla prima metà del Novecento.

Abuso di titolazione 28/05/2015

Ascolta

Muore una donna catturata una rom: l'ennesima prova dell'uso incivile delle parole nella cronaca giornalistica riguardo la vicenda dell'auto pirata che ieri a Roma ha travolto numerosi passanti e ucciso una donna.

Storia di un editor. Niccolò Gallo, con Gian Carlo Ferretti 28/05/2015

Ascolta

Gian Carlo Ferretti, attraverso numerose carte inedite riesce a integrare e correggere la narrazione della figura di Niccolò Gallo, raccontando la maturazione di una crisi privata di fondo alla sua rinuncia alla militanza letteraria.

Salone saudito 27/05/2015

Ascolta

Continuano le polemiche riguardo l'idea di designare l'Arabia Saudita come Paese Ospite della prossima edizione del Salone Internazionale di Torino.

I destini generali, con Guido Mazzoni 27/05/2015

Ascolta

Alla fine del secolo più tragico della storia umana, alla fine di un conflitto ciclopico fra idee di società e di persona, il modo di vita che esce vincitore è il meno eroico, il meno grandioso, ma anche il meno elitario, il più immanente, il più autenticamente popolare. Non ho nulla di politico o di reale da opporre a tutto questo. Ho solo una forma di disagio.

La povertà in letteratura 26/05/2015

Ascolta

Dopo illusione, ordinesilenziounitàfortuna, la parola analizzata quest'anno, nel Sesto Colloquio internazionale di Letteratura italiana, è: povertà. 

Diritti traditi. La legge 40 cambiata dai cittadini, con Maria Paola Costantini e Marilisa D’Amico 26/05/2015

Ascolta

La tenacia e il coraggio di associazioni di pazienti, avvocati, giuristi, medici, biologi, sociologi e scienziati che hanno cambiato la Legge 40.

Gli scrittori italiani e la censura. 25/05/2015

Ascolta

Esce oggi il numero di Nuovi Argomenti dedicato a questo tema.

Nel nome degli altri. Storia dell’umanitarismo, con Silvia Salvatici 25/05/2015

Ascolta

In che modo soccorso e assistenza sono entrati sia nell’agenda delle istituzioni nazionali e sovranazionali, sia nei programmi delle organizzazioni non governative, influenzando il rapporto fra i paesi occidentali e il resto del mondo? 

L'orgoglio dei biliotecari 22/05/2015

Ascolta

La festa delle Bilioteche in tutta Italia, per ribadire l’importanza dell’accesso all’informazione, alla conoscenza e del ruolo fondamentale delle biblioteche.

Convertirsi alla guerra. Liquidazioni, mobilitazioni e abiure nell'Italia tra il 1914 e il 1918, con Mario Isnenghi 22/05/2015

Ascolta

La trasfigurazione dall’Italia triplicista alleata di Francesco Giuseppe a quella irredentista protesa alla liberazione di Trento e Trieste comportò una riconversione non solo militare, ma anche politica, culturale e ideale, fatta di abdicazioni, di trasfigurazioni, di palinodie e di abiure d’ogni sorta.

«Sorvola su cani, gatti e uccelli, / cianfrusaglie del passato, amici e sogni» 21/05/2015

Ascolta

La  biografia  rigorosa e documentatissima, ma soprattutto discreta, di Wisława Szymborska, scritta da Anna Bikont e Joanna Szczęsna, giornaliste culturali polacche.

Sulle ginocchia. Pio La Torre, una storia, con Franco La Torre 21/05/2015

Ascolta

La figura di Pio La Torre, a partire da un saggio scritto dal figlio Franco, che racconta un leader politico con gli occhi del bambino e dell'adolescente ma anche con la consapevolezza di chi oggi è dirigente dell'associazione Libera. 

Studiare paga? 20/05/2015

Ascolta

L'ultimo rapporto Istat fornisce dati interessanti riguardo la correlazione tra i titoli di studio e le retribuzioni percepite.

Radioso Maggio, con Antonio Varsori 20/05/2015

Ascolta

Cosa permise nel radioso maggio italiano alla minoranza interventista di spazzare via l’opposizione neutralista?

Precari della pagina 19/05/2015

Ascolta

Da ISBN a Castelvecchi ti pago poco e niente, quando voglio.

Babel, con Ezio Mauro 19/05/2015

Ascolta

Zygmunt Bauman e Ezio Mauro discutono di questi tempi, sospesi tra il ‘non più’ e il ‘non ancora’.

Il Salone del Libro di Torino: bilanci, incontri e ultimi eventi 18/05/2015

Ascolta

Torniamo a Torino per raccontare l'ultimo giorno del Salone Internazionale del Libro di Torino.

Storie di libraie coraggiose, con Matteo Eremo 18/05/2015

Ascolta

Matteo Eremo, ha raccontato le loro storie ne La voce dei libri II. Storie di libraie coraggiose, Marcos y Marcos, al microfono, con lui,  le voci vere delle libraie: Isabella Litti  della Libreria Marescritto di Tricase  (Lecce)  e  Filomena Grimaldi, della Libreria Controvento di Telese Terme (Benevento).

Speciale Fahrenheit in diretta dal Salone Internazionale del Libro di Torino (2) 17/05/2015

Ascolta

La seconda parte della quarta puntata speciale di Fahreneit al Salone del Libro di Torino.

Speciale Fahrenheit in diretta dal Salone Internazionale del Libro di Torino (1) 17/05/2015

Ascolta

La prima parte della quarta puntata speciale di Fahreneit al Salone del Libro di Torino.

Speciale Fahrenheit in diretta dal Salone Internazionale del Libro di Torino (2) 16/05/2015

Ascolta

La seconda parte della terza puntata speciale di Fahreneit al Salone del Libro di Torino.

Speciale Fahrenheit in diretta dal Salone Internazionale del Libro di Torino (1) 16/05/2015

Ascolta

La prima parte della terza puntata speciale di Fahreneit al Salone del Libro di Torino.

Speciale Fahrenheit in diretta dal Salone Internazionale del Libro di Torino (1) 15/05/2015

Ascolta

La prima parte della seconda puntata speciale di Fahreneit al Salone del Libro di Torino. 

Speciale Fahrenheit in diretta dal Salone Internazionale del Libro di Torino (2) 15/05/2015

Ascolta

La seconda parte della seconda puntata dal Salone Internazionale del Libro di Torino.

Speciale Fahrenheit in diretta dal Salone Internazionale del Libro di Torino (1) 14/05/2015

Ascolta

La prima delle quattro puntate speciali in diretta dal Salone Internazionale del Libro di Torino

Speciale Fahrenheit in diretta dal Salone Internazionale del Libro di Torino (2) 14/05/2015

Ascolta

La poesia, la critica lettraria, e Nati per leggere, in questa seconda parte della prima puntata in diretta dal Salone Internazionale del Libro di Torino.

Quando l'arte ti cambia la vita 13/05/2015

Ascolta

Arte in carcere, arte a scuola. Come e perché l'artre ti cambia la vita?

La ricreazione è finita, con Roger Abravanel 13/05/2015

Ascolta

Roger Abravanel, director emeritus di McKinsey  e consigliere di amministrazione di varie aziende, declina il tema della meritocrazia a scuola.

Arte, simboli religiosi e dialogo 12/05/2015

Ascolta

In occasione della 56esima Biennale d’Arte di Venezia, l’artista Christoph Büchel ha riadattato l’edificio di una vecchia chiesa per renderlo un luogo temporaneo di preghiera per i fedeli musulmani.

Dentro la corte, con Sabino Cassese 12/05/2015

Ascolta

Dal caso Previti al Lodo Alfano, dall’ammissibilità dei referendum sulla legge elettorale al caso delle intercettazioni al Presidente della Repubblica, alla costituzionalità del Porcellum. Sabino Cassese, giudice emerito della corte costituzionale, ne descrive il funzionamento e la storia di nove anni incandescenti, quelli dal 2005 al 2014.

Città con vista sul futuro 11/05/2015

Ascolta

Cosa succede alle diverse realtà che coesistono nei tessuti urbani quando i grandi eventivogliono ridisegnare le città?

Shin Dong-hyuk, e la sua fuga dal campo 14 08/05/2015

Ascolta

Shin Dong-hyuk, esule nordcoreano, ci racconta la sua storia straordinaria: la storia dell’unico uomo nato in un campo di prigionia della Corea del Nord a essere riuscito a scappare.

Manicomi, con Gianni Berengo Gardin 08/05/2015

Ascolta

Il reportage di Gianni Berengo Gardin realizzato negli anni Settanta negli istituti psichiatrici italiani: anche a distanz adi anni queste foto continuano ad urlare.

Totem e tabù vicini e lontani 07/05/2015

Ascolta

Apre l'XI edizione del Festival Vicino Lontano di Udine, dedicata a Totem e tabù.

Non scrivere di me, con Livia Manera 07/05/2015

Ascolta

Philip Roth, Richard Ford, Paula Fox, Judith Thurman, David Foster Wallace, Joseph Mitchell, Mavis Gallant, James Purdy:  Livia Manera racconta storie di incontri con i “suoi” scrittori americani.

Leggere Marx a Venezia 06/05/2015

Ascolta

La lettura integrale del Capitale di Karl Marx alla Biennale di Venezia.

Roma vista controvento, con Fulvio Abbate 06/05/2015

Ascolta

Dopo Roma. Guida non conformista alla città, Fulvio Abbate torna raccontarci il suo sguardo, ugualmente immune da ogni conformismo, sulla Città Eterna.

Maggio di (Prima) Guerra 05/05/2015

Ascolta

Il 24 Maggio di 100 anni fa, l'Italia entrava  in guerra.

Lettori si cresce, con Giusi Marchetta 05/05/2015

Ascolta

A me non mi piace proprio.
(..)
E' noioso, ed è difficile. Troppo. Fa venire il mal di testa.
E poi non me ne importa proprio niente di leggere i libri. Insomma: non ne vale la pena. 

Buona scuola: sarà buono lo sciopero? 04/05/2015

Ascolta

Per domani è annunciato un grande sciopero della scuola, che coinvolgerà docenti, studenti e personale tecnico amministrativo: quali sono le ragioni di questa protesta? 

L’autunno, qui, è magico e immenso, con Golan Haji 04/05/2015

Ascolta

Incontro con Golan Haji, poeta siriano, dalla voce densa e potente, colma di colore, e di versi che scandiscono i tempi di stagioni terribili, fatte di polvere, lacrime, pioggia, sangue, dolore e desideri irrealizzati.

Perché ci piace parlare di cibo? 01/05/2015

Ascolta

E quale valore ha il cibo? Quali rappresenta?

Altri duci, con Marco Fraquelli 01/05/2015

Ascolta

Gli altri leader di movimenti fascisti cosiddetti minori, una mappa dei movimenti fascisti che si svilupparono tra il 1919 e il 1945, oggi icone delle nuove destre e dei movimenti ultranazionalisti: dall’Islanda alla Macedonia, dalla Svezia alla Lituania, dalla Svizzera all’Irlanda, dal Lussemburgo alla Finlandia.

Migrazioni enciclopediche e italiani col trattino 30/04/2015

Ascolta

La Grande Emigrazione tra Otto e Novecento e che giunge fino ai nostri giorni con migliaia di italiani che continuano a muoversi verso altre terre. Una pagina fatta di coraggio, sacrifici, sogni, conquiste e che ha visto partire oltre 27 milioni di connazionali, che oggi esprimono un portato di circa 80 milioni di oriundi (gli “italiani col trattino” sparsi nel mondo).

Ho avuto un'idea, con Palo Brogi 30/04/2015

Ascolta

Mongolfiere a Matera, panzerotti, piadine, polenta e “panelle” nel mondo. Sono solo alcune delle startup create da Milano a Palermo, dagli under trenta che, stanchi di aspettare, provano a dare vita ai loro sogni.

Il libro delle foreste scolpite, con Tiziano Fratus 29/04/2015

Ascolta

Lariceti, pinete e cembrete dispersi fra quota 1900 e 2200 lungo l’arco alpino, ma anche le cortecce contorte e scolpite dei pini loricati che abitano le creste del Massiccio del Pollino, fra Calabria e Basilicata. 

La rete del dissenso 29/04/2015

Ascolta

 Come il dissenso comunica sul web?

Premi inquieti 28/04/2015

Ascolta

E' diventato un caso la decisione del Pen American Center di conferire al settimanale satirico francese Charlie Hebdo il premio per il coraggio nella libertà di espressione.

Abolire il carcere, con Federica Resta e Stefano Anastasia 28/04/2015

Ascolta

Dieci proposte, già oggi attuabili, per provare ad abolire il carcere.

Gli "a-social network" 27/04/2015

Ascolta

Gli insulti arrivati a Gianni Morandi sulla questione immigrati cui nemmeno tutta la sua calma e educazione hanno potuto porre fine e tutte le riflessioni seguite declinano ancora una volta la questione della funzione dle mezzo rispetto al messaggio.

1945. Il giorno dopo la liberazione, con Marco Gasparini e Claudio Razeto 27/04/2015

Ascolta

Mettendo a confronto le storie dei protagonisti e quelle delle persone comuni, Marco Gasparini e Claudio Razeto scrivono la cronaca dettagliata della sofferta rinascita dell’Italia, nei giorni epici e  tragici della Liberazione.

#70 Liberazione 24/04/2015

Ascolta

Il racconto e l'immaginario della Resistenza nelle canzoni.

Claudio Pavone, La mia resistenza, con Guido Crainz 24/04/2015

Ascolta

Claudio Pavone, il più autorevole storico della Resistenza – l’autore di quel libro sulla Guerra civile che ha rappresentato un punto di svolta di tutta la nostra coscienza storica – racconta la sua esperienza di quegli anni.

Diario d'Aprile di MarioTutino: 24 aprile 24/04/2015

Ascolta

Alcune pagine dal diario di Mario Tutino, intellettuale antifascista testimone della Liberazione di Milano.

Elogio della disobbedienza civile, con Goffredo Fofi 23/04/2015

Ascolta

Qual è il momento di  smettere di obbedire prima che sia troppo tardi?

Diario d'Aprile di MarioTutino: 23 aprile 23/04/2015

Ascolta

Alcune pagine dal diario di Mario Tutino, intellettuale antifascista testimone della Liberazione di Milano.

Storia da esportazione 22/04/2015

Ascolta

Quali sono le storie della Storia italiana che interessano l’America? 

Manzoni e la prosa del mondo, con Elio Gioanola 22/04/2015

Ascolta

Davvero Manzoni è uno scrittore senza io, del tutto privo di appigli psicologici?

Diario d'Aprile di MarioTutino: 22 aprile 22/04/2015

Ascolta

Alcune pagine dal diario di Mario Tutino, intellettuale antifascista testimone della Liberazione di Milano.

I silenzi dell'Europa 21/04/2015

Ascolta

L'ennesima tragedia del Mediterraneo interroga l'Europa e i suoi silenzi. A cosa riconducono? Chi sono gli europei? Cos’è la civiltà europea? C’è una comune identità europea?  Dove finirà questa idea nata da una «nozione di crisi; una nozione di panico» che le catastrofi del Novecento hanno fatto nascere?

I figli del nemico, con Michela Ponzani 21/04/2015

Ascolta

Attraverso le lettere private e i diari oggi conservati nell’Archivio Segreto Vaticano e nell’Archivio delle Nazioni Unite, Michela Ponzani racconta le vite dimenticate dei bambini nati dalle relazioni sentimentali tra donne italiane e soldati tedeschi, insieme a quelle delle loro madri, dei loro padri e di chi se ne prese cura.

Diario d'Aprile di MarioTutino: 21 aprile 21/04/2015

Ascolta

Alcune pagine dal diario di Mario Tutino, intellettuale antifascista testimone della Liberazione di Milano.

La lezione difficile 20/04/2015

Ascolta

Come raccontare il dolore, le vite spezzate, le speranze tradite, il senso di impotenza e tutti i sentimenti della tragedia dei migranti nel Canale di Sicilia a scuola?

Vita di Dante, con Giorgio Inglese 20/04/2015

Ascolta

Giorgio Inglese ha tracciato il profilo di una possibile “Vita di Dante scritta da esso” legando versi danteschi e documenti d'epoca.

Diario d'Aprile di MarioTutino: 20 aprile 20/04/2015

Ascolta

Alcune pagine dal diario di Mario Tutino, intellettuale antifascista testimone della Liberazione di Milano.

Scrivere a mano? 17/04/2015

Ascolta

Gli aspetti aspetti funzionali, cognitivi, storici, estetici della scrittura a mano.

La Resistenza perfetta, con Giovanni De Luna 17/04/2015

Ascolta

Nel settantesimo anniversario della Liberazione, Giovanni De Luna ha scelto una storia, un luogo, alcuni personaggi: un castello in Piemonte, una famiglia nobile che decide di aiutare i partigiani, la figlia più giovane, Leletta d’Isola, che annota sul suo diario quei mesi terribili ma anche meravigliosi.

Diario d'Aprile di MarioTutino: 17 aprile 17/04/2015

Ascolta

Alcune pagine dal diario di Mario Tutino, intellettuale antifascista testimone della Liberazione di Milano.

La storia in piazza 16/04/2015

Ascolta

Il festival della storia di Genova è dedicato in questa edizione alle Età del Capitalismo.

Lavorare nel sociale, con Giulio Marcon e con Roberto Landolfi 16/04/2015

Ascolta

Come ripensare il lavoro nel sociale oggi che il terzo settore è stato “recuperato”  e il welfare smantellato?

Diario d'Aprile di MarioTutino: 16 aprile 16/04/2015

Ascolta

Alcune pagine dal diario di Mario Tutino, intellettuale antifascista testimone della Liberazione di Milano.

Il giornalismo in festival 15/04/2015

Ascolta

Comincia oggi il festival del giornalismo di Perugia

Mai più come ti ho visto, con Massimo Bocchiola 15/04/2015

Ascolta

Tradurre significa cercare per centinaia, migliaia di pagine le parole degli altri, senza mai davvero raggiungerle, come un Achille che rincorra Achille. 

Diario d'Aprile di MarioTutino: 15 aprile 15/04/2015

Ascolta

Alcune pagine dal diario di Mario Tutino, intellettuale antifascista testimone della Liberazione di Milano.

Storia e storie nelle aule italiane 14/04/2015

Ascolta

Quale ruolo hanno le discipline umanistiche sono sempre più marginalizzate sia nel dibattito pubblico e nell'organizzazione del nostro sitema di formazione?

L'italia del divorzio, con Fiamma Lussana 14/04/2015

Ascolta

La crociata del divorzio indagata da Fiamma Lussana docente di Storia contemporanea all’università di Sassari, dall’angolo visuale della gente comune.

Diario d'Aprile di MarioTutino: 14 aprile 14/04/2015

Ascolta

Alcune pagine dal diario di Mario Tutino, intellettuale antifascista testimone della Liberazione di Milano.

Addio a Günter Grass 13/04/2015

Ascolta

La storia, la scrittura, la voce scomoda e la coscienza critica di Günter Grass.

Diario d'Aprile di MarioTutino: 13 aprile 13/04/2015

Ascolta

Alcune pagine dal diario di Mario Tutino, intellettuale antifascista testimone della Liberazione di Milano.

Ribelle o canonico? 10/04/2015

Ascolta

Insegnare Leopardi a scuola. 

Raffaele Cantone a Fahrenheit 09/04/2015

Ascolta

Raffaele Cantone non crede che si possa azzerare la corruzione. Ma ritiene che sia indispensabile costruire argini per ridurla «a livelli fisiologici, gli stessi dei paesi occidentali». Come raggiungere questo obiettivo, anche alla luce dell'inutilità dei processi penali che hanno segnato l'epoca di Mani Pulite? 

Amore senza fine, amore senza fini, con Alberto Melloni 09/04/2015

Ascolta

Si può pensare il matrimonio al di fuori della logica contrattualista con cui il Concilio di Trento lo ha caratterizzato?

Casa o piazza? 08/04/2015

Ascolta

Qual è il luogo della protesta ora che i social network sono diventati le nostre piazze virtuali? Esistono ancora luoghi dove si possa protestare? Che valore ha la corporeità nelle nuove forme di comunicazione?

C'è un giudice a Strasburgo 07/04/2015

Ascolta

La corte europea di Strasburgo condanna l'Italia ia non solo per quanto fatto ad uno dei manifestanti durante il G8 di Genova, ma anche perché non ha una legislazione adeguata a punire il reato di tortura.

Filosofia della cura, con Luigina Mortari 07/04/2015

Ascolta

"La cura è non è un sentimento o un’idea ma un atto, perché è qualcosa che si fa nel mondo in relazione con altri. E se – come sostiene Heidegger – gli esseri umani 'sono ciò che vanno facendo', allora si può dire che il modo di fare la cura rivela il modo di essere". 

L’invenzione della frontiera, con Federico Simonti 06/04/2015

Ascolta

Federico Simonti indaga temi distanti legati da un filo conduttore comune: il tema della frontiera affrontato in modo interdisciplinare e globale.

Guerra alla scuola 03/04/2015

Ascolta

Da Boko Haram in Nigeria, ai ragazzi rapiti in Messico,fino alla strage di ieri in Kenia, la scuola diventa un luogo (non solo simbolico)  da attaccare e distruggere per distruggere i diritti, la pluralità, le idee.

Il cammino della dignità, con Nicola Casaburi 03/04/2015

Ascolta

Cosa si intende oggi per “dignità”? Per rispondere a questa domanda, Nicola Casaburi studia l'evoluzione storica del concetto. 

La strage di Pizzolungo 02/04/2015

Ascolta

Un futuro aprile: 30 anni dopo la strage di Pizzolungo.

Traditori, con Marcello Flores 02/04/2015

Ascolta

Chi è davvero un traditore quando si combatte per l’indipendenza del proprio paese o quando si vuole rovesciare un governo e cambiare radicalmente lo stato?

La Radio libera di Danilo Dolci 01/04/2015

Ascolta

Era il 1970. Danilo Dolci, con Franco Alasia, Pino Lombardo e Antonino Uccello,  due trasmettitori militari riadattati ed alimentati da un generatore a benzina, e il flauto del figlio, lancia una SOS per raccontare le disgrazie dei terremotati del Belice e le condizioni di vita di quei siciliani.

Non amate troppo Dio, con Gino Rigoldi 01/04/2015

Ascolta

Come possono i credenti e i non credenti – che confidano entrambi nell’amare e nell’essere amati per dare completezza alla propria esistenza – raggiungere la felicità? 

Ultimo giorno per gli OPG 31/03/2015

Ascolta

E' l'ultimo giorno degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari in Italia. 

Tempi di lupi e comunisti, con Vera Pegna 31/03/2015

Ascolta

È il 1962. A Caccamo, il boss don Peppino Panzeca siede comodo davanti alla sezione del Pci, pronto a intimidire chiunque voglia entrarvi. Qualcuno sta montando un altoparlante sul balcone. D’un tratto spunta una ragazza, che agguanta il microfono: «Prova, prova, per don Peppino. Se rimane seduto davanti a noi, allora è vero che è un mafioso; e se è così, allora gli chiedo di alzare gli occhi e sorridere ché gli voglio fare la fotografia».

La Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna 30/03/2015

Ascolta

Gli incontri, le anticipazioni, le tendenze editoriali, gli incroci e le sperimentazioni dei linguaggi transmediali dell'editoria per ragazzi.

Il lavoro non basta, con Chiara Saraceno 30/03/2015

Ascolta

Il lavoro non è più un’assicurazione contro la povertà. In Italia ci sono 3 milioni e 750 mila woorking poor, tra lavoratori dipendenti e autonomi, circa il 16 per cento degli occupati. 

L'orgoglio della bibliodiversità 27/03/2015

Ascolta

Book Pride è la prima fiera dell’editoria autofinanziata che riunisce a Milano, per tre giorni, editori, autori, giornalisti, lavoratori della conoscenza, artisti con l'intento di salvaguardare la “bibliodiversità”.

Uomini e libri, con Mario Andreose 27/03/2015

Ascolta

Mario Andreose ha  avorato a lungo nell'editoria: decenni di vita editoriale a leggere, incontrare, consigliare autori tra i protagonisti del Novecento. Scorci di una vita passata a curare le parole altrui.

Il senso di responsabilità 26/03/2015

Ascolta

Le nuove forme e le nuove dimensioni dell’agire esigono un’etica della previsione e della responsabilità altrettanto nuova quanto le eventualità con cui essa ha a che fare. (Hans Jonas)

Tra i miei mondi, di Leo Lionni, con Mario Maffi, Martino Negri e Francesco Cappa 26/03/2015

Ascolta

Leo LionniTra i miei mondi,pubblicata da Donzelli. Il racconto, gioioso e amaro, commovente e ironico, di una vita lunga e affascinante. 

Letteratura europea 25/03/2015

Ascolta

Quali sono le storie e i personaggi che incarnano e diffondono i valori fondamentali della nostra identità di europei?

Insegnare a chi non vuole imparare, con Giuseppe Bagni e Rosalba Conserva 25/03/2015

Ascolta

Giuseppe Bagni e Rosalba Conserva sono due insegnanti. Il loro è uno scambio di lettere sul loro mestiere. Ne nasce una sorta di romanzo epistolare, il romanzo di un viaggio lungo un anno. 

Di Joumana Haddad e altre libertà negate 24/03/2015

Ascolta

Di cosa deve occuparsi un intellettuale? Quanto peso può avere una parola?

I piccoli maestri Ad alta voce 23/03/2015

Ascolta

La voce di Luigi Meneghello, venata di amarezza e disincanto, rivive i giorni di quella tragedia collettiva che per il narratore e il suo gruppo di compagni si trasforma in apprendistato alla vita, tra agguati, rastrellamenti, uccisioni, “fughe” e “atti di valore”, dando corpo e parole a personaggi indimenticabili.

Le vie sbagliate, con Dario Basile 23/03/2015

Ascolta

Dario Basile, ricercatore del progetto Second Generations (Università di Torino), conduce da anni indagini antropologiche in ambito urbano con particolare attenzione al tema dell’immigrazione interna in Italia, ripercorre diverse strade, che negli anni hanno acquisito una “cattiva fama” e che nella memoria collettiva sono state associate, alla delinquenza minorile, alla droga, al degrado. 

Nel giorno dell’eclisse il racconto della natura. 20/03/2015

Ascolta

Cosa vuol dire sentirsi partecipi del grande incanto della natura? Perché la natura ci affascina? Cos'è l'ecocritica letteraria? 

Privati del patrimonio, con Tomaso Montanari 20/03/2015

Ascolta

Cosa ha significato, in concreto, la privatizzazione del patrimonio? E' stata una valorizzazione? Quali sono la storia e i numeri di questa economia parassitaria, che non crea lavoro dignitoso e cresce intrecciata ai poteri locali e all'accademia piú disponibile? 

Scrivere e raccontare a Tunisi 19/03/2015

Ascolta

Chi sono e di cosa scrivono gli scrittori e i poeti tunisini? Quale la loro reazione all'attacco terroristico?

Giovanni Boccaccio. Alle origini del romanzo moderno, con Giuseppe Zaccaria 19/03/2015

Ascolta

Quali sono le caratteristiche che fanno del Decamenron il prototipo del romanzo moderno?

Più in fuga che in arrivo 18/03/2015

Ascolta

Ancora italiani con la valigia...

Il braccio alzato. La violenza dell’uomo comune, con Duccio Scatolero 18/03/2015

Ascolta

La storia ordinaria di ciascuno di noi e delle occasioni cui ci si perde, senza ritegno e senza controllo, dei momenti in cui si diventa violenti. Cosa accade in quell’attimo? 

Raccontare tangentopoli 17/03/2015

Ascolta

Come raccontare le corruzione, male endemico, dell'Italia?

Radio Days 17/03/2015

Ascolta

La sesta edizione dei Radio Days Europe, la più grande manifestazione dedicata alla radio con più di 1500 ospiti provenienti dalle emittenti di oltre 60 paesi.

Ricordiamoci di salvare l'Italia 16/03/2015

Ascolta

Il FAI chiama a raccolta tutti coloro che hanno a cuore questo Paese, tutti coloro che non si danno per vinti e vogliono vivere nell’Italia che si meritano.

Radio Days 16/03/2015

Ascolta

La sesta edizione dei Radio Days Europe, la più grande manifestazione dedicata alla radio con più di 1500 ospiti provenienti dalle emittenti di oltre 60 paesi. 

Speciale Libri come, domenica 15 marzo 15/03/2015

Torna Libri come, festa del libro e della lettura e tornano sabato e domenica, dalle 16.50 alle 18. 00, gli speciali di Fahrenheit dal Foyer Petrassi dell'Auditorium Parco della Musica di Roma. 

Speciale Libri come, sabato 14 marzo 14/03/2015

Torna Libri come, festa del libro e della lettura e tornano sabato e domenica, dalle 16.50 alle 18. 00, gli speciali di Fahrenheit dal Foyer Petrassi dell'Auditorium Parco della Musica di Roma.

Paesaggio a rischio 13/03/2015

Ascolta

E il paesaggio? Il nostro patrimonio non è al centro né degli interessi politici né di quelli amministrativi. Quale la strada per tutelarlo?

Storia della psicoanalisi, con Antonio Ciocca 13/03/2015

Ascolta

Da L’interpretazione dei sogni, quindi dal 1899, la teoria psicoanalitica non ha smesso di affascinarci: come è nata la psicoanalisi intesa come teoria dell’inconscio e prassi psicoterapeutica?

Leggere per forza 12/03/2015

Ascolta

Cosa vuol dire leggere per forza? Una riflessione intorno ai libri di testo e al loro futuro.

Città fallite, con Paolo Berdini 12/03/2015

Ascolta

Povertà e insicurezza per tutti. Della crisi del welfare urbano parliamo con Paolo Berdini, urbanista e autore di Le città fallite.

Scrittrici d'infanzia 11/03/2015

Ascolta

Esiste un legame tra scrittrici e infanzia? Anche la scrittura fa parte dei saperi di cura?

I re di Roma, con Lirio Abbate 11/03/2015

Ascolta

Chi sono i nuovi Re di Roma? Lo chiediamo a Lirio Abbate, inviato de “l’Espresso”, autore di inchieste giornalistiche sulle mafie e le collusioni dei politici con i boss.

Addio a Paolo Terni 10/03/2015

Ascolta

Un ricordo di Paolo Terni, musicologo di vasta e raffinata sensibilità.

Swinging Palermo, con Piero Violante 10/03/2015

Ascolta

Piero Violante ci racconta, da testimone diretto, la biografia culturale di Palermo. 

Le famiglie adottive: cambiano le regole? 09/03/2015

Ascolta

Ai genitori affidatari non sarà più proibito di adottare il bambino. Domani in Parlamento la discussione della legge che ha l'obiettivo di non proibire ai genitori affidatari di prendere un bimbo in adozione. Tra gli emendamenti, però, ce n'è uno destinato a far discutere: l’estensione dell’adozione ai singoli. 

Homo pluralis, con Luca De Biase 09/03/2015

Ascolta

Cosa vuol dire essere umani nell’era tecnologica? Luca De Biase, è giornalista e scrittore esperto di innovazione tecnologica e nuovi media. Di fronte all’evoluzione digitale continua, De Biase analizza come gli esseri umani debbano adattarsi a una realtà in perenne cambiamento in cui il ruolo delle macchine assume sempre più importanza, per riuscire a mantenere il loro ruolo centrale nell’ambiente digitale


Biblioteca (nazionale centrale Firenze) in pericolo 06/03/2015

Ascolta

Una biblioteca da anni moribonda a causa del continuo decurtamento dei finanziamenti da parte del Ministero: il personale è dimezzato, i riscaldamenti spenti, le finestre inagibili, il tetto bucato. 

Il pensatore solitario, con Ermanno Cavazzoni 06/03/2015

Ascolta

Com'è l'Italia vista dalla luna? Ermanno Cavazzoni, intellettuale felicemente disorganico, ribaltando i luoghi comuni ci mostra il presente in cui viviamo sotto una luce nuova, eccentrica e viva. 

Linus all'università 05/03/2015

Ascolta

Da Charlie Brown a Valentina, passando per Li’l Abner e Dick Tracy: Linus compie 50 anni.

Walter Bonatti, Giorno per giorno, l’avventura. Appunti radiofonici, con Angelo Ponta 05/03/2015

Ascolta

Con Angelo Ponta, curatore del volume,il racconto delle pagine degli appunti, finora inediti, sui quali Walter Bonatti preparò le sue trasmissioni radiofoniche andate in onda nel 1984. 

Paritaria o uguale? 04/03/2015

Ascolta

Cosa è pubblico e cosa è privato nell'istruzione? E come rispettare l'articolo 33 della Costituzione: se enti e privati hanno il diritto di istituire scuole ed istituti di educazione, senza oneri per lo Stato? 

Non seguire il mondo come va, con Michela Marzano 04/03/2015

Ascolta

Dalla Settima Epistola di Platone in poi, la delusione dei filosofi al governo sa diventare, come nel caso di Michela Marzano, una testimonianza e un saggio filosofico, un atto di resistenza. 

#ioleggoperché (?) 03/03/2015

Ascolta

Come “contagiare alla lettura chi non conosce il piacere dei libri”?

Noi. Perché due è meglio di uno, con Massimo Ammaniti 03/03/2015

Ascolta

Dalle prime relazioni con i genitori a quelle con i coetanei, fino all'età adulta, i legami tra l'io e gli altri nell'era dell'ipersocialità in rete, quanto conta l'empatia?

Il sentiero dei nidi di ragno 02/03/2015

Ascolta

Comincia oggi la lettura Ad alta voce de Il sentiero dei nidi di ragno di Italo Calvino.

Avevo costruito un sogno, con Alessandro Trasciatti 02/03/2015

Ascolta

Come sfuggire all'ossessione dei giorni sempre uguali? Fare il postino nelle campagne del Sud-Est della Francia di fine Ottocento, a Hauterives, nella Drôme, non era una passeggiata. Così Ferdinand Cheval, nel 1879 iniziò la sua opera e in trent’anni, con 930.000 ore di lavoro, 1.000 metri cubi di mattoni e 3.500 sacchi di calce, innalzò il suo Palazzo Ideale, una costruzione astrusa, tutta grotte e gallerie, scalette, pinnacoli e terrazze.

Italiani, vil razza dannata 27/02/2015

Ascolta

Secondo i dati forniti dal Reputation Institute, gli italiani non si piacciono, non si vogliono bene: il nostro Paese è all'ultimo posto nella graduatoria della fiducia in sé stessi, nell'autostima. Dove nasce tutto questo pessimismo?

Gramsci, con Diego Fusaro 27/02/2015

Ascolta

Diego Fusaro, La passione di essere nel mondo, Feltrinelli

Se la scrittrice ama nascondersi 26/02/2015

Ascolta

Il principio a cui mi affido da ventitré anni è che, tra avventure e disavventure, cortesie e villanie, essi (i libri) devono cercarsi da soli una loro strada. La troveranno? Bene. Non la troveranno? Pazienza.

Clamori al vento, con Antonio Rezza e Flavia Mastrella 26/02/2015

Ascolta

Per loro il teatro deve sconfinare. L’arte deve sconfinare. Non c’è nessun futuro per un teatro che privilegia la narrazione allo struggimento. 

Liberi di scegliere quando morire, anche da credenti. 25/02/2015

Ascolta

Da quando esiste il concetto di eutanasia? Si possono tracciare le linee di una evoluzione di questa idea? Da quando il tema è entrato nei dibattiti culturali? 

Semi di pace 24/02/2015

Ascolta

Il progetto “Semi di Pace” promosso dalla Rivista “Confronti” è nato per dare voce, appunto, ad israeliani e palestinesi impegnati nell’educazione alla pace e al dialogo.

Atlante immaginario. Nomi e luoghi di una geografia fantasma, con Giuseppe Lupo 24/02/2015

Ascolta

L'atlante di Giuseppe Lupo contiene nomi di località, ricordi d'infanzia, invenzioni fantastiche, riflessioni critiche e può essere letto come itinerario in una mappa dove realtà e irrealtà arrivano a confondersi.

Buona scuola: ultima settimana prima della rivoluzione? 23/02/2015

Ascolta

Il decreto e il disegno di legge saranno presentati venerdì. Cosa sappiamo della Buona scuola?

Tutte le poesie di Dario Bellezza, con Roberto Deidier 23/02/2015

Ascolta

Con Roberto Deidier alla (ri)scoperta di Tutte le poesie di Dario Bellezza.

Sarà un gigante egoista? 20/02/2015

Gli effetti sulla piccola e media editoria dell’eventuale accordo Mondadori-Rcs.

La repubblica dei matti, con John Foot 20/02/2015

Ascolta

La riforma all'assistenza psichiatrica operata da Franco Basaglia nel racconto di John Foot.

Volevo essere Charlie, con Chiara Mezzalama 20/02/2015

Torniamo ai tragici giorni dell'assalto alla redazione di Charlie Hebdo.

Cos’e’ il carcere. Vademecum di resistenza, con Salvatore Ricciardi 18/02/2015

Ascolta

Che cosa succede in carcere? Te lo domandano e aspettano con ansia una risposta. Che tu non sia più rinchiuso in quelle celle non importa, tu sei comunque la galera e puoi sapere.

Nuvole sull'Eur 17/02/2015

Ascolta

Per una decisione degli azionisti di Eur spa (Ministero economia e Roma capitale) saranno messi in vendita il Museo delle Tradizioni popolari, il Pigorini e il Museo dell'Alto Medioevo e il Palazzo dell’Autarchia, sede dell’ Archivio Centrale dello Stato.

Encerrados, con Valerio Bispuri 17/02/2015

Ascolta

Raccontare un continente attraverso il mondo dei detenuti. Valerio Bispuri ha immortalato la vita nelle carceri più pericolose del Sudamerica, come se fossero il riflesso della società, lo specchio di quello che succede nel Sudamerica: dai piccoli drammi alle grandi crisi economiche e sociali. 


Se la vita è una partita a scacchi 16/02/2015

Ascolta

Quando gli scacchi salvano la vita. Fahim Mohammad lo ha raccontato ne Un re clandestino.

Ogni altra vita. Storie di italiani non illustri, con Paolo Di Stefano 16/02/2015

Ascolta

Paolo Di Stefano racconta le trasformazioni sociali dalla fine dell'Ottocento a oggi e temi come infanzie difficili, amori maltrattati, violenza, ma anche sogni che si realizzano, raccogliendo diari e parole di italiani non illustri.

Davide Faraone a Fahrenheit 13/02/2015

Ascolta

Sono moltissime le domande che gli ascoltatori ci fanno arrivare ogni giorno riguardo il mondo della scuola. Le abbiamo raccolte tutte e le poniamo, oggi, al sottosegretario all'Istruzione Davide Faraone, nell'imminenza della presentazione della legge di riforma che dovrebbe cambiare, per molti aspetti, la scuola italiana.

Riscritture, con Francesco Fioretti e Sergio Perrone 13/02/2015

Ascolta

Dai versi di Dante a quelli biblici. A Fahrenheit si discute di riscritture.

Mai così pochi 12/02/2015

Ascolta

Record di denatalità in Italia

Vincenzo Consolo, L’opera completa, con Gianni Turchetta 12/02/2015

Ascolta

Come si fa ad essere lirici e impegnati nello stesso tempo? 

Legge per léggere 11/02/2015

Ascolta

Il libro può essere considerato una merce come tutte le altre? 

Giacomo Leopardi, Zibaldone tematico, con Fabiana Cacciapuoti 11/02/2015

Ascolta

C'è ancora qualcosa da scoprire nella lettura critica di Giacomo Leopardi? 

Raccontare il ricordo 10/02/2015

Ascolta

A cadere dentro le foibe ci sono fascisti, cattolici, liberaldemocratici, socialisti, uomini di chiesa, donne, anziani e bambini. In quelle voragini dell'Istria fra il 1943 e il 1947 furono gettati, vivi e morti, quasi diecimila italiani.

Leggere Seamus Heaney, con Paolo Febbraro 10/02/2015

Ascolta

Quali sono le caratteristiche della poesia di Seamus Heaney, tanto da meritare il premio Nobel per la letteratura che gli è stato assegnato nel 1995?

L'esempio politico della madre dei draghi 09/02/2015

Ascolta

La fiction Games of Thrones ispira la politica di Podemos, in Spagna e il suo leader,Pablo Iglesias, si ispira a Khaleesi, la madre dei draghi....Dal Fantasy a quale realtà?

La piccola eguaglianza, con Michele Ainis 09/02/2015

Ascolta

Vi siete mai chiesti se sia giusto che una multa per sosta vietata pesi allo stesso modo per il ricco e per il povero? Noi lo chiediamo al costituzionalista Michele Ainis, che nel suo ultimo saggio parla delle piccole e grandi disparità della nostra società.

Mappa dei luoghi rinati 06/02/2015

Ascolta

 Da Enna a Potenza a Empoli o Cataforio: un viaggio nei borghi più belli d'Italia perché rinati grazie all'impegno dei loro abitanti. 

Vite violente, con Giovanni Staraci 06/02/2015

Ascolta

Un’esplorazione della società camorrista mai tentata prima: quella psicoanalitica di Giovanni Staraci, membro della Società italiana di psicoterapia psicoanalitica.

Sud e cultura 05/02/2015

Ascolta

Esempi virtuosi e storie del particolare modo di fare cultura al sud dell'Itlaia. Viene proprio dal sud un modello particolare di business che unisce economia, cultura e ambiente.

Via Ripetta 155, con Clara Sereni 05/02/2015

Ascolta

Clara Sereni ci racconta la storia fuori fuoco degli anni fra il ’68 e il ’77, cominciati all'insegna dell'utopia libertaria e sfociati nel terrorismo prima, e poi nel riflusso del disimpegno, dei manager rampanti. 

Cosa c'è dopo il buio oltre la siepe? 04/02/2015

Ascolta

Il nuovo romanzo di Harper Lee, si intitolerà: Go set a Watchman, opera che la scrittrice aveva scritto negli anni Cinquanta ma che poi aveva preferito mettere da parte e sarà una sorta di sequel de Il buio oltre la siepe.

Il grande califfato, con Domenico Quirico 04/02/2015

Ascolta

Abu Omar, il capo del drappello jihadista, fu categorico: «Costruiremo, sia grazia a Dio Grande Misericordioso, il califfato di Siria… Ma il nostro compito è solo all’inizio... Alla fine il Grande Califfato rinascerà, da al-Andalus fino all’Asia.

Recluse. Lo sguardo della differenza femminile sul carcere, con Susanna Ronconi e Grazia Zuffa 03/02/2015

Ascolta

Le interviste di Susanna Ronconi e di Grazia Zuffa a donne detenute nelle sezioni femminili delle carceri di Sollicciano, Empoli e Pisa, nasce dal desiderio di indagare la soggettività delle donne detenute e dar loro voce.

La pelle, Ad alta voce 02/02/2015

Ascolta

Inizia un nuovo ciclo di Ad Alta voce: Toni Laudadio legge La pelle di Curzio Malaparte. 

In altre parole, con Jhumpa Lahiri 02/02/2015

Ascolta

Il primo libro che nasce direttamente in italiano da un’autrice di madrelingua bengalese che ha sempre parlato e scritto in inglese.

Libri, lettori e librai: il futuro 30/01/2015

Ascolta

Libri, lettori e librai. Alla scoperta del futuro delle librerie

Nord Meridiano, con Maria Frega 30/01/2015

Ascolta

E i giovani del nord? Cosa rimane ai giovani del nord? Una sociologa, Maria Frega e un giornalista scrittore, Francesco De Filippo, hanno attraversato l’Italia dal confine con la Francia a quello con la Slovenia.
Dalle storie raccolte emerge l’immagine di un Paese che resiste a fatica a una crisi che ha meridionalizzato le aree più produttive.

Se c'è un sisma la 'ndrangheta arriva prima dei soccorsi 29/01/2015

Ascolta

Mentre l’indagine dei carabinieri di Bologna porta a 117 custodie cautelari, rivelando le infiltrazioni della ‘ndrangheta nella ricostruzione, Fahrenheit si chiede come sia diventato possibile che un territorio virtuoso e impermeabile alla corruzione come l’Emilia Romagna possa essere stato espugnato dal sistema del malaffare: potere della ‘ndrangheta o cedimento di una cultura dell’onestà?

Aforismi e anacronismi, con Alfonso Berardinelli 29/01/2015

Ascolta

Filologia e fenomenologia dell'aforisma e del suo presunto anacronismo con Alfonso Berardinelli, critico lettrario: dal Gnothi seauton, "Conosci te stesso" al "Cerca di non vivere nel tuo tempo"  (Licthenberg). 

Figli dell'arcobaleno, con Samuele Cafasso 28/01/2015

Ascolta

Discutiamo di nuove famiglie e nuovi diritti, tra matrimoni e figli, tra l'indifferenza dello stato e la difficoltà della società ad aprirsi a queste realtà.

Tutta la mia vita è stata una lotta, con Ozlem Tanrikulu 28/01/2015

Ascolta

La lotta di liberazione in Kurdistan con gli occhi di una donna: l'autobiografia di Sakine Cansız, co-fondatrice del movimento di liberazione curdo.

Memoria diffusa 27/01/2015

Ascolta

Continua ad essere indispensabile anodare i fili della memoria con celebrazioni, monumenti, musei o risulta più efficace, perché più vicina e meno abusata l'idea di una memoria diffusa-anche nella rete- e quotidiana? 

I carnefici italiani, con Simon Levis Sullam 27/01/2015

Ascolta

Chi, in quali contesti, con quali motivazioni e in che modo partecipò nel nostro paese al genocidio degli ebrei?

Piazze del mondo 26/01/2015

Ascolta

Cosa ci raccontano le immagini provenienti dalle piazze di Atene e quelle terribili della morte in diretta di Shaimaa el Sabagh l'attivista uccisa in Paizza Tahrir?

Atene post-occidentale, con Davide Susanetti 26/01/2015

Ascolta

All'indomani delle elezioni in Grecia, proviamo a tessere un confronto con i testi e gli autori della cultura greca, da Solone a Tucidide, da Eschilo a Aristofane, da Eraclito a Platone. 

Quello che non so: Radio3 in diretta dal Fesitval delle scienze 23/01/2015

Con Rossella Panarese in diretta dal Festival delle scienze di Roma

Il museo del mondo, con Melania Mazzucco 23/01/2015

Ascolta

Il museo del mondo celebra non il museo, ma l'universo della pittura. (Pietro Citati)

Università della terza età 22/01/2015

Ascolta

Per ogni docente universitario italiano con meno di quaranta anni, ce ne sono 474 ultrasessantenni: i docenti tra i 35 e i 40 anni sono 13 docenti su cento. I dati sono impressionanti e sono lontanissimi dalle medie delle Università europee in cui  i nostri giovani ricercatori fuggono. 

Maestri, con Antonio Debenedetti 22/01/2015

Ascolta

“I documenti della complessa, sorprendente storia d’amore tra la saggistica e il romanzo”

Scrittura d'ambiente 21/01/2015

Ascolta

“Hai mai visto il Bormida? Hal’acqua color sangue raggrumato,perché porta via i rifi uti dellefabbriche di Cengio e sulle sue rive non crescepiù un fi lo d’erba. Un’acqua più porca eavvelenata che ti mette freddo nel midollo,specie a vederla di notte, sotto la luna”. Così scriveva Beppe Fenoglio nei suoi racconti autobiografici Un giorno di fuoco a metà degli anni Sessanta. Ora, finalmente il Bormida è pulito.

Il mio corpo mi appartiene, con Amina Sboui 21/01/2015

Ascolta

La storia di una ragazza divenuta simbolo della protesta contro ogni forma di dittatura militare o religiosa, e anche di un sogno infranto, quello di chi, come lei, ha sperato che la Primavera araba portasse la vera democrazia.

Più cultura meno paura. Ma quale cultura? 20/01/2015

Ascolta

Dire "cultura" non basta. Bisogna avere la tenace pazienza di dire quale cultura. E mobilitarla perchè passi dal libro alla strada.

Urania 451, con Francesco Pecoraro e Carlo Mazza Galanti 20/01/2015

Ascolta

Urania 451 è il titolo collage dell'ultimo numero di Nuovi Argomenti, un titolo che allude all'accezione allargata e multiforme del genere fantascientifico e che propone una scelta di prove narrative diversamente ascrivibili ad esso.

Immaginare la guerra 19/01/2015

Ascolta

Quadri, sculture, disegni, incisioni, documenti, testi letterari e scritture anonime: sono moltissime le tracce dell'Europa in guerra raccolte nella mostra in corso a Trieste ai Magazzini delle idee fino al 28 febbraio. 

Istanbul, con Franco Cardini 19/01/2015

Ascolta

La città una e trina, stretta fra il Mar Nero a nord e i Dardanelli che la mettono in comunicazione con il Mediterraneo a sud.

Tante volte il piccolo Principe 16/01/2015

Ascolta

Sono circa 15 le nuovissime riedizione del Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupéry, tutte appena uscita, perché in questo mese son scaduti i diritti, a 70 anni dalla misteriosa morte del suo autore. Ma se i diritti scadono il libro non scade mai, è fra i più amati, e venduti, dai lettori di tutto il mondo. 

La fedeltà di Don Giovanni, con Roberto Escobar 16/01/2015

Ascolta

Chi è davvero Don Giovanni? Un amatore compulsivo? Un peccatore? Un ribelle? Un eroe della libertà? Nelle sue mille incarnazioni il «burlador de Sevilla» è stato tutto questo e molto altro ancora. Da Tirso de Molina a Goldoni e Dumas, da Merimée, Balzac e Baudelaire fino a Nietzsche, Brecht, Brancati e Saramago. 

Le nevrosi delle genitorialità 15/01/2015

Ascolta

Da Il bambino indaco - che è stato trasposto ora in film, Hungry Hearts da Saverio Costanzo- al più recente Invincibili lo scrittore Marco Franzoso ha raccontato i dolori, i difficoltà e perfino le follie che possono prendere un genitore, le ossessioni sul cibo, sulla crescita del figlio, sul figlio in genere... 

Il silenzio di Abram, con Marcello Kalowski 15/01/2015

Ascolta

Ogni volta che posso chiedo a mio padre di parlarmi di Lodz, della sua famiglia, di Auschwitz, nel farlo sollevo automaticamente la manica della sua camicia, mettendo a nudo il numero tatuato sul suo braccio. Mentre mi parla continuo a fissare quel numero che diventa uno schermo capace di trasformare istantaneamente le sue parole in immagini; il suo non è mai un racconto organico, coerente, solo poche frasi, lampi che illuminano per un breve istante una memoria costretta nell’oscurità. 


 

Più cultura, meno paura 14/01/2015

Ascolta

Diderot scriveva che «le virtù sono la più pericolosa e la più sicura delle seduzioni», e allo stesso modo dobbiamo stare attenti a maneggiare la nozione di "valori", di scontro di valori e tantomeno di civiltà. Così a una settimana dagli attacchi contro la redazione di Charlie Hebdo, i 12 morti, la manifestazione con moltissimi capi di stato, anche quelli di stati dove è in atto la censura come l'Arabia Saudita, dopo i molti interventi di intellettuali, premi Nobel, da Vargas Llosa a Orhan Pamuk e Cvetan Todorov, proviamo a trarre un bilancio delle riflessioni di questi giorni. 
 
 

Più cultura e meno paura. Lo speciale di Radio 3 dedicato all'attacco contro Charlie Hebdo. 

Femminismo e Islam: quali i rapporti? 14/01/2015

Ascolta

In apparenza inconciliabili, ma nella sostanza, nelle storie e nelle pratiche politiche? E nel diritto? Gabriella Caramore di Uomini e profeti discute di donne e Islam con Roberta Aluffi, studiosa di diritto islamico, e con Deborah Scolart, che si occupa di diritto penale e corpo delle donne. 

Più cultura e meno paura. Lo speciale di Radio 3. 

L'Islam a scuola 14/01/2015

Ascolta

Siamo ignoranti, non conosciamo l'Islam e il Corano, come dimostrano alcune affermazioni di questi giorni, in cui in non abbastanza pochi affermano che in questa stessa religione e nei suoi testi ci sarebbe un intrinseco messaggio di violenza e fondamentalismo, mentre i libri richiedono interpretazioni, e soprattutto vanno conosciuti, forse iniziando dalle nostre scuole. 

Più cultura e meno paura. Lo speciale di Radio 3. 

Anno nuovo, vecchi problemi per archivi e biblioteche 13/01/2015

Ascolta

Mancanza di fondi, taglio del personale, strutture fatiscenti, si ripetono e reiterano i problemi, ma la ripetizione non fa che aumentare il deterioramento del nostro patrimonio librario e dei nostri archivi. 

La lotta è armata, con Gabriele Donato 13/01/2015

Ascolta

«La lotta è armata» fu il messaggio diffuso dalla foto della pistola puntata alla tempia dell’ingegnere Macchiarini, della fabbrica milanese Sit-Siemens, nel marzo del 1972. Era il primo sequestro-lampo a opera delle neonate Brigate rosse. Da quella data alla metà degli Ottanta una serie di formazioni della sinistra rivoluzionaria sconvolsero con le loro azioni armate il clima politico e sociale del nostro paese.

Parigi: parola e penna agli scrittori italiani 12/01/2015

Ascolta

Fra le molte reazioni agli omicidi a Charlie Hebdo è mancata quella degli scrittori italiani, sono mancate le loro parole? E il silenzio non è essa stessa una reazione? Ma più in generale quale , se c'è, il compito di chi scrive dinanzi a quello che sta succedendo? 

Materia Sacra, con Ugo Fabietti 12/01/2015

Ascolta

Perché gli achei “credevano” allo scettro divino di Agamennone? Perché l’ostia consacrata era un simbolo di contestazione usato dagli inca nei confronti degli spagnoli? Il feticismo è una religione primitiva o è un esempio del fascino esercitato su tutti noi dalla materia informe?

Charlie Hebdo, il potere dell'immagine 09/01/2015

Ascolta

Quello che turba è che questi cecchini hanno portato la guerra nelle nostre redazioni. Un luogo di incontro e dialogo, di progettazioni intellettuale. Ieri Joffrin, direttore di Liberation, ha scritto “noi non siamo soldati, non faremo la guerra, Ma difenderemo il nostro savoir-faire e la nostra vocazione: aiutare il lettore a sentirsi cittadino”. Rimane però il senso di profanazione. Il senso di un luogo, territorio di incontro, che è stato trasformato in trincea, e nulla purtroppo sarà più lo stesso.

Igort, in una mail ieri a Fahrenheit e in un pezzo pubblicato oggi sul Corriere. 

Il conflitto generativo, con Ugo Morelli 09/01/2015

Ascolta

Il conflitto caratterizza e costituisce la relazione con sè, con gli altri coinvolge il nostro mondo interno, gli interessi, i nostri valori e le nostre culture, la conoscenza di noi stessi e del mondo. I livelli a cui si può esprimere,quindi, sono quello intrapsichico, le relazioni con gli altri, i gruppi in cui siamo coinvolti, le istituzioni e le organizzazioni, la nostra vita pubblica e collettiva. 

Illuminismo e limiti della satira 08/01/2015

Continuiamo a parlare del brutale e violento attacco alla rivista satirica francese Charlie Hebdo, con dodici morti, fra poliziotti, vignettisti e giornalisti. Con noi Luciano Canfora e Manlio Graziano per riflettere sulle conseguenze, la ricezione nel mondo e i possibili limiti della satira. 

Gli infedeli, con Carmelo Pecora 08/01/2015

Ascolta

Perché una vicenda così incredibile e così mostruosa [i crimini della Uno bianca] non ha mai avuto il dibattito storico, civile e soprattutto politico che avrebbe meritato? Benvenuto questo libro, che le cose ce le racconta e ce le ricorda. Carlo Lucarelli 


L'attacco a Charlie Hebdo 07/01/2015

Ascolta








Il settimanale satirico francese, che già nel 2011 aveva subito un attento con bombe molotov poco prima di pubblicare un numero sul partito fondamentalista islamico in Tunisa,  è stato oggi attaccato da 2 o 3 uomini armati, che hanno ucciso 12 persone e ne hanno ferite più di venti. Secondo alcuni testimoni gli attentatori avrebbero inneggiato ad Allah.

Endiadi, con Umberto Curi 07/01/2015

Ascolta

“Potessi allontanarmi dal mio corpo!”, invoca vanamente Narciso, condannato a morte dalla scoperta del carattere intransitivo dell’amore nelle Metamorfosi di Ovidio. 

Scrivere e riscrivere i finali: tocca ai lettori 06/01/2015

Ascolta

L'ulitmo romanzo di Charles Dickens, Il mistero di Edwin Drood, rimase incompiuto, e più di 200 autori han provato a terminarlo, da Fruttero e Lucentini ai fumetti di Martin Mystère. Ora invece tocca ai lettori, con il sito Drood Inquiry che chiede di continuare la storia.  

Più uguaglianza più benessere, con Aldo Eduardo Carra 06/01/2015

Ascolta

Di disuguaglianze si parla sempre di più, ma per attenuarle si fa sempre meno. Disuguaglianze nella salute, nell’istruzione e nella cultura, nel lavoro, nelle relazioni sociali, nella qualità dei servizi. 


La civiltà del libro si innesta nella civiltà della rete? 05/01/2015

Ascolta

Il fondatore di Facebook Mark Zuckeberg lancia un club della lettura, con annessa discussione, e con il proposito per il nuovo anno di leggere due libri al mese. La scelta sembra orientarsi verso saggi, che formino alla gestione e alla comprensione della società, quindi verrebbe da dire alla gestione del potere economico e alla ricerca di maggior competività, seppur intellettuale. Ma comunque il libro, che può voler dire maggior approfondimento, tempo di concentrazione e attenzione analitica, sta improvvisamente guadagnando nuova centralità anche nell'epoca della frammentazione di lettura e informazione su internet?

Le tracce della cura, con Alfredo Zuppiroli 05/01/2015

Ascolta

Il senso di salute e malattia. Lo esplora un medico attraverso la sua esperienza, con l'aiuto di alcune storie, che parlano di persone e non solo di ammalati, di anime e coscienze, e non solo di corpi lesionati. Storie che aiutano l'autore a riflettere sul significato di parole come: cura, salute, malattia. 

Mare Monstrum? 02/01/2015

Ascolta

Come mostrano le notizie degli ultimi giorni e non solo, con l'incendio del traghetto Norman e gli sbarchi di migranti a Lampedusa che continuano, il mare si rivela in tutta la sua doppiezza, mai solo luogo ameno e di familiare villeggiatura, ma mondo enorme e spesso infido, di storie difficili, che intrecciano vecchi timori e moderni pericoli e fughe. L'Italia è paese di coste e di molti mari, eppure la sua letteratura non ha molto raccontato questa doppiezza...

Lessico del cinema italiano, con Roberto De Gaetano 02/01/2015

Ascolta

"Amore", "Bambino", "Colore", "Denaro", "Emigrazione", "Fatica", "Geografia": ogni voce, conclusa da una filmografia di venticinque titoli scelti da ogni autore, si apre con il riferimento ad un film recente del cinema italiano, perché ogni sguardo al passato è anche un modo per comprendere, altrimenti e meglio, il presente.

I libri da salvare per il 2015 02/01/2015

Quali libri portereste e porterete nel nuovo anno? 

L'ospitalità della lingua, con Antonio Prete 01/01/2015

Ascolta

Tradurre è accogliere un ospite nella casa della propria lingua, ed è anche preservare, e talvolta ravvivare, timbri, forme, modi espressivi e ritmi del poeta che si traduce. Una sfida e un azzardo, e allo stesso tempo esercizio, dolce e arduo, di poesia.

Credits

Carlo D'Amicis,Michele De Mieri,Lea Gemmato, Clementina Palladini, Daniela Pirastu, Laura Zanacchi, Regia di: Benedetta Annibali A cura di: Susanna Tartaro
Conduce: Loredana Lipperini

Ricerca nell'archivio

Cerca 

Tutti i Libri dell'Anno

 
Ogni anno gli ascoltatori di Fahrenheit scelgono il loro Libro dell'Anno tra i 12 Libri del Mese. A Dicembre durante la Fiera della Piccola e Media Editoria di Roma un intero pomeriggio è dedicato all'elezione in diretta del nuovo Libro dell'Anno.  
Si può votare inviando una mail a: fahre@rai.it

Tutti i Libri dell'Anno 

Vota per il Libro del Mese






Scegli tra questi il tuo libro preferito e manda una mail a:  fahre@rai.it


Cristina Amodeo, Samantha Friedman, Il giardino di Matisse, Fatatrac

Guido Conti, Nilou e i giorni meravigliosi dell’Africa, Rizzoli


Gioacchino Criaco, Il saltozoppo, Feltrinelli


Diego de Silva, Terapia di coppia per amanti, Einaudi


Stefano Ferrio, Lo spareggio, Nutrimenti


Giuseppe Feyles, La classe scomparsa, Manni


Ilaria Gaspari, Etica dell’Aquario, Voland 


Lorenza Ghinelli, Almeno il cane è un tipo a posto, Rizzoli


Siegmund Ginzberg, Spie e zie, Bompiani


Carlo Lucarelli, Il tempo delle iene, Einaudi


Dacia Maraini, La bambina e il sognatore, Rizzoli


Michela Murgia, Chirù, Einaudi


Antonio Pennacchi, Canale Mussolini. Parte seconda, Mondadori


Gilda Policastro, Cella, Marsilio 

Luca Tortolini, Claudia Palmarucci, Le case degli altri bambini, OrecchioAcerbo


Filippo Tuena, Memoriali sul caso Schumann, Il Saggiatore

 

Tutti i libri del mese

Radio3 Twitter

Il podcast delle poesie di Fahrenheit


Finalmente puoi collezionare le voci dei nostri poeti! Il podcast della poesia del giorno di Fahrenheit.

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key