Radio3

Contenuti della pagina

L’ombre du fou rire - Yue Minjun

slcontent

La mostra L’ombre du fou rire accoglie 40 dipinti da collezioni di tutto il mondo e un’ampia raccolta di disegni inediti illustrano la colorata iconografia dei personaggi grotteschi ed enigmatici dal ghigno stampato sui volti dell’artista cinese, attraverso i quali esprime la sua ironica e disillusa visione della situazione sociale nella Cina contemporanea e della condizione umana nel mondo moderno.



Yue Minjun nasce a Hei Long Jiang (Cina) e attualmente è uno degli artisti cinesi di maggior spicco nella scena dell'arte contemporanea.
Il suo stile , definito cinismo satico, nasce nell'avanguardia artistica venuta alla luce dopo i fatti di piazza Tienanmen. Con i suoi personaggi seriali, stereotipati, che mostrano un plastico sorriso, vuole polemizzare contro la perdita di ideali da parte dell'umanità, ormai svuotata di ogni individualità, contrario al deprezzamento dell'essere in quanto tale. Un' umanità svuotata della sua essenza e rieducata ad un prototipo standard, che ben viene resa dalle figure dai bianchissimi denti rappresentate sempre uguali, sia nelle manifestazioni pittoriche che nelle sculture di resina.
Da notare che questa particolare corrente artistica ha trovato particolari apprezzamenti soprattutto in occidente.

 

Credits

Un programma a cura di Cettina Flaccavento
Conduce Elena del Drago

A3 su facebook




Riascolta

Riascolta

Riascolta

Riascolta

Riascolta

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key