Radio3

Contenuti della pagina

Storie

slcontent

Pesach, la festa della libertà
con Lia Tagliacozzo, Rav Shalom Hazan e i bambini della scuola elementare ebraica di Roma



 

In questi giorni in tutto il mondo ebraico si prepara la grande festa di Pesach; in ogni casa si svolgono le operazioni di pulizia, l’eliminazione di tutti i lieviti, momento di grande rinnovamento in vista della celebrazione. Pesach con il suo rituale di festa ci racconta la fuga degli ebrei dall’Egitto, la liberazione dalla schiavitù, la redenzione. Ma anche molte altre cose sono simboleggiate nei cibi, nel canti e nei gesti del Séder. Con i nostri ospiti, la scrittrice Lia Tagliacozzo e il rabbino Shalom Hazan, cercheremo di conoscere meglio e di comprendere le molte valenze ed evocazioni di Pesach, momento magico in cui le famiglie e gli amici si riuniscono per rievocare e tramandare la tradizione di generazione in generazione.


Suggerimenti di lettura
Haggadah di Pesach, illustrata da Emauele Luzzati – Giuntina 2014 Paolo De Paolo De Benedetti, Sulla Pasqua (a cura di G. Caramore) – Morcelliana 2003
Franz Rosenzweig, La Bibbia ebraica, parole, testo, interpretazione – Quodlibet 2013
Lia Tagliacozzo, Melagrana. La nuova generazione degli ebrei italiani – Castelvecchi 2005

Parole
Nostro figlio ci chiede e noi gli rispondiamo. Ma allo stesso tempo, prende luogo anche un altro dialogo – un dialogo in cui noi domandiamo, e nostro figlio ci spiega. Osserva bene tuo figlio, questo Pèsach. Fai attenzione a lui o a lei – entra nella sua mente, guarda la realtà dalla sua prospettiva. Poiché in che altro modo potremmo mai assaporare la libertà? 
                             Rabbi Yanki Tauber (traduzione di Daniel Raccah)

Credits

Un programma di Gabriella Caramore
a cura di Paola Tagliolini
regia di Ornella Bellucci
consulenza musicale di Cristiana Munzi
in conduzione Benedetta Caldarulo,
Irene Santori
(Storie)
Gabriella Caramore (Questioni)
Via Asiago n. 10 - 00195 Roma

Moni Ovadia a Uomini e Profeti

Guarda la fotogallery >>

Lettere a U&P



E’ stato interessante il discorso sulla bellezza di domenica scorsa. Riflettendoci su vorrei sottolineare che esiste anche una seduzione negativa delle cose e che sarebbe opportuno evidenziare la differenza tra la seduzione di cui avete parlato, riferita alla bellezza legata alla verità,  e quella che invece riesce ad attrarre per la sua capacità di mimetizzare il vuoto a lei sottostante...

Calendario interreligioso

Appuntamenti

Leggere la Bibbia


Pablo Picasso, Ragazza che legge al tavolo Le letture bibliche di Uomini e Profeti in podcast >> Per  leggere i contenuti clicca su  archivio >>

ALTRE LETTURE


 














Medhat Shafik - Porta D'Oriente
Riascolti di Uomini e Profeti in  Podcast >>

Riascolta

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key