Radio3

Contenuti della pagina

Mettiamoci in gioco

07/08/2014

slcontent
I videogiochi non sono una mera fonte di svago: sono ormai diventati uno strumento culturale. Sono entrati nelle università, sono oggetto di studio scientifico, vengono utilizzati nelle terapie riabilitative. Da Super Mario a Candy Crush Saga, perché i videogame ci piacciono così tanto? E quanto lavoro e quanta ricerca ci sono dietro la loro realizzazione?

Ne parliamo con Pier Luca Lanzi, docente di design e programmazione di videogiochi al Politecnico di Milano,
Mauro Fanelli, cofondatore della società di produzione indipendente Mixed Bag, e Andrea Dresseno responsabile dell’Archivio videoludico della Cineteca di Bologna, che conta quasi 30.000 titoli.
 
Al microfono Elisabetta Tola

Credits

A cura di Rossella Panarese
In regia Costanza Confessore
In redazione Paolo Conte, Matteo De Giuli, Roberta Fulci, Marco Motta

SOCIAL


 

RSS

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key