Radio3

Contenuti della pagina

Nuto Revelli raccontato da Massimo Raffaeli

slcontent
Nuto RevelliIl 21 luglio 1919  nasce a Cuneo Nuto Revelli
con Massimo Raffaeli

  

Repertorio

 - Intervista di Andrea Giuseppini a Nuto Revelli (da “Il Novecento racconta”, Radio3, 29 luglio 2001)

 

 

Brani musicali

- The Gang, Pietà l’è morta (dall'album “La Rossa Primavera”, 2011)


- Fausto Amodei, La Badoglieide (canzone satirica su testo di Nuto Revelli, scritto nella notte tra il 25 e il 26 aprile del 1944 improvvisando sulla musica della canzonetta E non vedi che sono toscano)





Massimo Raffaeli
. Filologo e critico letterario, scrive sul quotidiano "il manifesto" e su numerose riviste specializzate. Ha curato testi di autori italiani (Carlo Betocchi, Alberto Savinio, Massimo Ferretti, Primo Levi) e versioni di scrittori francesi (fra cui Zola, Artaud, Céline, Crevel, Genet, Duvert). Parte della sua produzione la raccolta El vive d'omo (Scritti su Franco Scataglini), Transeuropa 1998; Appunti su Fortini, L'Obliquo 2000 e Questa siepe, Il lavoro editoriale, 2000 Il canto Magnanimo. A colloquio con Umberto Piersanti, peQuod, 2005, Don Chisciotte e le macchine. Scritti su Paolo Volponi (peQuod, 2007). 

Credits

A cura di Loredana Rotundo con Antonella Borghi, Lorenzo Pavolini e Roberta Vespa
Le musiche sono scelte dalla redazione di Musicatre

Wikiradio su Facebook

Roland Barthes

Norberto Bobbio

Riascolta

Riascolta

Riascolta

Riascolta

Riascolta

Riascolta

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key