Radio3

Contenuti della pagina

Poeti - Marco Giovenale

slcontent

giovenaleMarco Giovenale vive e lavora a Roma. La sua raccolta di poesie Shelter è uscita nel settembre 2010 presso Donzelli. Nel 2012 esce la plaquette In rebus, (ed. Zona) con i testi vincitori del Premio Delfini. Altri libri recenti: Numeri primi (Arcipelago, 2006), Criterio dei vetri (Oèdipus, 2007), La casa esposta (Le Lettere, 2007), Soluzione della materia (La camera verde, 2009), Storia dei minuti (Transeuropa, 2010), Quasi tutti (Polimata, 2010), Lie Lie (La camera verde, 2010).

Per noi ha scelto  come maestro John Ashbery di cui legge Presagio prima di leggere
alcuni suoi frammenti tratti da Camera di Albrecht



http://slowforward.wordpress.com/


http://lyrikline.org/



Brano musicale:
Heimweh. lied per canto e pf di Hugo Wolf eseguito da Arleen Auger






tre frammenti da

Camera di Albrecht

  

 [...]

in/ex. Lutero. Amsterdam. mortaio, disegno: punta d’argento.

una donna è di profilo a Rheinfells già lungo il Reno, dentro il suo

bagaglio nasconde un astuccio, filigrana o forse. Stephan ha intanto

rosario di cedro, 1, sul battello, spende 7 heller, mostra a Treviri

il salvacondotto, alla dogana, lasciano passare in territorio

di Engers, il giorno di San Giacomo, alla volta di Linz, alla barriera

mi ha lasciato del vino, la lucertola impazziva a seguire

le lucciole nella scatola di bosso. si unisce un messo singolare

quando venni condotto al tavolo la folla stava in piedi sui due lati

proprio come si facesse scorta al gran signore. ad Anversa

abbiamo fatto colazione, per il trasporto delle persone passano

tutti sotto un filo d’oro che va giù dall’orologio del confine.

 

*

 

te ne ho parlato per lungo tempo di quanto è più profondo.

nelle frasi senza guardare. abbassano la mano lì. muovono altre

frasi.

quest’opera è di 400 arcate, ciascuna verrà eretta su entrambi

i lati della strada, in gradevole disposizione. avrà due piani.

mangio con il portoghese, ho nuovamente ritratto Felix,

il suonatore di liuto, le donne di Livonia in costume. mandorle, uve.

la chiesa di Nostra Signora ad Anversa è immensa. Leiiel veste

in grigio, ha i capelli grigi. copre di rosso. il signor Nikolaus,

astronomo che vive alla corte d’Inghilterra, è stato benevolo

in più di un’occasione. 18 luglio, inverno, sono stati già schedati

gli zingari a Martirano, Chiesa Rossa, Le Pertiche, Triboniano

e Negrotto. mi trovavo e ho visto i comunicati, in inglese,

parlavano di questa storia. nelle fosse. non voleva rientrare

nessuno con me, capivo. i medici preparano i sacchi sterili.

 

[...]

così è venuto da me e mi ha donato un anello d’oro, con una pietra

ben tagliata. la sorella dell’imperatore, per il colore mattone. è stato

indirizzato a me. ho speso per due conchiglie. ho visto il colonnato, le

proporzioni. i capitelli in porfido rosso e verde e in pietra conglomerata

gossenstein. lapides. sono realmente fatte secondo la regola di Vitruvio.

il 23 ottobre è stato incoronato Re Carlo. cedro, birra, da Niklas, e dormire.

ricambio con la veste nera doppiata di velluto. falce, sorte. la sposa dà il dolce

spitzwecken, di Ognissanti. sogno di soffocamento, mattina. vede. le sei.

alces alces. unghia della gran bestia. Polonius per il commiato ad Aquisgrana.

con gran fatica e zelo, una casa più stretta che si chiamava Stein. urla

nella scala, proprio nei gradini. come se fossero tutti in schiera i piccoli

condotti ai cappi, un vento, furioso, in direzione di Bommel, per il viaggio

in battello. è mattina dai vetri. dabbasso aspettano, le due coppie di orafi.

parliamo. il giorno della presentazione di Maria Vergine siamo partiti

molto presto. siamo giunti a Baarle ma siamo subito via. dono

al passaggio. delle candele, che servono per brunire. la sera cambia

il colore del damasco grigio. il nero fa partire da Anversa. siamo lasciati

soli sulla strada che esce.

 

Credits

A cura di Loredana Rotundo
Regia di Diego Marras

IL CHIODO FISSO DI GIUGNO E'

Rifiuti

Per tutto il mese di giugno, dal cassonetto all’inceneritore, dalla discarica al compostaggio e al riciclo, le storie dei nostri scarti quotidiani intorno a cui ruotano le preoccupazioni ma anche l'impegno di chimici, educatori ambientali, naturalisti e semplici cittadini organizzati in difesa del territorio....E qualche incursione nei mondi
dell'arte e della narrativa

rifiuti
Dal 1°giugno alle 10.50 su Radio 3
Scrivete le vostre storie a chiodofisso@rai.it

il chiodo fisso di maggio è

Librai

Dal 1° maggio i librai raccontano le loro vite trascorse tra i libri  inventando mille modi per promuovere la lettura: dalla storica Libreria delle Donne di Milano alla libreria più lunga del mondo di Rocco Pinto a Torino fino  alle vivaci librerie di provincia.


Dal  1° maggio alle 10.50 su radio3
scrivete le vostre storie a chiodofisso@rai.it

Link



PROVA

Cosimo Semeraro. Associazione 12 giugno

Jabil

Riascolta

Riascolta

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key