Radio3

Contenuti della pagina

Avanguardie francesi post-impressioniste

slcontent

Dal 28 settembre alla Collezione Peggy Guggenheim rivivrà la scena artistica parigina di fine Ottocento grazie ai grandi protagonisti delle avanguardie francesi post-impressioniste.

Signac, Redon, Bonnard, Denis, Vallotton e i loro contemporanei hanno immortalato affascinanti scorci cittadini, vedute agresti e scene di vita quotidiana, oggi finalmente esposti a Venezia a casa di Peggy.

Con otre 100 lavori, tra dipinti, disegni, opere su carta e stampe provenienti da diverse collezioni private, La mostra "Le avanguardie parigine fin de siècle”  prende in analisi la scena artistica parigina, focalizzandosi sulle maggiori avanguardie di fine '800, in particolar modo su neo-impressionisti, Nabis, simbolisti e i loro protagonisti. Indagando tali avanguardie la mostra a cura di Vivien Greene si sofferma in particolar modo su alcuni dei maggiori protagonisti di quest’epoca: Paul Signac, Maximilien Luce, Maurice Denis, Pierre Bonnard, Félix Vallotton e Odilon Redon.


Credits

Curatori
Monica D'Onofrio, Paola Damiani e Stefano Roffi
Redazione
Leda Bianchi, Giorgia Niso
Regia
Chiara D'Ambros
Conduttori
Francesco Antonioni, Oreste Bossini, Nicola Campogrande, Riccardo Giagni, Andrea Ottonello, Andrea Penna, Stefano Valanzuolo, Guido Zaccagnini

Sede Rai di Milano:
Nicola Pedone





Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key