Radio3

Contenuti della pagina

Donne in campo

14/11/2013

slcontent

L’aratro era roba da uomini? Forse sì. Ma nel XIV secolo le cose cambiarono. L’impiego di attrezzi agricoli più leggeri favorì una maggiore partecipazione delle donne nelle attività rurali. Le società dove l’aratro smise di essere centrale nel processo produttivo videro le donne emanciparsi prima: un retaggio culturale ancora visibile, come ci racconta Luca Mocarelli, professore di storia economica all’università di Milano Bicocca. Oggi le donne hanno un ruolo sempre più importante nel settore dell’agricoltura. Ne parliamo con Lorella Ansaloni, responsabile nazionale di Donne Impresa Coldiretti, e con l’enologa Carla Cavara.

Al microfono Elisabetta Tola


::LINK

Alberto Alesina, Paola Giuliano, Nathan Nunn, The origin of gender roles: women and the plough, 2013

Ester Boserup, Il lavoro delle donne, Rosenberg&Sellier, 1982

Credits

A cura di Rossella Panarese
In regia Costanza Confessore
In redazione Paolo Conte, Matteo De Giuli, Roberta Fulci, Marco Motta

SOCIAL


 

RSS

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key