Radio3

Contenuti della pagina

LA PAROLA E LA SCENA

slcontent

LA PAROLA E LA SCENA. Conversazione con dieci drammaturghi contemporanei e una testimonianza di Toni Servillo.

 La necessità di tornare a raccontare storie, dopo la parentesi dell'avanguardia e le esperienze dei gruppi di sperimesilvanantazione teatrale, fa esplodere in Italia agli inizi degli anni Ottanta il fenomeno della Nuova drammaturgia, di cui questo libro di Silvana Matarazzo vuole ripercorrere i mutamenti più salienti attraverso le interviste a dieci autori - Manlio Santanelli, Franco Scaldati, Ugo Chiti, Enzo Moscato, Giuseppe Manfridi, Edoardo Erba, Antonio Tarantino, Spiro Scimone, Emma Dante, Letizia Russo - tra i più rappresentativi delle nostre scene.
Le loro voci descrivono l'evoluzione di un teatro di parola in grado di narrare il proprio tempo senza reticenze, servendosi di una lingua forte ed evocativa, che spesso non disdegna l'utilizzo del dialetto e il ricorso a forme espressive squisitamente gergali.
Chiude il ciclo di testimonianze Toni Servillo - da anni impegnato a evidenziare la contemporaneità del teatro di tradizione napoletano nel doppio ruolo di attore e regista - per il quale la rappresentazione scenica deve essere intesa “come festa dei sentimenti, del corpo, ma anche delle idee, dei pensieri”, capace di trasmettere emozioni e intelligenza.

 

Credits

Curatori
Monica D'Onofrio, Paola Damiani e Stefano Roffi
Redazione
Leda Bianchi, Giorgia Niso
Regia
Chiara D'Ambros
Conduttori
Francesco Antonioni, Oreste Bossini, Nicola Campogrande, Riccardo Giagni, Andrea Ottonello, Andrea Penna, Stefano Valanzuolo, Guido Zaccagnini

Sede Rai di Milano:
Nicola Pedone





Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key