Radio3

Contenuti della pagina

La seconda Visione di PIP

slcontent



Roma 1989
Elliot Gould sul set di “Scandalo segreto”, di Monica Vitti

Gould era in un periodo declinante della sua carriera (non più chiamato da Altman, ma non ancora riscoperto da Sodeberg e Tarantino) e accettò il ruolo di protagonista maschile assieme alla Vitti stessa e Catherine Spaak (la Spaak era ancora molto fascinosa, ne ero edipicamente invaghito, ma come direbbe Cimini è inutile che nobilito…). Era un po’ un extraterrestre catapultato in un piccolo film italiano, in mezzo alle continue discussioni tra Monica Vitti e il suo compagno Roberto Russo (un ex fotografo di scena divenuto regista e produttore grazie a lei), che le voleva bene, ma interveniva continuamente anche su le scelte artistiche. Era un set molto piacevole e rilassato per la troupe, ma dove Gould sembrava sotto utilizzato ed imprigionato in una dimensione che non gli apparteneva.
La commedia romantica della Vitti, infatti, aveva l’intuizione dell’uso del video come diario intimo quotidiano, attraverso la quale la protagonista, la Vitti stessa, confessava tutti i suoi segreti; ma era obsoleta nella realizzazione e destinata all’insuccesso. La telecamera che appariva in scena era un’ingombrante 16mm travestita da videocamera, e così ancora meno credibile come leggero strumento amatoriale, e al posto del video si usava la stessa pellicola 16 mm. Per questo gli proposi di fotografarlo intrappolato dalla pellicola. E lui molto gentilmente, e un po’ rassegnato alla bizzarria di quel set, accettò.  Il bagno è quello dell’appartamento della Vitti al Fleming, nella zona nord di Roma, un tempo condiviso con Antonioni (che abitava al piano di sopra) grazie ad una scala interna; una convivenza anticonformista la loro, che negli anni sessanta era considerata scandalosa.

Scarica l'aneddoto di Pip

Credits

Tel: 06 3226297 Fax: 06 3614131 Indirizzo: Via Asiago 10 00195 Roma Numero Verde per il Quiz: 800 050 333

IL CINEMA ALLA RADIO presenta

Le vite degli altri
di Florian Henckel von Donnersmarck

 

conduce Enrico Magrelli

domenica 15 marzo

IL COFANETTO VITTORIO DE SICA

A quarant'anni dalla scomparsa sei film del grande regista per voi: Ladri di biciclette, Miracolo a Milano, La ciociara, Matrimonio all'italiana, Il giardino dei Finzi Contini, I girasoli




SCARICATE IL COFANETTO DE SICA

IL CINEMA ALLA RADIO

A 30 anni dalla scomparsa:



Vai ai podcast de
IL COFANETTO 
FRANCOIS TRUFFAUT

LUI ERA PERFETTO
LA NOSTRA ESTATE CON BILLY WILDER


Billy Wilder
è il protagonista di un cofanetto una raccolta dei Cinema Alla Radio dedicata al grande maestro.



Ugo Gregoretti a RadioEuropa | Guarda il video

Lo speciale Claudio G. Fava: 4 video e 2 puntate

Per ricordare il critico Claudio G. Fava, scomparso recentemente Hollywoodparty ripropone due puntate a lui dedicate e quattro video delle sue presentazioni: il western I due violentiIl leone d'inverno con Katherine Hepburn, Una giornata particolare di Ettore Scola e una conversazione con lo stesso Scola.

Vai allo speciale

I 300 colpi

Hollywood Party compie 20 anni!

il 15 aprile puntata speciale in diretta dalla Sala "A"


Abbiamo preparato una serie di iniziative che ci accompagneranno durante le puntate in onda dal 17 marzo al 15 aprile 2014:
- una votazione online per individuare i vostri 10 film del cuore e comporre la classifica dei 100 film italiani che hanno segnato in modo indelebile l’ultimo secolo entrando a far parte del nostro patrimonio nazionale
- "Le tue audiorecensioni" con cui potrete diventare critici cinematrografici per Hollywood Party e, se bravi e fortunati, essere anche mandati in onda durante il programma
-la collaborazione con degli importanti compagni di strada - Rai Teche, la Cineteca Nazionale e la Cineteca di Bologna – che ci offrono preziosi materiali che conservano e restituiscono la memoria del nostro cinema passato e presente, tratti dai loro archivi


Vai al sito >>

Il Cinema alla Radio di Federico Fellini



L'omaggio al genio di Federico Fellini si fa podcast: a vent'anni dalla scomparsa il Cinema alla Radio viene popolato dalle pellicole del maestro. Ecco il programma:

I VITELLONI,
LA DOLCE VITA

AMARCORD,
GINGER E FRED 

Fefè


(Illustrazione di Gianluigi Toccafondo)

Dieci anni fa una delle storiche voci di "HollywoodParty", Tatti Sanguineti, ideò e realizzò un programma a puntate dedicato a Fellini, raccogliendo una mole incredibile di testimonianze, ricordi, aneddoti.
A vent'anni dalla scomparsa del regista riminese e grazie alla collaborazione della curatrice Anna Antonelli, abbiamo deciso di riproporvi a partire dal 30 settembre e per tutto il mese di ottobre,  le puntate di Fefè in podcast qui!

Il nostro archivio

https://www.google.com/cse/publicurl?cx=004364570133834533167:h6t6i-5_new

Cerca nello sterminato archivio della "trasmissione più bella della radio dai tempi di Marconi" e riascolta le puntate.

IL CINEMA ALLA RADIO

Le Domeniche di Anna
L’omaggio di RadioTre all’antidiva Magnani a 40 anni dalla morte.




RISATE DI GIOIA di M.Monicelli 

L'ONOREVOLE ANGELINA  di L.Zampa 

BELLISSIMA  di L.Visconti
  
ROMA CITTA' APERTA di R. Rossellini

Francesco De Gregori conduttore speciale

Link









Marcello Mastroianni visto da Elio Pandolfi




Dimenticate "La Dolce Vita", "La Grande Abbuffata" e "8 e 1/2", perchè Hollywood Party vi farà conoscere un Marcello Mastroianni inedito, fissato per sempre da Elio Pandolfi nei suoi incredibili cortometraggi.

Riascolta

Riascolta

Riascolta

Riascolta

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key