Radio3

Contenuti della pagina

Il drago dei cieli

02/11/2011

slcontent

La "nave divina" Shenzhou 8 è decollata ieri dal deserto del Gobi. Il veicolo spaziale cinese si unisce oggi con il laboratorio Tiangong 1 già in orbita. Sono i primi pezzi della futura stazione spaziale che nel 2020 porterà la Cina in orbita. Intanto il paese asiatico punta già alla Luna e a Marte. Ne parliamo con Simonetta Di Pippo, dell'Agenzia spaziale europea, e Giuseppe Rao, consigliere per l'innovazione tecnologica e industriale dell'Ambasciata italiana a Pechino.

Questo il sito per seguire le attività spaziali cinesi: http://go-taikonauts.com/en/

In apertura: torna a far parlare di sè la centrale giapponese di Fukushima. Perché sembra che al reattore n. 2 continuino a verificarsi reazioni di fissione nucleare a nove mesi di distanza dal disastro dell'11 marzo. Ne parliamo con Marco Sumini, docente di fisica dei reattori nucleari all'università di Bologna.

Al microfono Marco Motta.

La musica di oggi è Divertimento per Fulvia op. 64 di Alfredo Casella, eseguita da Haydn Orchestra di Bolzano e Trento, diretta da Alun Francis.

Credits

A cura di Rossella Panarese
In regia Costanza Confessore
In redazione Paolo Conte, Matteo De Giuli, Roberta Fulci, Marco Motta

SOCIAL


 

RSS

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key