Radio3

Contenuti della pagina

slcontent


Novanta anni di radio, novanta anni di suoni e parole spesso gradevoli, a volte autorevoli, in certi tempi autoritarie e infine, speriamo, soprattutto amichevoli. Come riassumere questi novanta anni che sono iniziati con un annuncio sobrio e un celebre brano musicale alle 21 del 6 ottobre 1924? Ci proviamo con questa piccola antologia di ascolti che attraversano i decenni ma soprattutto i generi diversi che la radio ha praticato. Questa varietà è il primo tratto della storia della radio e anche del suo presente. Una varietà non superficiale che discende da un rispetto per la pluralità del linguaggi culturali, artistici e musicali che ad altri media manca del tutto. La radio ha ospitato playlist musicali e audaci esperimenti sonori, reportage giornalistici e interviste impossibili, sketch comici e teatro d’avanguardia, messaggi di potenti e telefonate di persone comuni: un giorno dopo l’altro e una generazione dopo l’altra.

 

Novanta anni di suoni e parole. Come li riassumeresti? Raccontaci i tuoi tre momenti della radio, tre ascolti, tre ricordi legati alle nostre trasmissioni.
Inviali con un e-mail a Radio3 o attraverso Twitter utilizzando l'hashtag #3radioricordi . I messaggi verranno letti in diretta fino al 6 ottobre nel corso delle trasmissioni

 

Serata speciale nella storica Sala A di Via Asiago 10, un vera e propria festa dal vivo e con il pubblico. Ci allieteranno la compagnia teatrale "I sacchi di Sabbia", Tiziano Scarpa e Manuela Mandracchia, Vittorio Sermonti e il Quartetto Savinio.

 

Alle 22.45 TEATRI IN PROVA
La scena invisibile- Il teatro alla radio
Cosa significa fare teatro alla radio? Quale è la  specificità del teatro radiofonico? Che tipo di scambio può esistere tra questi due diversi  ambiti artistici?
Ne parliamo con Giorgio Pressburger, uno dei pionieri della sperimentazione radiofonica in campo teatrale e musicale, con Roberta Carlotto, ex Direttrice di Radio3 che tra il ’96 e il 2000,  ha portato alla radio i nomi più prestigiosi del teatro italiano, e con Mario Martone che nel 2002, ideatore del progetto Il terzo orecchio, undici  pezzi teatrali in cui testo, voce, suono, musica, sono stati concepiti tutti insieme come una sola,inscindibile scrittura radiofonica.

 

La nostra programmazione musicale che ci accompagnerà nelle trasmissioni >>


All'indomani dei festeggiamenti per i suoi primi novanta anni, il 7 ottobre, Radio3 racconta la radio del futuro dedicando ampio spazio alle radio universitarie, italiane e straniere, e a due realtà rivolte ai più piccoli: Radio Magica, vera e proprio biblioteca audio digitale per i bambini, e Radio Immaginaria, unica radio di adolescenti in Italia

Credits

A cura delle redazioni di Radio3

per il web:
Benedetta Annibali
Paolo De Chellis
Alessandro Petrocco
Sara Sanzi

Riascolta

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key