Radio3

Contenuti della pagina

Intervista a Sidi Larbi Cherkaoui

slcontent



Sidi Larbi Cherkaoui, nato nel 1976,  fa parte della nuova generazione emergente di coreografi fiamminghi.
Aperto a tutte le forme di espressione di danza, ha iniziato a ballare all'età di 16 anni,concentrando il suo lavoro sui concetti di multiculturalismo e della differenza.
Le sue creazioni sono infatti quasi sempre in connessione con l'esplorazione dell'identità sia culturale, religiosa, etnica o sessuale. Allo stesso modo ha lavorato con danzatori e attori psichici e disabilità mentali  e un'altra costante Cherkaoui è l'umorismo utilizzato in parole, gesti e musica.


L'intervista è stata realizzata in occasione della decima edizione del Festival Equilibro, la rassegna che offre una panoramica sulla danza mondiale ospitando artisti emergenti e maestri eccelsi della scena internazionale, in corso all'Auditorium Parco della Musica di Roma ed anche quest’anno la direzione artistica è affidata a Sidi Larbi Cherkaoui, che nel 
cartellone messo a punto alternerà figure storiche della danza e del teatro-danza ad artisti più giovani, che si muovono in territori di confine tra la danza, il circo e il teatro. 

Credits

Curatori
Monica D'Onofrio, Paola Damiani e Stefano Roffi
Redazione
Leda Bianchi, Giorgia Niso
Regia
Chiara D'Ambros
Conduttori
Francesco Antonioni, Oreste Bossini, Nicola Campogrande, Riccardo Giagni, Andrea Ottonello, Andrea Penna, Stefano Valanzuolo, Guido Zaccagnini

Sede Rai di Milano:
Nicola Pedone





Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key