Radio3

Contenuti della pagina

25/11/2014
Orfani di femminicidio:vittime invisibili?

slcontent
La violenza sulle donne raccontata dai figli delle vittime,la voce di una madre e l'azione concreta delle scuole per un'educazione di genere che possa salvare le future generazioni. Oggi in tutto il mondo si celebra questa battaglia:da Milano insieme a #uomini senza violenza, a Ciriè in provincia di Torino con la scuola, fino ad Avola  con la testimonianza di Nancy Mensa, cerchiamo di tracciare il volto della lotta concreta alla violenza di genere.  

Gli ospiti di oggi 


Prof.ssa Maria Costantino, dirigente scolastico dell'Istituto Superiore Tommaso D'Oria di Ciriè (To) - tra gli Istituti segnalati dall'Osservatorio per la sicurezza contro gli atti discriminatori O.S.C.A.D.
Giovanna Ferrari  madre di Giulia Galiotto - 30 anni - uccisa dal marito a colpi di pietra nel febbraio 2009.Con la giornalista Maria Rosaria De Simone ha scritto il libro Chat in rosa(Il Ciliegio,2014) sulla violenza di genere ,il 6 dicembre alla fiera della piccola e media editoria Più Libri Più Liberi a Roma
Anna Baldry,psicologa della seconda Università di Napoli, coordinatrice del progetto “Switch off” (in collaborazione con i centri antiviolenza D.i.Re) rivolto ai figli delle vittime di violenza. Tra i suoi libri,Dai maltrattamenti all'omicidio. La valutazione del rischio di recidiva e dell'uxoricidio(Franco Angeli,2014)
Mauro Mercatanti, partecipa alla manifestazione #uominisenzaviolenza organizzata dalla Onlus Svs Donna aiuta Donna che si tiene oggi a Milano in Piazza Della Scala alle 13
Anna Maria Giannini insegna Psicologia alla Sapienza, è presidente dell’Osservatorio Naz. Le di Psicologia. Partecipa oggi al  convegno “Contrastare la violenza contro le donne, migliorare la qualità della loro vita” indetta nella Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne. 
Jesper Schou Hansen, Senior Communications Officer, European Institute for Gender Equality

 La Piazza 


Nancy Mensa, figlia rimasta orfana di femminicidio insieme ai suoi fratelli il 13 agosto del 2013.Oggi studia giurisprudenza a Ferrara per diventare magistrato.Il suo obiettivo è tutelare le donne e soprattutto i figli resi orfani dal femminicidio.

Credits

A CURA DI Cristiana Castellotti

IN REDAZIONE Pietro Del Soldà, Cristina Faloci, Rosa Polacco, Pietro Filacchioni

IN REGIA Piero Pugliese

In conduzione
questa settimana

Pietro Del Soldà


La redazione

Le vostre e-mail

Tutta la città su Twitter

Tutta la città su Facebook

 

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key