Radio3

Contenuti della pagina

21/1/2014
Riforma elettorale: #prendereolasciare

slcontent
La riforma elettorale. Ce la farà l'Italicum di Renzi? Quali i dubbi, gli aggiustamenti possibili? 
E che succederà al governo, ai partiti, con il Prendere o Lasciare del segretario?

Gli ospiti di oggi

Lorenzo De Sio,
ricercatore presso la Luiss, coordinatore del Cise, Centro Italiano Studi Eelttorali, della Luiss
Francesco Clementi, insegna Diritto Pubblico Comparato all'Università di Perugia
Paolo Armaroli, già professore Ordinario di Diritto pubblico comparato all'Università di Genova, tra i suoi libri ricordiamo Lo strano caso di Fini e il suo doppio nell'Italia che cambia (Pagliai Editore, 2013)
Massimo Villone,
insegna Diritto costituzionale all'Università degli Studi di Napoli "Federico II", scrive oggi sul Manifesto l'editoriale “La Consulta disattesa"
Lorenza Carlassare,
costituzionalista, è la prima donna che ha ricoperto una cattedra di Diritto costituzionale in Italia, è autrice di  Nel segno della Costituzione (Feltrinelli, 2012). È stata membro della commissione Letta di esperti per le riforme costituzionali, si è dimessa in polemica con la sospensione dei lavori parlamentari ottenuta dal Popolo della Libertà a seguito della fissazione dell'udienza per il ricorso in Cassazione contro la sentenza del processo Mediaset
Sofia Ventura, politologa, insegna all'Università di Bologna
Elisabetta Gualmini,
 presidente dell’Istituto Cattaneo, insegna Scienza Politica all’Università di Bologna, tra i suoi ultimi libri ricordiamo, con Piergiorgio Corbetta, Il partito di Grillo (Il Mulino, 2013), e con Roberto Rizza, Le politiche del lavoro (Il Mulino, 2013)

Credits

A CURA DI Cristiana Castellotti

IN REDAZIONE Pietro Del Soldà, Cristina Faloci, Rosa Polacco, Pietro Filacchioni

IN REGIA Piero Pugliese

In conduzione
questa settimana

Pietro Del Soldà


La redazione

Le vostre e-mail

Tutta la città su Twitter

Tutta la città su Facebook

 

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key