Radio3

Contenuti della pagina

Puntate 2012

27 dicembre 2012: Patrizia Valduga sull'amore, Spike Lee contro Tarantino, Stoner e graffiti in sala parto

Ascolta

Le passioni ci fanno resuscitare, secondo la poetessa Patrizia Valduga. Spike Lee dà del razzista a Tarantino per via del suo ultimo film, Django. E infine la curva Sud... anche in sala parto.

24 dicembre 2012: Conciliare Umano e Divino, da Hegel in poi. Fantascienza con data di scadenza, il Nobel Transtromer e le buone notizie del 2012

Ascolta

Natività: come conciliare umano e divino, da Hegel in poi. Fantascienza con la data di scadenza. Vita da Nobel, secondo Thomas Transtromer einfine le piccole notizie per confidare in un buon 2013 secondo Giorgio Dell'Arti.

21 dicembre 2012: L'Iliade secondo Simone Weil e Rachel Bespaloff, il Medioevo di Umberto Eco e la musica di Scott Walker

Ascolta

L'Iliade e le vite parallele di due scrittrici, Simone Weil e Rachel Bespaloff. Il Medioevo di Umberto Eco, la musica di Scott Walker, alieni e finti disastri e le anticipazioni dei supplementi culturali del fine settimana: Alias de il manifesto, La Lettura del Corriere della Sera, la Repubblica, Agorà di Avvenire, Orwell di Pubblico.

20 dicembre 2012: Bi Feiyu racconta il mondo e gli amori dei massaggiatori cinesi ciechi

Ascolta

Bi Feiyu racconta le storie dei massaggiatori ciechi cinesi mentre Jared Diamond ci consiglia di imparare dai selvaggi il modo in cui educare i figli. Parliamo anche di comicità, con alcune riserve sul cabaret alla Zelig. E infine Gianni Brera, un ricordo del "rivoluzionario" del giornalismo sportivo.

19 dicembre 2012: La rivoluzione scolastica che ha cambiato gli ebrei

Ascolta

Quale fu la formula degli eletti? La formula scolastica degli ebrei. Ancora sulla Costituzione di Benigni, la più bella del mondo, sì, ma perché serviva un comico per accorgercene? Una piccola biografica di Ettore Petrolini, il "romano di professione". E infine la Cina, dove Andy Wahrol è censurato, per via di quei ritratti di Mao...

18 dicembre 2012: Riscopriamo Tommaso Landolfi

Ascolta

Riscopriamo un grande del '900 italiano, Tommaso Landolfi e rileggiamo Il grande Gatsby, grazie alle riflessioni di uno scrittore italiano contemporaneo, Tommaso Pincio. Poi andiamo in America, per capire cosa succede con le lobby delle armi, che sfidano Obama e infine: quando è nata la libertà delle donne? Con Fluxus e il Punk.

17 dicembre 2012: Lo Straniero, il mondo in rivista

Ascolta

La rivista "Lo Straniero" di Goffredo Fofi compie 15 anni e 150 numeri. Il buono e il cattivo in Francia: Depardieu e Houellebecq. Mito e menzogna nella primavera araba, secondo il prof. Cardini. E infine: uccidersi per protesta è giusto?

14 dicembre 2012: Muti e Eckart

Ascolta

Il misticismo di Eckart e il J'accuse del maestro Muti. E ancora Bianciardi, Küng, i segreti degli smartphone e l'"atto di nascita" dei radical chic.

13 dicembre 2012: Una poesia tutta per loro

Ascolta

Il senso lirico delle donne, da Antonia Pozzi ad Amelia Rosselli. E poi Kissinger, Ravi Shankar, Cortazar e il teatro nell'arte di Tiepolo.

12 dicembre 2012: Calasso e Baudelaire

Ascolta

Roberto Calasso e il mistero di un sogno di Baudelaire. Gli inediti di Walter Benjamin commentati da Agamben. Piperno su Saul Bellow, vittima illustre dei benpensanti e infine... Tu scendi dalle stelle, o lupo mannaro: il lato oscuro del Natale.

11 dicembre 2012: Fino alla fine del mondo

Ascolta

Il declino dell'Occidente e il timore per l'Apocalisse secondo il filosofo Foessel. Beghe tra scrittori: Petrarca critico verso Dante e Boccaccio. Infine dagli amori incompiuti nelle lettere di Elsa Morante, alla Parigi di Iréne Némirovsky.

10 dicembre 2012: Settis, contro l'attacco al bene comune

Ascolta

Indignez-vou! Salvatore Settis ci esorta a difendere il bene comune dai continui assalti governativi al nostro patrimonio artistico e storico. Una scrittrice italiana ricorda un'altra scrittrice, Elsa Morante, mentre un amico di Eric Hobsbawm ce ne parla sulla London Review of Books. Infine un'intervista all'ultimo premio Nobel italiano per la Fisica, Riccardo Giacconi.

7 dicembre 2012: Casa Freud

Ascolta

Rapporti tra padre e figlia, a casa Freud. La vita quotidiana ai tempi dell'Apocalisse, la Seconda Guerra Mondiale. Addio a Niemeyer, l'architetto che amava le curve. Le anticipazioni dei supplementi culturali del fine settimana.

6 dicembre 2012: Ken Loach, il futuro ricomincia da noi

Ascolta

Il futuro ricomincia da noi e dal whisky di Glasgow, indenne alla globalizzazione, nelle parole di Ken Loach. E poi l'intervista a un altro grande, premio Nobel per la Letteratura, il cinese Mo Yan. Infine, un ultimo saluto a Dave Brubeck, l'idolo bianco del jazz.

5 dicembre 2012: Coming out sul ring

Ascolta

"Metto a ko i pregiudizi", parla il pugile gay Orlando Cruz. E poi scuola: lettera di un maestro a Rossi Doria. I dossier dell'inferno di Buchenwald, la psicanalisi gratuita e le strane assonanze tra Apocalypse Noew e Cuore di tenebra.

4 dicembre 2012: Illusioni perdute di Balzac

Ascolta

L'arte come vita: Piperno rilegge "Le illusioni perdute" di Balzac. Poi parliamo di Andy Warhol, visto che è appena uscita una sua intervista inedita del '77, sorprendente. Rileggiamo del rapporto Stato-Chiesa secondo Pasolini, con brani estratti dagli Scritti Corsari. Infine lo scrittore greco Ikonomou ci racconta dei "vinti" dell'euro.

3 dicembre 2012: Taranto-Italia

Ascolta

Taranto, la città di ferro: ancora cronaca dall'Ilva. La celebre intervista del 1979 di Oriana Fallaci a Khomeini, quando la giornalista si tolse, indignata, il chador. L'oblio malinconico dell'ippica e infine l'errore dell'editoria, quello di snobbare i lettori.

30 novembre 2012: Come da manuale (scolastico)

Ascolta

Un'inchiesta sui testi scolastici rivela come plasmano la cultura di ciascun Paese. Ceronetti fa un elogio degli "eroi", oggi più utili di ieri. E poi un collegamento con il Festival del Cinema di Torino e le anticipazioni dei supplementi culturali del fine settimana.

29 novembre 2012: Rape Culture

Ascolta

Violenza sessuale, quando l'aguzzino è un personaggio famoso che ci piace, è più giustificabile? E ancora, Stefano Benni parla del Natale sotto austerity. Giovanni Lindo Ferretti scrive del tempo della crisi e infine il meglio dell'eros: elogio del sesso di carta, senza sfumature.

28 novembre 2012: Il re dell'Antivirus, John McAfee

Ascolta

Apriamo con la storia romanzesca di John McAfee, il re dell'Antivirus fuggito in Belize per scappare dalla Polizia. Poi i segreti dell'energia pulita, a partire dai colori di una farfalla. Tutto su Lacan, parola di Massimo Recalcati e infine un anti-premio: qual è la peggior scena di sesso di sempre?

27 novembre 2012: Michel Pastoureau e i colori della passione

Ascolta

Uno studioso che si occupa dei colori ci racconta di come l'Occidente ha dipinto i sentimenti. Poi teatro: dagli Angry Young Men al teatro come pubblico servizio. La visione del mondo dal punto di vista delle suore di clausura e poi un altro punto di vista, quello dell'ombelico, che nasconde un ecosistema.

26 novembre 2012: Amicizia e veleni tra Borges e Bioy Casares

Ascolta

Il sodalizio tra Borges e Bioy Casares, raccontato da Alberto Manguel, apre la settimana di Pagina3. E poi ancora storie: quella di David Lynch, di Marcel Proust nelle parole dello scrittore Raffaele La Capria e quella dei Rolling Stones.

23 novembre 2012 - Aldo Busi: "Voglio dare un nome e un volto a quel ragazzo che metteva lo smalto"

Ascolta

Aldo Busi racconta la storia del ragazzo che si è tolto la vita a 15 anni, vessato da bullismo e omofobia. Poi un articolo sui "contro" dell'omeopatia. E ancora, una scoperta: dormire in coppia non è naturale. Infine: ci colleghiamo telefonicamente con Alberto Crespi, in viaggio verso il Torino Film Festival, e diamo le anticipazioni dei più importanti inserti culturali del fine settimana.

22 novembre 2012: Successo e fallimento di Jonah Lehrer

Ascolta

Oggi si parla di storie: a iniziare da quella di Jonah Lehrer, un giovane e promettente giornalista americano che ha distrutto la sua carriera per rendere più efficaci i suoi articoli. Poi quella di John McAfee, l'inventore dell'antivirus ora in fuga per problemi con la legge. Poi la storia di Ken Loach, che rifiuta il premio del Torino Film Festival per solidarietà con i lavoratori sfruttati del Museo del Cinema. Infine la storia di Leon Hendrix, che racconta di suo fratello Jimi.

21 novembre 2012: "L'infanzia di Gesù" di Benedetto XVI

Ascolta

Il Vangelo è storia: è appena uscito il libro di Benedetto XVI ed è già un best seller. Etty Hillesum, una vita libera e sregolata. E infine la dieta degli horror, come Shining può far perdere calorie.

20 novembre 2012: Flaubert, ritratto d'artista

Ascolta

Iniziamo parlando di un artista solitario, con uno splendido ritratto di Gustave Flaubert. Poi intervista a Bauman, su l'"amore liquido" e la filosofia della routine. E ancora di amore si parla, in particolare di quello per i boschi: Yves Bonnefoy ci racconta quali sono le ragioni per dipingere gli alberi. Infine, la scienza, quella non seria, ma grottesca.

19 novembre 2012: L'irresistibile fascino delle stronzate

Ascolta

Un manuale filosofico per capire come si costruiscono le "bufale" e perché ci crediamo. Ancora pseudo-scienza con la fabbrica delle illusioni e i nuovi stregoni che promettono miracoli contro le malattie terminali. E ancora: materie umanistiche vs materie scientifiche, quali incoraggiare? Infine gli inediti dei fratelli Grimm, per un inizio settimana fiabesco...

16 novembre 2012: Cattive medicine

Ascolta

Iniziamo leggendo dell'inchiesta di un medico inglese sugli inganni delle case farmaceutiche. Poi un ricordo del pediatra triestino Franco Panizon, da poco scomparso. E ancora cinema, in chiusura del Festival di Roma: ne parliamo con Steve Della Casa di Hollywood Party, da Stallone a Isabella Ferrari. Infine, le consuete anticipazioni dei supplementi culturali dei quotidiani nel fine settimana.

15 novembre 2012: La contrada di pietre e di spine

Ascolta

La contrada di pietre e di spine:"Anche il male può avere una sua etica", una lettura del libro La mala vita di Nino Maressa. L'importanza dell'italiano secondo Andrea Camilleri. Una scandalosa Isabella Ferrari e la storia di Buck Duke, l'uomo che ha inventato le sigarette.

14 novembre 2012: Sogni di carta, intervista ad Alberto Manguel

Ascolta

Iniziamo coi sogni di carta, l'anticipazione di un intervento che Alberto Manguel farà al Palazzo Ducale di Genova. E poi Napoli: Eduardo contro i lumi secondo Erri De Luca. E via sul Web con SadTube e i nonni sui Social Media e infine i Rolling Stones: "Mai stati nemici dei Beatles!"

13 novembre 2012: Intervista a Daniel Pennac

Ascolta

La morte? L'unico evento collettivo. Alcune riflessioni di Daniel Pennac sul suo ultimo romanzo. E poi Proust e i questionari: per tutti, anche per i bambini. Un pezzo su Primo Levi e sulla condizione dello scrittore e infine una breve storia su Buddha, di quando era un santo cristiano.

12 novembre 2012: Mi stai dicendo che viviamo dentro a un computer?

Ascolta

La nostra realtà può essere una simulazione fatta al computer? Sentiamo cosa ne pensa lo scienziato americano Rich Terrile. Poi torniamo al mondo classico: leggere è come amare, secondo Ferruccio De Bortoli. Poi leggiamo la recensione che fa Bartezzaghi al nuovo romanzo di Aldo Busi e infine... ecco come ruba un ladro di biciclette.

9 novembre 2012: Duecento anni in sala operatoria

Ascolta

Iniziamo occupandoci di scienza, leggendo il racconto - crudo e dettagliato - di un medico americano sui progressi della chirurgia. Poi parliamo della condizione dello scrittore, nelle parole di Primo Levi, e del dibattito filosofico sul nuovo realismo. Infine cinema: al via il Festival di Roma.

8 novembre 2012: L'anima della finanza

Ascolta

La finanza e la sua anima: secondo Maurizio Ferraris e secondo l'economista americano Robert J. Shiller. Poi un editore italiano incontra, a San Francisco, Lawrence Ferlinghetti.

7 novembre 2012: Un pittore anti-Obama

Ascolta

Stravaganze: un pittore mormone che odia Obama, Nick Hornby contro i libri troppo lunghi mentre Andrea De Carlo ne ha appena pubblicato uno lunghissimo e l'ultima, discutibile, performance di Jan Fabre.

6 novembre 2012: Mastrogiovanni, il maestro crocifisso

Ascolta

Fare Rete: come il branco omertoso che ha permesso che Mastrogiovanni morisse dopo una lunga agonia ospedaliera. O la Rete di cui parla il sociologo Manuel Castells nel suo ultimo saggio, una Rete che ha bisogno della forza delle esperienze reali. E ancora la Rete è quella che ha permesso all'autore Peter Mountford di scoprire che in Russia stava girando una traduzione pirata dei suoi scritti.

(Nella foto: Franco Mastrogiovanni) 

5 novembre 2012: Zombie e vampiri secondo Niccolò Ammaniti

Ascolta

Zombie o vampiri? Una lettura, quasi sociologica, dello scrittore Niccolò Ammaniti. E poi scuola: bisogna studiare ciò che si ama o fare un corso di studi volto a trovare lavoro? E poi un salto nel "futuro" della guerra e la potenza della musica secondo Barenboim, capace di sedurre anche il male.

2 novembre 2012: Prigionieri della Rete

Ascolta

Siamo prigionieri della Rete, denuncia Richard Stallman, guru dell'opensource; Mimmo Paladino su cosa vuol dire fare arte oggi e WuMing 3 sul calcio, tra cultura pop e malaffare; per finire, le anticipazioni dei supplementi culturali del fine settimana.

1 novembre 2012: Magris, l'oscura solitudine dello scrivere in carcere

Ascolta

Scrivere in carcere per non essere letti: una riflessione di Claudio Magris su letteratura e prigioni fuori dai cliché; in Italia si confrontano da sempre "opposti identici", come Peppone e don Camillo di Guareschi e ne scrive oggi Fofi su Avvenire; in Italia, troviamo ancora appartati luoghi di resistenza, come la libreria che fu di Umberto Saba a Trieste; dalla Scozia, con più rabbia che amore, torna la voce di Irvine Welsh.

31 ottobre 2012: Niente paura dell'Apocalisse, il mondo è già finito 5 volte

Ascolta

Checchè ne dicano i Maya, l'Apocalisse non è niente di che. Il mondo, dice il filosofo della scienza, Pievani, è già finito almeno cinque volte; finita, rotta, smantellata, è anche l'"etica che ci univa", e ne ragionano due filosofi, Tronti e Possenti; non finiscono invece la macabra magia di Halloween o il sinistro fascino di Diabolik

30ottobre 2012: Arriva l'impero dell'editoria

Ascolta

Fusione Random e Penguin, nasce l'Impero dell'editoria, tra luci e ombre; Maria Luisa Altieri Biagi sull'importanza della grammatica contro la lingua-clichè del burocratese; Hamelin sullo scrivere per ragazzi e gli eredi di Faulkner contro Woody Allen. Con un'anticpazione di Enrico Mattei a RadioTre

29 ottobre 2012: l'anarchico legame tra scienza e teatro

Ascolta

Feyarabend sugli anarchici legami tra scienza e teatro introduce nel modo migliore il mese dedicato al teatro da Radio3; in vista delle elezioni, lo scrittore Jonathan Franzen organizza la sua 'fuga' dagli Usa; all in a day: come l'Ulisse di Joyce, i dieci miglior film ambientati nel breve spazio di una sola giornata. E per finire l'esperimento degli Ultrattivi Altamura: l'unica squadra di calcio che ha come allenatore un avatar: la formazione la scelgono i tifosi, su internet

26 ottobre 2012: Spielberg: il mio Lincoln per un'America ancora divisa

Ascolta

Spielberg parla del suo grande film-sfida su Abrahm Lincoln e dice: la mia America è ancora divisa, come ai tempi della guerra civile; e di un'America segreta parla lo scoop di un giornalista che ha ricostruito la vicenda del maestro 'comunista' di Barack Obama; da Genova una finestra sul Festival della Scienza e dai giornali di domani e dopodomani anticipazioni sui supplementi culturali del fine settimana

25 ottobre 2012: Editori europei contro Google, la grande sfida

Ascolta

Gli editori europei fanno fronte comune e sfidano lo strapotere di Google: è la sfida del momento; dall'altra sponda del mediterraneo tornano le voci delle donne, protagoniste rimosse della primavera araba; su Doppio Zero si analizza la possibilità di fare letteratura con twitter; infine il ricordo del grande incidente ferroviario della gare Montparnasse, era la fine di ottobre del 1895

24 ottobre 2012: Toni Morrison: l'America è ancora razzista

Ascolta

Forse il caso della ragazza nera bruciata dal Ku Kux Klan è tutta una finta ma l'America profonda è ancora razzista, denuncia Toni Morrison; e di persistenze del male parliamo ancora andando ad Affile, dove si celebra la memoria del maresciallo Graziani o restando nelle nostre case e nelle nostre città, dove non termina lo scandalo del 'femminicidio'. In tema di cultura e tagli di spesa, una proposta. Invece di tagliare i beni culturali perché non risparmiare digitalizzando la pubblica amministrazione?

23 ottobre 2012: Magris sulla crisi: basta sfiducia

Ascolta

Basta sfiducia, dobbiamo rialzarci: così suona l'appello di Claudio Magris contro la crisi; chi prova a rialzarsi sono i geni 'italiani' del web che con iStella provano a lanciare la loro sfida all'imperialismo di Google; sempre di America parla la grande traduttrice Silvia Pareschi mentre un filosofo francese, Rémi Brague, accusa i giornalisti: sono loro i nuovi sofisti

22 ottobre 2012: L'infibulazione sarà reato contro l'umanità

Ascolta

Emma Bonino anticipa: a dicembre l'Onu dichiarerà l'infibulazione un reato contro l'umanità; ne parliamo a Pagina3 perché è una grande svolta 'culturale'; una svolta sinistra è quella denunciata invece dal sociologo tedesco Claus Offe che vede addensarsi "nubi fascistoidi" sull'Europa; a Dubai, invece, Francesco Jodice analizza con la camera da presa il nuovo schiavismo del millennio. In Italia infine è boom di corsi di cinese: serve, pare, a trovare lavoro

19 ottobre 2012: I tagli alla cultura fanno crollare l'Italia, la denuncia di Carandini

Ascolta

Andrea Carandini denuncia: l'Italia sta crollando, i tagli alla cultura uccidono la storia. A questo punto meglio eliminare il ministero; in Turchia, invece, a processo il pianista Fazil Say, per blasfemia; un saggio discute del nostro bisogno di comunità e di 'fine dell'egoismo'; infine, le anticipazioni dei contenuti dei supplementi culturali del fine settimana

18 ottobre 2012: Vargas Llosa: Murakami & co, che noia questa letteratura light!

Ascolta

Vargas Llosa è in vena di polemiche: basta con la letteratura light di Murakami & co; non è una polemica ma un grido d'allarme quello della scrittrice libanese Joumana Haddad: la primavera araba è stata una rivoluzione senza donne, ora bisogna abbattere le società patriarcali; una nuova rivista per giovanissimi e non solo, speachless e un grande vecchio ancora giovane: Zigmunt Bauman a Roma per la quarta edizione del Salone dell'editoria sociale

17 ottobre 2012: l'economia non 'vede' il futuro

Ascolta

Tra le ragioni della crisi, dice Alfred Rappaport, lo sguardo 'corto' dell'economia. Invece bisogna 'investire sul futuro", altrimenti si resta nella palude del presente; un tentativo - almeno nel settore critico dell'editoria - potrebbero essere i libri a basso costo. L'esperimento dei libri a 9,90 euro fa discutere, come fanno discutere le pseudo riviste scientifiche che fanno curriculum per entrare all'università. Per finire, uno strano best-seller in Francia: il manuale per evitare i farmaci!

16 ottobre 2012: Dove sono finite le donne?

Ascolta

Le studiose contro il ministro Profumo: nei programmi dimenticate le donne; la cappella Sistina compie 500 anni, va tutelata, dice il direttore dei musei Paolucci; a Sarajevo riapre la biblioteca. E per finire, parliamo di Glenn Gould, 30 anni dopo, e scopriamo i suoi rapporti col Jazz e con Bill Evans

15 ottobre 2012: le verità (e le sconfitte) della teologia della liberazione

Ascolta

A 50 anni dal Concilio Vaticano II occorre riflettere anche sull'eredità della Teologia della Liberazione, che la grande crisi economica mondiale fa tornare d'attualità; poi divaghiamo, parlando di brevetti folli e della letteratura usata come materiale di prontosoccorso per finire con una storia fantastica di partite di rugby giocate quarant'anni, di aerei caduti in volo e di cannibali

(nella foto: un murale di Mino Cerezo, il pittore della liberazione)

12 ottobre 2012: Mo Yan, il nobel cinese

Ascolta

Fuori dagli schemi ovvi, parliamo di Mo Yan con Fofi e con Murakami di un Nobel mancato; uno psicanalista, Lingiardi, si chiede perché il discorso amoroso ha sostituito quello politico; infine, le anticipazioni dei supplementi culturali del fine settimana

11 ottobre 2012: il Concilio, 50 anni dopo

Ascolta

50 anni fa si apriva il Concilio Vaticano II: visto dagli Usa era solo un curioso happening; a Francoforte l'editoria italiana si lecca le ferite ma l'ebook sembra la via di fuga; sempre dalla Germania torna Hitler, ma per fortuna è... soltanto un romanzo; Jailhouse rock, un libro fotografico sulle rockstar in galera. Per finire, oggi il Nobel della letteratura: nel suo 'specchio di cagliostro' Pagina3 vede Alice Munro

10 ottobre 2012: Sparano sul pianista

Ascolta

Il Potere torna a... sparare sul pianista. Le Pussy Riot e non solo: un sito denuncia le intimidazioni politiche contro i musicisti; Gianantonio Stella parla del decreto bloccato contro i tombaroli, i predatori dell'arte perduta; e poi entriamo nella Room 237 per scoprire tutti i misteri di Shining; a Milano il Bicycle Film Festival

9 ottobre 2012: sognare la pace in due: David Grossman e Boualem Sansal

Ascolta

Ripensare la pace in Medio Oriente, da sponde opposte: ci provano l'israeliano David Grossman e l'algerino Boualem Sansal, che oggi lanceranno un visionario appello a Strasburgo; poi parleremo del rapporto tra microchip e anima e delle radici antiche del futuro (una cosa di ieri); per finire, il successo delle librerie online, che può salvare anche le vecchie botteghe!

(nella foto: "Encounter" di Sleiman Mansour)

8 ottobre 2012, un appello all'antitrust: difenda i piccoli editori

Ascolta

Nella settimana della Fiera di Francoforte i piccoli editori lanciano un appello all'antitrust perché difenda le realtà editoriali meno 'ricche'; sos sponsor privati per Pompei: molte proposte ma nulla si concretizza; dalla Romagna l'incredibile storia delle orfanelle di Ravenna, depredate della loro eredità

5 ottobre 2012, La guerra delle mappe

Ascolta

Antiche mappe o atlanti digitali su web: gli uomini continuano a rappresentare il mondo tramite forme in conflitto di cartografia e Achille Varzi ci spiega perché; grido d'allarme per il programma Erasmus: i 'falchi' d'Europa vogliono tagliare i fondi; al via a Ferrara al Festival di Internazionale e, per finire, anticipazioni dai supplementi culturali dei quotidiani del fine settimana.

4 ottobre 2012: Paolo Prodi: il Potere senza storia, ovvero: il mercato trionfa sullo Stato

Ascolta

Il grande storico Paolo Prodi riflette su potere e storia in una fase in cui la sovranità appartiene solo al mercato, non agli stati; lo scrittore indiano Siddharta Deb ci racconta la sua India, tra web e slum e Valerio Evangelisti parla dei 60 anni di Urania, la fantascienza come "alternativa"; per finire, il mistero dei Druidi, l'unica religione distrutta dai 'tolleranti' romani

3 ottobre 2012: Augè: riscrivere il futuro contro l'ideologia del presente

Ascolta

L'ideologia del presente, dice Marc Augè, ci porta alla rovina, perciò occorre 'riscrivere' il futuro; poi riflettiamo di autostrade digitali e delle mappe segrete nascoste nelle mappe delle città: gli alieni sono sbarcati a Roma e lasciano segni inquietanti quà e là; un nuovo superblog segnala e seleziona i blog italiani

2 ottobre 2012: Il romanzo di Busi, senza editore

Ascolta

Aldo Busi torna al romanzo dopo 10 anni ma resta senza editore; le pagine culturali ricordano Eric Hobsbawm e sul La stampa riemerge la vicenda di quando l'Fbi voleva 'incastrare' Mike Jagger; il miglior sito web italiano parla di cucina e per finire un esperimento: tutte le univerisità italiane si incontrano....alla radio

1 ottobre 2012, i 90 anni di La Capria

Ascolta

Compie 90 anni Raffaele La Capria e continua a lavorare; ma parliamo anche della documentarista libanese Mai Masri, delle carte segrete di Thelonius Monk e dell'ennesima sfida, questa volta politica, tra Barcellona e Real Madrid

28 settembre 2012: Intervista ad Agassi

Ascolta

Un'intervista ad Agassi, poi il "trasformismo" di Glenn Gould e infine Giuseppe Sansonna, che fa un racconto romantico sugli stadi, dove tra qualche mese non si potrà più fumare...

27 settembre 2012: Vermeer, nelle stanze interiori

Ascolta

Vermeer in mostra alle Scuderie del Quirinale: il Seicento olandese dell'artista idolatrato da Proust (in foto la sua "Ragazza con cappello rosso"). E poi l'estetica del potere, dalle piramidi ai togaparty, secondo Francesco Merlo. Infine: un ritratto dello scrittore Andre Dubus e l'Italia da Oscar dei fratelli Taviani.

26 settembre 2012: Internet non ci rende liberi, parola di Zygmunt Bauman

Ascolta

La trappola di Internet, parola di Zygmunt Bauman. Un italiano sulla Paris Review: Roberto Calasso. Tutto su Don De Lillo. Tzvetan Todorov, sul male interiore della democrazia.

25 settembre 2012: Il sorriso di Gesù secondo Massimo Cacciari

Ascolta

Massimo Cacciari sul sorriso di Gesù, una nuova biografia svela ulteriori ombre di Winston Churchill, Zizek sul caso Breivik e, infine, alcune considerazioni sulla polemica letteraria (e non solo) Carofiglio-Ostuni

24 settembre 2012: Calvino raccontato da Citati

Ascolta

Pietro Citati ci racconta Italo Calvino, a partire dalle sue interviste. Un'altra intervista, ormai vintage ma sempre splendida, è quella di Oriana Fallaci a Totò, anno 1963. Poi parliamo di Steve Ditko, l'eroe segreto di Spiderman e poi ancora un'intervista, quella a Ian McEwan, tra esistenzialismo e storia

21 settembre 2012: Roth vs Wikipedia

Ascolta

Philip Roth vs Wikipedia, Christian Raimo sulla controversia Carofiglio-Ostuni, un'intervista a Enrique Irazoqui (il protagonista del Vangelo secondo Matteo di P.P. Pasolini) e un collegamento con Materadio, la festa di Radio3

20 settembre 2012: Picasso, la collezione più amata dal grande maestro

Ascolta

Il macabro valzer delle donne amate da Picasso, di cui oggi si inaugura una mostra colossale a Milano. Poi parliamo, attraverso le parole del pediatra Berry Brazelton, di quanto i problemi affettivi sperimentati nell'infanzia si ripercuotano nella vita adulta. E infine il ritrovamento di un papiro del IV secolo ci rivelerebbe l'esistenza di una moglie di Gesù.

19 settembre 2012: Veruschka, la signora dei sogni

Ascolta

Le mille vite di Veruschka, iniziamo con un'intervista alla signora dei sogni prima, e al regista Michael Haneke dopo, sul suo film "Amour". Poi Kafka: ma era un kafkiano? Infine un articolo "Contro il merito" di Caliceti.

18 settembre 2012: Intervista a Salman Rushdie

Ascolta

Da Salman Rushdie a Enrico Mattei. E poi, l'America è ancora razzista? Infine la vita anti-sociale: come neutralizzare il dilagare dei Social Network nella nostra attività lavorativa.

17 settembre 2012: Shakespeare in mostra al British Museum

Ascolta

Il British Museum organizza una mostra su Shakespeare, l'architetto olandese Koohlaas ci parla di Bigness e architettura estrema, un articolo ci racconta la storia di Unabomber, il bombarolo laureato ad Harvard e infine i capolavori bocciati e rifiutati, da Levi a Grass.

14 settembre 2012: Il denaro, la scrittura, il debito

Ascolta

Iniziamo con un'intervista a Carlo Sini su denaro, scrittura e debito. Poi ancora economia con Serge Latouche e con il Canto di Ezra Pound contro l'usura. Infine un'accusa a Obama: "Non ci hai fatto sognare".

(nella foto: Carlo Sini)

13 settembre 2012: Economia tribale

Ascolta

Dall'economia tribale che ha trasformato l'Italia in una "peggiorocrazia" alla distizione tra "donna" e "femminismo". E poi i giochi che aiutano i bambini a superare i traumi e un'intervista ad Alberto Arbasino.

12 settembre 2012: Da Edipo a Telemaco, figli in cerca di padri

Ascolta

Grazie a un'intervista allo psicanalista lacaniano Massimo Recalcati, riflettiamo sui nuovi meccanismi dei rapporti tra padri e figli, sull'educazione, la libertà e il senso del limite. E poi parliamo del ruolo del maschio, che è al crepuscolo, mentre la donna si avvia a diventare il vero capofamiglia.

11 settembre 2012: Romeo in Love

Ascolta

René Girard e il desiderio mimetico (ancora? ebbene sì) in Giulietta e Romeo, il nuovo libro di Luciano Canfora, David Foster Wallace su Roger Federer e "Il tennis come esperienza religiosa". 

10 settembre 2012: Bauman, la politica è liquida

Ascolta

La politica liquida di Zygmunt Bauman. Il dialogo di Alberto Arbasino con Borges, un'intervista romana del 1977. E infine contro la gerontocrazia: i giovani al posto dei vecchi?

7 settembre 2012: Ariosto forever

Ascolta

L'epica dell'Orlando furioso adesso scende in piazza. Poi parliamo di Easton Ellis, Franco Battiato e della Mostra Cinematografica di Venezia.

6 agosto 2012: Una genealogia dell'insulto (politico)

Ascolta

Oggi a Pagina3: Partiamo da una genealogia dell'insulto (politico) per arrivare alla lettera indignata di un'insegnante precaria, passando per la Bella addormentata di Bellocchio e un'anteprima al Festival della letteratura di Mantova.

5 settembre 2012: Buon compleanno John Cage

Ascolta

Giornata di anniversari: oggi tutta Radio3 festeggia il centenario dalla nascita di John Cage. E leggiamo anche di Werner Herzog, che oggi compie 70 anni.

(nella foto: John Cage)

4 settembre 2012: Il carteggio Petacci-Mussolini

Ascolta

Partiamo dal carteggio Petacci-Mussolini. E poi: la cività degli scacchi, la storia di un regista longevo e un "viaggio" nel mondo di Márquez

3 settembre 2012: Un saluto al Cardinale Carlo Maria Martini

Ascolta

Salutiamo anche noi il Cardinale Martini, attraverso le sue stesse parole, una lettera pastorale che parla della comunicazione e dei media. Poi andiamo a Venezia e discutiamo dei film più attesi della Mostra Cinematografica. E, infine, due gambe in un pagliaio: ritrovata l'identità di colei che ispirò Eugenio Montale.

31 agosto 2012: Nelle mani dei piccoli imperatori

A Pagina3 stamattina: torniamo su Richard Millet e poi parliamo di imprenditori: dai giovani cinesi, alle vacanze degli imprenditori veneti al 31enne manager di Justin Bieber.

30 agosto 2012: L'editor pro Breivik si difende

Ascolta

Nella puntata di oggi leggiamo il pamphlet di Richard Millet "Elogio letterario di Anders Breivik". Poi parliamo dei minatori di Sulcis attraverso le parole di una scrittrice sarda e, infine, un maestro del cinema: a conversazione con David Lynch.

(nella foto: Richard Millet, editor di Gallimard)

29 agosto 2012: Letteratura per salvarci dalla crisi

Ascolta

Poesia e letteratura per combattere la crisi. Un'anteprima da Venezia, in apertura del festival. Le prigioni esaurite e l'editor po-Breivik.

(nella foto: Petros Markaris) 



28 agosto 2012: La crisi del ceto medio nietzscheano

Ascolta

Stamattina a Pagina3: tra il ceto medio nietzschiano sulla crisi economica e un'intervista a Céline. Poi la dolce vita che fu e che sarà.

27 agosto 2012: Mafie. Padroni della crisi

Ascolta

Stamattina a Pagina 3 si parla di Mafie, economia e crisi: da Saviano a "Cinquanta sfumature di grigio", passando da Google e Noam Chomsky.

24 agosto 2012: Alfred Hitchcock libertario

Ascolta

Stamattina a Pagina3: Alfred Hitchcok libertario, gli enigmi del campionato di calcio prossimo venturo e la scuola delle pop star.
 



23 agosto 2012: La Bbc e la statua di Orwell

Ascolta

Stamattina iniziamo col gran rifiuto della BBC di fare una statua a Orwell, perché ritenuto "troppo di sinistra". Poi parleremo della musica di Pollini, di Ciudad Juárez e dell'ennesima discussione sui libri del futuro.

22 agosto 2012: Buon 150esimo compleanno, Claude Debussy

Ascolta

Oggi tutta Radio3 celebra il 150enario dalla nascita di Claude Debussy, noi di Pagina3 lo facciamo ascoltando e commentando la sua Petite Suite. La rassegna continua poi con "la versione di Oliver Sacks", le nevrosi di Remo Remotti e la curiosa storia di un romanzo, usato come prova in tribunale.

(nella foto: Claude Debussy)

21 agosto 2012: Per non restare analfabeti filosofici

Ascolta


Alcuni dibattiti: filosofia da festival, pro e contro Benedetto Croce. Poi Debussy, in attesa della giornata che Radio3 gli dedicherà domani in occasione del 150enario dalla sua nascita e ancora Pussy Riot.

(nella foto: Benedetto Croce)

20 agosto 2012: Fellini mago

Ascolta

Oggi abbiamo parlato del Fellini che credeva a maghi e veggenti. Della ricetta dei francesi per permettere la convivenza tra carta e digitale. E, infine, del silenzio di John Cage.

(nella foto: Fotogramma del film "La voce della Luna" di Federico Fellini).

17 agosto 2012: Il verdetto per le Pussy Riot

Ascolta

Dalle Pussy Riot, che oggi attendono la sentenza, alla "decuplicazione" dei sensi, sencondo Piergiorgio Odifreddi. Poi un'incursione nel Great Writing per arrivare al Robot che suona il pianoforte, a colpi di Chopin.

16 agosto 2012: La fabbrica secondo Adriano Olivetti

Ascolta

Intervista a Luciano Gallino sul lavoro, le fabbriche e Adriano Olivetti. Poi parliamo di metafore sportive in politica e infine, gaddianamente, ville, ville e ville!

(nella foto: Adriano Olivetti)

15 agosto 2012: Sul calcioscommesse

Ascolta

14 agosto 2012: Contro i voti bassi

Ascolta

Oggi abbiamo parlato dell'importanza (o meno) dei voti scolastici secondo Mariapia Veladiano (scrittrice e insegnante), di Paolo Volponi, che descrisse la brutale trasformazione del capitalismo italiano, di giochi e grandi cospirazioni, di cucina e di grugniti da sfumature di grigio.

13 agosto 2012: Più Ayn Rand e meno sussidi per il Web

Ascolta

Se l'imprenditoria europea è schiacciata da burocrati e assistenza, la svolta è ritrovare lo spirito della filosofia liberale? Poi continuiamo parlando della scoperta del telescopio, che ci fece scoprire il vero volto del cielo. E infine una notizia pop: dopo oltre un ventennio il bel Ridge dà l'addio a Beautiful.

(nella foto: la scrittrice russo-americana Ayn Rand)

10 agosto 2012: Carcere a morte

Ascolta

Suicidi nelle patrie galere: carcere a morte è il titolo della copertina del settimanale Gli Altri, in cui vari giornalisti parlano delle condizioni dei detenuti. Dalla società alla Letteratura: a cent'anni dalla sua nascita in molti celebrano Elsa Morante come il più grande scrittore italiano del '900. Infine, le invenzioni linguistiche nel mondo del delirio e una difesa degli scrittori sommersi di Claudio Magris.

(nella foto: Elsa Morante e i suoi gatti)

9 agosto 2012: I falsi profeti del liberismo

Ascolta

Si fa presto a dire liberista e a incolpare il malvagio di turno... Oggi leggiamo un approfondimento sui falsi profeti del liberismo. Poi un paradosso: troppa conoscenza ci rende forse più ignoranti? E ancora, Russia: le ultime cronache sulle Pussy Riot, la band punk anti-Putin.

(nella foto: Pussy Riot by Igor Mukhin)

8 agosto 2012: Robert Hughes

Ascolta

Iniziamo ricordando Robert Hughes, il critico contro i barbari. Sempre in tema di arte contemporanea, leggiamo un'intervista a Maurizio Cattelan, sulle sue doti natatorie. Poi un approfondimento sullo stato della famiglia italiana. E infine una curiosità: un filosofo è stato pagato 5 milioni di dollari per studiare... l'immortalità.

(nella foto: Robert Hughes)

7 agosto 2012: Sessantasette anni da Hiroshima

Ascolta

Un vecchio dottore giapponese, sopravvissuto a Hiroshima, racconta com'è scampato alla bomba atomica. La filosofia torna a far discutere, anche con il Nuovo Realismo. Dalla Rowling alla James: come nasce un cosiddetto "megaseller"? E, infine, un nuovo fenomeno: la discarica dei pianoforti.

(nella foto: Il dottor Hida, un hibakusha, un sopravvissuto alla bomba)

6 agosto 2012: Se i nazisti fossero evasori, secondo Ermanno Cavazzoni

Ascolta

E se i nazisti fossero stati evasori? In certe circostanze, secondo Ermanno Cavazzoni, forse sono meglio inefficienza e pigrizia. La curiosità atterra su Marte. Dall'Australia agli Stati Uniti, dopo 500 anni, si continua a leggere Il Principe di Machiavelli, Roberto Esposito ci racconta perché. E, infine, in tema di rapporti tesi tra Italia e Germania, ricordiamo Falco, il cantante parvenu austriaco.

(in foto: Il rover Nasa Curiosity, in viaggio verso Marte)

3 agosto 2012 Giocare d’azzardo nella città dei sogni

Ascolta

Reportage da Macao, capitale asiatica del gioco d’azzardo, terreno di conquista per le triadi mafiose e luogo ideale per il riciclaggio di denaro sporco. La città si guadagnò il soprannome, ‘Lavanderia Macao’ quando un alto funzionario americano dell’antiterrorismo indagò su una banca sospettata di agevolare, tra le altre cose, finanziamenti destinati al programma nucleare in Corea del Nord. Ancora Cina: sarà cinese il 15% delle quote dell’Inter. Per concludere una riflessione sul giustizialismo dal sito abuondiritto.it mentre in tutto il mondo si celebrano i cent’anni di John Cage.
(nella foto: Yael Bartana, A declaration, video installazione, 2006; dal 30 agosto l'opera sarà a Palazzo Grassi - François Pinault Foundation, all'interno della mostra, La voce delle immagini)

2 agosto 2012 Chi ci guadagna dalla crisi greca?

Ascolta

Un Paese che collassa sotto il peso dei debiti diventa una ghiotta occasione per fare affari d’oro: oltre alle grandi banche d’affari americane e non solo, la Grecia sta inesorabilmente cedendo i propri gioielli di famiglia a gruppi stranieri come la compagnia cinese Cosco o l’irlandese Ryanair. In compenso è divenuta la terra promessa per le tante persone che scappano disperate dai loro paesi di origine. E ancora, un giornalista ebreo accusa la casa editrice Rowohlt di aver censurato il suo libro inchiesta sulla Germania antisemita e le bizzarrie dei quiz per la patente.
(nella foto: particolare de, l'Ora italiana', un'opera realizzata da Emilio Isgrò nel 1985 per ricordare la strage alla Stazione di Bologna del 2 agosto 1980; prossimamente al Mart di Trento e Rovereto)

1 agosto 2012 ‘Navigando a vista’ con Gore Vidal

Ascolta

E’ scomparso ieri a Los Angeles, lo scrittore americano, Gore Vidal, lo ricordiamo con una intervista ironica e divertente rilasciata, nel 2007, ad una rivista italiana. “Un giorno ci si chiederà ma dove erano gli intellettuali tedeschi quando l’Europa andava in frantumi?”, la rivista online, Linkiesta, cerca di sciogliere questo interrogativo mentre Massimo Cacciari scioglie il tema dell’Amore come ricerca irrealizzabile della perfetta armonia. Un saggio di Geminello Alvi sull’affermarsi del capitalismo in Cina.
(nella foto: Mario Carbone/Posto fisso. Marina Abramovic a Bologna, 1977, in mostra dal 10 settembre alla S.T. foto libreria galleria, nell'ambito del circuito di FOTOGRAFIA Festival Internazionale di Roma)

31 luglio 2012 Quando la democrazia cede all'utile del più forte

Ascolta

Quando venne eletto, Obama, molti progressisti speravano che si potesse attuare una nuova versione del New Deal ma non è andata così: gli economisti, Paul Krugman e Robin Wells ci spiegano perchè. La 'Diaz' di Vincenzo Canterini: l’ex comandante del Primo reparto Mobile della Polizia di Roma racconta la sua versione dei fatti; Venezia non trova pace: dopo le mega navi da crociera all'interno della laguna e il progetto di realizzare un megastore nel Fondaco dei Tedeschi è in arrivo il Palais Lumière, un colosso di 250 metri di altezza che segnerebbe per sempre il profilo della città.
(nella foto: il discusso ponte di Calatrava a Venezia)

30 luglio 2012 Identificazione di un leader

Ascolta

Michele Salvati analizza la condizione delle democrazie europee ormai prive di leader carismatici che agiscano nel rispetto delle regole e che siano guidati da un progetto politico a lungo termine. Spinazzola e Berardinelli lanciano un allarme sulla qualità degli scrittori italiani e se Vila-Matas sostiene che solo i romanzi dicono la verità e che anzi, proprio il tema dell’amore è strettamente legato a quello della verità, questo non è sempre vero per le attribuzioni delle opere d’arte.
(nella foto: un aforisma di Gianni Rodari)

27 luglio 2012 Un'Olimpiade, per diventare 'buoni'

Ascolta

Si aprono, oggi, i giochi di Londra e lo scrittore Nick Hornby chiede alle Olimpiadi una cosa sola: fateci diventare buoni! Più ambizioso il progetto della scrittrice e architetto palestinese Suad Amiry, che racconta a Left il ventennale lavoro per decolonizzare, anche urbanisticamente, la sua terra; di arte e carcere parla il Bruto dei fratelli Taviani e a Caprera ci si prepara a riesumare la salma dell'eroe dei due mondi, Giuseppe Garibaldi.
(nella foto: questa sera, cerimonia di apertura dei XXX Giochi Olimpici di Londra 2012)

26 luglio 2012 Basta con la 'mistica del remake'

Ascolta

Per Briano Eno, il dramma della cultura e dell'arte moderna stanno nella 'mistica del remake', nella retromania, nella pigrizia, tutte pose rinunciatarie, anche se mascherate da vintage; contro altri 'mali' si scaglia don Vinicio Albanesi, che denuncia le tre piaghe dei cattolici oggi; Abram Yehoshua, infine, apre all'arruolamento degli arabi nell'esercito israeliano.
(nella foto: Arte, Architettura, Design, Storie e Fotografie, la kermesse, Demanio Marittimo km 278, il 27 luglio dalle 6 del pomeriggio alle 6 del mattino, sulla spiaggia di Marzocca di Senigallia)

25 luglio 2012 Non è un paese per insegnanti

Ascolta

Quiz assurdi e risultati catasfrofici: solo il 3% dei candidati supera l'abilitazione per l'insegnamento della Filosofia: evidentemente c'è qualcosa che non va....; si parla molto di futuro del libro in questi giorni: Foglia di Feltrinelli rivela che la crisi colpisce soprattutto i tascabili e Ferri, della casa editrice e/o, propone ai librai di boicottare i best-seller; finiamo col ramadan digitale nei paesi arabi. Il digiuno, dicono i religosi, sia completo: ci si astenga dal cibo, certo, ma anche dai social network.
(nella foto: Intersezioni, Daniel Buren al Parco Archeologico di Scolacium, Catanzaro, dal 27 luglio al 7 ottobre 2012)

24 luglio 2012 Oblio di Stato? Dopo la Discoteca Nazionale a rischio l'Istituto Nazionale degli Archivi

Ascolta

Sembra rientrare l'allarme per la chiusura della Discoteca di Stato ma si addensano nubi su un'altra realtà, decisiva per la ricerca e la memoria storica: l'Istituto Nazionale degli Archivi; Baratta parla della 'sua' biennale di Venezia e dei rapporti tra cultura e potere in Italia; dal Sud Sudan, la storia dell'unico atleta apolide alle olimpiadi. Per finire una riflessione sul futuro dell'editoria: gli ebook salveranno il libro?
(nella foto: Gallery of lost Art, l'archivio sotto forma di sito web progettato per la Tate Gallery e Channel4, con il supporto dell'Arts & Humanities Research Council, online per 12 mesi)

23 luglio 2012 La fastidiosa moda della filosofia prêt-à-porter

Ascolta

Convegni e kermesse estive sulla filosofia 'maestra di vita', ma, dice Roberto Esposito, è una voga un po' insulsa: il pensiero, intanto sembra fermo; Armando Torno sul Corriere propone una riflessione sulla 'solitudine' al tempo dei social network e a Barcellona una mostra di Martin Parr mette alla berlina 'la mania del souvenir'; finiamo con la FINE: l'apocalisse è prevista tra 16 miliardi di anni ma la terra, tranquilli, sarà già finita...10 minuti prima.
(nella foto: al Mart, Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, in mostra, la fotografia della Collezione Trevisan, fino al 9 settembre 2012)

20 luglio 2012 La 'crisi' dei robot: nel disastro finanziario globale ... decidono i computer

Ascolta

La crisi economica globale è cosa da robot: i grandi movimenti di borsa spesso decisi dalle scelte dei computer (e l'uomo resta tagliato fuori); nel Seicento, lo scenario era lo stesso, ma al posto di azioni e bond a fare e disfare fortune e ricchezze erano i ... tulipani. Polemica su wikipedia: un sapere declinato al maschile? Anche Pagina3 ricorda il terremoto in Emilia ... sconfinando però in Lombardia.
(nella foto: Al velodromo, di Jean Metzinger, 'Ciclismo, Cubo-Futurismo e la Quarta Dimensione', Peggy Guggenheim Collection Venezia, fino al 16 settembre 2012)

19 luglio 2012 Un fantasma si aggira per l'Europa: quello di Karl Marx (ma è una fiaba)

Ascolta

Stagione di crisi, stagione buona per vecchi fantasmi: una favola per bambini racconta il girovagare dello spettro di Karl Marx; è anche tempo di Olimpiadi e un libro svela la componente politica dei giochi mentre Johnny Rotten, fondatore dei Sex Pistols, si fa fantasma anche lui e rivela: contro il sistema ho vinto io. Domani saranno due mesi dal terremoto in Emilia, e ne parliamo leggendo Andrea Segrè.
(nella foto: Paolo Borsellino in una intervista realizzata nel '92 da due giornalisti di Canal Plus, Fabrizio Calvi e Jean Pierre Moscardo, per un film sulla mafia in Europa, rimasto ancora inedito)

18 luglio 2012 Poligamia, l'altra piaga della Nigeria

Ascolta

La scrittrice nigeriana Lola Shoneyin racconta l'altra piaga della Nigeria, la poligamia; uno storico scozzese di origine iraniana distrugge il mito di Alessandro Magno, il 'distruttore di Persepoli'; dal web, l'irresistibile ritorno vintage della macchina da scrivere e dal Foglio consigli ai pubblicitari in tempi di crisi, per evitare di piangersi addosso.
(nella foto:  serie di incontri, concerti, spettacoli e libri al festival, Salviamo Villa Adriana, 11 luglio-1 agosto, Tivoli)

17 luglio 2012 Silenzio di Stato sulla chiusura della Discoteca Nazionale

Ascolta

Silenzio di Stato: l'editoriale di Alessandro Portelli per tornare a parlare del rischio chiusura per la Discoteca Nazionale, il grande archivio sonoro degli italiani; l'urbanista Giulio Fioravanti parla di mobilità a chilometro zero e traffico nelle città; a Corigliano, intanto, si attrezza per una svolta istituendo il consulente filosofico comunale; novità anche dal cyberspazio: impazza in Brasile, Jesusbook, il social network evangelico.
(nella foto: Stanley Kubrick fotografo, al Palazzo delle Arti di Napoli fino al 9 settembre)

16 luglio 2012 Il denaro è tempo: DeLillo e la crisi finanziaria

Ascolta

Il denaro è tempo, osserva Don DeLillo che rivendica di aver intuito l'arrivo della grande crisi economica globale; ma oggi raccontiamo anche storie diverse: quella del più grande cuoco del mondo e quella di un condominio a Berlino abitato solo da Rom; per finire, gli 'insulti' tra scrittori: a suo modo una forma d'arte.
(nella foto: oggi al Museo Zauli, Faenza, il primo di un ciclo di incontri dal titolo, Storia come Natura: gli anni '70 e Carlo Zauli)

13 luglio 2012 La famiglia italiana, un soggetto mutante

Ascolta

L'Istat produce (ancora) statistiche sulla famiglia italiana, che - lo dimostra il demografo Golini - sta mutando; nell'Italia che cambia, ci sono paesaggi e beni a rischio, la via Appia, ad esempio, o la Discoteca di Stato, ossia l'Istituto Centrale per i Beni Sonori ed Audiovisivi (o Cinecittà); per finire, uno sguardo 'straniero' su "Lo straniero": Josè Munoz racconta come ha trasformato in fumetto il romanzo di Albert Camus.
(nella foto: Ralph Fiennes sarà presente il 14 luglio, all'Umbria Film Festival, con il suo film, Coriolanus)

12 luglio 2012 Un futuro senza statistiche: l'Istat a rischio

Ascolta

Falcidiato dai tagli della 'spending review', l'Istat a rischio. Il direttore minaccia: da gennaio non produrremo più statistiche; così ci si annuncia un futuro diverso, anche sul fronte librario dove l'e-book sembra potenzialmente in grado di cancellare la privacy dei lettori; poi parleremo di altri premi letterari (quello de "Lo straniero") e di un altro giornalismo, quello di "Napoli Monitor". Dulcis in fundo: il generale Clark in tv: dalla guerra al reality.
(nella foto: stazione Toledo, Napoli, affrescata da William Kentridge)

11 luglio 2012 Uccidere gli evasori: la macabra ricetta anticrisi di Petros Màrkaris 11/07/2012

Ascolta

Per uscire dalla crisi il romanziere greco Màrkaris ha una sua macabra ricetta: eliminare (fisicamente) gli evasori; da New York a Milano la voce di David Graeber, 'ideologo' di Occupy; la rivista Gli Asini ripesca, dal passato, un folgorante articolo di Alberto Savinio su Pinocchio e Alice; Alfonso Berardinelli legge (a modo suo) Karl Kraus.
(nella foto: set cinematografico, Studi di Cinecittà)

10 luglio 2012 Giocare a scacchi contro il mondo 10/07/2012

Ascolta

Nel luglio di quarant'anni fa iniziava la grande partita a scacchi di Bobby Fischer contro Spasskij, i Russi e tutto il mondo.....; oggi - mentre un bel libro, (Finale di partita), ricorda lo scacchista - la replica in chiave minore: la sfida di un precario pugliese al campione mondiale di Dama; ma torniamo a parlare anche di Beni Culturali, di internet e innovazione e di preti che fanno le star nei festival culturali d'estate.
(nella foto: Templari giocano a scacchi, miniatura medioevale)

9 luglio 2012 Beni culturali....fantasma 09/07/2012

Ascolta

La Corte dei Conti denuncia: nei musei beni fantasma e opere d'arte chiuse nei magazzini; di bellezza ragiona anche la sociologa Nathalie Heinich che argomenta: dall'arte stiamo passando all'artificio; sul rapporto tra arte e storia riflette anche Tom Stoppard mentre Alessandra Daniele, su Carmilla, ci racconta chi è "lo sborone di Higgs".
(nella foto: veduta dell'Agro Pontino a rischio cementificazione, allarme lanciato da Italia Nostra, il FAI, il Forum italiano dei movimenti per la terra e il paesaggio)

6 luglio 2012 #Occupy Cinecittà 06/07/2012

Ascolta

Occupati gli Studios di Cinecittà contro il piano di smantellamento voluto da Abete che prevederebbe, tra l’altro, la cementificazione dell’area con alberghi e centri benessere. Il commento del regista di Daniele Vicari, autore del film, Diaz, dopo la sentenza di condanna dei vertici della polizia, rei del massacro alla scuola di Genova, durante il G8 del 2001. Alcuni docenti (finalmente) formulano una ipotesi di riforma del sistema universitario. Accordo con Google: l’Istituto Luce finisce su Youtube; Piperno vince il Premio Strega.
(nella foto: il 6, 7 e 8 luglio prenderà il via la rassegna, 'Dal Tramonto all'Appia', una serie di incontri tra proiezioni, musica, performance e silenzio, all'interno del Parco dell'Appia Antica)

5 luglio 2012 Dialogare col nemico 05/07/2012

Ascolta

L'occidente deve imparare a dialogare col nemico, sostiene Charles A. Kupchan che vede nel dialogo la sola salvezza possibile per Usa e Europa; sul fronte interno, pero', molte cose devono cambiare. Il rapporto con l'istruzione, osserva Nadia Urbinati che critica i tagli all'università voluti anche dal governo Monti; a Londa intanto si inaugura oggi la nuova torre 'ecologica' di Renzo Piano.
(nella foto: ricordo di Jim Drake, inventore del windsurf)

4 luglio 2012 Il capitalismo "gentile" (o è un'illusione?) 04/07/2012

Ascolta

Per uscire dalla crisi Jeffrey Sachs propone l'idea di un capitalismo "gentile". Strada percorribile o ipocrita illusione? Ce lo chiediamo parlando anche d'altro: di un archivio elettronico per i testi accademici; di un festival culturale a Latina e di Mr Kreva, insolita figura di graffitaro-madonnaro.
(nella foto: riapre oggi, dopo sei anni di restauri, il sito archeologico di Piazza Armerina (EN), particolare della Villa romana del Casale)

3 luglio 2012 Quando la tv è in vacanza 03/07/2012

Ascolta

Esiste un posto al mondo in cui i lavoratori si possono assentare per tre mesi? Un posto in cui si va in onda nel più completo blackout intellettuale? La televisione in Italia rimane ancora aggrappata a vecchi stereotipi mentre il contesto sociale, nel frattempo, è drammaticamente mutato. Oggi a Caprera, si inaugura un centro multimediale dedicato alla figura di Giuseppe Garibaldi ma ricordiamo anche Alexander Langer, morto suicida il 3 luglio del ’95, promotore di numerosissime iniziative per la pace i diritti umani, contro la manipolazione genetica e per la difesa dell'ambiente. William Kentridge affresca la stazione metro Toledo a Napoli.
(nella foto: Tinariwen, band del Mali, in concerto a Bologna al Festival di cultura Tuareg, Voci dal Deserto, 5-8 luglio)


2 luglio 2012 Come si progetta la città ideale 02/07/2012

Ascolta

Intervista all’architetto inglese, Richard Rogers il quale illustra la propria idea di organizzazione dello spazio pubblico in cui  ‘bello’ si coniuga con ‘sostenibile’, perchè la difesa e lo sviluppo del territorio rappresentano, in fondo, il nostro grado di civiltà. La miniera belga di Marcinelle, dove morirono 136 minatori, diventa patrimonio dell’Unesco. Alla Gnam di Roma, la mostra dedicata alle prime pagine dei quotidiani dipinte da Andy Warhol; ad ottobre nelle sale italiane, Oliver Stone con la sua guerra dei narcos.
(nella foto:  Musei di Carta,  in mostra all'interno del Loggiato di San Bartolomeo a Palermo, fino all'otto luglio)

29 giugno 2012 ‘Writing London’ 29/06/2012

Ascolta

In un articolo apparso sulla rivista The Boat Magazine, ripubblicato da Internazionale, lo scrittore Nick Hornby dedica una sorta di peana alla sua città natale, Londra: un lungo e nostalgico flashback dai tempi di Dickens fino ai nostri giorni. Il settimanale di Emergency, “E”, si occupa, invece, di crisi finanziaria e di scandali come il buco miliardario della JP Morgan. Chiudono il festival di Taormina Carlo Verdone e Sophia Loren, con amare considerazioni sulla condizione del cinema italiano.
(nella foto: Castelbasso e Civitella (Abruzzo) inaugurano il ciclo di mostre ed eventi, La Cultura nei borghi", fino al 31 ottobre)

28 giugno 2012 Per un pugno di libertà 28/06/2012

Ascolta

Olimpiadi del 1968, Città del Mexico, finale dei 200 metri: saliranno sul podio i due atleti neri, Thomas Smith e John Carlos che, per protesta contro il razzismo, alzano il pugno guantato del Black Power. Anche il terzo, l’australiano Peter Norman è dalla loro parte. Da quel momento la vita e la carriera dei tre atleti verrà distrutta e il loro nome affogato nell’oblio. “John Cage: 4:33: lezione sui funghi”, è il titolo della kermesse dedicata al compositore in programma a Lucca e provincia. Addio alla regista e scrittrice,  Nora Ephron, esce per Dalai Editore una biografia su Franco Basaglia.
(nella foto: Game Plan, Alighiero Boetti al MoMa di New York dal 1 luglio al 1 ottobre 2012)

27 giugno 2012 Le memorie di Lucette 27/06/2012

Ascolta

Escono in Italia le memorie di Lucette Almanzor, moglie di uno dei più grandi e controversi scrittori francesi, Louis Celine. Il commento dello storico dell’arte, Roberto Montanari, sulla gestione delle politiche culturali a Firenze e l’analisi di Thomas Friedman sulla leadership dei politici, a rischio nell’era dei social network e della tecnologia prêt a porter. E mentre l’America sforna, dopo The West Wing, l’ennesima e molto buonista, serie televisiva ambientata in una redazione giornalistica televisiva, Einaudi ripubblica il libro di Norman Mailer sulla sfida del secolo tra Cassius Clay e George Foreman.
(nella foto: Taormina Film Festival fino al 28 giugno)

26 giugno 2012 Semifinale di partita 26/06/2012

Ascolta

Giovedì 28 si giocherà la semifinale Italia-Germania e mai come questa volta la stampa ne ha fatto il simbolo dei problemi che affliggono la politica e l’economia dei paesi europei. La rivista 404 File Not Found riprende il discorso sulla ‘194’ dopo la decisione della Corte che ha respinto il ricorso per incostituzionalità. Esce in Italia una antologia di Quino, creatore di Mafalda, che raccoglie le sue ‘strisce’ migliori; per i 50 anni dalla morte di Faulker  vi proponiamo una intervista che lo scrittore face nel ’56 con Jean Stein, (pubblicata da Fandango). Terry Gilliam al Film Festival di Taormina; la favola triste di Amy Winehouse.
(nella foto: particolare, Achille e Aiace giocano a dadi, Exekias, anfora a figure nere, 545-530 a.C.)

25 giugno 2012 Il sonno della memoria genera mostri 25/06/2012

Ascolta

Negazionismo: è giusto perseguire penalmente chi nega Auschwitz? E’ giusto colpire una opinione quando questa si traduce in una ulteriore ed estrema offesa per le vittime? Un saggio rivela quanto prevalga in Italia un atteggiamento di rimozione della colpa, incline ad un distratto e superficiale perdono. Una riflessione di Ermenegildo Caccese sul nesso di dipendenza  Scienza/Stato: la scienza moderna non si pone come struttura indipendente ma è totalmente asservita al sostengo e all’accrescimento del potere. Sequestri, omicidi, estorsioni: Messico sotto assedio dei Narcos grazie alla complicità della polizia e dell’esercito di Stato.
(nella foto: Intramoenia Extra Art/ Watershed, al Castello di Barletta fino al 2 settembre)

22 giugno 2012 Scontro di civiltà 22/06/2012

Ascolta

Europei di calcio 2012. Stasera si giocherà Germania-Grecia, partita divenuta ormai la metafora di un dialogo culturale interrotto tra i due paesi europei. Ma più che il confronto tra le due Nazionali, dispiace la dura sconfitta dell’Italia nei confronti della Cina che ha messo il veto alla decisione della città di Milano di concedere la cittadinanza onoraria al Dalai Lama. Oggi radio3 ricorda Alan Turing, il padre dei moderni computer, lo studioso che decifrò il codice Enigma usato dai nazisti e aprì la strada all’intelligenza artificiale. Perseguitato in patria perché omosessuale, morì suicida mangiando una mela al cianuro.
(nella foto: immagine di divinità, Lhasa, Tibet)

21 giugno 2012 Che cosa vuole davvero l’Europa? 21/06/2012

Ascolta

Micro Mega pubblica gli interventi tenuti lo scorso 3 giugno ad Atene da Slavoj Žižek, uno dei maggiori filosofi contemporanei, e Alexis Tsipras, leader dell’alleanza di sinistra radicale, i quali analizzano la grave situazione in cui versa la Grecia e dunque l’Europa tratteggiando i caratteri e le peculiarità delle nuove leadership politiche. Continua sulle pagine di Repubblica la ricerca di un modello per uscire dalla crisi e rilanciare la crescita e mentre lo psichiatra Eugenio Borgna invita a non soffocare le emozioni e le proprie paure, Oscar Wilde detta le ‘regole auree’ per gli studenti di Oxford.
(nella foto: Art Night Venezia, la notte bianca a Venezia, 23 giugno) 

20 giugno 2012 Il pensiero debole sullo sviluppo sostenibile 20/06/2012

Ascolta

La conferenza di Rio de Janeiro sullo sviluppo sostenibile entra nel vivo oggi. Pesa l’assenza di molti tra i più importanti capi di Stato ed già è alto il coro di critiche sia da parte degli ambientalisti che delle Ong per l’inconsistenza dei programmi. Secondo Richard Norgaard - professore di economia a Berkeley - solamente una vera e propria rivoluzione dell'intero sistema economico potrebbe salvare il nostro pianeta dal collasso. E poi ancora, Albert Camus e Virginia Woolf e un saggio sui caratteri tipografici a cura di Simon Garfield.
(nella foto: in occasione della Giornata Mondiale del rifugiato, proiezione in tutta Italia del film di Stefano Liberti e Andrea Segre, Mare Chiuso)

19 giugno 2012 La storia antica interprete del contemporaneo 19/06/2012

Ascolta

In una intervista lo storico Luciano Canfora spiega come lo studio della storia antica rappresenti, in realtà, uno strumento indispensabile per la comprensione della società contemporanea. Si apre la seconda edizione di Trame, il festival dei libri sulle mafie, nato da una idea di Tano Grasso, in programma a Lamezia Terme dal 20 al 24 giugno 2012. Al Maxxi di Roma fino al 21 giugno, tre giorni di performance dedicate al significato di ‘privato e condiviso’ e ‘occupazione’ , con la diretta partecipazione del pubblico. Green Economy e lotta alla povertà sono i temi su cui si discuterà domani al summit internazionale di Rio+20.
(nella foto: I capolavori della Fondation Bemberg di Tolosa al Castello di Miramare, Trieste fino al 30 ottobre)

18 giugno 2012 Storie di ordinaria disoccupazione 18/06/2012

Ascolta

Li chiamano Neet: (not in education, employment, trainign) non studiano e non lavorano, in Italia sono oltre due milioni: il settimanale Left racconta le storie di tanti ragazzi in bilico tra speranze, fallimenti quotidiani e lavoretti mal pagati. Un’altra storia è, invece, quella del quotidiano Ora che osò sfidare l’omertà e il potere mafioso in Sicilia e che rivive in un libro a cura di Michele Figurella e Franco Nicastro. E poi ancora: come gli stranieri giudicano gli italiani; muore Rodney King, l’uomo che fu picchiato dalla polizia a LA e che diventò il simbolo della rivolta del ’92 e i settant’anni di Paul McCartney.
(nella foto: Mauro De Mauro, giornalista del quotidiano L'Ora di Parlermo, rapito e ucciso dalla mafia nel 1970)

 

15 giugno 2012 Pensieri sulla morte nell’era della modernità liquida 15/06/2012

Ascolta

Zygmunt Bauman riflette sul pensiero della morte: il problema è che il nostro tempo, che vive nel culto della modernità liquida – spiega nell’intervista - ha smesso di pensare alla morte come del resto a tutti i valori di lungo termine che vanno dalla salute del Pianeta al futuro delle nuove generazioni. Il 16 giugno, si celebra il Bloomsday e noi ricordiamo James Joyce con una intervista alla figlia di Svevo che ricorda l’amicizia di suo padre con lo scrittore irlandese. Infine, Hugo Pratt e il suo Corto Maltese e un articolo di denuncia sulla situazione dei Bronzi di Riace in perenne attesa del museo della Magna Grecia.
(nella foto: veduta del parco del museo archeologico di Kamarina in Sicilia, a rischio di chiusura per mancanza di personale)

14 giugno 2012 La malattia, metafora dei nostri sensi di colpa 14/06/2012

Ascolta

In uscita il nuovo saggio di Sergio Givone, “Metafisica della peste” in cui il filosofo analizza il rapporto tra società e malattia intesa come paura del contagio e dunque metafora delle nostre paure più remote. Altri due saggi, invece, sulla questione delle relazioni tra paesi europei: il primo di A. Ginori, per Fandango e l’altro a cura di Marc Lazar, Sergio Romano e Michele Canonica per Marsilio. E mentre Murdoch lancia un nuovo canale dedicato all’arte in assoluta mancanza di concorrenza (Raisat Art chiuse nel 2003), i nuovi divi hollywoodiani riscoprono l’impegno sociale e la politica.
(nella foto: alla Serra dei Giardini di Venezia, Helicotrema ovvero l'ascolto collettivo a Venezia e in streaming, fino al 16 giugno)

13 giugno 2012 Quando lo sport può essere un esempio per la politica 13/06/2012

Ascolta

Scompare il pugile Teofilo Stevenson, olimpionico e campione del mondo: i promoter americani gli offrirono svariati milioni di dollari per incontrare Cassius Clay. Teofilo rifiutò: che cosa valgono cinque milioni di dollari – disse – se ho l’amicizia di otto milioni di cubani? Inizia oggi a Firenze, la seconda edizione del Festival degli scrittori mentre a Roma si dibatte intorno al Premio Strega. Un saggio di Carlo Bastasin sulla situazione politica della Ue e infine, una sezione speciale dedicata alle ‘dueruote’, sulla rivista Doppio Zero.
(nella foto: Pugile seduto, bronzo, da un originale di Lisippo, fine IV sec. a.C., Roma Aula Ottagona)

12 giugno 2012 L’utopia di Adriano Olivetti 12/06/2012

Ascolta

Sulle pagine di Repubblica, una intervista realizzata, nel febbraio del 1960, da Emilio Garroni all’imprenditore, Adriano Olivetti,. Una parte di questo documento verrà proiettato domani, al convegno sulla, Fabbrica ai tempi di Adriano Olivetti, che si terrà al Teatro Vittoria di Torino. Un ricordo del poeta Sandro Penna in un articolo di Pier Paolo Pasolini; il Corriere, invece, recensisce due saggi: L’ultimo Dio, di Galimberti e Homo immortalis, di Bonifati e Longo, in cui prende corpo una ipotesi (quanto mai azzardata) che vede nella diffusione delle tecnologie e soprattutto dei social network pericolosi surrogati della religione.
(nella foto: Warhol Headlines, alla Galleria Nazionale d'arte Moderna di Roma, fino al 9 settembre)

11 giugno 2012 Il declino dei social network 11/06/2012

Ascolta

Flop in Borsa per Facebook, la pubblicità non decolla e milioni di americani sono usciti dal sito: il punto di vista di attenti osservatori e le loro ricette per uscir fuori dalla crisi. A proposito di femminicidio, il Pontificio Istituto Missioni Estere pubblica un inquietante dossier sulle donne assassinate e quelle scomparse a Ciudad Juarez, in Messico, dal 1993 ad oggi. E poi le riflessioni dell’economista Benjamin Friedman sulla Cina; il rapporto chock di Levick sui pinguini e l’ultimo libro di Paul Auster, Winter Journal.
(nella foto: Surviving progress, di Mathieu Roy e Harold Crooks, tra i vincitori del festival Cinemambiente di Torino)

8 giugno 2012 Quando ‘guardare al futuro’ diventa una pietosa bugia 08/06/2012

Ascolta

Il settimanale Gli Altri ci offre una serie spunti critici su un termine particolarmente abusato in questo periodo: futuro. Come scriveva Anthony Burgess – quando il futuro incontra il potere riesce a realizzare in pieno il suo disegno naturale: neutralizzare il presente e sostituirlo con la suadente immagine di un al di là terreno. Intervista a Silvia Calderoni, del gruppo teatrale Motus e ancora: 5 modi per fare a meno dell’euro; Alice Munro dal blog di Paolo Cognetti; la grafica al Museo del Design a Milano e l’autobiografia di Johnny Cash.
(nella foto: una delle opere in mostra a Documenta13, Kassel, Germania)

7 giugno 2012 Cronache Marziane 07/06/2012

Ascolta

Scompare Ray Bradbury, indimenticato autore di, Fahrenheit 451 e Cronache Marziane. Non aveva la patente, non amava i cellulari né internet ma soprattutto pensava che il primato dell’intelletto sull’irrazionale fosse premessa di sventure. Era un poeta, e come lo definì Huxley, era uno scrittore di metafore e di poesia. E poi, Goffredo Fofi e la situazione del cinema italiano; la lectio di Gillo Dorfles in una scuola materna; infine la tesi di Giorgio Agamben che vede nella regola francescana una emancipazione dalla sfera del diritto.
(nella foto: Oman il paese di Sinbad il marinaio, al Museo San Matteo, Pisa, fino al 7 luglio)

6 giugno 2012 Affari e malaffare: le new town d'Abruzzo 06/06/2012

Ascolta

Reportage dalle terre d’Abruzzo a tre anni dal terremoto: paesi ancora abbandonati e desolanti New Town dove le persone sopravvivono in una realtà da ‘deportati’. A Roma, invece, la raccolta differenziata supera appena il 20%, e la discarica di Malagrotta, ormai satura di veleni rimane ancora aperta. Fa discutere la richiesta di Saviano che ha querelato il Corriere del Mezzogiorno, infine una intervista al regista Sokurov, le epistole di bon ton di Fitzgerald alla sorella Annabel e il repertorio dei pazzi d’Italia, edito dal Saggiatore.
(nella foto, FestArch, il festival dell'architettura, Perugia-Assisi, 7-10 giugno)

5 giugno 2012 Cime Tempestose 05/06/2012

Ascolta

Un ritratto appassionato di Emily Brontë, sulle pagine del Corriere mentre Feltrinelli propone una nuova edizione di, Cime Tempestose, curata da Frederic Ieva. In che modo andremo in contro ai post-umani? Molti filosofi si interrogano sui rapporti tra scienze e religione. Franco Bifo Berardi riflette sul ruolo dell’artista schiacciato dalla dittatura del mercato e della finanza; ai fratelli Taviani, il Nastro d’Argento 2012, per il film, Cesare deve morire. Infine, i novant’anni di Margherita Hack e la psicosi degli zombie in America.
(nella foto, Il murales di Milkwaukee di Keith Haring alla Reggia di Caserta)

4 giugno 2012 Cronache di un disastro sottovalutato 04/06/2012

Ascolta

Oggi giornata di lutto nazionale e noi leggiamo, dal blog letterario Finzioni, un racconto collettivo costruito attraverso le voci delle vittime del terremoto che ancora continua a scuotere l'Emilia. Scompare Marco Onorato, uno dei migliori direttori della fotografia italiani; legò il proprio nome al regista Matteo Garrone. Infine, la disparità salariale tra uomini e donne, il reportage di Jonathan Littell sulla guerra civile in Siria e la mostra Documenta13, dal 9 giugno a Kassel in Germania: non solo opere d’arte ma anche scienza, letteratura e filosofia.
(nella foto, Malevic, Quadrato nero)
www.terremoto.volontariamo.com

1 giugno 2012 Goldman Sachs, il lato oscuro della finanza 01/06/2012

Ascolta

“I governi non governano il mondo. Goldman Sachs governa il mondo”, dichiarò, lo scorso anno, un broker indipendente alla Bbc; oggi sulle pagine di Internazionale un ampio reportage su una delle banche d’affari più potenti al mondo. Continuiamo a parlare economia e finanza con Giorgio Zanchini in diretta dal festival dell’Economia di Trento. Infine, un richiamo alle buone maniere e al bon ton un po’ demodè di questi tempi …
(nella foto: Il giovane Durer, in mostra al Germanische Nationalmuseum di Norimberga fino al 2 settembre)

31 maggio 2012 C’era una volta la cancellazione del debito e la ridistribuzione della terra 31/05/2012

Ascolta

Debito i primi 5 mila anni, è il saggio dell’antropologo David Graeber: una analisi della situazione (macro e micro) economico-finanziaria attuale, da parte di uno dei teorici di Occupy Wall Street. Ricostruire per ritrovare la propria identità, è il tema che ci propone Claudio Franzoni a proposito del terremoto che ha colpito l’Emilia mentre impazzano gli psicologi nei talk show televisivi. Serve una rieducazione alla lettura: ancora una riflessione sulle sciagurate politiche editoriali di questi tempi.
(nella foto, il logo del festival di poesia, Flussidiversi, dal primo al 3 giugno, a Caorle)

30 maggio 2012 Quando a fare 'antipolitica' sono i 'politici' 30/05/2012

Ascolta

Emanuele Trevi riflette sul termine ‘antipolitica’, (decisamente abusato in questo periodo), richiamando alla memoria il ‘Manifesto per la soppressione dei partiti politici, di Simone Weil; sullo stesso tema interviene anche Ricolfi il quale si sofferma su un dato allarmante e cioè sulla stagnazione della classe politica italiana incapace di un qualsivoglia rinnovamento. Meglio rifugiarsi ne, Il libro degli universi, di John Barrow o leggere l’intervista al paleontologo di Jurassic Park, Jack Horner.
(nella foto: riapre dopo il terremoto, la mostra, Sorolla, Giardini di Luce, Palazzo dei Diamanti, Ferrara)

29 maggio 2012 Racconti da Indianapolis 29/05/2012

Ascolta

Alessandro Baricco ricostruisce le 500 miglia a Indianapolis, una gara che, a suo dire, magnetizza un’alta marea di sentimenti e la convoglia intorno all’intensità di un fatto sportivo mentre Claudio Magris dalla fiera del libro di Madrid sostiene che la qualità dei libri non si misura in numero di copie. Oggi collegamento con il Bellaria Film Festival dove saranno presentati materiali inediti di Glenn Glould raccolti da David Jaeger.
(nella foto: sito palafitticolo preistorico di Fiavè, di recente patrimonio dell'Unesco)

28 maggio 2012 Nanocervelli intelligenti 28/05/2012

Ascolta

Intervista al fisico indiano Anirban Bandyopadhyay ideatore di un minuscolo computer in grado di mimare le caratteristiche del cervello umano. Dal blog di Amedeo Balbi un commento all'articolo di Brian Greene sulla possibile esistenza di un ‘multiverso’ (innumerevoli universi paralleli). A dieci anni dalla morte un ricordo di Elemire Zolla, studioso della cosiddetta ‘Tradizione’ e della cultura orientale. Alcuni documenti conservati alla Morgan Library di New York rivelano come la CIA abbia sfruttato la rivista ‘Paris Review’ per imporre il ‘soft power’ americano in Europa.
(nella foto: Villa Adriana, per ora, salvata dal pericolo discarica)

25 maggio 2012 Le foreste africane svendute agli stranieri a caccia di crediti verdi 25/05/2012

Ascolta

Un lungo reportage sulla situazione delle foreste in Africa svendute ad aziende europee e statunitensi per ottenere crediti da scambiare sul mercato delle emissioni di CO2. Un affare d’oro che sta danneggiando seriamente le popolazioni locali. Lunga intervista a Sveva Casati Modigliani sulle pagine di Repubblica e mentre Eco denuncia il dilagare delle false notizie sui social network, Riccardo Chiaberge commenta la scelta delle università americane, interessate più ai ‘maitre à tuer’ (come unabomber) al posto dei ‘maitre à penser’.
(Street Art al Macro di Roma fino al 4 novembre)

24 maggio 2012 Il quaderno mancante di Gramsci 24/05/2012

Ascolta

Il saggio di Luciano Canfora: Gramsci in carcere e il fascismo, ha suscitato un dibattito animato, soprattutto da parte di chi sostiene che sarebbe stato occultato uno dei 34 quaderni di Gramsci per volontà di  Palmiro Togliatti. Nella società contemporanea colpita dalla crisi e dal debito crescono, anche nella pubblicistica, i fautori del diritto all’insolvenza. Semiologia del gesto: che cosa si nasconde dietro le braccia incrociate al petto di Marine Le Pen? E infine, una riflessione sul genere fantascienza nel nostro Paese e sulle grandi star del rock che rivivono in una (inquietante) realtà virtuale.
(nella foto, BAU, contenitore di cultura presso il L.u.c.c.a. Center of Contemporary Art)

23 maggio 2012 I nemici intimi della democrazia 23/05/2012

Ascolta

Il filosofo Tzvetan Todorov, domani alla Scuola di Studi Superiori dell’Università di Torino, terrà una conferenza su, “Il futuro della democrazia in Europa”. Intervista a Jonathan Franzen su letteratura e social network; La Stampa pubblica una anticipazione del libro di Nana, regina di Besoro nel Ghana e colf in Italia mentre escono i racconti del premio Pulitzer, John Cheever per Feltrinelli. Un ricordo amaro, a vent’anni dalla strage di Capaci, di Giovanni Falcone.

22 maggio 2012 Grillo parlante 22/05/2012

Ascolta

La rivista Wired ha raccolto le boutade pseudoscientifiche di Grillo: dal pomodoro geneticamente modificato con il dna di un merluzzo alla palla che cancella le macchie dal bucato. Piero Angela commenta il nuovo saggio di Roger Abravanel e Luca D’Agnese dal titolo, Italia, cresci o esci! Meritocrazia e regole per dare un futuro ai giovani mentre Giulio Ferroni recensisce il libro di Luciano Canfora: Gramsci in carcere e il fascismo. Intervista allo scrittore Matteo Galiazzo che fugge dal narcisistico mondo della letteratura; infine, una analisi del sistema scolastico finlandese e ancora la magia di Cannes alla sesta giornata.
(nella foto: Rocca San Felice sul Panaro prima del terremoto)

21 maggio 2012 L’Occidente e il bisogno di una cultura unica 21/05/2012

Ascolta

“La cultura egemone, cioè la tecno-scientifica, si origina da un immenso tesoro aureo di pensiero assassinato – scrive Guido Ceronetti – e la divisione dei saperi è solo una deriva moderna e letale”. Una sintesi della lectio magistralis di Carlo Olmo sul tema, “Agorà. Il ritorno della piazza” e una anticipazione dell’intervento che Zygmunt Bauman terrà il 27 maggio a Pistoia, nell’ambito del festival di antropologia. Esce una biografia dedicata a Mario Schifano, (a cura di Luca Ronchi) mentre Einaudi pubblica l'autobiografia postuma di Christopher Hitchens, dal titolo, “Hitch 22.
(nella foto: l'Indiateca del Teatro India di Roma. Il 23 maggio, spettacolo gratuito per ricordare Falcone e Borsellino)

18 maggio 2012 Sistema tribale 18/05/2012

Ascolta

Una analisi del biologo statunitense Edward O. Wilson, padre della cosiddetta, ‘sociobiologia’, sul concetto di ‘eusocialità’: un nuovo modo di intendere l’evoluzione, che fonde la selezione individuale tradizionale con la selezione di gruppo. Un intervento dell’editore francese, Olivier Nora, che racconta come sia cambiato (in peggio) il mondo dell’editoria. Un ricordo del comico francese, Coluche, che osò sfidare apertamente il potere politico e che per questo fu annientato dal sistema.
(19 maggio notte bianca dei musei in tutta Europa; nella foto, Villa della Farnesina, Roma)

17 maggio 2012 L’età della superpotenza debole 17/05/2012

Ascolta

“Migliore, più forte e più veloce” (Better, stronger, faster) è il nuovo saggio di Daniel Gross che sfida la visione pessimistica e diffusa sul futuro degli Usa: l’America è più forte degli alleati occidentali e vincente nei confronti di Cina, India e Brasile. Flores D’Arcais si misura con gli attuali sistemi politici occidentali nel suo, “Democrazia”. Al festival di Cannes arriva Don De Lillo per assistere alla prima del film di Cronenberg, ispirato al suo romanzo omonimo, “Cosmopolis”. Ecco a voi il museo di Pamuk, online, su Finzioni magazine.
(nella foto, Palais du Cinema, Cannes)

16 maggio 2012 Pane nostro 16/05/2012

Ascolta

Intervista ad Antonio Pascale, scrittore e (agronomo) che difende senza mezzi termini l’ibridazione, gli agro farmaci e gli ogm. Nell’era dell’ebook gli autori sono costretti a lavorare a ciclo continuo per non sparire; Cristiano De Majo ci offre una recensione di, Deep Lipsia, il nuovo romanzo di Giordano Tedoldi mentre il filosofo Ernst Tugendhat ci propone una riflessione tra logica e mistica nel suo saggio, Egocentricità e mistica. Studio antropologico. Parte il progetto “A day”: un archivio globale della vita quotidiana. Scompare lo scrittore messicano Carlos Fuentes.

15 maggio 2012 De Pedis? Oggi sarebbe in Parlamento … 15/05/2012

Ascolta

Intervista al pentito della banda della Magliana, Antonio Mancini che parla del caso Orlandi e degli altri delitti ‘eccellenti’. Avremo, in un prossimo futuro, computer pensanti come quelli di Star Trek? e che cosa si nasconde dietro ai test che definiscono il nostro quoziente intellettivo (I.Q.)? Non esistono tasse giuste, spiega in un saggio il filosofo Peter Sloterdijk e mentre al Salone del Libro non è ancora fiorita la ‘primavera digitale’, in Egitto continua, invece, la fioritura del movimento Kazeboun (Bugiardi), esempio di ‘citizen journalism’ che ha contribuito a cambiare il modo di guardare alla politica.
(nella foto: mostra itinerante in Umbria dedicata a Luca Signorelli, fino al 26 agosto)

14 maggio 2012 Come si può costruire un sistema letterario comune europeo? 14/05/2012

Ascolta

Javier Cercas invita gli scrittori di tutta Europa ad unire le forze per creare una forma comune di diffusione e promozione della letteratura. Emanuele Trevi, invece, segnala la ‘sindrome romena’: da Tristan Tzara, a Mircea Eliade, da Cioran a Ionescu, la cultura romena ha permeato profondamente il pensiero europeo contemporaneo. Più ad Est, diecimila persone hanno aderito alla ‘passeggiata degli scrittori’ per manifestare contro la politica di Putin; il regista Kenneth Angers e i “Segreti di Babilonia.
(nella foto, Curtea de Arges, Romania)

11 maggio 2012 Gentili lettori il catalogo è questo 11/05/2012

Ascolta

Salone del Libro di Torino: intervista al country manager di Amazon Italia, Martin Angioni. Domani alle 12, incontro con lo scrittore spagnolo, Javier Cercas che racconterà la sua ‘Primavera digitale’ e poi ancora, Le voci dei libri, dell’italianista, Ezio Raimondi. E mentre gli astrofisici vanno a caccia di pianeti extrasolari alla ricerca della vita, finalmente Venezia assegna il Leone d’oro a Francesco Rosi. (nella foto, una scena del film, Il caso Mattei, 1972).

10 maggio 2012 Quel che resta del libro 10/05/2012

Ascolta

Continua il dibattito sul futuro del libro, sulle pagine della rivista Doppiozero, con una riflessione di Bertram Niessen. Si è appena aperto il Salone del Libro e Radio3 sarà presente alla manifestazione dal 10 al 13 maggio con le puntate speciali di Fahrenheit e Alza il Volume. Oggi alle 12, inaugura lo stand Romania, Norman Manea, lo scrittore dell’esilio e della tragedia dello sradicamento. Umberto Santino ricorda Peppino Impastato con un saggio dal titolo, “Peppino Impastato, anatomia di un depistaggio”. Dalle pagine di Micromega, un dialogo tra Maurizio Ferraris e Carlo Augusto Viano sul pensiero debole.
(nella foto, Peppino Impastato)

9 maggio 2012 La primavera dei Titani 09/05/2012

Ascolta

Penguin e Gallimard intervengono al Salone del Libro con una riflessione sul futuro della lettura mentre sbarca a Torino anche la libreria di Google, con due milioni di titoli a disposizione dei lettori. Roberto Casati, dalle pagine della rivista Doppiozero, riflette sull'ontologia del libro (cartaceo) e digitale. Domani sempre al Salone, Haim Baharier, con il suo Qabbalessico.
(nella foto:  mostra di fotografia al Macro di Roma).

8 maggio 2012 ‘L’ecosistema Amazon’ al Salone del Libro 08/05/2012

Ascolta

Amazon al Lingotto di Torino: in allarme le case editrici italiane che parlano di ‘nuovo imperialismo’. ‘Chi parla male pensa male…’: l’Accademia della Crusca e il Cnr contro il linguaggio dei moderni azzecca-garbugli dei ‘come dire’, ‘piuttosto che’, ‘ci vediamo pomeriggio’ e via discorrendo. Allarme ambiente negli USA: la tecnica del ‘hydraulic fracking’ (fatturazione idraulica) per l’estrazione e il recupero del metano sta mettendo a rischio l’ambiente e la salute dei cittadini. Trenta anni fa la morte in pista di Gilles Villeneuve.
(nella foto: giardini di Palazzo Madama, Torino).

7 maggio 2012 La portata creatrice del simbolo 07/05/2012

Ascolta

Esce il saggio di Zagrebelsky, “Simboli al potere. Politica, fiducia, speranza”: senza il simbolo, se si riducesse l’esperienza umana all’astrattezza della pura ragione calcolante - spiega - non potrebbe esistere né società né politica. Ricordo di Maria Montessori a 60 anni dalla sua morte, alla sua scuola si sono formati molti personaggi eccellenti. Il fondatore di Amazon, Jeff Bezos ci spiega gli effetti della sua rivoluzione sull’ecosistema del libro mentre La Fondazione Valla pubblica l’opera del filosofo irlandese che animò la Corte del re dei Franchi: Giovanni Scoto.

4 maggio 2012 L’amico Faber 04/05/2012

Ascolta

“Quello che non ho …” sarà il titolo del nuovo programma della coppia Fazio-Saviano prossimamente su La7 ma il settimanale Gli Altri si ‘indigna’, davanti alla strumentalizzazione del cantautore … Amis e Buruma daranno inizio alla settima edizione delle ‘Conversazioni’: il 9 maggio dialogheranno alla Morgan Library di New York e poi la nevrosi dell’allenatore Delio Rossi e una intervista a Sacha Baron Cohen, protagonista del film, Il Dittatore.
(nella foto, ricordo di Giovanni Falcone a 20 anni dalla strage di Capaci).

3 maggio 2012 L’ANVUR e le procedure trasparenti degli editori 03/05/2012

Ascolta

Dopo le riviste, l’Anvur (l’Agenzia di Valutazione dell’Università e della Ricerca) propone un marchio doc anche per la saggistica, contro i finanziamenti occulti: non tutti gli editori sono d’accordo. Un saggio di Emmanuel Faye dal titolo, “Heidegger, l’introduzione del nazismo alla filosofia”, riapre il dibattito sul filosofo tedesco accusato di antisemitismo e ‘apologia dello sterminio’; intervista allo scrittore, giornalista e film-maker Gary Indiana sul caso Versace mentre la HBO boccia ‘Le correzioni’ di Jonathan Franzen.

2 maggio 2012 La coscienza dell’atomo 02/05/2012

Ascolta

Sul tema, ‘Scienza e democrazia’, un inedito (ora tradotto in italiano) del filosofo Paul Feyerabend, autore di ‘una teoria anarchica’ della conoscenza dove anche i fattori extrascientifici concorrono a costituire l’universo della scienza. E poi ancora George Orwell suggerisce la radio come ‘medium’ più adatto a diffondere la poesia; contro il nuovo cinema populista si esprime P. Mereghetti sulle pagine del Corriere e infine un dibattito sulle copertina dei libri e #Temacaldo, l’informazione che scotta.

1 maggio 2012 L'uomo che verrà 01/05/2012

Ascolta

Il 3 maggio parte l’XI edizione del ciclo dei ‘Classici’ organizzato dall’Università di Bologna, dal titolo, ‘Barbarie’. Al Festival Vicino/Lontano di Udine oltre 60 appuntamenti tra mostre, dibattiti, incontri e letture intorno al tema, ‘L’Uomo che verrà’.  Ripensare Jean-Jacques Rousseau a 250 anni dalla pubblicazione del ‘Contract social’ e dell’Emile.
(nella foto, l’installazione di G. A. Benvenuto in piazza Duomo a Milano per il primo maggio).

30 aprile 2012 ‘Round Midnight 30/04/2012

Ascolta

Oggi tutta Radio3 festeggia la prima Giornata Internazionale del Jazz, ospiti in studio di Pagina3: Claudio Corvini (tromba) e Sandro Satta (sassofono contralto). La rivolta nel Ghetto di Varsavia in un libro di Agata Tusznska dal titolo, Wiera Gran, l'accusata e poi le riflessioni di Simone Weil, il Processo all'America e infine la filosofia spiegata con la grafica.
(nella foto, Herbie Hancock).

27 aprile 2012 Verso il 1 maggio gli storici riscoprono il lavoro 27/04/2012

Ascolta

Si va verso il Primo Maggio, festa del lavoro e, nel vortice della crisi, gli storici riscoprono il lavoro: Pagina3 presenta l'iniziativa di una fondazione di una 'Società di storia del lavoro'. Entriamo nel museo dell'Amore di Pamuk a Istànbul e infine scopriamo il vero volto di Shakespeare; come congedo, una favola, anzi tante favole dei fratelli Grimm.
(nella foto, Samuel Aranda vincitore del World Press Photo 2012).

26 aprile 2012 Come decifrare la crisi andando oltre il Pil 26/04/2012

Ascolta

Per capire  e combattere la crisi il Pil non basta più, serve un altro approccio - dice Martha Nussbaum. In Baviera, intanto, Mein Kampf torna sui libri di scuola mentre in Gran Bretagna si mette all'indice Roald Dahl; per finire, una ricerca realizzata dal settimanale Disney sul linguaggio dei fumetti, troppo complesso per i bambini di oggi.

25 aprile 2012 Maldonado contro il design ridotto a pura estetica 25/04/2012

Ascolta

Tomàs Maldonado compie 90 anni e si lancia in una invettica contro il design contemporaneo ridotto a pura estetica (e a merce); torniamo a parlare di riviste scientifiche e 'valutazione'; celebriamo la festa della Liberazione e dei partigiani e, per finire, uno sguardo a New York, dove tutti impazziscono per "l'Italian game" ossia il gioco delle bocce.

24 aprile 2012 Peccati di omissione, i fallimenti di Enzensberger 24/04/2012

Ascolta

Per uno scrittore fallire non è vendere poco ma rinunciare a un'idea, a un sogno e a una visione, Enzensberger racconta con ironia i suoi 'fallimenti'; Dacia Maraini torna sul dibattito dell'inglese all'università mentre ci avviamo all'appuntamento di domenica 28 aprile quando la bicicletta diventa un diritto.

23 aprile 2012 Università, la mania (sciocca) della valutazione e le riviste letterarie 23/04/2012

Ascolta

La mania della valutazione, all'università, crea mostri: ormai ci sono case editrici o riviste di serie A e di serie B ma si può dimostrare: è un'idiozia; dopo il voto in Francia, discutiamo le ricette di Alain de Benoist, guru della destra, per uscire dalla crisi; per finire una storia avventurosa: proprio come in un film tre attori scappano da Cuba. Alla Casa della Memoria e della Storia di Roma una mostra dal titolo: Il segno delle orme, fino al 25 maggio.

20 aprile 2012 Vargas Llosa insiste: viviamo nell'era della cultura frivola 20/04/2012

Ascolta

Vargas Llosa contro la cultura frivola e Fofi a favore del (discusso) film di Woody Allen e di una certa immagine di Roma; sul settimanale "Gli altri" si riflette di 'bambini' e 'marziani' contro il liberismo; concludiamo con una vicenda di cui ci siamo già occupati: la saga, ormai giudiziaria, della Biblioteca dei Girolamini, a Napoli: una delle tante vicende di sbandamento culturale in cui versa l'Italia.

19 aprile 2012 Jennifer Egan difende i premi letterari 19/04/2012

Ascolta

Ma chi l'ha detto che i premi letterari sono una schifezza? Per Jennifer Egan aiutano i libri e di libri e dell'impossibilità del narrare oggi, scrive sul web Luis Ruffato mentre se avete difficoltà con le traduzioni dal latino arriva, sempre dal web, il tutor elettronico; dulcis in fundo, "a me gli occhi", i maghi d'Italia a congresso.
Nella foto un'opera di Urs Fischer.

18 aprile 2012 Vendette postmoderne, licenziato si ricompra l'azienda 18/04/2012

Ascolta

Licenziato si ricompra l'azienda e riassume i clienti; questa è una storia del presente (non cercatela nei romanzi, i romanzi sono romanzi); avventurosa, anche la storia (antica) del frate cinese che fu attivo nella resistenza; mentre di popoli oppressi e antiche lotte parla Carlos Santana, con un nuovo disco new-age e politico. Al CAM di Casoria quadri a fuoco per protesta, Pistoletto parla al Maxxi in difesa dell'arte e dei musei; last but not least, parliamo di critical mass, perché "nessuna invasione è mai stata fatta in bicicletta" ...

17 aprile 2012 Libertà a rischio sul web, sempre più a rischio 17/04/2012

Ascolta

Il cofondatore di Google, Brin lancia l'allarme: sul web la libertà è sempre più a rischio; un altro allarme viene dalla scrittrice egiziana Abdel Alal, la primavera araba è sempre meno primavera; una rivista, "gli Asini", cerca invece come può spazi e motivi di libertà mentre in America il nuovo (inquietante) trend riguarda le armi: ora i grandi clienti sono.... le donne.

16 aprile 2012 Democrazia dell'emergenza 16/04/2012

Ascolta

Rosanvallon riflette sulla 'democrazia dell'emergenza' ma c'è anche una rivoluzione in atto, quella che riguarda i libri di testo per la scuola e una controrivoluzione, quella che riguarda i libri dell'infanzia; un libro ci racconta tutti gli strafalcioni dei giornalisti.

13 aprile 2012 Basta con la droga del successo 13/04/2012

Ascolta

Liberiamoci dalla droga del successo, diceva padre Balducci venti anni fa e come predica funziona ancora; torniamo sulla querelle dell'inglese "unica lingua" all'università anche col contributo degli ascoltatori. Parliamo di un calendario di donne nude, ma femminista e di un vero mistero femminile: il segreto delle borse delle signore mentre a Palazzo Grassi il 15 aprile si inaugura la mostra, Madame Fisscher.

12 aprile 2012 In English-only: il Politecnico di Milano cancella l'italiano 12/04/2012

Ascolta

Al Politecnico di Milano, l'inglese diventa 'l'unica lingua' e c'è chi, giustamente, protesta, (nell'immagine: Giordano Bruno che insegna all'Università di Oxford); polemiche anche per il film sui fatti di Genova e la Diaz: il produttore Procacci difende il film; altre polemiche da Madrid, con Vargas Llosa che torna a discutere di cultura alta e cultura bassa; infine una nuova edizione discografica, un'etichetta jazz pubblicherà tutti i dischi a  stelle della mitica rivista downbeat.

11 aprile 2012 Contro la ‘società eccitata’: la diagnosi del filosofo Türcke 11/04/2012

Ascolta

Nei media e non soltanto il sensazionalismo è ormai la regola, dice il filoso Türcke analizzando la 'società eccitata'; così prendiamo le distanze da questo presente poco limpido con un libro postumo (e inaspettato) di Lelio Luttazzi e con una rassegna di titoli che ci riportano nel sottomarino giallo dei Beatles.

10 aprile 2012 Un ricordo di Miriam Mafai 10/04/2012

Ascolta

Muore Miriam Mafai, la comunista che sapeva anche far ridere, la ricordiamo con Nello Aiello; ancora su Sarajevo, per le biblioteche del paese la guerra dura ancora; la rivista "Finzioni" immagina il film impossibile, Tim Burton che gira il "Giovane Holden" mentre dagli Usa viene l'ultimo must in fatto di edilizia e di lusso, il palazzo con la biblioteca condominiale.

9 aprile 2012 Enzensberger versus la società del Controllo 09/04/2012

Ascolta

Viviamo in un mondo più orwelliamo che mai, sorvegliati e contenti dice Enzensberger; in questo cupo mondo, ci si consola come si può, anche con l'autofiction ma barare su se stessi in letteratura è disonesto, dice Flavia Piccinni; dalla Germania, una riflessione sulla generazione Y, quella di chi ha tra i venti e i trent'anni; per finire, un'antologia di letture su uno dei (cupi) miti del nostro tempo: il naufragio del Titanic.

6 aprile 2012 Perchè dovevo parlare: 'l'ammonitore' Günter Grass dice la sua 06/04/2012

Ascolta

Stufo delle ipocrisie dell'Occidente, Günter Grass dice la sua sulla poesia 'scandalo' su Israele (nella vignetta: ciò che deve esser detto) e Iran; si discute di cultura e beni comuni a partire dal nuovo manifesto TQ: c'è il rischio di una cultura di stato? ancora su Sarajevo, venti anni dopo e, cento anni dopo, una rilettura choc dell'Ape Maia: il libro a cui si è ispirato il cartoon era un cult per le truppe di Hitler.

5 aprile, Un pollo alle prugne per la rivoluzione 05/04/2012

Ascolta

Marjane Satrapi diffida di piazze di soli uomini e crede che per l'Iran la salvezza passi dalle donne; dalla Catalogna una (rara) storia di buon giornalismo e da tutto il mondo le ricette dei ragazzini per uscire dalla grande crisi economica globale. Per finire, risolto il mestiere delle Malvinas: britanniche o argentine? no, sono italiane: questa è la vera storia di un genio (misconosciuto) del rock italiano, Luca Prodan.

4 aprile 2012 A Sarajevo venti anni dopo 04/04/2012

Ascolta

L'assedio di Sarajevo venti anni dopo e le polemiche sul festival dell'Inedito di Firenze; una nuova rivista di viaggi e viaggiatori e il viaggio impossibile alla ricerca della Venezia dei faraoni, la rete dei canali sotterranei che collegava a Tebe la città dei vivi e la città dei morti

3 aprile 2012 La stupida peste del micronarcisismo letterario 03/04/2012

Ascolta

Dilaga il micronarcismo in letteratura e tutti ricordano Tabucchi parlando di sè; meglio allora farsi due passi nell'oltretomba guardando gli ex voto o visitare musei da casa, senza muovere un passo, virtualmente. A Parigi intanto Obelix-Depardieu crea sua la parola d'ordine 'piccolo è bello' e salva le piccole botteghe dal fallimento.

2 aprile 2012 A scuola di dubbio con i pesci d'aprile 02/04/2012

Ascolta

Gli scherzi del primo aprile sono una cosa seria, una vera scuola di dubbio - dice Giulio Giorello - mentre i Tuareg conquistano la città probita di Timbuctù e alcuni musicisti (tuareg) ci raccontano la loro rivolta. Concludiamo parlando di sit-com televisive e di famiglie allargate.

30 marzo 2012 Fragili democrazie del contemporaneo 30/03/2012

Ascolta

Il concetto di democrazia (il plêthos de archon ossia il potere della maggioranza) è ormai svuotato del suo pieno significato perché rimpiazzato da altre sedi decisionali, sottratte a qualsiasi forma di controllo, spiega Franco Cassano in una intervista alla neonata rivista Luca (ispirata alla vicenda di Luca Coscioni). Solo a partire dal 1961, la Repubblica italiana ha riconosciuto l’esistenza della mafia: per le vittime pre-1961 si tratta, invece, di delitti senza castigo.
Al Giardino Parioli di Roma, domani ore 18, docufilm con Wislawa Szymborska.

29 marzo 2012 Borges, I giorni e le notti 29/03/2012

Ascolta

Dagli archivi del quotidiano francese Libération è riemersa una vecchia intervista a Jorge Luis Borges, realizzata in Francia, alla fine degli anni Sessanta, in cui lo scrittore racconta del proprio lavoro e lamenta, già all’epoca, l’eccesso di informazione. La ‘disastrosa’ situazione della cultura, secondo Tullio De Mauro, davanti alla quali siamo, purtroppo, rassegnati; scompare il Mario Socrate, professore emerito di Letteratura spagnola e poeta neorealista.

28 marzo 2012 Cartoline da L’Aquila 28/03/2012

Ascolta

Esce il 5 aprile, per la casa editrice Contrasto, il volume L’Aquila prima e dopo, un racconto fotografico sulla vita e sulla morte di una città, a cura di Gianni Berengo Gardin. Stasera in diretta dalla sala A di Via Asiago, Karenina, prove aperte di infelicità, un incontro-spettacolo con Emanuele Trevi e Sonia Bergamasco con noi al telefono per una breve intervista.  Orhan Pamuk e I romanzieri Ingenui e sentimentali; le verità scomode pubblicate da Chiarelettere e i genitori che dicono no agli insegnanti che danno i compiti a casa …

27 marzo 2012 “Io so … ma non ho le prove” 27/03/2012

Ascolta

In uscita nelle sale, l’atteso film di Marco Tullio Giordana, Romanzo di una strage, che racconta il difficile periodo vissuto dall’Italia alla fine degli anni ’60: dalla strage di Piazza Fontana, al caso Pinelli fino all’omicidio Calabresi. Una strage silenziosa: allarmante la situazione sulla incolumità fisica delle donne. Adriano Sofri riflette su un fenomeno che forse ha l’attenzione che merita, il ‘femmicidio’.

26 marzo 2012 Antonio Tabucchi: saudade di libertà 26/03/2012

Ascolta

Un ritratto dello scrittore Antonio Tabucchi, scomparso a Lisbona, sua città adottiva, all’età di 68 anni, attraverso le molte testimonianze della stampa italiana e soprattutto estera: da una intervista rilasciata a Le Monde, nel 2008, sull’evoluzione dell’idea del bello in Italia fino all’ultimo contributo, “Deberlusconizzare l’Italia”, scritto da Tabucchi nel novembre scorso per El Pais.  

23 marzo 2012 Quel giorno in via Rasella ... 23/03/2012

Ascolta

L’agguato del 23 marzo 1944  in via Rasella, l'episodio che portò poi all’eccidio delle Fosse Ardeatine, fu ‘atto di guerra’ necessario o un semplice attentato? Riccardo Staglianò incontra Mr. Anonymous, uno dei leader dell’organizzazione mondiale di hacker che attaccano i siti di ‘nemici’ potenti (dal Vaticano a Trenitalia per la TAV). Sulla rivista, Lo Straniero, il profilo del contandino contemporaneo; su Micromega: Monti, Marchionne e l'estremismo liberista. 

22 marzo 2012 L’incomunicabilità di Tonino Guerra 22/03/2012

Ascolta

Scompare Tonino Guerra, poeta romagnolo e indimenticato sceneggiatore di film epocali: da L’Avventura a Deserto Rosso, di Antonioni, da Amarcord di Fellini fino a Nostalghia di Tarkovskij.  Dal 1989 si trasferisce a Pennabilli, nel Montefeltro, dove ha dato vita a numerose installazioni che prendono il nome de ‘I Luoghi dell’anima’. Corruzione: l’Italia tra i paesi peggiori del mondo; tre domande allo scrittore Franco Arminio. Oggi, Giornata Mondiale dell’Acqua.

21 marzo 2012 Chiari freschi e dolci versi 21/03/2012

Ascolta

In occasione della Giornata Mondiale della Poesia, a Pagina3 si leggono alcuni versi (Quando si dice Hiroshima) della poetessa giapponese Sadako Kurihara, esponente della letteratura della bomba atomica. Prende corpo l’idea di Aleksandr Sokurov di realizzare un film sulla ‘Commedia’ di Dante. Si inaugura oggi, al Palazzo Reale di Torino, una mostra dedicata ad Henri Cartier Bresson.

20 marzo 2012 Greci e Barbari 20/03/2012

Ascolta

Il compositore Mikis Theodorakis, in una lettera aperta al suo popolo, denuncia le politiche degli ultimi governi greci e le decisioni prese dagli organismi finanziari internazionali. ‘The Abramovic Method’: l’artista serba al Pac di Milano in una serie di performance che coinvolgono il pubblico. Un interessante confronto tra il caso ‘Stuggart 21’ e la TAV in Val di Susa. Oggi, nella rubrica, Anatomia della Crisi, di Repubblica, la recensione del saggio di Piero Bevilacqua, ‘Elogio della radicalità’.

19 marzo 2012 ‘Il non tempo’ del nostro futuro 19/03/2012

Ascolta

La riflessione di Marc Augé sul futuro dei popoli in un mondo globalizzato e governato quasi esclusivamente dalla finanza. Intervista alla giornalista Mona Eltahawy, testimone e vittima nei giorni caldi di piazza Tahrir e oggi ospite al Circolo dei Lettori di Torino (alle 17.30). Dal club dei fanatici della ‘Recherche’ al saggio di Luca Beatrice sulle archi-star. Oggi all’Accademia dei Lincei un convegno sulla localizzazione della sala girevole di Nerone, cosiddetta ‘Coenatio Rotunda’.

16 marzo 2012 Grandi, impossibili e fragili artisti 16/03/2012

Ascolta

Nanni Delbecchi e Malcom Pagani, sulle pagine del Fatto Quotidiano, ricordano lo scrittore, Luciano Bianciardi, attraverso i ricordi della sua compagna Maria Jatosti; Carmelo Bene in un ritratto di Romeo Castellucci, dalle pagine della rivista Lo Straniero di qualche anno fa.
O tempora o mores: il latino, ormai da noi poco studiato e apprezzato, ha un boom di richieste in America; tra poco in libreria, un saggio che ripercorre il genio di Piero Manzoni e l’avventura della galleria (Azimut) e della rivista Azimuth.

15 marzo 2012 Stragi di Stato 15/03/2012

Ascolta

In uscita il 30 marzo il film di Marco Tullio Giordana che racconta i drammatici fatti che sconvolsero l’Italia alla fine degli anni ’60: dalla strage di piazza Fontana alla morte ‘accidentale’ di Giuseppe Pinelli fino all’omicidio Calabresi. Escono per Bompiani i saggi di Michel de Montaigne; l’Enciclopedia Britannica rinuncia al cartaceo dopo 244 anni mentre Leonardo Colombati pubblica la sua Enciclopedia della canzone italiana.

14 marzo 2012 Diseguaglianza: l’utile del più forte 14/03/2012

Ascolta

Modelli di democrazia ‘in stato comatoso’, in cui l’omogeneizzazione tra le classi è solo apparente? “La lotta di classe – Dopo la lotta di classe”, il saggio di Luciano Gallino, non lascia molte speranze, tuttavia si potrebbe ripartire dallo stato sociale per tentare di ridurre le tendenze anti-democratiche dominanti. Alla fiera del digitale: software che spiano nei social network e ‘senzatetto’ che diventano ripetitori wi-fi. "Donna in breve", Riccardo Reim racconta 150 anni di letteratura al femminile.

13 marzo 2012 Le parole che definiscono il nostro tempo 13/03/2012

Ascolta

Società dello spettacolo, aperta, liquida: come cambiano le ‘parole-slogan’ che definiscono il nostro tempo. Un gruppo di ricercatori italiani ha presentato all’ONU un progetto che vorrebbe eliminare lo studio della Divina Commedia dai programmi scolastici. Forse, ritrovato l’affresco di Leonardo, ‘La battaglia di Anghiari’ ma la comunità scientifica rimane spaccata; a L’Aquila oggi una conversazione con Salvatore Settis, Tomaso Montanari e Gino Famiglietti sul tema del paesaggio e del degrado ambientale.

12 marzo 2012 Fukushima, un anno dopo 12/03/2012

Ascolta

Banana Yoshimoto ricorda il disastro di Fukushima. Appello di David Grosman ad Israele che vuole bombardare gli impianti nucleari degli ayatollah. Si è spento Moebius il fumettista surrealista che negli anni ’70 influenzò i maestri del manga e Andrea Pazienza; i cinquant’anni di Diabolik in mostra a Forlì; ciò che di Bene ci manca.

9 marzo 2012 Riproviamo ancora col rosso … 09/03/2012

Ascolta

E’ scomparso ieri a Roma Elio Pagliarani, il poeta di 'Cronache', di 'Inventario privato', de 'La ragazza Carla', un artista che aveva dedicato la propria vita e le proprie opere all’insegna dell’impegno. Ancora un ricordo di Carmelo Bene e del pittore Gino De Dominicis; intervista al professore di relazioni internazionali Charles Kupchan sul suo ultimo saggio; le nostre vite scritte su facebook: un affare colossale pronto per Wall Street.

8 marzo 2012 Che cosa resta dell’otto marzo? 08/03/2012

Ascolta

Quale fu l’evento che diede origine alla Giornata Internazionale della Donna? E che cosa resta della festa oggi? Esce per i Meridiani l'opera completa della poetessa M.Luisa Spaziani. Continua il dibattito sull’efficacia del metodo lacaniano per curare l’autismo. Cattivo è bello? Nelle sale l’ennesimo film dedicato alla storia di un boss. Si inaugura a Roma la terza edizione del festival ‘Libri come’, tra gli ospiti, Jennifer Egon.

7 marzo 2012 Che fine farà la nostra vita privata? 07/03/2012

Ascolta

Sulle pagine del Corriere della Sera, Pierluigi Battista ritorna sulla intervista di Adornato ad Enrico Berlinguer a proposito del romanzo di Orwell, “1984” e analizza il modo in cui è mutato il concetto di privacy e di libero arbitrio nella società contemporanea. Di nuovo in scena, “Tommy”,  una delle rock opera più celebrate di tutti i tempi; le fotografie inedite di Dalì al Vittoriano di Roma e il graphic novel, Asterios Polyp.

6 marzo 2012 Chi ci salverà dalla crisi? 06/03/2012

Ascolta

Sandro Portelli recensisce il nuovo album di Bruce Springsteen, “Wrecking Ball”: undici 'rock song' che raccontano il crack dell’America e del mondo intero affossato dagli squali di Wall Street. In uscita il saggio dell’economista Charles Kenny, sulle strategie che bisognerebbe adottare per migliorare il mondo; gli interventi di Giulio Andreotti per contrastare registi ‘agnostici’ e film ‘eretici’. Esce venerdì nelle sale il film sulla strage di Castel Volturno dal titolo, “Là-bas”.

5 marzo 2012 Nessun tocchi Caino 05/03/2012

Ascolta

Prende il via oggi a Torino, "Riscritture", un ciclo di incontri a cura degli Amici di Torino Spiritualità e del Circolo dei lettori. Stasera una lezione di Antonio Scurati che racconta il Caino di José Saramago. Slavoj Žižek e 'l'ethically' correct; i funerali di Lucio Dalla; tre scrittori sudamericani raccontano Roberto Bolano; la mostra di Tommaso Pincio all'Auditorium Parco della Musica di Roma.

2 marzo 2012 Quando il genio evita la filosofia 02/03/2012

Ascolta

Piergiorgio Oddifreddi intervista l’ottantacinquenne biologo James Watson, premio Nobel nel 1962 (insieme Francis Crick e Maurice Wilkins) per aver compreso la struttura del DNA e famoso per alcune sue dichiarazioni omofobe e razziste.  Di diversa impostazione il filosofo Pietro Rossi nel suo libro, “Il senso della storia. Dal Settecento al Duemila". Chi ha letto per intero la poesia di Pasolini, “Il Pci ai giovani”? Continua il dibattito sulla legittimazione dell’infanticidio. Una intervista inedita a Lucio Dalla.

1 marzo 2012 Caro Berlinguer 01/03/2012

Ascolta

Oggi sulle pagine de L’Unità, la lunga e quanto mai attuale intervista ad Enrico Berlinguer sul libro di Orwell, “1984”, una occasione per parlare di ‘rivoluzione elettronica', di ‘democrazia elettronica’ e della politica che non può interessarsi solo di voti e sondaggi … Continuano le polemiche sul tema infanticidio o aborto post-natale; il sociologo Franco Cassano affronta il tema della democrazia; un ricordo di Philip K. Dick. Muore Lucio Dalla.

29 febbraio 2012 Aborto post-natale o infanticidio? 29/02/2012

Ascolta

Il Journal of Medical Ethics ha pubblicato uno studio realizzato da due ricercatori italiani, Alberto Giubilini e Francesca Minerva: gli argomenti che giustificano la soppressione di un feto umano possono essere applicati anche per un neonato? Ernesto Galli della Loggia risponde a Roberto Esposito sul Made in Italy della filosofia; esce per Carocci un saggio che raccoglie firme celebri del giornalismo che operò durante il regime fascista.

28 febbraio 2012 Cerveteri a rischio la tutela dell'UNESCO 28/02/2012

Ascolta

Sergio Rizzo denuncia la situazione di estremo degrado in cui versa anche la necropoli etrusca di Cerveteri; gli ispettori dell’ONU potrebbero non confermare la tutela dell’UNESCO viste le condizioni di abbandono e incuria di uno dei siti più importanti del mondo. Il J’accuse del filosofo Paul Valadier al pensiero contemporaneo; Roberto Saviano e la lezione di Turati, infine, favole sulla dittatura di Leonardo Sciascia.

27 febbraio 2012 Racconti della civiltà capitalistica 27/02/2012

Ascolta

E’ in uscita per Laterza il saggio di Guido Carandini dal titolo, Racconti della civiltà capitalista, in cui si spiega l’ascesa e il declino di un fenomeno che è, al tempo stesso, filosofico e politico mentre Piero Ostellino analizza il modello ‘tedesco’. Stasera a Torino la Einaudi celebra il suo fondatore nel centenario della nascita; Nanni Moretti inaugura un nuovo ciclo di incontri a Hollywood Party.

24 febbraio 2012 Il Made in Italy del pensiero 24/02/2012

Ascolta

Da qualche anno in America e in Australia gli accademici e i filosofi parlano italiano. Antologie, convegni traduzioni ruotano intorno all’Italian Theory. Che cosa c’è dietro questo grande consenso? Tornano sugli scaffali di edicole e librerie, “La donna della domenica”, di Fruttero e Lucentini e il “Dizionario dell’Omo Salvatico”, scritto da Papini e Giuliotti. Come si fa a mantenere la mente in uno stato di grazia? Lou Reed e Bob Wilson saranno in scena a Spoleto il 5 luglio.

23 febbraio 2012 La questione della metafisica 23/02/2012

Ascolta

Il filosofo Gianni Vattimo interviene sulle pagine della Stampa con un commento conclusivo al volume di saggi in suo onore edito da Garzanti; intervista a Fernando Ferroni, presidente dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare; addio al fotografo-intellettuale Enzo Sellerio; Claudio Magris (al contrario di Vattimo) non rinuncia alla ricerca della verità per evitare che la filosofia riduca il proprio campo alla morale.

22 febbraio 2012 L’autismo e i Lacaniani 22/02/2012

Ascolta

Gilberto Corbellini riporta sul Sole 24 Ore, il 'J'accuse' della regista Sophie Robert - autrice del documentario, Le Mur - contro gli psicoanalisti lacaniani colpevoli di diagnosi tardive su pazienti affetti da autismo e di trattamenti inadeguati; su Repubblica la risposta del mondo della psicoanalisi con un documento firmato dalle quattro scuole più importanti. E poi ancora come si diffondono le teorie del complotto online, l'e-book e i cinque comandamenti di scrittori, cantanti, suonatori, danzatori …

21 febbraio 2012 ‘Siryana' 21/02/2012

Ascolta

Oggi Pagina3: la seconda puntata del reportage di Jonathan Littell sulla rivoluzione civile in Siria; Riccardo Chiaberge ricorda il premio Nobel, Renato Dulbecco; abbiamo bisogno del Nobel? Quali sono i criteri di selezione dei romanzieri e/o poeti attivi sulla scena internazionale?; Carte Inaspettate, è in uscita per Einaudi, il volume di Julio Cortazar; festeggiamenti a Firenze e a New York per i 500 anni dalla morte di Amerigo Vespucci; dopo Marx  rileggiamo Lenin.

20 febbraio 2012 Gli egoisti della decrescita 20/02/2012

Ascolta

Decrescita: viene invocata da più parti ma non si sa se sia giusto rubricare questo nuovo concetto sotto la voce ‘sensibilità verso il prossimo o sotto ‘nuovo egoismo’. Filosofi, intellettuali, editori invitano a rallentare ma chi è indietro potrebbe ribadire il proprio diritto ad accelerare: la questione è aperta. I Taviani vincono al Festival del cinema di Berlino; il reportage dal museo di storia naturale di Bucharest; Christo in mostra a Capena (RM) fino all'otto settembre. Vent’anni fa Mani Pulite.

17 febbraio 2012 Il terzo occhio 17/02/2012

Ascolta

E' nato con un disturbo chiamato acromatopsia (vede in bianco e nero) poi si è fatto installare un dispositivo che trasforma i colori in frequenze di suono. Oggi si ricorda l'anniversario della morte sul rogo di Giordano Bruno (17 febbraio 1600); momento particolarmente nero per la stampa cinese: decine di giornalisti arrestati o licenziati senza apparente motivo; ricordo di Carmelo Bene e Thelonious Monk.

16 febbraio 2012 Ritratto di Mika, la luchadora 16/02/2012

Ascolta

In uscita il libro della scrittrice Elsa Osorio sulla vita della miliziana Micaela Feldman Etchebéhère, la donna che guidò un gruppo di soldati antifranchisti; la teoria dell’argomentazione nell’analisi del discorso pubblico; lo pseudo Perniola su Alfabeta2 e ancora libri: sulla longevità, sulla opportunità di mangiare carne e sui paradossi di Scruton in merito al concetto di Stato nazionale ...

 

15 febbraio 2012 Le parole dietro le sbarre 15/02/2012

Ascolta

Esce per la casa editrice Marsilio, una raccolta di interventi, interviste e corrispondenze dell’oligarca Mikail Khodorkovskij messo in prigione da Putin; un saggio racconta di Manuzio, primo editore moderno che all'inizio del Cinquecento stampò 100 volumi di opere di Petrarca; Riccardo Venturi e il suo racconto di antropologia urbana; il libraio intellettuale, una razza in estinzione? Il giudizio 'spietato' di William Burroughs sui falsi miti degli anni Sessanta.

14 febbraio 2012: La sinistra e Francesco Piccolo 14/02/2012

Ascolta

Continua il dibattito sulla ‘sinistra reazionaria’ avviato da Francesco Piccolo, domenica scorsa, sulle pagine del Corriere della Sera. Nella puntata odierna ci siamo occupati della lettera di Khaled Khalifa agli scrittori di tutto il mondo e della schizofrenia formato famiglia, dell’intervista di Franco Marcoaldi a Giacomo Rizzolato sul concetto di verità; Enzensberger parla di una Europa senz’anima mentre molti illustri sudditi del Regno Unito hanno detto no a sua maestà.

 

13 febbraio 2012 La sinistra è come mia zia 13/02/2012

Ascolta

Puntata dedicata al cinema con un occhio al 62^ Festival del Cinema di Berlino e non solo. Alberto Crespi recensisce il film di Vicari, “Diaz”, Francesco Piccolo si occupa di, “The Artist” e Mariarosa Mancuso interviene su, “Shame”. Lo scrittore Benjamin Nugent racconta la sua storia: “dissero che avevo la sindrome di Asperger ma non era vero …”

 

10 febbraio 2012 La Civiltà Cattolica e il caso Galilei 10/02/2012

Ascolta

Si riapre il caso 'Galilei', censurato il gesuita che difende la scienza; un teologo ed uno scrittore riflettono sul significato della figura di Cristo nella società contemporanea; il filosofo Jankélélevitch dedica il suo ultimo saggio, "Da qualche parte nell'incompiuto", al pensiero della quotidianità e infine collegamento con il 62^ Festival del Cinema di Berlino.

Oggi a Pagina3: In Principio era il sesso 09/02/2012

Ascolta

In principio era il sesso. Hans Magnus Enzensberger ci racconta di un volumetto curioso dal titolo, “Is Sex Necessary?”, scritto nel 1929 da James Thurber e E.B. White; il filosofo Jean-Luc Marion si interroga sui valori di eguaglianza, libertà, fratellanza; parla lo scrittore indiano Jeet Thayil che ha portato scompiglio al festival di Jaipur leggendo in pubblico “I versi satanici”; l’esaltazione dei modelli criminali nella musica dei neomelodici.

Oggi a Pagina3: Elogio dell'otium e della benefica rinuncia 08/02/2012

Ascolta

Serge Latouche propone una società fondata sull’otium e sulla ‘benefica rinuncia’; la vita si evolve per errore? Ce lo spiega il nuovo libro di Edoardo Boncinelli, “La scienza non ha bisogno di Dio” mentre continuano gli esperimenti alla ricerca della ‘particella di Dio' al Cern di Ginevra; “caro Hemingway io sono un idiota (ma resti fra noi) … inizia così una lettera di Salinger indirizzata al celebre scrittore, ritrovata nella biblioteca John F. Kennedy di Boston

Oggi a Pagina3: Omaggio a Charles Dickens 07/02/2012

Ascolta

Puntata speciale dedicata al genio di Charles Dickens nel bicentenario della sua nescita e poi ancora un ricordo del pittore catalano Antoni Tàpies scomparso ieri sera a Barcellona; un saggio di Mark Jacob fa riemergere i silenzi e le vicende che permisero ai turchi di pianificare nel 1894 il primo grande massacro e l'islamizzazione forzata degli Armeni; Roger Scruton e l'economia irreale dalla condotta virtuosa; Fabrizio Gifuni e Attilio Bertolucci in scena con Gadda

Oggi a Pagina3: Ricordo di Anacleto Verrecchia 06/02/2012

Ascolta

Addio al filosofo Anacleto Verrecchia, studioso di Giordano Bruno, Schopenauer e Nietzsche;  in uscita una nuova traduzione del capolavoro di Joyce, “Ulisse”, a cura di Enrico Terrinoni e Carlo Bigazzi per la Newton Comton mentre si commemora, con una copiosa serie di pubblicazioni il cinquecentesimo anniversario della morte di Amerigo Vespucci e ancora il sociologo tedesco Ulrich Beck sulla necessità di scelte alternative alla ‘sovranità del mercato’.

Oggi a Pagina3: Bambini, animali e Dei 03/02/2012

Ascolta

Milano celebra i bambini per i 40 anni della libreria dei ragazzi di Roberto Denti; Savater critica il modello Disney e ci invita a guardare con occhi diversi gli animali per capire il nostro rapporto con la natura; il biblista Maggioni ci parla della Bibbia e dei Vangeli che, al pari dell'Odissea o di un'opera di Platone, rappresentano esempi di alta letteratura e andrebbero studiata a scuola; anticipazioni librarie su Elsa Morante, Albert Camus, Errico Maltesta.

Oggi a Pagina3: disinformazione e retorica a Scampia, per fare chiarezza 02/02/2012

Ascolta

Grazie a Twitter la 'bufala mediatica' del coprifuoco di Scampia si sta trasformando nell'ennesima protesta à la page; per fare chiarezza diamo la parola a chi lavora e opera sul territorio, senza retorica; e poi torniamo a parlare della crisi nelle parole di diversi economisti e di arte contemporanea che non è e non può essere solo spettacolo; per finire in bellezza (si fa per dire il culto latinoamericano della santa Muerte...

Oggi a Pagina3: La civiltà 'smateriale' 01/02/2012

Ascolta

Franzen critica gli e-book e Raffaele Simone ci riflette sopra: la nostra civiltà è sempre più smaterializzata: viviamo in un tecno-mondo senza il corpo; viviamo anche - dicono le ricerche demografiche - in un mondo che sta invecchiando, e molto velocemente e forse ci toccherà fare come i Maya: fuggire e nasconderci dove nessuno possa trovarci. Ma anche questa è un'illusione: la città segreta dei Maya è stata scoperta, si trova in Georgia.

Oggi a Pagina3: Eco, perché ho riscritto il Nome della Rosa 31/01/2012

Ascolta

Umberto Eco ci racconta perché ha riscritto il nome della Rosa e chiede soltanto: liberatemi dai critici militanti; Tullio De Mauro, invece, guarda al passato e ci racconta come Croce gli insegnà "a non essere più fascista"; tra passato e futuro, compie 25 anni l'operazione Erasmus, un nuovo modo di essere europei; ci avviciniamo al bicentenario di Dickens e ce ne parla dal web l'illustratore Mirando Haz

Oggi a Pagina3: Il capitalismo, una macchina vecchia, parola di Yunus 30/01/2012

Ascolta

Per Yunus, il banchiere dei poveri, il capitalismo è una macchina vecchia, quindi da cambiare; David Leavitt si trasferisce in Argentina e all'Italia dice: non investite nella vostra letteratura, per forza non vi legge nessuno; torniamo sullo spettacolo di Castellucci fuori dalle polemiche, con un colloquio tra il regista e lo storico del cristianesimo Giancarlo Gaeta e ci congediamo raccontando una storia: quella dei 12000 bambini che partirono da Tripoli nel '40 per un viaggio premio di un mese. Restarono in Italia 4 anni, e sotto le bombe.

27/01/2012 a Pagina3: Scrittori in tribunale, chi li difende? 27/01/2012

Ascolta

Ma Mondadori protegge i suoi autori?, si chiede Il Fatto Quotidiano, riflettendo su una clausola contrattuale che non 'copre' l'autore da eventuali denunce e azioni legali; altra bega - legale e no - è quella di casa Pound: la figlia di Carmelo Bene, Salomè, non ha dubbi: giù le mani dal nome di mio padre; nel giorno della memoria ricordiamo un grande educatore morto a Treblinka, Janusz Korzack e Rino Pagotto, il terzino del Bologna che si salvò dai lager in extremis.

26/01/2012 a Pagina3: Spaesamento europeo, ovvero un greco a Bruxelles 26/01/2012

Ascolta

Petros Markaris, lo scrittore greco, racconta del suo spaesamento di 'povero' greco a Bruxelles e diventa un simbolo per tutta l'Europa, perplessa e molto in crisi; ci si consola, entrando in Vaticano, dal cyberspazio, mentre Repubblica e un libro raccontano la storia dimenticata della Superga del nuoto italiano.

25/01/2012 a Pagina3: Il Copyright è un furto (forse) 25/01/2012

Ascolta

Il Copyright, dicono due economisti liberisti, è un furto e bisogna abolirlo; è una provocazione e se ne può parlare come capita di parlare di smemorati che trovano la città dei loro sogni (in Svizzera) e di sguardi migranti sull'Italia, da dietro una cinepresa; e poi c'è anche il diritto all'oblio: lo rivendica un piccolo Buddha che vuole solo fuggire a Ibiza a insegnare yoga.

24/01/2012 a Pagina3: Egalité, Egalité, Egalité 24/01/2012

Ascolta

Oggi a Pagina3: contro il mondo dominato dall'1%, Pierre Rosanvallon torna a riflettere sul grande tema dell'uguaglianza; in Francia, in nome dell'uguaglianza, le donne criticano la grammatica; due casi critici per concludere: la querelle sulla pièce di Castellucci (uno spettacolo che va visto, dice il cattolico Frangi) e l'ombra della fatwa islamica che torna ad allungarsi su Salman Rushdie.

23/01/2012 a Pagina3: Un nuovo patto tra generazioni 23/01/2012

Ascolta

Per uscire dalle sabbie mobili del presente lo psicologo Howard Gardner propone un "nuovo patto" tra generazioni; guardando al passato ma pensando al presente il ministro dei beni culturali Ornaghi spiega i suoi progetti per Pompei (e per il Colosseo) mentre Lorenzo Mattoti racconta la sua ultima graphic novel; la rivista di pedagogia e letteratura per i giovani Hamelin esamina nel suo ultimo numero un tema ancora decisivo, la differenza di genere

20/01/2012: Le censure del Vaticano 20/01/2012

Ascolta

Il Vaticano condanna la piéce di Castellucci, Prosperi su Repubblica denuncia nostaglie integraliste e ambizioni di censura; poi viaggiamo nel tempo, al Festival delle scienze, e viaggiamo in rete, sino all'estremo Oriente: un pirata della malesia si fa beffe dell'Ikea e prova a... sabotarla

19/01/2012: La fine del denaro 19/01/2012

Ascolta

Parlare di crisi del capitalismo in Italia è un tabù ma, dice Sapelli, non dovrebbe più esserlo. E poi cambia un po' tutto, soprattutto il denaro. Un saggio americano parla di fine della moneta mentre Robert Levine osserva che il tempo è denaro ma solo in Occidente. Ma il denaro non si acquista soltanto, si può anche rubare: lo sa bene Diabolik, che compie 50 anni.

18/01/2012 a Pagina3: Wikipedia e il web sulle barricate 18/01/2012

Ascolta

Gli Usa varano (tra i dubbi di Obama) le nuove norme contro la pirateria online. Wikipedia e il web scendono in sciopero; è un segno dei tempi e di tempi che mutano parla anche John Berger, che riflette su come mangiano i borghesi e i contadini; un libro eccezionale ci racconta di Jack London fotografo mentre il calcio sbarca in India, in pompa magna.

17/01/2012 a Pagina3: Altri consumi, non comprare niente ma affittare tutto 17/01/2012

Ascolta

Per sottrarsi alla tirannia della proprietà privata e dei consumi, un esperimento che sta prendendo piede negli Stati Uniti: il Rent Anything, non comprare niente ma affittare tutto; dalla rete - e restiamo in tema - suggerimenti per fare l'artista e girare il mondo gratis; infine, la mutazione in 'rosa' di tutta la narrativa presente e una lettura attualizzante di Dostojevsky, scrittore simbolo (e ispirazione) della Russia che cambia.

16/01/2012 a Pagina3: Salviamo il Madre 16/01/2012

Ascolta

Tempi di crisi, e di chiusura di iniziative culturali importanti. Contro la morte annunciata del museo Madre di Napoli bisogna mobilitarsi, anche ascoltando la voce di Mimmo Paladino; tra i mille necrologi dedicati alla figura di Franco Fruttero, lasciamo a lui la parola mentre dal cyberspazio arriva la storia dell'indiano che vuole tradurre tutte le lingue del mondo.

13/01/2012 a Pagina3: Ode alla ragazza che vendicò Che Guevara 13/01/2012

Ascolta

Esce la biografia di Monika Ertl, la ragazza che vendicò Che Guevara e noi le rendiamo omaggio per poi perderci nelle 'nuvole' fumettare di Art Spiegelman o lungo le strade per musicanti che portano a Brema. Last but not least, la vera storia delle prime tette al silicone

12/01/2011 a Pagina3: Ridare il 'buon senso' alla politica 12/01/2012

Ascolta

Tra Gramsci e Manzoni, la riflessione di Ilvo Diamanti su politica e buon senso, ma senza moralismi filistei; Raffaele Simone, con buon senso, si interroga sull'uso di internet a scuola, e ha molti dubbi; dal web, i consigli di Will Self per scrivere di narrativa mentre - a due anni dalla nascita di Pagina Tre - ci documentiamo sulla 'storia' del compleanno: un'invenzione recente, molto recente

11/01/2012 a Pagina3: Salviamo il "Mucchio selvaggio" 11/01/2012

Ascolta

La crisi colpisce le iniziative editoriali indipendenti e rischia di chiudere anche Mucchio selvaggio, bella rivista di rock, musica, culture giovanili fondata nel '77, ma i lettori si ribellano e noi stiamo con loro; sempre all'ombra della crisi fa discutere il restauro del Colosseo, affidato alla Tod's: Emilani dice è un accordo genuflesso, giusto bocciarlo; e poi ci occupiamo di biciclette e fotografia, nel mutare dei tempi e dei consumi.

10/01/2012 a Pagina3: senza vergogna, la rivincita del lusso ai tempi della crisi 10/01/2012

Ascolta

C'è la crisi, ma i ricchi non si vergognano e il consumo di beni di lusso non conosce crisi: dalla Rolls Royce ai capini di moda maschile; niente di nuovo sotto al sole, in un certo senso, come anche in morale, dove torna a essere centrale il concetto (antico?) di onore. È un mondo che fa cadere le braccia e allora evadiamo nel fantasy intelligente di Beatrice Masini o nella lucida follia dell'uomo che colleziona... tutto.

 

09/01/2012: La firma dell'inconscio: Freud scrittore 09/01/2012

Ascolta

L'analisi dell'inconscio tra scienza e letteratura: Einaudi ripropone Freud scrittore; di un perturbante presente parla John Berger in un'intervista a Repubblca, e dalla Cina un gruppo di scrittori scende in guerra contro Apple. Per finire le mutazioni dell'Italiano trasformato in una lingua diversa dagli scrittori immigrati

06/12/2012 a Pagina3: Il silenzio del Rock 06/01/2012

Ascolta

La musica - almeno una certa musica - è finita. Le classifiche dell'anno sono state dominate dal pop più ruffiano e il rock sembra svanito nel nulla; anche il movimento di Occupy - dice Gino Castaldo - non ha trovato un inno o una canzone simbolo; altri silenzi, nelle mostruose celle delle carceri italiane. dove tutto e così piccolo e angusto  apposta per infantilizzare il detenuto, denuncia Luigi Manconi; un'ascoltatrice ci segnala un articolo sulla guerrilla gardening mentre in Giappone c'è una  nuova moda: chiamare tutto con nomi italiani.

05/01/2011 a Pagina3: L'inganno della storia 05/01/2012

Ascolta

Viviamo nella storia come dentro a un inganno: convinti, dice Canfora, che il capitalismo sia eterno ma ossessivamente rivolti al passato, perché "Il nostro presente ha un cuore vintage". E a proposito di passato, torniamo a Guttuso - a 100 anni dalla nascita - e finiamo con una storia incredibile: quella del gatto salvatosi per due volte dalla camera a gas.

04/01/2012 a Pagina3: Il segreto dei Vichinghi, e altri misteri 04/01/2012

Ascolta

Imparare a muoversi in spazi segreti e in mondi paralleli. Per esempio seguendo la bussola misteriosa dei Vichinghi o le tracce nascoste della figlia di Dracula o i "passaggi" parigini di un libro davvero fantasma di Francesco Forlani; o forse, semplicemente ricordando un anniversario che (quasi) tutti vogliono cancellare: quello dello scrittore maledetto, Céline

03/01/2012 a Pagina3: Prove d'ascolto 03/01/2012

Ascolta

Prove d'ascolto: rubando il titolo al libro di Maria Nadotti per le Edizioni dell'asino, mettiamoci in ascolto. tre voci e tre interviste: Umberto Eco, Stephen King e Ursula Le Guin. Dal web, il ricordo di uno scrittore messicano morto da poco, Daniel Sada.

02/01/2012 a Pagina3: truffe e oroscopi, benvenuti nell'anno della fine del mondo 02/01/2012

Ascolta

Benvenuti nell'anno dei Maya: ma il mondo ha ancora un futuro. E l'arte del futuro, dice Nathan Englander, è il racconto; sicuramente già nel futuro si vive a Ramnicu Vaòcea, in Romania, capitale mondiale delle truffe online; e poi: oroscopi per tutto l'anno, tra bufale e ispirate visioni.....

Credits

a cura di Gianfranco Rossi
in regia Piero Pugliese, Marco Pompi
in redazione Florinda Fiamma

Riascolta

Riascolta

Riascolta

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key