Radio3

Contenuti della pagina

I BALLETS RUSSES DI DIAGHILEV TRA STORIA E MITO

a cura di Patrizia Veroli e Gianfranco Vinay

slcontent

I BALLET RUSSES




La storica della danza Patrizia Veroli e il musicologo Gianfranco Vinay
ripercorrono l’avventura artistica della compagnia in un volume, I Ballets Russes di Diaghilevtra storia e mito.
Impostato sul rapporto tra danza e musica, e con uno speciale focus sul Sacre du printemps, il balletto coreografato da Nijinsky su musica appositamente composta da Stravinsky per Diaghilev, il volume ospita i contributi di alcuni dei maggiori esperti della materia (Stephanie Jordan, Jean-Michel Nectoux, Stephen Press, José Sasportes e Tim Scholl), oltre a due testi scritti da Diaghilev negli ultimi anni della sua vita, l’uno sul Boris Godunov, che gli aprì nel 1908 le porte della Parigi teatrale, l’altro su Khovanchina.
L’opera è inoltre corredata da numerose foto di scena e dal facsimile di un fascicolo stampato per la saison del 1913, in cui debuttarono sia Sacre du printemps che Jeux.

Credits

Curatori
Monica D'Onofrio, Paola Damiani e Stefano Roffi
Redazione
Leda Bianchi, Giorgia Niso
Regia
Chiara D'Ambros
Conduttori
Francesco Antonioni, Oreste Bossini, Nicola Campogrande, Riccardo Giagni, Andrea Ottonello, Andrea Penna, Stefano Valanzuolo, Guido Zaccagnini

Sede Rai di Milano:
Nicola Pedone





Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key