Radio3

Contenuti della pagina

Programma del 21 settembre

slcontent
10.15
10.45 
Piazzetta San Pietro Barisano  FILE URBANI

con Valerio Corzani 
Ospite: Quintorigo
Valentino Bianchi, Sax; Gionata Costa, Violoncello; Andrea Costa, Violino; Stefano Ricci, Contrabbasso.

Quintorigo è uno dei gruppi musicali più originali e interessanti degli ultimi anni. Mostrando versatilità e capacità strumentali, i Quintorigo giocano con i suoni e i generi musicali: classico, rock, jazz, punk, reggae, funky, blues, in un continuo gioco tra musica e voce , con archi che diventano chitarre elettriche, distorte e violente, per poi tornare alle sonorità originarie, sassofoni indemoniati ma allo stesso tempo melodici, il contrabbasso che sostiene con una ritmica decisa e la voce che incornicia i suoni spaziando sulle più diverse timbriche.
10.50
11.20 
Casa Cava RADIO3 SCIENZA

con Rossella Panarese
con Alberto Cottica, Antonello Fiore, Francesco Fiore e Michele Lanzinger


Pietra Sapiens: la cava dei dinosauri, la scommessa del Muse, le idee di UnMonastery

11.20
11.30 
Piazzetta San Pietro Barisano
Quintorigo
11.30
12.00 
Casa Cava RADIO3 SCIENZA
12.00
13.00 
Casa Cava CONCERTO
Quartetto di Venezia

Andrea Vio e Alberto Battiston,  violini; Giancarlo di Vacri, viola; Angelo Zanin, violoncello
L.  van Beethoven: Quartetto in si bem. maggiore op.18 n.6; P. Hindemith (1895-1963): Quartetto n.4 op.22

Il Quartetto di Venezia spicca nel vario e vasto panorama musicale europeo con la perfetta padronanza tecnica e la forza delle interpretazioni che lo pongono ai vertici della categoria e e di confrontarsi con  le grandi formazioni del passato. Il "Quartetto di Venezia" ha suonato in alcuni tra i maggiori Festival internazionali in Italia e nel mondo; è stato recentemente invitato dal CIDIM per una lunga tournée in Sud America: Argentina, Brasile e Uruguay.
15.00
15.50 
Casa Cava FAHRENHEIT

con Marino Sinibaldi
Incontro con i rappresentanti delle città italiane candidate a Capitale europea della cultura.
Con Vito De Filippo, presidente della Regione Basilicata.
Ulderico Pesce legge Rocco Scotellaro
15.50
16.10 
Piazzetta San Pietro Barisano KLEZMER
“FREILACH ENSEMBLE”
16.10
16.45 
Casa Cava   FAHRENHEIT

con Marino Sinibaldi

Incontro con Massimo Bray, Ministro dei Beni Culturali e del Turismo
16.50
18.00 
Piazzetta San Pietro Barisano  IL TEATRO DI RADIO3
Le troiane – variazioni sul mito 

con Manuela Mandracchia, Alvia Reale, Sandra Toffolatti, Mariangeles Torres
drammaturgia e regia Mitipretese e Luigi Saravo
collaborazione di Cristian Giammarini
musiche Francesco Santalucia

Considerata dalla critica moderna uno dei capolavori assoluti di Euripide, Troiane è  una tragedia in cui,  a distanza di due millenni, si riflettono ancora profondi squarci della nostra contemporaneità attraverso la sua attualissima denuncia contro la guerra e la sua insensatezza. Il gruppo di Mitipretese porta in scena le quattro figure femminili della tragedia, eliminandone gli altri personaggi.
19.00
19.50 
Piazza San Giovanni CONCERTO
Riccardo Tesi  - Cameristico

Riccardo Tesi, organetto diatonico; Daniele Biagini, pianoforte; Damiano Puliti, violoncello; Michele Marini, clarinetto;  Ettore Bonafé, percussioni

Organettista di fama internazionale, Riccardo Tesi è apprezzato compositore di brani in equilibrio tra una molteplicità di stili che, con il suo storico gruppo Banditaliana e nelle molte collaborazioni di oltre trent’anni di carriera, indossano spesso vesti estroverse e spumeggianti derivate dalla musica popolare e dal jazz.  Tuttavia la poetica di Tesi conserva sempre un nucleo intimo e riflessivo, espresso dalle ance del suo organetto: un nucleo che qui si fa protagonista, grazie al suono elegante e raccolto di strumenti da camera come il pianoforte, il violoncello e il clarinetto. Una nuova tavolozza di colori, sobri e crepuscolari, con i quali Cameristico rilegge alcune delle pagine più significative del suo repertorio accanto a nuove composizioni.
21.00
23.00 
Piazza San Giovanni CONCERTO
FUNK OFF

Dario Cecchini, baritone sax, direction; Paolo Bini, Mirco Rubegni, Emiliano Bassi, tromba; Sergio Santelli, Tiziano Panchetti, sax alto; Andrea Pasi, Claudio Giovagnoli, sax tenore; Giacomo Bassi, Nicola Cipriani, sax baritono; Giordano Geroni, sousaphone; Francesco Bassi, snare drum, coord. rhythmic section; AlessandroSuggelli, bass drum; Luca Bassani, cymbals; Daniele Bassi, percussioni.

Dopo 15 anni di attività e più di 600 concerti possiamo dire che i FUNK OFF non solo sono stati la prima funky Marchin’ Band italiana, ma che hanno letteralmente dato un senso nuovo alla parola Marchin’ Band in Italia. Hanno infatti legato a quest’accezione un tipo di musica che unisce il groove della black music ad arrangiamenti di tipo jazzistico, ad uno stile e ad una melodia italiana, a movimenti e coreografie di grande impatto visivo ed emotivo con la loro energia, la loro grinta, il loro affiatamento e l’originalità della loro musica, scritta e arrangiata da Dario Cecchini, fondatore e leader della band.
23.00... Piazza San Giovanni EUROPEAN ELECTRONIC CONTEST

Quattro djs dai quattro lati del continente interpretano il futuro della musica elettronica europeaIn collaborazione con Sonar e Club 2 Club Festival
Tensostruttura
dell'Europa 

FOCUS

Cosa succede in Bulgaria ?
Incontro con le città di Sofia, Varna, Plodviv, Ruse e il legame con la cultura europea, dai traci a Elisa Canetti 

Credits

A cura delle redazioni di Radio3
per il web:
Paolo De Chellis
Alessandro Petrocco
Benedetta Annibali
Sara Sanzi

Scarica il programma

Conferenza stampa

Guarda le foto e i video

Commissione Europea
Rappresentanza in italia
partner della manifestazione



Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key